per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

LOTTA CONTRO IL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze

Nel 2016, le temperature globali hanno raggiunto livelli da record, superando di 1,1°C quelle dell’era preindustriale. L’Italia nel 2017 ha prodotto la proposta di un Piano nazionale per l’adattamento ai cambiamenti climatici (Pnacc), la creazione della nuova Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile (Snss) e l’annuncio della preparazione del Piano Nazionale Clima ed Energia.

Documenti

OECD Survey on Planning and Coordinating the implementation of the SDGs, 2016

L’indagine dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico circa il coordinamento e la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

The Sustainable Development Goals Report 2016, 2016

Il rapporto inaugurale sul monitoraggio dei progressi relativi agli SDGSs.

Rapporto ASviS 2016 - L'Italia e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

La prima analisi della situazione dell’Italia rispetto ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile sottoscritti all’Onu sviluppata dall'ASviS grazie al contributo di tutti i suoi aderenti. Analisi e proposte per fotografare la situazione del nostro paese e supportare gli sforzi per raggiungere gli obiettivi concordati.

UNFCCC, Report of the Conference of the Parties, 2016

Rapporto sulla "Conferenza sul clima" di Parigi (30 Novembre - 13 Dicembre 2015). Gli ambiziosi accordi siglati segnano un cambio di passo globale per combattere la grave crisi climatica in atto. Traduzione in italiano non ufficiale a opera della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile dal titolo "COP 21: Il Documento di Decisione e l'Accordo di Parigi" (vedi Documenti degli Aderenti)

Disegno di legge di ratifica della COP21, 2016

Con 359 voti favorevoli e nessun contrario la Camera, il 19 ottobre, ha approvato il disegno di legge di ratifica della COP21. Con la votazione della Camera dei Deputati si aggiunge un altro tassello al processo di ratifica dell'Accordo di Parigi stipulato il 12 dicembre 2015.

World Bank Group Climate Change Action Plan, 2016

Secondo il gruppo Banca Mondiale, in assenza di seri provvedimenti su scala globale, il cambiamento climatico trascinerà 100 milioni di persone in uno stato di povertà cronica nei prossimi 15 anni. Risulta pertanto cruciale la decisione presa di destinare il 28% dei suoi investimenti a progetti riguardanti lo sviluppo sostenibile attraverso un preciso Piano d’azione sul cambiamento climatico (Climate Change Action Plan).

UNEP, The Adaptation Finance Gap Report, 2016

L’UNEP ha pubblicato il rapporto “The Adaptation Finance Gap Report” per misurare il divario finanziario delle politiche di adattamento ai cambiamenti climatici, ovvero la differenza tra i costi di adattamento e la quantità di fondi effettivamente disponibile per soddisfare questi costi.

IEA, Energy Technology Perspectives, 2016

Un rapporto della Iea mostra come il raggiungimento degli obiettivi di Parigi sia possibile e le tendenze in atto siano positive, ma che è necessario accelerare la transizione a centri urbani smart. Il ruolo del Clean Energy Ministerial per sollecitare l’impegno dei governi.

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale