Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Radio-Tv Alta Sostenibilità

Il nuovo governo e le emergenze globali: il punto di Giovannini e Dassù

Le tensioni internazionali rischiano di far perdere di vista obiettivi e strategie di medio e lungo periodo per rispondere a emergenze presenti e future. In onda su Radio Radicale, Alta Sostenibilità, in studio Manieri e Po. [VIDEO4/10/22

 

Giorgia Meloni e il centro destra hanno vinto le elezioni e subito si dovranno confrontare con uno scenario globale che rischia di precipitare con risvolti spesso del tutto inattesi. La pandemia non è ancora debellata, decine di conflitti e rivolte civili per i diritti insanguinano molte zone del mondo, incluso il cuore dell'Europa, mentre la crisi climatica presenta il conto con fenomeni climatici estremi, migrazioni e siccità.

Come muoversi in un contesto tanto fragile quanto urgente e quali sono i maggiori rischi da tenere presenti: questo il tema dell’ultima puntata di “Alta sostenibilità”, in onda su Radio radicale il 3 ottobre, condotta da Valeria Manieri e Ruggero Po, con ospiti Enrico Giovannini (Ministro per le infrastrutture e i trasporti sostenibili) e Marta Dassù (Direttrice della rivista Aspenia, Aspen Institute).

Marta Dassù, senior Advisor for European affairs, Aspen institute Italia. Direttrice di Aspenia

 

 

Enrico Giovannini, ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili

 

di Ivan Manzo

 

 

RIASCOLTA L’ULTIMA PUNTATA - Alta sostenibilità -  Lo scenario internazionale, il contesto in cui opererà il prossimo Governo, le variabili imponderabili

 

VAI ALL'ARCHIVIO DELLE PUNTATE DI ALTA SOSTENIBILITÀ, la trasmissione di ASviS a cura di Valeria Manieri, Ruggero Po ed Elis Viettone, in onda il lunedì dalle 12:30 alle 13:00 su Radio Radicale.

Martedì 04 Ottobre 2022

Aderenti