Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Radio-Tv Alta Sostenibilità

Nuovo dis(ordine) globale tra economia di mercato e democrazia

Sulla scena internazionale emergono nuovi macrotrends, ecco cosa ci aspetta da questo mondo complesso. Se ne è discusso su Radio radicale nella rubrica ASviS condotta da Manieri e Viettone, ospiti Menotti, Rossi, Sassoon. [VIDEO7/11/22

 

Nuovo (dis) ordine globale è il titolo della pubblicazione coordinata da Sassoon, per la sua Harvard Business Review Italia: una raccolta di saggi che partendo da diversi ambiti e prospettive di analisi del presente hanno come nota comune il tentativo di delineare i possibili scenari cui andiamo incontro, in un momento storico nel quale si parla sempre di più di futuro. Cosa potrebbe succedere ai modelli economici e ai sistemi democratici che oggi conosciamo?

Questo il tema dell’ultima puntata di “Alta sostenibilità” - analisi e prospettive che verranno riprese anche durante il Festival del futuro dal 24 al 26 novembre -  andata in onda su Radio radicale il 7 novembre e condotta da Valeria Manieri ed Elis Viettone. Ospiti: Roberto Menotti (executive director initiative for europe dell'Aspen institute Italia), Emilio Rossi (senior advisor presso la Oxford economics ltd), Enrico Sassoon (direttore di Harvard Business Review Italia).

 

Roberto Menotti, editor-in-chief di Aspenia online e deputy editor di Aspenia. Senior advisor per le attività internazionali all’Aspen institute Italia

 

Emilio Rossi, economista, senior advisor di Oxford economics e direttore dell'Osservatorio del terziario di Manageritalia

 

Enrico Sassoon, direttore di Harvard business review Italia

 

di Ivan Manzo

 

 

RIASCOLTA L’ULTIMA PUNTATA - Alta sostenibilità -  Macrotrends 2022 -2023, come orientarsi nel nuovo disordine globale

 

VAI ALL'ARCHIVIO DELLE PUNTATE DI ALTA SOSTENIBILITÀ, la trasmissione di ASviS a cura di Valeria Manieri, Ruggero Po ed Elis Viettone, in onda il lunedì dalle 12:30 alle 13:00 su Radio Radicale.

Lunedì 07 Novembre 2022

Aderenti