per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

ASviS su rapporto Istat: povertà, un’emergenza che chiede risposte immediate

Giovannini: “Gli strumenti ci sono, serve attivarli urgentemente destinandogli risorse adeguate. L’insicurezza legata alla mancanza di politiche frena anche la ripresa economica, oltre che distruggere la coesione sociale e aumentare la sfiducia nella classe dirigente”.

“I dati diffusi oggi dall’Istat confermano che il nostro Paese, nonostante la leggera ripresa economica, ha un gravissimo e crescente problema di povertà, specialmente nelle famiglie con figli”, ha commentato in un comunicato diffuso oggi Enrico Giovannini, portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS).

“Gli strumenti per il contrasto alla povertà ci sono, come il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA), varato nel 2013. Serve aumentare le risorse a questo destinate, ma quelle di quest’anno sono ancora bloccate in attesa dell’approvazione della Legge delega”, aggiunge Giovannini. “La povertà è oggi la vera emergenza dell’Italia e l’insicurezza legata alla mancanza di politiche adeguate frena anche la ripresa economica, oltre che distruggere la coesione sociale e aumentare la sfiducia nella classe dirigente”.

“Solo pochi mesi fa, alle Nazioni Unite, l’Italia si è impegnata a sconfiggere la povertà entro il 2030, il primo dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile che il nostro Paese ha sottoscritto”, ha concluso Giovannini. “Ha quindi il dovere dotarsi, e in fretta, degli strumenti necessari per raggiungerlo”.

 

di Claudia Caputi

venerdì 15 luglio 2016
#ASviS_News_Alleanza

Aderenti

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale