per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Il programma del Conte due e l'Agenda 2030: l’analisi dell’ASviS

Giuseppe Conte ha presentato un documento in 29 punti che enuncia le linee programmatiche del nuovo governo. Ecco i riferimenti più evidenti all’Agenda 2030 dell’Onu e agli Obiettivi di sviluppo sostenibile. 5/9/2019

“Il Presidente del Consiglio incaricato ha predisposto, sulla base degli indirizzi condivisi dal MoVimento 5 Stelle, dal Partito Democratico e da Liberi e Uguali, le seguenti linee programmatiche, che andranno a costituire la politica generale del Governo della Repubblica per il prosieguo della XVIII legislatura”. Con queste parole si apre il documento che Giuseppe Conte ha reso pubblico mercoledì 4, dopo aver comunicato al Presidente della Repubblica lo scioglimento della riserva e la lista dei ministri. Il testo, articolato in 29 punti, fa ampio riferimento all’Agenda 2030 e ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile, SDGs nell’acronimo inglese.  

In questa prima analisi a cura del Segretariato dell’ASviS, le indicazioni programmatiche sono state affiancate agli SDGs ai quali si riferiscono, per rendere immediatamente evidenti gli Obiettivi che ricevono maggiore attenzione e le eventuali mancanze. 

Una analisi analoga, sempre a cura del Segretariato dell’ASviS, era stata pubblicata il 19 luglio per sottolineare i punti di coincidenza tra le dichiarazioni programmatiche del nuovo presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e gli Obiettivi dellAgenda 2030. 

Scarica l’analisi delle linee programmatiche del nuovo governo
Scarica l’analisi delle dichiarazioni programmatiche di Ursula von der Leyen

 

A cura di Andrea Bonicatti

giovedì 05 settembre 2019
#ASviS_News_Alleanza

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale