per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

CONSUMO E PRODUZIONE RESPONSABILI

Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo

A livello globale l’impronta ecologica cresce a un ritmo maggiore del Pil. L’Italia registra progressi nell’indice di circolarità della materia e nella percentuale di riciclo dei rifiuti, è costante la diminuzione del consumo di materiale interno per unità di Pil. È il Lazio la regione che mostra l’avanzamento più incisivo.

Segnalazioni

L’economia circolare nella ripresa dopo il Covid

Pubblicato il report Universal circular economy policy goals. Il paper, realizzato dalla Ellen MacArthur Foundation, mira a dare una direzione di viaggio comune nello sviluppo delle politiche per una transizione più rapida verso l'economia circolare, proprio nel momento in cui governi e imprese si stanno riorganizzando dopo la fase più acuta della pandemia.

La pasta senza glutine di Andriani premiata per l’economia circolare

Andriani S.p.A. società benefit, impegnata dal 2009 nell’innovare il settore alimentare attraverso la produzione e la distribuzione di pasta a base di materie prime naturalmente prive di glutine, si è assicurata la quarta edizione del premio “Verso un’economia circolare”, promosso da fondazione Cogeme in collaborazione con Kyoto Club.

Giovannini: il 2021 sia l’anno dello sviluppo sostenibile

Passare dall’economia dello scarto all’economia circolare, valorizzando il contributo del mondo imprenditoriale. Molto dipenderà dalla realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, finanziato con i fondi del Next Generation Eu. Questa, in sintesi, l’analisi che il portavoce dell’ASviS Enrico Giovannini ha affidato alle colonne di GreenandBlue.it.  

L’Onu dichiara il 2021 anno della frutta e della verdura

 “Non ne consumiamo abbastanza”, ha detto il segretario generale delle Nazione Unite, motivando la scelta di dedicare il prossimo anno proprio a questi alimenti. Un’occasione anche per ripensare il nostro rapporto con la produzione e il consumo di cibo.

Precious Plastic Salento: il riciclo “artistico” della plastica

L’associazione no profit Mobius Circle Odv ha lanciato un progetto incentrato sul riciclo artigianale e artistico della plastica, per sensibilizzare la comunità sull’insostenibilità del suo consumo come materiale usa e getta e promuovere al tempo stesso soluzioni alternative eco-sostenibili.

L’intervento di Jeffrey Sachs a “The economy of Francesco”

“Il Green Deal europeo è un eccellente quadro per i 27 Stati membri dell’Ue. Ogni altra parte del mondo dovrebbe attuare il proprio Green Deal”. L'economista ha aperto l'evento Economy of Francesco (19-21 novembre) la tre giorni dedicata a “Economisti, imprenditori e changemakers, per dare un’anima all’economia globale”.

I vincitori del “Premio non sprecare” 2020

Il premio, a cura dell’associazione “Non sprecare” in partnership con l’università Luiss Guido Carli e giunto alla sua undicesima edizione, è stato assegnato ai candidati “che hanno saputo declinare al meglio uno sviluppo davvero sostenibile”. Tra questi, una startup di agricoltura verticale e la virologa Maria Capobianchi che, per prima in Italia, ha isolato il ceppo virale Sars-CoV-2.

#Togetherband: la campagna Bottletop con la partecipazione del Wwf

Bottletop, impresa sociale impegnata nella realizzazione di accessori di moda con materiali di recupero (destinando parte del ricavato dei suoi prodotti a realtà non profit), ha lanciato la campagna #Togetherband, in collaborazione con il Wwf: "Come Wwf Italia abbiamo un accordo di donazione su tutti questi prodotti perché 'Nature is in all goals'”.

Al via Regeneration 2030: economia, clima e felicità globale

L’iniziativa, che raggruppa imprese, istituzioni e individui per “costruire una piattaforma che sia anche trampolino di lancio per lo sviluppo di un’economia rigenerativa” ha una durata di tre settimane, all’interno delle quali si susseguiranno interventi e approfondimenti online.

Timmermans: “L’economia circolare è il modello del nostro futuro”

“La pandemia ha sottolineato quanto urgentemente dobbiamo smettere di distruggere il nostro ambiente naturale” ha affermato Frans Timmermans, vicepresidente della Commissione europea, alla Circular economy stakeholder conference. “Il nostro piano d'azione contribuirà a plasmare un'economia in armonia con i limiti della natura”.

Al via l’expo Ecomondo 2020

L'edizione di quest’anno (3-15 novembre), organizzata in formato digitale, prevede due settimane di incontri, networking e seminari. Tra gli eventi, “Le imprese e la finanza per lo sviluppo sostenibile. Opportunità e ostacoli” (6 novembre), a cura dell’ASviS.

Re-think: il futuro è circolare

Si è tenuta la seconda edizione di Re-think, forum di economia circolare pensato per dare una visione dei macro-trend, dei possibili percorsi evolutivi e dei principali progetti nel settore. Al forum ha partecipato Enrico Giovannini, portavoce dell’ASviS.

Papa Francesco: verso una nuova finanza sostenibile

Finanza e inclusione sono i due binomi tradotti in proposta da gruppi di under 35 chiamati dal Papa a contribuire e dare seguito concreto all’enciclica “Fratelli tutti”. Questi temi verranno trattati da The Economy of Francesco (19-21 novembre), la tre giorni sul tema che si svolgerà ad Assisi.

Cei: i 17 Obiettivi Onu come guida per la gestione delle risorse finanziarie

La Conferenza episcopale italiana, attraverso il documento “La chiesa cattolica e la gestione delle risorse finanziarie con criteri etici di responsabilità sociale, ambientale e di governance”, ha consolidato la scelta di gestire le proprie risorse economiche con attenzione ai fattori Esg (environmental, social e governance).

