per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Settimana europea dello sviluppo sostenibile: tutti gli eventi in programma in Italia

In tutto 22 gli appuntamenti in Italia, dal convegno dell'ASviS a quello della Cgil, al seminario "Il contratto Epc", al dibattito con Acli a Trento. E poi “Impronta eco”: a Tricarico una app per scelte più consapevoli e a Siracusa l'evento "Mangia come parli"

La settimana che va dal 30 maggio al 5 giugno è la “Settimana europea dello sviluppo sostenibile”. In questo quadro si terranno circa 3mila eventi in tutti i paesi europei, per aprire un dibattito su come governi, imprese e società civile possono contribuire alla realizzazione dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile sanciti dall’Agenda 2030 dell’Onu, già sottoscritti dall’Italia il 25 settembre 2015.

ROMA

Il convegno dell'ASviS "ITALIA 2030", il 30 maggio: Governo, imprese e società civile di fronte alle sfide dello sviluppo sostenibile per un confronto sugli impegni che intendono assumere per contribuire al raggiungimento dell'Agenda 2030.

La conferenza organizzata dalla Cgil Nazionale dal titolo "Verde è il futuro del lavoro", per esplorare con degli esperti la possibilità di un piano di lavoro che si muova insieme allo sviluppo sostenibile il 31 maggio. Il portavoce di ASviS Enrico Giovannini parteciperà con un intervento.

Il seminario "Il contratto EPC – efficienza energetica, garanzia di risultato, innovazione" del 31 maggio, organizzato da Ambiente Italia, Federesco, Officinae Verdi e Lifegate e dedicato al settore del terziario privato, ha l’obiettivo di fare emergere le potenzialità del contratto EPC (Energy Performance Contracting) per il raggiungimento di alti livelli di efficientamento energetico degli edifici. Oltre al contesto normativo e di mercato saranno presentati gli aspetti tecnici e finanziari legati alla costruzione di un contratto EPC.

TRENTO

Appuntamento legato all'evento promosso dall'Europa in porgramma il 4 giugno, nell'ambito del Festival dell'economia, a cura di ACLI - Associazioni cristiane lavoratori italiani e ASviS. Nella riflessione dal titolo "Un paese al bivio: quale sviluppo?" si sottolinea la necessità di una crescita "inclusiva" che coniughi la dimensione internazionale con una progettualità locale e che riduca il divario tra Nord e Sud, aree sviluppate e non.

TRICARICO

L'Istituto Comprensivo di Tricarico presenterà il 30 maggio “Impronta eco”, una app per intraprendere scelte più consapevoli e stili di vita più sostenibili. Realizzata dai ragazzi della I A della Scuola Secondaria di primo grado, utilizzabile dai dispositivi Android,  l'applicazione consente il calcolo dell'impronta ecologica, e dunque, la misura dei nostri consumi. All’evento parteciperanno gli alunni dell’Istituto e i rappresentanti del Ministero dell’Ambiente, della Regione Basilicata, degli Enti Territoriali, dell’Università degli Studi della Basilicata e in collegamento Skype, amministratori dell’Isola di Samso.

SIRACUSA

“Mangia come Parli!” è un evento aperto sul tema dell'Alimentazione Responsabile, per contribuire alla realizzazione di uno degli obiettivi di sviluppo sostenibile presentato dalle Nazioni Unite ed incentrato sul consumo sostenibile (Obiettivo 12, target 12.8). L’evento in calendario per 31 maggio è organizzato da Eco-Qu@! insieme alla Fondazione di Comunità Val di Noto.

 

Qui tutti i 22 eventi organizzati nell'ambito della Settimana europea dello sviluppo sostenibile

 

di Elis Viettone

giovedì 19 maggio 2016
#ASviS_Altre_News

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale