per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

CONSUMO E PRODUZIONE RESPONSABILI

Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo

A livello globale l’impronta ecologica cresce a un ritmo maggiore del Pil. L’Italia registra progressi nell’indice di circolarità della materia e nella percentuale di riciclo dei rifiuti, è costante la diminuzione del consumo di materiale interno per unità di Pil. È il Lazio la regione che mostra l’avanzamento più incisivo.

17 storie per il 2030: al via la terza serie di podcast sullo sviluppo sostenibile

La terza fase del contest promosso da Podcastory e Fondazione Unipolis, patrocinato dall'ASviS, sarà dedicata al tema “Educazione, lavoro e innovazione”, sui Goal 4, 8, 9 e 12. Scadenza per l’invio dei racconti: 12 dicembre.  22/10/21

Nella prossima fase del concorso verrà chiesto ai partecipanti di immaginare il futuro in relazione al tema “Educazione, lavoro e innovazione”, prendendo come base i Goal 4 (istruzione di qualità), 8 (lavoro dignitoso e crescita economica), 9 (imprese, innovazione e infrastrutture) e 12 (consumo e produzione responsabili). Le storie che verranno selezionate saranno in seguito trasformate in podcast, i quali potranno essere ascoltati sulle principali piattaforme di podcasting. È possibile mandare la propria idea fino al 12 dicembre compilando il form per partecipare alla selezione.


LEGGI ANCHE - 17 STORIE PER IL 2030: AL VIA LA SECONDA SERIE DEI PODCAST SULLO SVILUPPO SOSTENIBILE


Il progetto “17 storie per il 2030”, ideato da Fondazione Unipolis e realizzato da Podcastory con il patrocinio dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS), ha lo scopo di creare una playlist originale e inedita di 17 podcast dedicata agli Obiettivi dell’Agenda 2030, a partire da idee originali che sappiano raccontare un avvenire sostenibile per il nostro mondo. I titoli dei racconti vincitori della seconda serie di contest, che si è chiusa il 15 agosto, sono: Solo una puntura di Leonilde Gambetti (Goal 3 – salute e benessere), Colorfyll - l’acqua della memoria di Federica Terribile (Goal 6 – acqua pulita e servizi igienico-sanitari), Patente verde di Barbara Barison (Goal 11 – città e comunità sostenibili), Uguaglianza, giustizia e pace di Michele Lombardi (Goal 16 – pace, giustizia e istituzioni solide). Partendo dal tema della seconda serie “Città, servizi e istituzioni”, le storie selezionate raccontano, rispettivamente, lo scambio tra tre generazioni rispetto all’idea di salute, una soluzione creativa per risolvere l’emergenza idrica ed energetica, lo sviluppo sostenibile delle città attraverso una patente a punti, la forza dell’umanità lasciata al margine della società.


LEGGI ANCHE - AL VIA IL CONCORSO CHE DÀ VOCE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE


L’iniziativa promossa da Unipolis vuole essere un contributo della fondazione all’appello delle Nazioni unite che, con la pubblicazione dell’Agenda 2030 nel 2015, chiama tutte le componenti della società civile alla diffusione degli Obiettivi e dei valori della sostenibilità. Nei prossimi mesi il concorso proseguirà con la pubblicazione dei racconti vincitori della terza serie e con la diffusione dei restanti contest.

 

Vai al form per partecipare al concorso

Scarica il comunicato stampa di Unipol sull’avvio della terza serie

 

Di Milos Skakal

Venerdì 22 Ottobre 2021

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale