Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Radio-Tv Alta Sostenibilità

Educazione alla cittadinanza globale: l’Italia e il mondo a confronto

Vivere e prosperare nel presente senza compromettere il futuro delle prossime generazioni e della vita sulla Terra richiede conoscenze, competenze, atteggiamenti e valori. Alta sostenibilità, su Radio Radicale. Ospiti: Francia, Morniroli e Pettenati. Conduce Viettone.  [VIDEO17/10/22

 

Le giovani generazioni possono riscrivere il futuro verso il quale stiamo andando. L’istruzione rappresenta un tema fondamentale per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030. La pandemia ha però accresciuto il divario territoriale in Italia: nel meridione l’abbandono scolastico è ora tra il 15% e il 22%, a differenza dell’11% del centro-nord.

Questo il tema dell’ultima puntata di “Alta sostenibilità”, andata in onda su Radio radicale il 17 ottobre e condotta da Elis Viettone (giornalista, ASviS), con gli ospiti Andrea Morniroli (Forum disuguaglianze diversità e Cooperativa sociale dedalus), Giordana Francia (Link 2007, direttrice area geografica Italia e Unione europea Cisp - Comitato internazionale per lo sviluppo dei popoli, coordinatrice Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 4), Maria Chiara Pettenati (dirigente di ricerca Indire, Ambasciatrice del patto europeo per il clima e coordinatrice Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 4).

 

Andrea MorniroliForum Disuguaglianze Diversità e Cooperativa sociale Dedalus

 

Giordana Francia, Link 2007, direttrice Area geografica Italia e
Unione europea Cisp (Comitato internazionale per lo sviluppo dei popoli) e coordinatrice Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 4

 

Maria Chiara Pettenati, dirigente di ricerca Indire,
Ambasciatrice del Patto europeo per il clima
e coordinatrice Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 4

 

 Scarica il Quaderno "Educazione allo sviluppo sostenibilite"

 

di Ivan Manzo

 

 

RIASCOLTA L’ULTIMA PUNTATA - Alta sostenibilità -  Educazione alla cittadinanza globale: Italia e mondo a confronto. Dal Festival dello sviluppo sostenibile

 

VAI ALL'ARCHIVIO DELLE PUNTATE DI ALTA SOSTENIBILITÀ, la trasmissione di ASviS a cura di Valeria Manieri, Ruggero Po ed Elis Viettone, in onda il lunedì dalle 12:30 alle 13:00 su Radio Radicale.

Lunedì 17 Ottobre 2022

Aderenti