per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

CONSUMO E PRODUZIONE RESPONSABILI

Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo

A livello globale l’impronta ecologica cresce a un ritmo maggiore del Pil. L’Italia registra progressi nell’indice di circolarità della materia e nella percentuale di riciclo dei rifiuti, è costante la diminuzione del consumo di materiale interno per unità di Pil. È il Lazio la regione che mostra l’avanzamento più incisivo.

Al via la terza call per la raccolta di best practice in vista del Food systems summit

Arriva alla sua fase finale l’iniziativa, promossa dall’ASviS e dal portale Poi-Santa Chiara Lab, volta a raccogliere progetti delle organizzazioni della società civile sui sistemi alimentari sostenibili. Scadenza: 21 settembre.  10/9/21

Parte la terza chiamata del progetto comune di raccolta di buone pratiche e progetti relativi a sistemi alimentari sostenibili realizzato dall’Alleanza e dalla piattaforma Prima observatory on innovation (Poi) del Santa Chiara Lab – Università di Siena. La possibilità di iscriversi sulla piattaforma si chiuderà il 21 settembre, a una settimana dall’avvio ufficiale del Festival dello Sviluppo Sostenibile, la più grande manifestazione della società civile italiana dedicata ai temi dell’Agenda 2030 delle Nazioni unite, che si svolgerà dal 28 settembre al 14 ottobre.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di raccontare sulla piattaforma progetti, analisi, ricerche, iniziative di sensibilizzazione e di educazione su scala locale, regionale, nazionale e internazionale, a testimonianza dell’azione concreta della società civile sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile 2 (Sconfiggere la fame) e 12 (Consumo e produzione responsabili). Poi, il sito che si occupa di promuovere idee e innovazioni legate ai sistemi agroalimentari sostenibili, e l’ASviS, si impegnano così a dare visibilità alle iniziative orientate a sconfiggere la fame e garantire a tutti l'accesso a cibo sano, sicuro e nutriente, a progetti per favorire la sostenibilità dell'agricoltura sotto il profilo economico, sociale e ambientale, passando per la riduzione degli sprechi alimentari e la promozione di modelli responsabili di consumo e produzione di cibo.


VISITA IL SITO TEMATICO DEDICATO AL GOAL 2 E IL SITO TEMATICO DEDICATO AL GOAL 12


Molteplici sono i legami tra l’iniziativa di raccolta di buone pratiche e il Festival dello Sviluppo Sostenibile. Innanzitutto, il progetto sarà valorizzato all’interno dell’evento di rilevanza nazionale del Festival intitolato “Il Food systems summit 2021: implicazioni per l'Italia, che si terrà il 30 settembre presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma. Nel corso del convegno il Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 2 presenterà i primi risultati della raccolta di progetti e buone pratiche relativi ai sistemi alimentari sostenibili avviata nel corso del 2021. Inoltre, il progetto costituisce uno dei contributi della società civile italiana al Food systems summit 2021, che riunirà a New York il 23 settembre i vertici di tutti gli Stati del mondo per discutere del tema della nutrizione in vista della realizzazione dell’Agenda 2030. Infine, la partecipazione all’iniziativa promossa dall’ASviS e da Poi, risponde anche alla call to action del Festival dello Sviluppo Sostenibile “Mettilo in agenda: #StiamoAgendo”. Basterà raccontare attraverso un post social (a cui è possibile aggiungere un’immagine o un video) la proposta inviata alla piattaforma dedicata alle best practice sui sistemi alimentari, senza dimenticare di taggare l’ASviS e di utilizzare gli hashtag #StiamoAgendo e #FestivalSviluppoSostenibile. I contributi più interessanti saranno poi valorizzati durante i 17 giorni della manifestazione.

 

Vai alle buone pratiche e registra subito la tua iniziativa!

Leggi la news della seconda call

Leggi la news della prima call

 

di Milos Skakal

Venerdì 10 Settembre 2021

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale