Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Radio-Tv Alta Sostenibilità

Il crollo della Marmolada é una delle prove dell'emergenza climatica

La tragedia che ha causato 11 vittime ribadisce l'urgenza della transizione ecologica, a partire dai comportamenti individuali. Su Radio Radicale, la rubrica Alta Sostenibilità, a cura dell'ASviS. In studio Manieri e Po. Ospiti Baccolo, D’Orefice, Rizzoli. [VIDEO]    11/7/22

GUARDA L'ULTIMA PUNTATA DI ALTA SOSTENIBILITÀ

 

 

Valentina Rizzoli, psicologa sociale all'Università La Sapienza

“C’è ancora una negazione del problema climatico. Perché non riusciamo ad agire con urgenza? Forse fatichiamo a capire quali azioni individuali siano realmente efficaci a contrastare il riscaldamento globale”.

 

Giovanni Baccolo, glaciologo dell'università Milano-Bicocca

“L’unico ghiacciaio significativo rimasto nelle Dolomiti è proprio quello della Marmolada. Molti giornali hanno scritto che è crollato un seracco, non è così: si trattava di una porzione di ghiacciaio ritenuta stabile e sicura. La crisi climatica colpisce sempre più duramente”.

  

Maurizio D'Orefice, geomorfologo Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale)

“L’aumento della temperatura e la riduzione delle precipitazioni nevose porta a una rapida contrazione degli apparati glaciali. La fusione dei ghiacciai fa diminuire le riserve idriche per uomo, animali e piante ma incide anche sul settore energetico e agricolo”.

 

di Ivan Manzo 

 

 

RIASCOLTA L’ULTIMA PUNTATA  - Alta Sostenibilità - Il disastro della Marmolada e le "prove" dell'emergenza climatica

Vai all'archivio delle puntate di Alta sostenibilità, la trasmissione di ASviS a cura di Valeria Manieri, Ruggero Po ed Elis Viettone, in onda il lunedì dalle 12:30 alle 13:00 su Radio Radicale.

Lunedì 11 Luglio 2022

Aderenti