per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Notizie sullo sviluppo sostenibile

Analisi del McKinsey global institute su rischio clima – Rapporto Iea su oil e gas - Manuale Habitat Ispra - Green globe banking 2030 – Premio Socialis – Usa-Cina su ricerca e sviluppo - Manifesto Symbola su economia sostenibile – 20/1/20

  • Il nuovo rapporto del McKinsey global institute dal titolo "Climate risk and response: physical hazards and socioeconomic impacts" fa un'analisi dell'impatto potenziale del cambiamento climatico stimando che a rischiare di più saranno i Paesi con i livelli di Pil pro capite più bassi, maggiormente esposti alle risorse naturali e al lavoro all'aperto. Secondo McKinsey, “nelle loro decisioni, aziende, investitori e governi non possono quindi prescindere da una valutazione dei rischi climatici".

  • L’Agenda internazionale per l’energia (Iea), in occasione della presentazione del rapporto su petrolio e gas, ha evidenziato la necessità di un’accelerazione di questo settore verso una transizione energetica pulita. Sebbene il settore sia molto variegato e gli approcci diversi, “il compito immediato per ciascun attore è ridurre l’impronta di carbonio delle proprie operazioni”, si legge nel rapporto.

  • L’Ispra, in collaborazione con la Società italiana di biologia marina, ha realizzato un documento che raccoglie 48 schede tecniche relative a 40 specie e 8 habitat marini di interesse comunitario presenti in Italia. Il monitoraggio ha evidenziato il bisogno di informazioni soprattutto in ambito marino, dove risultavano le maggiori carenze.

  • Si è tenuta a Bologna la cerimonia di premiazione della 13esima edizione del Green globe banking 2030 - Gran premio sviluppo sostenibile organizzato da Assosef - Associazione europea sostenibilità e servizi finanziari. Il premio, che ha lo scopo di promuovere la diffusione di cultura e pratiche di finanza green e sostenibile, è andato a Intesa Sanpaolo riconosciuto come il gruppo finanziario che più sta contribuendo in Italia al raggiungimento dei SDGs.
     
  • Osservatorio Socialis, con il patrocinio dell’ASviS, ha organizzato a Roma la cerimonia di consegna del 17esimo premio Socialis, il riconoscimento volto a valorizzare i laureati e futuri manager della responsabilità sociale d’impresa. Quest’anno sono state 37 le tesi di laurea candidate e tre le studentesse premiate.
  • Un rapporto della National science foundation mette in luce come, sebbene gli Stati uniti continuino a detenere il primato sulla quota di risorse investite in ricerca e sviluppo, altri player globali come la Cina stanno rapidamente aumentando la loro capacità scientifica e tecnologica.
     
  • L’Inter-agenzia e il gruppo di esperti delle Nazioni unite sugli indicatori per gli SDGs ha proposto 36 importanti modifiche al quadro complessivo degli indicatori, aggiungendone otto ed eliminandone sei. La revisione è il frutto di un lungo processo di consultazione intrapreso dall’agenzia e avallato dalla Commissione statistica delle Nazioni unite.
     
  • Fondazione Symbola, aderente all’ASviS, ha presentato il Manifesto di Assisi per un’economia a misura d’uomo contro la crisi climatica.  Il documento, che ha già raccolto molte adesioni di rappresentanti di istituzioni, del mondo economico e della cultura, evidenzia che la green economy rende più competitive le imprese italiane e produce posti di lavoro.
     
  • L’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcom) ha disposto una multa di cinque milioni di euro nei confronti di Eni per pratica commerciale ingannevole in merito alla pubblicità “Enidiesel+”, che sosteneva che il diesel prodotto fosse bio, green e rinnovabile. La sentenza, la prima sul “greenwashing” in Italia, è arrivata a seguito di un reclamo presentato da Legambiente, dal Movimento difesa del cittadino e da Transport & environment.
     
  • Si è tenuta il 15 gennaio a Roma l’annuale anteprima della collezione numismatica 2020 presentata dall’Istituto poligrafico e Zecca dello stato. La collezione dedica due monete ai temi della sostenibilità: una richiama l’anno internazionale della salute e delle piante, l’altra raffigura una tigre, simbolo di un una nuova serie numismatica che ricorderà gli animali in via di estinzione.
     
  • Il Consiglio nazionale economia e lavoro (Cnel) ha presentato la Relazione 2019 al Parlamento e al Governo sui livelli e la qualità dei servizi offerti dalle Pubbliche amministrazioni centrali e locali a imprese e cittadini. Dal documento emerge che “sui servizi pubblici, cittadini e imprese si aspettano esperienze simili a quelle offerte dalle grandi piattaforme digitali con cui interagiscono quotidianamente”. 
     
  • Il Centro di ricerca alimenti e nutrizione (Crea) ha presentato il portale AlimentiNUtrizione, un importante strumento informativo e conoscitivo, nato con l’intento di guidare anche il semplice cittadino, oggi sempre più disorientato e bersagliato dalle troppe informazioni disponibili e verificabili sul web, verso stili di vita più sani, equilibrati e sostenibili.
     
  • Il calendario ambientale 2020 dell’associazione Centro educazione ambientale (Cea) Messina onlus, aderente all’ASviS, è dedicato a "I presìdi Slow food in Sicilia". Tali Presidi sostengono le piccole produzioni tradizionali che rischiano di scomparire, valorizzano territori, recuperano antichi mestieri e tecniche di lavorazione, salvano dall'estinzione razze autoctone e varietà di ortaggi e frutta.
     
  • Accademia Kronos, aderente dell’ASviS, ha inviato una lettera al ministro dell’Ambiente per chiedere una maggiore trasparenza informativa rispetto alla filiera della raccolta dei rifiuti differenziati e in particolare rispetto alla tassazione legata a tale servizio.
     
  • Eurostat ha pubblicato i dati aggiornati sui redditi del 2018. Dal rapporto emerge che in Italia cresce la distanza tra i ricchi e i poveri. Il 20% della popolazione con i redditi più alti guadagna sei volte di più di coloro che sono nel quintile più in difficoltà. Una polarizzazione che diventa ancora più profonda al Sud, dove il gap arriva anche a 7,4 volte.
  • Ip annuncia la distribuzione sul mercato di un nuovo carburante, battezzato "Optimo”, di maggiore qualità e meno impattante rispetto a quelli convenzionali che saranno sostituti nelle oltre 5mila stazioni di servizio del gruppo in tutta Italia. Secondo Ip, questo comporterà una riduzione delle emissioni di CO2 di oltre 300mila tonnellate all’anno e i consumi di almeno il 2%.
     
  • Sono aperte le candidature per partecipare alla terza edizione della “Business and human rights school summer school” organizzata dallo Human rights international corner (Hric) in collaborazione con diversi enti di ricerca e università. L'edizione 2020 si terrà dal 29 giugno al 3 luglio presso la scuola di Alta formazione dell'Università di Napoli "L'Orientale" con sede a Procida.
     
  • Pitti, in occasione dell’inaugurazione di Pitti immagine uomo 97 a Firenze, evento che riunisce più di 1200 marchi e richiama più di 24mila buyer, ha dichiarato che il mondo della moda è attrezzata per la sfida della sostenibilità, da affrontare attraverso qualità ed "eticità" del prodotto.
     
  • L’Institute for european enviromental policy (Ieep) ha pubblicato un documento, rivolto ai policymakers europei, nazionali e regionali, che spiega come le ultime riforme della Politica agricola comune (Pac) possano fornire strumenti migliori nell’indirizzare l’azione su clima e ambiente.
     
  • Le Nazioni unite hanno lanciato una one-minute survey per raccogliere le aspirazioni per il futuro dei cittadini di tutto il mondo. Il sondaggio, composto di cinque domande, è stato lanciato il 1° gennaio quale parte di un processo di consultazione che caratterizzerà il 75esimo anniversario delle Nazioni unite che si celebrerà a settembre 2020.
     
  • Il Green building council (Gbc) Italia ha aperto le candidature per il premio “Gbc Italia leadership awards 2019” riservato ai soci dell'associazione. Le categorie su cui concorrere sono: leadership in design & performance, leadership d’impresa e sostenibilità, leadership in green building nel settore pubblico - premio Mario Zoccatelli. I vincitori (uno per categoria) riceveranno il riconoscimento di eccellenza italiana.
     
  • La Banca mondiale ha pubblicato il rapporto “Data collection in fragile states”. Il documento presenta le innovazioni sviluppate per colmare la mancanza di dati in contesti fragili. Attraverso esempi, il volume illustra come è possibile raccogliere dati di alta qualità in situazioni difficili, ma mette anche in guardia dalla convinzione che la tecnologia sia la panacea per risolvere tutte le criticità legate a tale attività.
     
  • In occasione di Parma 2020 - capitale Italiana della cultura, fondazione Barilla ha inaugurato la mostra “Noi, il cibo, il nostro Pianeta: alimentiamo un futuro sostenibile”. Scopo dell’iniziativa è quello di promuovere un senso di cittadinanza attiva e una crescente consapevolezza sull'importanza di uno sviluppo sostenibile che può essere raggiunto cambiando il modo con cui coltiviamo, produciamo e consumiamo il cibo.
     
  • La fondazione Giangiacomo Feltrinelli propone la scuola di cittadinanza europea, uno spazio dedicato alla scuola con risorse didattiche digitali gratuite sui temi della storia, della cittadinanza e della sostenibilità. Propone inoltre percorsi didattici rivolti agli studenti e incontri di approfondimento per i docenti sulle grandi sfide della società contemporanea.
     

Vai all'archivio delle segnalazioni

 

#segnalazioni

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale