per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Alta sostenibilità: guanti e mascherine monouso, è allarme rifiuti

La mole di scarti non riciclabili dovuti alla crisi sanitaria richiede misure urgenti. Questo il tema della rubrica ASviS su Radio Radicale con Manieri e Po. Ospiti Garaventa (Cnr) e Rizzuto (Aisec). [AUDIO] 4/5/20

 

Annoso problema quello dello smaltimento dei rifiuti, reso ancora più acuto dall’emergenza sanitaria. I dispositivi di protezione individuale, quali guanti e mascherine monouso che ogni giorno nel mondo vengono utilizzati nell’ordine di milioni a causa della pandemia, se non correttamente smaltiti, possono rappresentare una nuova minaccia ambientale per il Pianeta.  

 

Sono migliaia infatti le mascherine rinvenute nel mare e, se non si interviene rapidamente, la mole di tali rifiuti potrebbe andare a sommarsi alle isole galleggianti di plastica già presenti nei nostri oceani, aggravandone ulteriormente il loro stato di salute. Senza considerare che le mascherine di tipo Ff2 e Ff3 sono di fatto non riciclabili. Sul banco degli imputati non ci sono però solo i rifiuti monouso, ma anche le nuove protezioni in plexiglas che uffici, aziende ed esercizi commerciali stanno adottando per rispondere alla necessità di garantire il distanziamento fisico tra gli utenti. Al momento non esistono filiere in grado di smaltirle.

 

Ai rifiuti generati dall'emergenza attuale si aggiungono quelli che rappresentavano già un problema con cui confrontarsi. A livello internazionale, ad esempio, gli scarti elettronici mandati in Africa e i container di plastica rifiutati dalla Cina. Inoltre, in Europa, con la libera circolazione delle merci, i rifiuti viaggiano dai Paesi ricchi del centro verso i Paesi poveri della periferia orientale, ma il mercato è mal controllato e finisce per costituire un business redditizio per mafie e uomini d’affari.

 

Quali misure dunque mettere in campo per evitare che l’emergenza sanitaria si trasformi in un’emergenza rifiuti?

 

Ne hanno discusso a Radio Radicale, nella rubrica Alta sostenibilità a cura di ASviS condotta questa settimana da Ruggero Po e Valeria Manieri, con gli ospiti Francesca Garaventa, biologa marina, ricercatrice presso Cnr-Ias, Istituto per lo studio degli impatti antropici e sostenibilità in ambiente marino, ed Eleonora Rizzuto, fondatrice e presidente di Aisec, Associazione italiana per lo sviluppo dell'economia circolare, e coordinatrice del GdL ASviS sul Goal 12 “Produzione e consumo responsabili”.

 

ASCOLTA L'ULTIMA PUNTATA - Alta sostenibilità: guanti e mascherine monouso, è allarme rifiuti

 

Francesca Garaventa, biologa marina, ricercatrice presso Cnr-Ias

 

 

 

 

Eleonora Rizzuto, fondatrice e presidente di Aisec

 

 

 

 

 

Vai all'archivio delle puntate di Alta sostenibilità, la trasmissione di ASviS a cura di Valeria Manieri ed Elis Viettone, in onda il lunedì dalle 12:30 alle 13:00 su Radio Radicale.

#ASviS_News_Alleanza #goal15

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale