Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

L'Asvis produce ogni anno un Rapporto sullo Sviluppo Sostenibile, un report di analisi della legge di bilancio e altre pubblicazioni rilevanti. Il Rapporto ASviS rappresenta la pubblicazione principale dell’Alleanza per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile in Italia. 

Contatti: Responsabile Comunicazione - Claudia Caputi

"Un Goal al giorno", l'iniziativa che in 17 focus ripercorre il Rapporto ASviS 2020

Sui sottositi dell’ASviS dedicati a ciascuno dei 17 Goal dell'Agenda 2030 e sui canali social, un approfondimento e un video con gli esperti dei Gruppi di lavoro sui Goal per raccontare lo stato delle politiche e avanzare delle proposte concrete. [VIDEO] 18/11/20

Da lunedì 26 ottobre, nell'ambito dell'iniziativa dell’ASviS “Un Goal al giorno”, quotidianamente è stata pubblicata sul sito dell’Alleanza un'analisi tematica sulla posizione italiana ed europea rispetto ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs). Attraverso gli articoli di approfondimento e i video su ciascuno dei 17 SDGs, sono stati illustrati non solo i dati esplicativi della situazione in cui si trovano l’Europa e soprattutto l’Italia, ma anche le proposte dell’Alleanza, condivise dagli esperti delle sue 270 organizzazioni aderenti, contenute nell’Annuale Rapporto dell’ASviS “L'Italia e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile”, che mirano a portare il Paese sul sentiero di uno sviluppo ambientale, sociale, economico ed istituzionale che non danneggi il nostro futuro e le prossime generazioni.

VAI ALLA PLAYLIST CON I 17 VIDEO DI UN GOAL AL GIORNO

Le proposte dell’ASviS, articolate nel Rapporto in sette aree (crisi climatica ed energia; povertà e disuguaglianze; economia circolare, innovazione, lavoro; capitale umano, salute ed educazione; capitale naturale e qualità dell’ambiente; città, infrastrutture e capitale sociale; cooperazione internazionale), con l’iniziativa “Un Goal al giorno” sono state presentate anche per ciascun Obiettivo. 

Per l’Italia il percorso verso l’attuazione degli Obiettivi previsti dall’Agenda 2030 dell’Onu sembra essere diventato ancora più difficile a causa della profonda crisi portata dalla pandemia, che influenza ogni settore. Negli ultimi 12 mesi la situazione nel nostro Paese è peggiorata per 9 dei 17 Goal - povertà, alimentazione, salute, istruzione, parità di genere, occupazione, innovazione, disuguaglianze, partnership -, mentre sono migliorati gli indicatori compositi relativi all’economia circolare, la qualità dell’aria e i reati. Per i cinque rimanenti non è stato possibile valutare l’effetto della crisi.

Per rilanciare il Paese in un’ottica di sostenibilità economica, sociale e ambientale è necessario intraprendere al più presto il cammino verso una transizione giusta e resiliente, che sia in grado di generare nuova occupazione e sviluppo economico e sociale, utilizzando in modo coerente le risorse Ue e nazionali.

Attraverso l’iniziativa “Un Goal al giorno”, l’ASviS vuole diffondere una maggiore consapevolezza nella collettività, stimolando la riflessione sulle tematiche connesse allo sviluppo sostenibile, e indicando a cittadini, aziende, associazioni e istituzioni pubbliche spunti e comportamenti virtuosi.

La campagna è stata condivisa anche sui social (Facebook, Twitter, Youtube,  Instagram e Linkedin) dell’Alleanza, contrassegnata con hashtag #RapportoASviS e #1Goalxgiorno.

 

Leggi tutti gli articoli dell'iniziativa:

L’Italia e il Goal 1: contro l’impoverimento serve una strategia integrata

L’Italia e il Goal 2: innovare il sistema food e tutelare le fasce deboli

L'Italia e il Goal 3: contro le pandemie creare un ecosistema globale del benessere

L’Italia e il Goal 4: stop al deficit di apprendimento aggravato dalla pandemia

L’Italia e il Goal 5: c’è bisogno di un Piano nazionale e di una Policy di genere

L’Italia e il Goal 6: investire in infrastrutture e garantire il diritto all’acqua

L’Italia e il Goal 7: rinnovabili unico settore energetico non intaccato dalla crisi

L’Italia e il Goal 8: tra i peggiori in Ue, quadro allarmante aggravato da crisi

L’Italia e il Goal 9: necessaria la digitalizzazione per ogni settore produttivo

L’Italia e il Goal 10: investire su infanzia, territori e coinvolgimento dei lavoratori

L’Italia e il Goal 11: aumentano abusivismo edilizio e sovraffollamento abitativo

L’Italia e il Goal 12: bene l’economia circolare, migliora il riciclo dei rifiuti

L’Italia e il Goal 13: necessario adeguare gli obiettivi nazionali ai target Ue

L’Italia e il Goal 14: forti ritardi nel recepimento delle politiche Ue per i mari

L’Italia e il Goal 15: serve un Piano nazionale di ripristino dei sistemi naturali

L’Italia e il Goal 16: disciplinare comunicazione online, servono equità e rispetto

L’Italia e il Goal 17: male l’Aps e meno importazioni da Paesi in via di sviluppo

 

 

di Alessia Piccioni

 

Mercoledì 18 Novembre 2020
#ASviS_News_Alleanza

Aderenti