per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Una produzione agroalimentare sostenibile al centro del Food economy summit

L’evento dà il via a Milano food city, appuntamento milanese che si terrà dal 3 al 9 maggio, dedicato al mondo del cibo con eventi, conferenze, spettacoli d’arte, degustazioni, workshop ed esperienze culturali. 30/4/2019

Difesa dell’ambiente, produzione e consumo responsabili, innovazione, tecnologia, lavoro equo e scelte di stili di vita sensibili al tema della sostenibilità, sono solo alcune delle aree che verranno esplorate durante il Food economy summit, evento promosso dalla Fondazione  Giangiacomo Feltrinelli, in collaborazione con l’ASviS, che si terrà il 3 e 4 maggio a Milano. L’iniziativa rappresenta un momento di confronto tra istituzioni, mondo della ricerca e aziende sulla sostenibilità dell’economia alimentare, dall’utilizzo delle risorse alle dinamiche di accesso al cibo. 

Il Food economy summit apre la settimana tematica di Milano food city, il più grande appuntamento dedicato al cibo e alla cultura alimentare, con importanti iniziative che animeranno la città di Milano dal 3 al 9 maggio, tra cui la quinta edizione di Seeds&Chips “The Global Food Innovation Summit”.

L’obiettivo del Food economy summit, è quello di promuovere la cultura della sostenibilità in relazione all’Agenda 2030 e i Sustainable development goals (SDGs) delle Nazioni Unite, linee guida per perseguire una crescita economica rispettosa delle persone e dell’ambiente.

Le due giornate si concentreranno su momenti di riflessione aperti al pubblico con la partecipazione di ospiti nazionali e internazionali, tavoli di lavoro e presentazioni di progetti virtuosi in termini di innovazione applicata alla produzione e al consumo agroalimentare.

Per inaugurare la manifestazione il 3 maggio verrà presentato il volume “Per quanto ancora? La sostenibilità necessaria” di Hunter Lovins, autrice e attivista per lo sviluppo sostenibile, presidente del think tank Natural capitalism solutions e docente di Sustainable business management al Bard college di New York. Seguirà la sessione di sei tavoli dedicati alla sostenibilità, a cui prenderanno parte esperti del settore agroalimentare; accademici, rappresentanti delle istituzioni e imprenditori discuteranno di economia, industria, modalità di produzione e consumo, politiche e pratiche sociali. 

La seconda giornata si aprirà con l’intervento di Salvatore Veca, presidente onorario della fondazione Giangiacomo Feltrinelli, sul tema della sostenibilità da un punto di vista sociale e ambientale. Chiuderà la giornata Molly Anderson, membro dell’International Panel of Experts on Food Security, specialista in food system e relazioni multi-stakeholder per la sostenibilità e docente di sistemi e politiche alimentari, presso il Middlebury College.

Scarica il programma del Food economy summit

di Eleonora Angeloni

martedì 30 aprile 2019
#ASviS_Altre_News

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale