per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

SCONFIGGERE LA FAME

Porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere un’agricoltura sostenibile

Negli ultimi anni l’insicurezza alimentare globale ha ripreso a crescere per la prima volta dal 2003 e oggi soffrono la fame 815 milioni di persone. In Italia l’agricoltura registra risultati positivi in termini di eco-efficienza, ma permangono i fenomeni di sfruttamento del lavoro e di evasione fiscale.

Campagna “ShareTheMeal”: 40 centesimi al giorno per sfamare un bambino

È stata lanciata anche nel nostro Paese l’iniziativa del World Food Programme per combattere la fame del mondo tramite la donazione di 40 centesimi, la “nuova moneta” dal piccolo valore e dal grande impatto.

Quaranta centesimi sono pochi ma abbastanza per fare la differenza e contrastare la fame nel mondo. È questo il piccolo ma importante contributo a cui fa appello la campagna “ShareTheMeal” lanciata dal Word Food Programme (Wfp). Come ha sottolineato Enrico Giovannini, portavoce dell’ASviS, durante la Giornata Mondiale della Terra, è anche tramite piccoli gesti, come la donazione di 40 centesimi al giorno, che si dà concretezza ai target di sviluppo sostenibile, come quelli del goal numero due dell’Agenda 2030: “porre fine alla fame e raggiungere la sicurezza alimentare”

L’iniziativa ShareTheMeal, infatti, funziona così: basta scaricare l’apposita applicazione e condividere virtualmente il proprio pasto cui è associata la donazione dei 40 centesimi. Fino a oggi la campagna ha raccolto più di venti milioni di donazioni in tutto il mondo ed ha permesso il raggiungimento di importanti traguardi: come l’aver contribuito a sfamare mille bambini rifugiati siriani, 1.100 bambini in Libano e 25mila scolari in Camerun. L’iniziativa sta avendo un forte successo anche in Italia: solo nei primi giorni di lancio della campagna sono stati condivisi più di 16.500 pasti, un numero, come conferma il Wfp in Italia, cinque volte superiore alla media. La campagna ha ricevuto attenzione anche da personaggi di spicco dal mondo dell’intrattenimento, della politica e dello sport: come la conduttrice Antonella Clerici, il campione olimpico Ivan Zaytsev, la vice sindaco di Milano Anna Scavuzzo e Marco Gualtieri, fondatore di Seeds&Chip. La campagna è stata promossa anche dalle maggiori emittenti televisive come RAI news, radio nazionali come Radio Deejay e RAIRadio1 e testate giornalistiche come il Corriere Della Sera, Il Sole 24 Ore e La Stampa, che hanno promosso ShareTheMeal in occasione della Giornata Mondiale della Creatività e dell’Innovazione.

 

di Francesca Cucchiara

giovedì 26 aprile 2018
#ASviS_Altre_News #goal2

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale