Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Altre Pubblicazioni

L’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS) elabora e pubblica rapporti, presentazioni, appelli e altri documenti sui temi della sostenibilità per contribuire al raggiungimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, sottoscritta dai Governi di 193 Paesi il 25 settembre del 2015.

I materiali pubblicati in questa sezione possono essere consultati e scaricati gratuitamente. In caso di utilizzo pubblico dei contenuti delle pubblicazioni si chiede cortesemente di menzionare la fonte: “Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS)”.

 

Guida al Rapporto ASviS 2022

Un “indice analitico” per accompagnare lettori e lettrici attraverso i paragrafi e i capitoli di loro diretto interesse, all’interno del corposo Rapporto annuale dell'Alleanza. La Guida è nata con l’obiettivo di rendere il volume più fruibile e facilitarne la consultazione. 7/11/22

Il Sud come cerniera sostenibile tra Europa e mediterraneo

L'ASviS mette e disposizione dieci proposte per andare incontro alle fragilità del Mezzogiorno. Le Regioni del meridione italiano affrontano già questioni storiche che rendono ancora più problematica la crisi attuale rispetto al resto del Paese.  18/10/22

Dieci idee per un'Italia sostenibile

Diceci idee che l’ASviS propone di sottoscrivere alle forze politiche che si presentano alle prossime elezioni, affinché lo sviluppo sostenibile venga inserito nei programmi e diventi un argomento centrale della campagna elettorale. Il manifesto è aperto anche alle firme della società civile. 10/6/22

Analisi ASviS: la situazione dell’Ue rispetto agli SDGs

Lo studio mette a confronto i 27 Paesi dell’Unione europea in una prospettiva decennale e offre una valutazione quantitativa dell’impatto della pandemia sul raggiungimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu in Europa. Leggi la notizia. 10/6/22

La Cop26 di Glasgow, guardando oltre

L'Alleanza analizza le conclusioni espresse dai Paesi che hanno partecipato alla 26esima Conferenza della Parti sui cambiamenti climatici dell'Onu e traccia la strada da percorrere dopo Glasgow. 13/12/21

Cop26: dove stiamo andando?

Il documento esprime le riflessioni del Gruppo di lavoro Organizzazioni giovanili dell’Alleanza rispetto alle decisioni prese durante la 26esima edizione della Conferenza delle Parti sul clima promossa dalle Nazioni unite. 13/12/21

Agenda 2030. Un viaggio attraverso gli Obiettivi di sviluppo sostenibile

Il volume, realizzato dall'ASviS e dal Santa Chiara Lab dell'Università di Siena, raccoglie conoscenze e riflessioni sugli Obiettivi, proponendosi come strumento educativo per università, scuole di alta formazione e pubblico. 20/07/2021

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza #Next Generation Italia e lo sviluppo sostenibile

Un innovativo documento sul Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) del 30 aprile, analizzato alla luce dell'Agenda 2030 delle Nazioni unite grazie al contributo degli oltre 800 esperti della rete ASviS. 27/05/21

5 anni di ASviS - Storia di un'Alleanza per l'Italia del 2030

Un volume che ripercorre le tappe salienti del percorso compiuto dall’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile dalla sua formazione ad oggi nel contribuire a diffondere la consapevolezza sullo sviluppo sostenibile in Italia e rendere concreta l'Agenda 2030 dell'Onu. 30/03/21

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza, la Legge di bilancio 2021 e lo sviluppo sostenibile

Il documento contiene: l’analisi e le proposte dell'Alleanza sul Pnrr; l'esame della LdB 2021 alla luce dell'Agenda 2030; l'aggiornamento degli indicatori compositi europei per valutare il percorso dei Paesi dell'Ue rispetto agli SDGs. 9/3/21

Per una giusta transizione

Le Associazioni firmatarie del “Patto di Milano” ribadiscono gli impegni assunti nel 2017 per la promozione della cultura della sostenibilità e di informare gli associati sulle caratteristiche che la transizione potrà assumere e su rischi e opportunità connessi. 28/9/20

ASviS live: i messaggi per un futuro sostenibile

Il documento raccoglie i messaggi lanciati in occasione degli eventi “ASviS live – tre passi verso il Festival”, rivisti alla luce della resilienza trasformativa: proteggere, promuovere, prevenire, preparare, trasformare. 9/7/20

EducAzioni: Cinque passi per contrastare la povertà educativa e promuovere i diritti delle bambine, dei bambini e degli e delle adolescenti

Il documento di nove reti del civisimo e del Terzo settore, tra cui l'ASviS, impegnate nella difesa dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Leggi la notizia. 8/7/20

L’evoluzione delle regioni italiane rispetto agli Obiettivi di sviluppo sostenibile

L'ASviS ha pubblicato l’aggiornamento degli indicatori regionali (periodo 2010-2018) rispetto ai 17 SDGs. Forte divisione territoriale per i Goal 1, 6, 8, 10, 14 e 15. Meglio innovazione e cultura anche se lontani dalla Ue. Leggi la notizia. 23/6/20

Per un pacchetto di investimenti a favore dello sviluppo sostenibile per le città e i territori

Il documento è stato realizzato grazie al contributo di un gruppo di esperti coordinati da Walter Vitali, direttore esecutivo Urban@it e coordinatore gruppo di lavoro ASviS Goal 11 “Città e comunità sostenibili”. Leggi la notizia. 28/5/20

Il Decreto Rilancio e i 17 Obiettivi dell'Agenda 2030

Dall'analisi ASviS emergono nel Decreto misure orientate ai Goal 8, 9 e 16, e alle categorie della resilienza trasformativa: protezione (210 azioni), promozione (81), preparazione (49), prevenzione (21)  e trasformazione (20). Leggi la notizia. 28/5/20

L'Unione europea e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile

L’ASviS ha presentato l’analisi aggiornata della situazione Ue rispetto ai 17 SDGs. Lo studio è frutto dell'aggiornamento degli indicatori compositi europei. Migliora il Goal 10, permangono disuguaglianze tra Stati membri. Leggi la notizia. 21/5/20

Il Decreto liquidità e i 17 Obiettivi dell'Agenda 2030

L'ASviS ha analizzato le conseguenze che la Pandemia avrà sull'Agenda 2030 alla luce delle misure previste dal Decreto legge dell'8 aprile. Gran parte degli articoli possono essere ricondotti a misure di “Protezione”. Leggi la notizia. 5/5/20

Politiche per fronteggiare la crisi da Covid-19 e realizzare l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

L’ASviS con questo studio realizzato con il contributo degli oltre 600 esperti dei GdL dell’Alleanza, ha analizzato il "Decreto liquidità" e valutato l’effetto della crisi sulle diverse dimensioni dello sviluppo sostenibile. Leggi la notizia. 5/5/20

Il Decreto Cura Italia e i 17 Obiettivi dell'Agenda 2030

L'ASviS ha analizzato le conseguenze che la pandemia avrà sull'Agenda 2030 alla luce delle misure previste dal decreto legge “Cura Italia”. Corrobora l'analisi anche una valutazione qualitativa della crisi. Leggi la notizia. 30/3/20

Aderenti