Primo report della Piattaforma internazionale della finanza sostenibile

Il documento, presentato nei giorni scorsi in chiusura dell’Annual meeting del Fondo monetario internazionale, ha annunciato l’avvio di un confronto tra Paesi Ue ed extra Ue sugli approcci in materia di finanza sostenibile, creando un gruppo di lavoro per classificare le attività economiche verdi (tassonomie).

Nasce EconomiaCircolare.com: il web magazine dedicato all'economia sostenibile

Tra attualità, focus e rubriche, il web magazine si è posto l’obiettivo di ampliare il dibattito sulle questioni chiave che caratterizzano questa transizione economica, quali la riprogettazione dei processi produttivi, la rigenerazione dei materiali, l’allungamento del ciclo di vita degli oggetti.

Conclusa la ventesima edizione delle Giornate di Bertinoro per l’economia civile

L’edizione 2020, promossa da Aicoon, si è chiusa il 10 ottobre dopo due giornate di dibattiti e confronti sulle potenzialità trasformative dell’economia civile e sul nuovo protagonismo del Terzo pilastro.

Functional food, quando l’economia circolare è funzionale al cibo

Pubblicata l’intervista ad Annamaria Ranieri, professoressa di chimica agraria all’università di Pisa, che, nell’ambito della piattaforma “Pink e green” sull’economia circolare e il cibo funzionale, ha illustrato come i materiali di scarto possano essere funzionali alla produzione di alimenti.

Marketing e sostenibilità: corso del Gambero Rosso sulle evoluzioni della filiera alimentare

“Il rapporto tra alimentazione, salute e ambiente ha assunto negli ultimi anni crescente rilevanza” si legge nel comunicato. Il corso è stato costituito per affrontare il tema del food marketing sostenibile, promuovendo prodotti e servizi in grado di generare un ridotto impatto ambientale.

Crea per l’innovazione 2020: parte il roadshow virtuale per scoprire l’agroalimentare di domani

Il roadshow, che si distribuirà in 12 settimane per 12 centri del Crea, è stato organizzato per permettere la divulgazione delle migliori ricerche dei singoli centri Crea, con un comunicato stampa e una scheda di dettaglio dei progetti ad alto potenziale innovativo, per garantirne la diffusione. 

Un questionario online sul valore delle scelte etico-sociali in vacanza

“Risposte turismo”, rete di consulenti, ricercatori ed esperti, specializzata nello studio di soluzioni progettuali e operative per imprese appartenenti al settore turistico, ha realizzato un questionario per individuare le scelte etico-sociali percepite dagli italiani in viaggio. Il questionario scade il 29 settembre.

Carta di Firenze: la svolta dell’economica civile

La Carta, consegnata al Presidente Sergio Mattarella, ha riassunto in otto punti le proposte che già molte imprese hanno intrapreso: sostenere il valore del lavoro e delle persone, credere nella biodiversità delle forme d’impresa, promuovere l’inclusione sociale, valorizzare l’impresa come luogo di creatività, investire nell’educazione, proporre una nuova idea di salute, coltivare la cura dell’ambiente, favorire l’innovazione.

Nature for life: come gestire lo sviluppo economico in modo sostenibile

La giornata “Nature for life: business and finance day” ha richiamato l’attenzione sulla necessità di porre la natura al centro del processo economico e decisionale, lanciando iniziative centrate su una migliore rendicontazione dei dati e gestione del rischio.

Nuovo rapporto del Wwf: "Verso un'economia del benessere dell'Unione europea”

Il documento ha chiesto all'Unione di orientare le scelte future verso “un’economia del benessere '', ovvero un’economia al servizio delle persone e dell'ambiente (piuttosto che centrata sulla crescita economica e sul Pil), utilizzando gli obiettivi di sviluppo sostenibile 2030 come quadro per raggiungere una ripresa giusta e socialmente inclusiva.

Interpol: crimini sui rifiuti di plastica in forte aumento

Il rapporto dell’Organizzazione internazionale della polizia criminale si è focalizzato sul mercato illegale dei rifiuti di plastica dal gennaio 2018, rilevando un aumento considerevole negli ultimi due anni nelle spedizioni di rifiuti, destinate principalmente al Sud-est asiatico. 

#SOStenibilmente: online la guida metodologica per insegnanti aggiornata

Il progetto nazionale di educazione ambientale ha aggiornato il kit didattico per l’insegnamento della sostenibilità, per iniziare “un percorso di consapevolezza su educazione allo sviluppo sostenibile, Agenda 2030, sostenibilità ambientale e cittadinanza attiva”.

Cernobbio: l’economia circolare paga

Secondo lo studio realizzato da The European House-Ambrosetti in collaborazione con Enel, presentato al forum di Cernobbio, l’economia circolare vale tra i 296 e i 376 miliardi di euro, circa il 3% del Pil europeo (per l’Italia, la cifra si aggira attorno ai 27-29 miliardi di euro). L’economia circolare, all’interno dell’Unione, ha generato investimenti tra i 90 e 110 miliardi di euro solo nel 2018.

Un passo avanti per la realizzazione di una plastica più sostenibile

La Mpg di Gallarate è la prima azienda in Italia a ottenere la certificazione ISCC Plus. Una plastica che contribuisce a ridurre l’uso di materie prime fossili, usando solo risorse prodotte in modo sostenibile a livello sociale ed ambientale. Ne dà notizia il sito di informazione Varese News.

L’importanza del riciclo di qualità dei materiali edili

Il documento “Construction and Demolition Waste: challenges and opportunities in a circular economy”, prodotto dall’Agenzia Europea per l’Ambiente, sottolinea l’importanza del riciclo dei materiali edili che generano circa il 20% di tutte le emissioni di gas serra.

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale