per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

“L’utopia sostenibile” vince il premio di Letteratura Economica e Finanziaria Canova Club Roma

Il libro di Enrico Giovannini rivela come orientare l’attuale modello di sviluppo verso la sostenibilità: l’unica opportunità per evitare il collasso del sistema. 30/1/19

La sostenibilità è “una straordinaria opportunità, anzi l’unica opportunità da cogliere per evitare il collasso prossimo venturo e migliorare il proprio futuro”. 

È quanto affermato nel volume “L’utopia sostenibile”, di Enrico Giovannini, portavoce dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS), che ha vinto la 32esima edizione del premio di Letteratura Economica e Finanziaria Canova Club Roma. L’autore dell’opera, pubblicata a febbraio 2018 da Editori Laterza, ha ricevuto il premio il 28 gennaio per aver “esaminato con dotta acutezza e sviscerato in una analisi profonda che esamina tutti gli aspetti” il tema della sostenibilità. Al dibattito in occasione della premiazione hanno preso parte, oltre a Giovannini: Giuliano Amato, giudice costituzionale; Laura La Posta,  capo redattore del Sole 24 ore,  Marco Tarquinio, direttore di Avvenire

La sostenibilità, infatti, coinvolge una tale molteplicità di fattori e settori da non poter essere esaminata, né perseguita, con una sola prospettiva. Richiede uno sforzo collettivo da parte di tutti gli attori della società per intervenire dal punto di vista sociale, economico e ambientale, in maniera integrata.

Ed è proprio su questo appello che si fonda il libro di Giovannini, che chiede a tutti, imprese, governi, associazioni e giovani generazioni, di prendere parte all’impegno comune di cambiare l’attuale modello di sviluppo e garantire un futuro migliore per tutti. Sia per le opportunità che lo sviluppo sostenibile può offrire a ciascuno, descritte nel libro, sia per quelle che possono e devono spettare al pianeta.

Di fronte all’amara verità che il nostro attuale sistema è insostenibile e che le revisioni contenute nel rapporto del Club di Roma “The Limits to Growth” (1972), allora considerate catastrofiche e pessimistiche, si stanno avverando, Giovannini avanza proposte concrete su come aiutare l’Italia ad affrontare le sue debolezze per spostarsi su un sentiero di sviluppo sostenibile. 

Il cambiamento sta avvenendo in tante persone che hanno deciso di trasformare l’utopia sostenibile in realtà. Ma per farlo, dice il saggio, gli sforzi e le politiche orientati allo sviluppo sostenibile devono essere attuati simultaneamente. 

di Flavia Belladonna

mercoledì 30 gennaio 2019
#ASviS_Altre_News #ASviS_News_Alleanza

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale