per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Gli elaborati dei vincitori della terza edizione del concorso Miur-ASviS

Ecco i progetti che si sono distinti nella nuova edizione del concorso per educare alla sostenibilità, che ha visto la partecipazione di 472 elaborati di studentesse e studenti delle scuole di ogni ordine e grado. 24/9/2019

Con la terza edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile dell’ASviS si è rinnovato l’appuntamento annuale per le scuole di ogni ordine e grado con il concorso nazionale “Facciamo 17 goal. Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile” promosso dal ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca (Miur) e dall’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, volto a favorire lo sviluppo di una cultura della sostenibilità nelle istituzioni scolastiche.

Le studentesse e gli studenti delle scuole hanno avuto l’occasione di approfondire i temi dello sviluppo sostenibile esaminando gli Obiettivi dell’Agenda 2030 e di proporsi come agenti di cittadinanza attiva.

Il successo del concorso è testimoniato dal numero crescente di elaborati ricevuti dal Miur per la valutazione: oltre 200 nel 2017, più di 250 nel 2018, 472 quest’anno. Hanno partecipato al concorso scuole dell’infanzia (con 25 elaborati), scuole primarie (129 elaborati), scuole secondarie di primo grado (158 elaborati), scuole secondarie di secondo grado (147 elaborati, di cui uno ricevuto da una sezione carceraria), Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (Cpia) (3 elaborati) e scuole di diverso grado in collaborazione tra loro (11 elaborati misti).

Tra le motivazioni che hanno permesso ad alcuni degli elaborati dei ragazzi e delle ragazze di distinguersi: la capacità di esplicitare la complessità dello sviluppo sostenibile, applicandola alla vita reale; l’esser riusciti a esprimere il messaggio che “l’Agenda 2030 è nelle nostre mani”; l’aver ricordato l’importanza di partire dal passato per costruire un futuro sostenibile; l’aver saputo comunicare con efficacia la necessità di riciclare la plastica per salvare il pianeta; l’esser stati capaci di indurre riflessioni sui comportamenti personali e promuovere il cambiamento. I vincitori hanno ricevuto in premio, insieme alle targhe di riconoscimento, il gioco da scatola “Go goals!”.

Il concorso ha lasciato agli studenti e alle studentesse la scelta della categoria espressiva: multimediale, letteraria e grafico/artistica. Una commissione mista Miur-ASviS ha valutato i progetti in termini di originalità, efficacia comunicativa, capacità di elaborazione critica e propositività.

 

Scopri gli elaborati dei vincitori:

 

di Flavia Belladonna e Eleonora Angeloni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

martedì 24 settembre 2019
#ASviS_Altre_News #goal4

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale