per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

IMPRESE, INNOVAZIONE E INFRASTRUTTURE

Costruire una infrastruttura resiliente e promuovere l'innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

A livello globale, i finanziamenti destinati a Ricerca a Sviluppo si sono attestati all'1,7% del Pil nel 2014, rispetto all’1,5% del 2000. L’Italia ha fatto passi in avanti soprattutto nell’Ict: il 97% delle abitazioni hanno accesso a reti fisse a velocità compresa tra i 2 e i 20 Mbit/s, mentre le linee di rete fissa a banda larga con velocità pari o superiore ai 10 Mbit/s hanno superato il 50% del totale.

Innovation Village Award, il premio per valorizzare le best practice sull’innovazione

Fino al 1º febbraio 2019 è possibile candidare i progetti che apportano un beneficio dimostrabile in termini di sviluppo sostenibile e sono riconducibili a uno o più dei 17 SDGs. 11/1/2019

Il 4, 5 e 6 aprile 2019 nella sede del Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa (Napoli) si svolgerà la quarta edizione dell’Innovation Village, presentata il 20 dicembre in occasione della conferenza stampa di lancio. Si tratta di una fiera-evento sull’innovazione che ha come obiettivo principale agevolare il trasferimento tecnologico e la diffusione dell’innovazione, favorendo il confronto tra ricerca, imprese, enti, associazioni, startup e professionisti. La manifestazione è prodotta da Knowledge for Business e organizzata con Sviluppo Campania, Enea - Bridgeconomies Een e con la collaborazione della Regione Campania.

Nell’ambito della manifestazione, si terrà l’Innovation Village Award, il premio di cui l’ASviS è co-promotore, che valorizza le best practice nel campo dell’innovazione; partner dell’iniziativa sono anche Atia-Iswa Italia e Inail. Il premio è dedicato a una tecnologia, prodotto o soluzione già sul mercato, o quanto meno testata a un livello di prototipo, sviluppata negli ultimi due anni, che abbia apportato o possa apportare un valore aggiunto, un beneficio dimostrabile in termini di sviluppo sostenibile e che sia riconducibile ad uno o più dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile. I primi due progetti classificati, oltre a ricevere un premio in denaro, avranno la possibilità di usufruire di uno speech durante un evento del prossimo Festival dello Sviluppo Sostenibile, in programma dal 21 maggio al 6 giugno 2019.

Per partecipare occorre compilare entro e non oltre il 1 Febbraio 2019,ore 12 il modulo dal link http://www.innovationvillage.it/innovation-village-award/, tramite il quale è possibile accedere anche al regolamento ufficiale e alla descrizione degli indicatori di valutazione.
Gli esiti, determinati da una giuria composta da esperti, saranno pubblicati sul sito ufficiale di Innovation Village entro il 22 febbraio 2019.

I settori in cui è possibile candidare le proposte sono: Digital manufacturing, Design,  Edilizia, Nuovi materiali, Artigianato digitale, Smart Technologies, IT, Internet delle cose, Robotica, Accessibilità, Beni culturali, Innovazione sociale, Biomedicale, Salute, Ambiente, Agricoltura, Mobilità, Energia, Blue Growth, Fintech. Possono partecipare al premio: persone fisiche (innovatori - professionisti - maker - ricercatori), associazioni e fondazioni, piccole e medie imprese, startup, spinoff.

Grazie ad un’ampia area espositiva, al ricco calendario di eventi, workshop, conferenze e incontri formativi, l’Innovation Village è l’occasione per creare e rafforzare una rete tra i migliori innovatori d’Italia.

Sei i temi dell’edizione 2019:

  • Innovazione e sostenibilità: l’innovazione a supporto delle politiche per lo sviluppo sostenibile; in partnership con il Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso dall’ASviS.
     
  • AgriFood: declinato nei sotto-settori: agricoltura di precisione, tracciabilità e sicurezza alimentare, packaging innovativo e sostenibilità ambientale.
     
  • Innovazione e sicurezza: prevenzione protesica con tecnologie di additive manufacturing, utilizzo di tecnologie di simulazione virtuale per la riabilitazione.
     
  • Intelligent energy: un focus sul tema dell’energia intelligente, ma anche Ict e sustainable construction.

     
  • Content industry: la produzione di nuovi linguaggi creativi e di un movimento culturale incentrato sull’innovazione.
     
  • Open innovation e impresa 4.0: nei settori automotive, trasporti, edilizia sostenibile, energia e ambiente, industria creativa, istruzione, Ic/It/Iot, manifattura digitale e avanzata, materiali, tecnologie per la salute, social innovation.

 

di Tommaso Tautonico e Cecilia Menichella

venerdì 11 gennaio 2019
#ASviS_Altre_News #goal9

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale