per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

24 gennaio 2020: si celebra la prima Giornata internazionale dell’educazione

Una giornata per affermare l’istruzione come diritto fondamentale e attivatore dell'Agenda 2030. Per l’occasione l'ASviS offre gratuitamente il corso e-learning per una settimana. [VIDEO] 24/1/20

Il 24 gennaio 2020 il mondo celebra la prima Giornata internazionale dell'educazione: una giornata proclamata dall'Assemblea generale delle Nazioni unite per riconoscere all'educazione la sua centralità per il benessere umano e lo sviluppo sostenibile.

In occasione della giornata dedicata all’educazione, l’ASviS mette a disposizione di tutti gli utenti il corso e-learning “L’Agenda 2030 e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile” in forma gratuita per una settimana al link http://asvis.it/corso-e-learning-l-agenda-2030-e-gli-obiettivi-di-sviluppo-sostenibile/.

Il tema del 2020 "Learning for people, planet, prosperity, and peace" posizionerà l'istruzione e l'apprendimento come la più grande risorsa rinnovabile dell'umanità e riaffermerà il ruolo dell'educazione come diritto fondamentale, bene pubblico e attivatore dell'Agenda 2030.

Le proclamazione di questa giornata internazionale è un’occasione per educare il pubblico sul tema e mobilitare volontà e risorse politiche per affrontare il problema della mancanza di accesso all'istruzione a livello globale.

L'istruzione offre ai bambini un’occasione per uscire dalla povertà e un percorso per un futuro promettente. Circa 265 milioni di bambini e adolescenti in tutto il mondo, però, non hanno l'opportunità di entrare o completare la scuola; 617 milioni di bambini e adolescenti non sanno leggere e fare matematica di base; meno del 40% delle ragazze nell'Africa sub-sahariana completa la scuola secondaria inferiore e circa quattro milioni di bambini e giovani rifugiati non vanno a scuola. Il loro diritto all'istruzione è stato violato ed è inaccettabile.

Senza un'istruzione di qualità inclusiva ed equa e opportunità per tutta la vita per ciascun individuo, i Paesi non riusciranno a raggiungere l'uguaglianza di genere e rompere il ciclo della povertà che sta lasciando indietro milioni di bambini, giovani e adulti.

di Giulia D’Agata

 

Video di Elis Viettone, montaggio e grafiche di Francesca Spinozzi

 

venerdì 24 gennaio 2020
#ASviS_Altre_News #goal4

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale