per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

LAVORO DIGNITOSO E CRESCITA ECONOMICA

Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti

Nel 2017 in Italia il tasso di disoccupazione è stato quasi doppio rispetto ai livelli pre-crisi, pari all’11,2%, mentre il Pil pro-capite è rimasto al di sotto dei livelli pre-crisi. A livello globale, Il tasso di disoccupazione nel 2017 è stato del 5,6%, in calo rispetto al 6,4% nel 2000. I giovani, però, continuano a essere i più vulnerabili avendo tre volte più probabilità di essere disoccupati rispetto agli adulti.

Aziende migliori se le donne sono al vertice

Secondo l’ultimo rapporto dell’Organizzazione internazionale del lavoro, le imprese sensibili alla parità di genere hanno più probabilità di migliorare le proprie performance. 18/6/2019

L'International labour organization (Ilo) ha pubblicato a maggio il suo secondo rapporto globale, intitolato “Women in Business and Management: The business case for change”, che dimostra perché le aziende hanno bisogno di assumere più donne.

Il rapporto evidenzia tre aspetti chiave della questione di genere nell’ambito delle imprese:

La parità di genere migliora i risultati di business.
Dopo aver esaminato circa 13mila imprese in 70 Paesi, l’Oil ha osservato che oltre la metà delle aziende con un buon livello di parità di genere nel loro organico e nelle posizioni apicali ha una migliore produttività del lavoro. Infatti il 54% dei soggetti intervistati nelle aziende ha dichiarato di raggiungere livelli più alti in termini di innovazione, mentre il 57% ha affermato che le donne in posizioni di vertice hanno favorito il miglioramento delle attività di business. In più oltre il 60% ha registrato una maggiore redditività e produttività, il 56,8% ha riportato una maggiore capacità di attrarre e trattenere talenti, il 54,1% ha dichiarato che la reputazione della propria azienda è migliorata, mentre il 36,5% ha dichiarato di essere in grado di valutare meglio gli interessi dei consumatori.

L’Organizzazione inoltre ha riferito che il 74% degli intervistati attribuisce alla diversità di genere una crescita degli utili gestionali dal 5% al ​​20%.
 

Il numero delle donne laureate sta crescendo, anche nelle discipline Stem.
Secondo i dati a livello mondiale le donne stanno superando gli uomini in termini di formazione universitaria, solo l’Africa rimane indietro.

Le donne stanno anche espandendo le loro competenze nel campo della scienza, della tecnologia, dell'ingegneria e della matematica (Stem), un tipo di preparazione molto richiesta oggi e che continuerà ad esserlo nel futuro mondo del lavoro. Anche se il numero di donne laureate in discipline Stem sta crescendo, il percorso in questa direzione è ancora lungo.

Le aziende possono ottenere risultati migliori se c’è parità di genere nel loro consiglio di amministrazione.
Secondo i dati pubblicati, quando la rappresentanza femminile del board è compresa tra il 30% e il 39%, le imprese hanno il 18,5% in più di probabilità di migliorare i propri risultati. La percentuale di miglioramento sale al 20% quando i consigli di amministrazione sono equilibrati in base al genere (ossia composti al 50% da donne).

Secondo l’Oil, le aziende possono favorire la parità di genere attuando diverse strategie, come rivedere le procedure per l’assunzione e la promozione del merito, favorire l’eliminazione dei pregiudizi di genere e promuovere accordi di lavoro flessibili che supportino l’equilibrio tra vita lavorativa e vita privata sia dei lavoratori che delle lavoratrici. Inoltre è particolarmente importante che l’alta direzione adotti politiche esplicite di supporto alle decisioni finalizzate alla parità di genere, che, come mostrano i dati, portano vantaggi a tutti e tutte.

di Eleonora Angeloni

martedì 18 giugno 2019
#ASviS_Altre_News #goal5 #goal8

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale