per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

PACE, GIUSTIZIA E ISTITUZIONI SOLIDE

Promuovere società pacifiche e più inclusive per uno sviluppo sostenibile; offrire l'accesso alla giustizia per tutti e creare organismi efficienti, responsabili e inclusivi a tutti i livelli

Aumentano gli omicidi di attivisti per i diritti umani, giornalisti o sindacalisti: tra gennaio e ottobre 2018, in 41 Paesi ne sono stati uccisi 397. Peggiora sensibilmente la situazione italiana, dovuta soprattutto a un aumento del sovraffollamento delle carceri (114 detenuti per 100 posti disponibili nel 2017). A livello regionale, la maggior parte delle variazioni negative si registrano nel Nord e nel Centro Italia, mentre nel Sud questa tendenza è invertita.

Flash news

Call for paper su povertà alimentare e diritto al cibo

La rivista Biblioteca della libertà accoglie fino al 30 giugno abstract di articoli scientifici per un numero speciale in cui si vuole approfondire, attraverso una prospettiva inter e multidisciplinare, lo stato attuale, gli sviluppi e le prospettive delle politiche di contrasto alla povertà alimentare e per il diritto al cibo. Sono accettati lavori sia in italiano che in inglese.  27/3/24

Gener-azione 5, una guida per educare alla libertà di genere

Realizzata da Acra, Csge e Scosse in collaborazione con WeWorld, la guida multidisciplinare “Gener-azione 5” per le scuole secondarie di II grado offre strumenti e spunti per applicare la prospettiva di genere nella didattica. È suddivisa in 4 ambiti: educazione alla cittadinanza globale, promozione dei diritti e orientamento sessuale, contrasto agli stereotipi e alla violenza di genere.  27/3/24

Giovani e nuove prospettive: call per il Terzo settore della Lombardia

Ita2030 e Fondazione Marazzina promuovono il concorso StopNeet a sostegno di iniziative, innovative e sostenibili a lungo termine, che promuovono e accelerano l’inclusione, l’istruzione e la crescita professionale dei giovani in condizioni di fragilità ed emarginazione. Le organizzazioni del Terzo settore della Lombardia hanno tempo fino al 17 aprile per candidare proposte.  27/3/24

Wwf: l’Italia dica sì alla Nature restoration law

Con una petizione online, sottoscritta da numerosi esperti ed esperte del mondo scientifico, il Wwf Italia chiede al governo di esprimere un voto favorevole, in sede di Consiglio dell’Unione europea, alla legge sul ripristino del territorio e del mare recentemente adottata dal Parlamento Ue: “In gioco non c’è solo il ripristino di ecosistemi degradati, ma anche la sicurezza dei cittadini europei”. 25/3/24

Premio biodiversità Daikin 2024: manca poco alla scadenza

Il 31 marzo scade il termine per candidare tesi di dottorato nel settore della conservazione della biodiversità al premio promosso da Daikin Applied Europe e dipartimento Bbcd della Sapienza Università di Roma. L’iniziativa è rivolta ricercatrici e ricercatori che abbiano conseguito il dottorato dopo l’anno 2021 con età massima di 32 anni.  25/3/24

Ultimi giorni per partecipare all’indagine di Next Economia

Nell’ambito di una ricerca che mira a individuare gli indicatori per l’elaborazione di politiche in grado di accelerare la transizione verso pratiche economiche e sociali più sostenibili, Next economia ha lanciato un questionario per misurare il livello di consapevolezza e partecipazione civica cui è possibile rispondere entro il 29 marzo. Il progetto ha il sostegno di Fondazione Unipolis.  25/3/24

L’esperienza di Indire all’evento dello European climate pact

Il 5 marzo si è svolto a Bruxelles l’evento annuale del Patto europeo per il clima lanciato con il Green deal, con l’obiettivo di condividere esperienze e idee per il coinvolgimento dei cittadini nella transizione ecologica. Nel ruolo di “ambasciatrice” del Patto, Maria Chiara Pettenati di Indire ha presentato il “Peer Parliament”, uno strumento utilizzato con successo nella formazione dei docenti.  22/3/24

Da Mattarella onorificenza all’imprenditrice Grelli per il “turismo inclusivo”

Il 20 marzo si è svolta al Quirinale la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana. Tra gli insigniti Marta Grelli, startupper torinese di 26 anni, che ha ideato l’app Travelin, una piattaforma “orientata a consigliare e semplificare i viaggi delle persone con diversi gradi di abilità”. Travelin è stata lanciata ufficialmente al Festival dello sviluppo sostenibile 2023.  22/3/24

Reporting sostenibilità Ue: le proposte di Impronta etica per l’Italia

In riferimento alla bozza del decreto con cui l’Italia intende recepire la direttiva Csrd, entrata in vigore a gennaio 2023, Impronta etica ha elaborato un documento in cui delinea una serie di proposte che mirano a rendere la normativa italiana più incisiva e coerente con quella europea. Tra i punti critici, la coerenza dei criteri di grandezza delle organizzazioni e il ruolo della doppia materialità.  22/3/24

Iisd: successi e fallimenti del multilateralismo ambientale

Nel rapporto 2023 sullo stato della governance ambientale globale, l’Istituto internazionale per lo sviluppo sostenibile (Iisd) fa il punto sulle azioni multilaterali dei Paesi. Tra le tappe fondamentali, il “trattato sull’alto mare” e il quadro globale sulle sostanze chimiche. Opportunità mancate sull’evoluzione dei sistemi alimentari. Focus sull’impatto della geopolitica sulla cooperazione ambientale.  20/3/24

Politica più trasparente con il nuovo Openparlamento

Dal 13 marzo è online la nuova versione di Openparlamento dedicata all’attuale legislatura (XIX), arricchita di analisi e indicatori. La piattaforma è stata lanciata nel 2008 dalla Fondazione Openpolis, con l’obiettivo di fornire alla cittadinanza uno strumento per monitorare le attività di Parlamento e governo e favorire un dibattito pubblico più partecipato e consapevole.  20/3/24

Nasce la Banca dati degli indicatori ambientali Ispra

Per supportare sempre più l’efficacia delle politiche pubbliche, l’adeguamento alle normative e alle richieste degli organismi nazionali e internazionali, l’Ispra ha realizzato e messo online una nuova Banca dati che raccoglie oltre 300 indicatori suddivisi in 38 temi ambientali, tra cui gli SDGs dell’Agenda 2030, fornendo una fotografia completa dello stato dell’ambiente in Italia.    20/3/24

Migliora la qualità dell’aria in Italia, ma rimane rischio per la salute

Dal rapporto 2023 sulla qualità dell’aria in Italia realizzato dallo Snpa emerge un generale miglioramento e un trend di riduzione per gli inquinanti PM10, PM2,5 e biossido di azoto. Tuttavia in gran parte del Paese i livelli di inquinamento atmosferico sono superiori ai valori limite proposti nella direttiva Ue in discussione al Parlamento e dall’Oms a tutela della salute umana.  20/3/24

Piano Mattei, Link2007: ecco le condizioni per il successo

Link2007, tra i membri della Cabina di regia del Piano, ha elaborato un’analisi in cui delinea le condizioni necessarie per il successo del nuovo partneriato tra Italia e Africa. La principale è definire una “strategia complessiva” e non calata dall’alto, che chiarisca anche cosa si intenda per cooperazione “non predatoria” e preveda il coinvolgimento di imprese, enti, università e società civile.  25/3/24

Il Villaggio digitale per la formazione di casalinghe e casalinghi

Sono aperte le iscrizioni al corso online gratuito promosso da Gema business school e Fondazione mondo digitale rivolto alle persone che svolgono attività in ambito domestico a titolo gratuito, finalizzato allo sviluppo delle competenze digitali utili sia per la vita quotidiana che per l’inserimento o reinserimento lavorativo. Il progetto ha il sostegno del dipartimento delle Pari opportunità.  15/3/24

Infrastrutture scolastiche, tra carenze e rischi per l’apprendimento

Uno studio pubblicato dagli Occasional papers di Bankitalia analizza, a livello nazionale, la dotazione di infrastrutture scolastiche in tutti i cicli formativi, valutandone l’adeguatezza rispetto al bacino potenziale di studenti. Maggiori squilibri nelle scuole dell’infanzia e primarie, con divari tra Nord e Sud. Emersa una correlazione positiva tra disponibilità di infrastrutture ed esiti scolastici.  14/3/24

Nominata la Cabina di regia per il Piano Mattei

Con un Dpcm pubblicato il 6 marzo sono stati resi noti i rappresentanti del mondo dell’impresa, delle università, della ricerca, della società civile e del Terzo settore che comporranno la Cabina di regia per l’attuazione del Piano volto alla costruzione di un nuovo partneriato tra Italia e Africa, presieduta dalla premier Meloni. Intanto Link 2007, tra i membri del nuovo organismo, ha presentato la sua analisi approfondita del Piano. 13/3/24

Essere donna in Italia secondo l’Istat

In occasione della Giornata internazionale della donna, l’Istat ha pubblicato una serie di materiali per evidenziare “luci e ombre” del percorso delle donne in Italia. Dati, podcast e analisi su diversi aspetti: dal gender gap in ambiti strategici nelle diverse fasi della vita alla partecipazione al mercato del lavoro all’imprenditorialità, fino al fenomeno della violenza di genere.  13/3/24

Aea: l’Europa non è al passo con l’evoluzione dei rischi climatici

Su 36 rischi climatici a carico di ecosistemi, sicurezza alimentare, salute, infrastrutture, economia e finanza, oltre la metà richiede politiche e interventi di adattamento più incisivi, di cui otto da attuare con particolare urgenza, nonché maggior cooperazione tra i diversi livelli di governo. È quanto emerge dalla prima valutazione europea dei rischi climatici (Eucra) dell’Agenzia europea per l’ambiente. 13/3/24

Digitale e green per le imprese, adottato il nuovo Piano transizione 5.0

Dal 2 marzo è in vigore il decreto-legge Pnrr che introduce il nuovo Piano che mira ad agevolare gli investimenti nella transizione digitale ed ecologica delle aziende, su proposta del Mimit. Previste risorse pari a 6,3 miliardi di euro, in aggiunta ai 6,4 miliardi previsti dalla Ldb, per un totale di 13 miliardi nel biennio 2024-2025, attraverso un innovativo schema di crediti d’imposta.  13/3/24

Dataclime: in Italia soluzioni su misura per il clima che verrà

Fondazione Cmcc ha realizzato la piattaforma Dataclime dove è possibile consultare una serie di mappe che, attraverso 26 indicatori, forniscono informazioni sugli scenari di cambiamento climatico in Italia in due periodi futuri (2036-2065 e 2071-2010) rispetto al trentennio 1981-2010. Lo strumento mira a sensibilizzare sulla mitigazione e a promuovere soluzioni di adattamento nei diversi settori e aree.  7/3/24

Aumentano le persone scomparse in Italia, tre su quattro sono minori

Secondo la relazione annuale del Commissario straordinario del governo per le persone scomparse, dal 2022 al 2023 le denunce salgono da 24.369 a 29.315, quasi il 75% ha riguardato i minori, in massima parte stranieri. Le Regioni più colpite sono Sicilia (27%), Lombardia (11,3%) e Campania (10%). Le persone scomparse e ritrovate nel corso dell’anno sono state 14.519.  7/3/24

Unea: adottate le misure per la triplice crisi planetaria

L’1marzo si è conclusa a Nairobi la sesta Assemblea delle Nazioni unite per l’ambiente (Unea-6), con l’adozione di 15 risoluzioni, due decisioni e una dichiarazione ministeriale che sanciscono l’impegno dei 190 Paesi membri ad affrontare con urgenza il cambiamento climatico, la perdita della biodiversità e l’inquinamento con “azioni multilaterali, inclusive e sostenibili”.  7/3/24

Shu2024: aperte le iscrizioni alla Social hackademy

Giovani ed enti locali hanno tempo fino al 22 marzo per candidarsi ai laboratori online che mirano allo sviluppo delle competenze digitali per realizzare soluzioni legate alla parola chiave “benessere”, rispondendo alle sfide dei Goal dell’Agenda 2030. La formazione culminerà nella partecipazione alla nuova edizione del Social hackaton Umbria, che si terrà dal 4 al 7 luglio a Bevagna (PG).  6/3/24

Oipe: meno famiglie in povertà energetica, ma sale la spesa

Secondo l’Osservatorio italiano povertà energetica, nel 2022 il fenomeno ha colpito 2 milioni di famiglie, 189mila in meno rispetto al 2021, toccando uno dei valori più bassi in sette anni. Il calo della quota ha riguardato soprattutto le Isole e il Centro, a fronte della stabilità nel Nord. La spesa media annuale delle famiglie per luce e riscaldamento è invece aumentata del 32%.  6/5/24

Oltre gli stereotipi con la mostra fotografica “Straordinarie”

Fino al 17 marzo la Fabbrica del Vapore a Milano accoglie il progetto promosso da Terre des hommes e curato da Renata Ferri, nell’ambito della campagna Indifesa. La mostra riunisce 110 ritratti e voci di professioniste italiane realizzati da Ilaria Magliocchetti Lombi per testimoniare come sia possibile l’affermazione delle donne in molteplici ambiti. L’ingresso è gratuito.    5/3/24

Riforma non autosufficienza, la lettera del Patto a Meloni

Dopo l’approvazione, in esame preliminare, dello schema di decreto legislativo in attuazione della legge-delega n.33/2023 in favore delle persone anziane, le 60 organizzazione del Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza hanno chiesto al governo di compiere una revisione del testo in linea con gli aspetti più innovativi della legge, tra cui la riforma dei servizi domiciliari.  4/3/24

Obesità crisi globale, Oms: è ora di attuare gli interventi per contrastarla

Prevenire e gestire l’obesità attraverso dieta, attività fisica e cure adeguate. Il sollecito ai Paesi giunge dall’Oms in seguito alla pubblicazione di uno studio globale pubblicato sulla rivista The Lancet. Nel 2022 a convivere con la malattia, causa di mortalità e disabilità, erano un miliardo di persone e la quota è raddoppiata negli adulti e quadruplicata nella fascia d’età 5-19 anni dal 1990.  1/3/24

Record minori in carcere, Antigone: il recupero torni al centro della giustizia

Dal rapporto realizzato da Antigone emerge che a inizio 2024 nelle carceri minorili italiane erano presenti circa 500 detenuti, una cifra mai raggiunta in oltre dieci anni, e nel 2023 è stato raggiunto il picco massimo di ingressi in 15 anni. Frutto del decreto Caivano, dichiara l’associazione, che sollecita il ritorno del modello di giustizia minorile che privilegiava misure alternative al carcere.  1/3/24

Criminalità ambientale: l’ecocidio tra le novità della direttiva Ue

Commercio illegale di legname, esaurimento risorse idriche e inquinamento navale tra i nuovi reati approvati dal Parlamento Ue nella plenaria del 27 febbraio. Introdotti anche i reati “qualificati”, tra i quali figurano quelli paragonabili all’ecocidio, che causano la distruzione di un ecosistema: per questi previsti fino a 10 anni di reclusione, per gli altri 5. Per le imprese sanzioni fino al 5% del fatturato annuo.  1/2/24

In onda “IndirePlus”, il programma radiofonico su scuola e formazione

Su Voicebookradio sono disponibili le prime tre puntate della nuova rubrica educativa realizzata dalla web radio in collaborazione con Indire, in onda ogni mercoledì dal 14 febbraio per 24 appuntamenti. Con il contributo di esperti e ricercatori, il programma racconta l’innovazione nella didattica, l’inclusione e la diversità, l’importanza delle competenze trasversali.  29/2/24

Un decalogo europeista per i candidati alle prossime elezioni

Assegnare al presidente della Commissione europea anche la presidenza del Consiglio europeo e al Parlamento il diritto di iniziativa legislativa, realizzare un protocollo sociale che includa sanità, istruzione, previdenza e accoglienza, modificare i trattati prima di futuri allargamenti. Sono tra i punti del decalogo elaborato da Tutti Europa 2030 per i candidati alle prossime elezioni europee.  28/2/24

Rinnovabili: ok del Mase alle regole per gli incentivi sulle Cer

Il ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica ha approvato il documento del Gse che definisce modalità e tempistiche per accedere ai benefici economici previsti dal decreto di incentivazione delle Comunità energetiche rinnovabili, in vigore dal 24 gennaio. “Procediamo a ritmo serrato verso il nuovo step: l’apertura dei portali per gli incentivi”, così il ministro Pichetto Fratin.  27/2/24

Imprese per l’Agenda 2030: nasce lo standard EquiPlanet per l’agrifood

Valutazione complessiva delle politiche aziendali, anziché del singolo prodotto, e un elevato numero di requisiti da rispettare. Sono le caratteristiche che rendono innovativa la nuova certificazione di sostenibilità per le imprese agroalimentari messa a punto da Valoritalia e Santa Chiara Next, spinoff dell’Università di Siena, presentata al ministero dell’Agricoltura il 22 febbraio.  27/2/24

Online l’opuscolo “Corruzione e sviluppo economico” realizzato da Elsa Italia

Integrità e trasparenza sono i temi del nuovo documento pubblicato dalla European law students’ association Italia con la collaborazione del Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 16 “Pace, giustizia e istituzioni solide”, che ha redatto un contributo. Elsa sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione sull’impatto della corruzione sul progresso economico e sociale.  26/2/24

Le proposte di Sigea per la gestione del rischio geo-idrologico

Istituire la Giornata nazionale della consapevolezza dei pericoli naturali e insistere con l’educazione ambientale alla cittadinanza, finanziare un fondo per assumere personale tecnico-scientifico, redigere un Piano di prevenzione multirischio. Sono tra le proposte presentate da Sigea al ministro per la Protezione civile Nello Musumeci nel corso dell’incontro avvenuto il 9 febbraio.   26/2/24

L’attivismo civico contro la crisi climatica nel podcast di Cittadinanzattiva

Nella terza puntata del secondo podcast dell’associazione, Francesca Moccia e Salvatore Zuccarello esplorano il ruolo cruciale dei cittadini nella gestione dei cambiamenti climatici attraverso il racconto di esperienze concrete, realizzate a livello europeo e locale. Ospite in studio Raniero Maggini, responsabile Politiche ambiente e territorio di Cittadinanzattiva.  26/2/24

Verso il G7 Italia: aperte le candidature per la Planet week del Mase

Azione per il clima, rinnovabili, economia circolare e partecipazione dei giovani sono i temi su cui il ministero dell’Ambiente invita a presentare entro l’11 marzo proposte per il calendario di eventi della Planet week. L’appuntamento è a Torino nella settimana precedente al G7 Clima, energia e ambiente, che si terrà dal 28 al 30 aprile nel capoluogo piemontese.  26/2/24

Biodiversità: decolla il nuovo Fondo per i Paesi in via di sviluppo

Nel corso della 66eima assemblea, conclusasi il 9 febbraio a Washington DC, per la prima volta il Consiglio del Gef si è riunito per il nuovo Fondo quadro per la biodiversità globale (Gbff) adottando le misure per renderlo operativo. Approvato lo scorso agosto da 186 Paesi, lo strumento nasce per facilitare i finanziamenti per la tutela degli ecosistemi negli Stati in via di sviluppo.  26/2/24

Enti e Terzo settore, ultimi giorni per candidarsi ai bandi Cariplo

Fino al 29 febbraio Fondazione Cariplo accoglie proposte per il bando Bei luoghi dedicato alla rigenerazione urbana basata sulla cultura e candidature alla seconda edizione del programma “Riprogettiamo il futuro”, che mira a sostenere lo sviluppo organizzativo delle realtà no profit aumentandone l’efficacia dell’operato a beneficio delle comunità.  21/2/24

Nasce l’Albo della cittadinanza attiva di Roma Capitale

Dal 29 gennaio il Comune di Roma ha attivato sul proprio sito un albo che riunirà, con un aggiornamento graduale, le associazioni e reti civiche della Capitale. La piattaforma, nel dare riconoscimento e visibilità al mondo associativo cittadino, mira a facilitare il dialogo con la società civile e promuoverne la partecipazione nelle politiche pubbliche.  21/2/24

Reporting sostenibilità Ue: consultazione pubblica su decreto del Mef

È aperta fino al 18 marzo la consultazione sulla bozza del decreto del Mef con cui l’Italia recepisce la nuova direttiva europea (“Csrd”) che mira a rafforzare gli obblighi di rendicontazione della sostenibilità da parte delle imprese, promuovendo trasparenza e divulgazione delle informazioni sugli impatti sociali, ambientali e di governance delle attività.  21/2/24

Tra gli adolescenti diffusa l’accettazione di stereotipi di genere e violenza

È l’allarme emerso dall’indagine Save the children “Le ragazze stanno bene”, che raccoglie le opinioni degli adolescenti su stereotipi e violenza nelle relazioni tra pari. Quote “significative” considerano gelosia, possesso e controllo “segni di amore”, e ben il 29% che abbigliamento e comportamento delle ragazze contribuiscano agli abusi sessuali. Il documento delinea raccomandazioni per le istituzioni.  21/2/24

Fame: aumenta il gap nei finanziamenti per i Paesi più colpiti

Secondo il rapporto di Action against hunger, nel 2023 i finanziamenti per i programmi legati alla fame sono aumentati, tuttavia il deficit globale ha raggiunto il 65% per i Paesi con i bisogni più urgenti, con un incremento del 23% rispetto al 2022. Nessun appello è stato interamente accolto, e nel 2024 sono previsti tagli negli aiuti da parte dei Paesi più generosi.  14/2/24

Cittadinanzattiva: prevenzione e telemedicina in oltre due farmacie su tre

Dal Rapporto Farmacia 2023 emerge che oltre il 70% delle farmacie prese in esame ha svolto campagne di screening negli ultimi 12 mesi e il 44% le ha condotte nell’ambito della medicina di genere. Circa il 65% ha già attivato i servizi di telemedicina. Poche quelle che collaborano a iniziative sull’uso degli antibiotici e la sfida globale dell’antimicrobicoresistenza (15,7%).  14/2/24

Sostenibilità sociale: aperte le candidature per il ReWorld Prize

È rivolta alle organizzazioni l’iniziativa promossa da ReWorld, con l’obiettivo di valorizzare i migliori progetti con un forte impatto sociale e coerenti con il Manifesto dell’associazione, i cui punti sono ispirati all’Agenda 2030. Per candidarsi c’è tempo fino al 30 luglio. A ottobre la premiazione nell’ambito del ReWriters fest. In giuria il direttore scientifico dell’ASviS Enrico Giovannini.   14/2/24

Scuole, Legambiente: ritardo cronico su riqualificazione edilizia e servizi

Al Sud, Isole e Centro Italia una scuola su due, in media, necessita di interventi urgenti, a fronte del 21,2% del Nord. Solo il 5,4% degli edifici si colloca in classe energetica A. Nel Meridione poco garantiti mensa, tempo pieno e palestra. In generale, i servizi di mobilità collettiva registrano valori bassi. È quanto emerge dal rapporto Ecosistema scuola di Legambiente.  9/2/24

Quaderno Ispra fa il punto sul Programma per città resilienti

Per facilitare la diffusione delle esperienze di successo, il documento fornisce una prima panoramica degli interventi proposti dai Comuni partecipanti al “Programma sperimentale per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano”, lanciato nel 2021 dal Mite in collaborazione con Ispra e Anci, con l’obiettivo di aumentare la resilienza dei centri più vulnerabili.  6/2/24

Appello Città30subito: con riforma a rischio sicurezza e mobilità sostenibile

Il 2 febbraio le associazioni della piattaforma Città30Subito, tra cui l’ASviS, hanno manifestato a Roma davanti alla sede del Mit per chiedere una “revisione urgente” della riforma del Codice della strada in discussione al Parlamento: “Assenti moderazione della velocità e strumenti per il controllo delle regole e la mobilità sostenibile”. Annunciate mobilitazioni in altre città italiane.  7/2/24

Crea Sanità: urgente definire strategie per futuro Ssn

Un livello di spesa distante del 32% dalla media Ue, personale carente e sottopagato, iniquità di accesso, impoverimento delle famiglie. Sono alcune delle criticità nella sanità italiana che il Crea analizza nel suo Rapporto, fornendo proposte per adeguare il Servizio sanitario nazionale ai bisogni sociali. Tra i contributi un articolo di Carla Collicelli (ASviS) su salute e approccio One health.  6/2/24

Festival Architettura, lanciata la terza edizione

Dal 22 febbraio al 16 aprile sarà possibile candidare proposte per partecipare all’iniziativa lanciata dalla Direzione generale creatività contemporanea del ministero della Cultura, che mira a sostenere e valorizzare l’architettura contemporanea italiana attraverso manifestazioni culturali nel territorio nazionale e promuoverne la conoscenza a livello internazionale.  6/2/24

Israele-Palestina: online il bando Eu Peacebuilding initiative

Fino al 7 marzo è possibile candidare progetti per il bando pubblicato dalla Commissione europea nell’ambito del programma “Iniziativa di costruzione della pace fra Israele e Palestina” (Eupi), rivolto a ong, enti, scuole e università, media. L’iniziativa, attraverso l’impegno della società civile, mira a un maggior sostegno pubblico e politico per la soluzione dei due Stati.  5/2/24

L’inflazione spiegata in modo chiaro nel podcast Istat

Da dove viene l’inflazione? Come si misura? Perché può differire dalle nostre percezioni individuali? Sull’aumento dei prezzi e le sue conseguenze fa luce il nuovo episodio del podcast “Dati alla mano” realizzato dall’Istat, nell’ambito di un ampio progetto che mira a diffondere la cultura statistica. La puntata è condotta da Cristiana Conti con Alessandro Brunetti.  5/2/24

Cooperazione: parte il concorso “Il futuro in Agenda” per le scuole

Premiare le migliori iniziative di comunicazione sulla cooperazione allo sviluppo. È l’obiettivo del concorso rivolto alle scuole superiori lanciato da Focsiv con il sostegno dell’Aics, e di cui l’ASviS è partner. L’iniziativa mira a contribuire all’attuazione del Piano nazionale per l’educazione alla cittadinanza globale. Candidature aperte fino al 19 aprile.  5/2/24

Premio Bilancio di sostenibilità per aziende e Terzo settore

Entro il 23 febbraio è possibile candidarsi alla terza edizione dell’iniziativa promossa da Corriere della Sera Buone notizie con NeXt Nuova economia per tutti. L’obiettivo è valorizzare le imprese e le organizzazioni virtuose nella rendicontazione e comunicazione del proprio impatto ambientale, sociale ed economico, e di incoraggiare un’ampia diffusione degli strumenti per farlo.  2/2/24

Partenariato Italia-Africa, Campagna070: “Un’occasione da non perdere”

In occasione della conferenza Italia-Africa del 29 gennaio, la Campagna 070 ha scritto una lettera al governo invitandolo a dar vita a un “modello di partenariato vantaggioso per tutte le parti, lontano da logiche paternalistiche o predatorie”. Inoltre, chiede che il Piano Mattei preveda le risorse per rispettare l’impegno di destinare lo 0,7% del Rnl all’Aiuto pubblico allo sviluppo.  2/2/24

Filantropia: delegazione Assifero ricevuta da Mattarella

“Per noi è un grande onore essere ricevuti dal presidente Mattarella e poter condividere il percorso e la visione di Assifero, rinnovando l’impegno nel consentire al sistema filantropico italiano di fare la sua parte nella lotta alle disuguaglianze e per una società che non lasci indietro nessuno”. Così Stefania Mancini, presidente Assifero, in occasione dell’incontro avvenuto il 26 gennaio.  2/2/24

In Italia la finanza a impatto è un mercato in crescita

È quanto emerge dal rapporto elaborato da Tiresia-Politecnico di Milano e Social impact Agenda per l’Italia con Impact Europe. L’analisi fornisce dati e informazioni sullo stato dell’arte, le tendenze future, le sfide e opportunità della transizione verso un mercato economico-finanziario sostenibile per le persone e il Pianeta.  26/1/24

Dal Mase 5,5 milioni di euro per la Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile

Il ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica (Mase) ha pubblicato il primo avviso per fondi destinati a Regioni, Province autonome e Città metropolitane per dare “concreta attuazione” alla nuova Strategia e all’Agenda 2030 nei territori, attraverso interventi basati sui tre “vettori della sostenibilità”: coerenza tra le politiche, cultura della sostenibilità e partecipazione.  26/1/24

Paesi in guerra: nel 2022 record di violazioni sui minori

Secondo il rapporto 2023 “Stop the war on children”, rilasciato da Save the children, sempre più bambine e bambini vivono in contesti colpiti da conflitti, arrivando a uno su sei nel 2022. L’analisi ha registrato il numero più alto di violazioni ai loro danni dalla prima rilevazione nel 2005, con una crescita del 13% rispetto al 2021. Salgono del 74% gli attacchi nelle scuole e negli ospedali.  19/1/24

Come coinvolgere i giovani? Ve lo racconta il podcast Shift

Realizzato da Collective discovery, in collaborazione con The Listening fund, il podcast esplora in sette episodi in lingua inglese, con esempi concreti, le sfide e le opportunità di una maggiore partecipazione dei giovani ai processi decisionali delle organizzazioni giovanili, delle fondazioni e degli enti filantropici.  19/1/24

Formazione per la sostenibilità: il corso Sna sul Mobility manager

La Scuola nazionale dell’amministrazione accoglie fino al 25 gennaio le iscrizioni di dirigenti e funzionari della Pa al percorso formativo, in modalità online, su ruolo, funzioni e strumenti operativi della figura chiave nella gestione e promozione della mobilità sostenibile negli spostamenti casa-lavoro.   17/1/24

Al Cnel partono i lavori del nuovo Forum per il consumo responsabile

Il 10 gennaio si è riunito a Roma per la prima volta il neocostituito “Forum permanente per la cultura del consumo responsabile e sostenibile”, nato per favorire un ruolo centrale e attivo dei consumatori nei processi produttivi, a cui hanno aderito 17 su 19 associazioni riconosciute dal ministero delle Imprese e del made in Italy. L’ASviS è tra gli invitati permanenti al Forum. 17/1/24

La risposta delle Ong alle crisi: l’impegno in crescita

Dal portale Open cooperazione emerge che nel 2022 sono aumentati dell’8% i progetti realizzati dalle Ong italiane, attive in 119 Paesi a sostegno di 238 milioni di persone. Gli ambiti con il maggior rialzo sono i tre fronti caldi: emergenza e aiuto umanitario (+20%), salute (+19%) ed educazione (+7%). In Italia si conferma il numero più alto di interventi. In crescita anche il valore economico.  17/1/24

Migrazione climatica: un database che tutela il “diritto di restare”

Il Global justice program, presso l’Obi dell’Università di Berkeley, ha sviluppato un database interattivo che riunisce le informazioni necessarie per realizzare strategie efficaci a tutela delle persone sfollate a causa della crisi climatica. Lo strumento fornisce i dati a livello globale e specifici di ogni Paese.  17/1/24

Al via la Sustainability winter school per giovani amministratori pubblici

Partita il 16 gennaio la scuola di alta formazione rivolta agli under 40 della Pa lombarda ideata dal Gruppo Cap, con il patrocinio di istituzioni e organizzazioni tra cui l’ASviS. Il percorso, che si concluderà il 21 marzo, affronta i temi dell’acqua, del clima e dell’ambiente, fornendo gli strumenti per realizzare politiche efficaci per la transizione green.  17/1/24

Confindustria: per lo sviluppo del Sud puntare sulle 3C

Competenze, connettività, competitività delle imprese: questi i tre grandi fattori di sviluppo in cui il Mezzogiorno deve crescere, secondo il rapporto 2023 sull’economia meridionale elaborato da Confindustria e Srm. L’analisi conferma alcuni segnali positivi: l’Indice sintetico è in crescita per il terzo anno consecutivo e sale di 8,8 punti rispetto al 2022. Bene gli investimenti (+4%).  11/1/24

“Segnaletiche di buon cammino”: un corso contro la povertà educativa

Dal 5 febbraio al 4 marzo Dedalus cooperativa sociale, con il sostegno di ForumDD, promuove un percorso formativo in presenza a Napoli e online che, a partire dalle esperienze di esperti, mira a rafforzare la scuola pubblica attraverso l’elaborazione di indicazioni e strumenti di prevenzione e contrasto della povertà educativa. Iscrizioni aperte fino al 24 gennaio.  11/1/24

Sna: corso sulla nuova Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile

Dirigenti e funzionari della Pa possono iscriversi entro il 20 gennaio al corso promosso dalla Sna, per acquisire gli strumenti per realizzare politiche settoriali coerenti con la Strategia approvata lo scorso settembre. Responsabile scientifico del corso è Enrico Giovannini, che aprirà il percorso formativo il 6 febbraio con una lezione aperta presso la sede Sna di via Maresciallo Caviglia a Roma.  11/1/24

Via libera del Mase al decreto sull’agrivoltaico innovativo

Installare almeno 1,04 gigawatt di sistemi agrivoltaici avanzati entro il 30 giugno 2026. È l’obiettivo del decreto firmato e trasmesso alla Corte dei Conti dal ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto. Il provvedimento poggia su due misure: un contributo finanziato con il Pnrr e una tariffa incentivante. “L’ agricoltura italiana sarà ancor più protagonista della transizione”, così Pichetto.  11/1/24

Aiaf, la borsa di studio “Andrea Gasperini”

L’ Associazione italiana per l’analisi finanziaria accoglie entro il 31 marzo le candidature per due borse di studio rivolte a laureati o laureandi in discipline economico-finanziarie, con tesi sui temi legati alla sostenibilità, ai criteri Esg e all’economia circolare.  9/1/24

Pesticidi negli alimenti, Legambiente: “Il biologico è la via maestra”

C’è qualche miglioramento nel rapporto 2023 “Stop pesticidi nel piatto” elaborato da Legambiente con Alce Nero, che monitora la presenza di fitofarmaci negli alimenti di origine animale e vegetale. Ma per combattere il fenomeno, in particolare il multiresiduo, il documento sollecita azioni politiche concrete tra cui l’attuazione della legge sull’agricoltura biologica già approvata.  9/1/24

Clima: sempre più frequenti gli eventi estremi in Italia

Tra alluvioni, frane, mareggiate, grandinate e temperature eccezionali nel 2023 in Italia sono stati registrati 378 eventi meteorologici estremi, in aumento del 22% rispetto al 2022. L’area più colpita il Nord (210 casi), in particolare Lombardia, Emilia-Romagna e Toscana, seguita dal Centro. È quanto rilevato dall’Osservatorio città clima di Legambiente realizzato con il Gruppo Unipol. 4/1/24

I 20 disastri climatici estremi più costosi del 2023: Italia sesta

L’analisi, condotta in 14 Paesi nei sei continenti in base al costo pro capite, è dell’organizzazione Christian Aid. Nella top 20 le alluvioni in Emilia-Romagna sono al sesto posto, la siccità in Spagna al nono. Considerato che i Paesi più colpiti sono i più poveri, lo studio sollecita i leader mondiali a investire maggiormente nella finanza climatica e in azioni di allerta precoce.  4/1/24

Dal progetto “Wel” le politiche contro la povertà energetica

ForumDD e Fondazione Basso hanno pubblicato un rapporto scientifico che illustra risultati, riflessioni e problematiche emerse dal progetto “Wel-welfare energetico locale”, nato per valutare le cause della povertà energetica, indagando il fenomeno in cinque città del Centro-Nord Italia, e per promuovere politiche pubbliche che legano giustizia sociale e ambientale.  4/1/24

Goal 16 Agenda 2030: progressi limitati e carenza dati di qualità

Nel rapporto 2023 l’SDG16 Data iniziative fornisce una serie di raccomandazioni per migliorare la raccolta dei dati per il raggiungimento del Goal 16 su “Pace, giustizia e istituzioni solide”. Secondo la valutazione delle Nazioni unite, segnala il documento, i progressi sono estremamente limitati, con quasi la metà su 140 obiettivi misurabili fuori strada.  4/1/24

Clima: impatto sugli ecosistemi aggraverà disuguaglianze economiche

Secondo uno studio pubblicato su Nature, realizzato con il contributo dei ricercatori del Cmcc, entro il 2100 gli effetti dei cambiamenti climatici comporteranno una riduzione del 9% dei servizi offerti dalla natura. E un calo medio dell’1,3% del Pil delle nazioni prese in esame, ma il 90% delle perdite ricadrà sul 50% più povero dei Paesi, mentre il 10% più ricco subirà solo il 2% dei danni.  29/12/23

Lo spot tv del Progetto generazione cooperazione e della Campagna 070

Realizzato con l’obiettivo di sensibilizzare sul ruolo della cooperazione internazionale nelle sfide globali, sollecitando l’impegno di destinarle lo 0,70% del Reddito nazionale lordo, lo spot è in onda fino al 13 gennaio su Rai, La7 e Sky. L’iniziativa nasce dal Progetto generazione cooperazione, con la guida di Focsiv e il supporto dell’Aics. 29/12/23

Energia, Enea: in Italia risparmio record di 3 miliardi di euro

Secondo due rapporti dell’Agenzia nazionale per l’energia, l’Italia ha risparmiato circa 3 miliardi nella fattura energetica nazionale del 2022 grazie a una serie di misure di efficienza energetica, in particolare con le detrazioni fiscali. I risultati in termini di riduzione delle emissioni di CO2 e di importazioni di petrolio avvicinano il Paese agli obiettivi Ue della transizione energetica.  28/12/23

Istat: cresce la pressione sull’ambiente, ma aumenta anche la protezione

Nel 2021 in Italia i principali indicatori di pressione dei conti ambientali sono cresciuti più del Pil, mentre nel 2022 mostrano dinamiche differenziate. La Spesa nazionale per la protezione ambientale nel 2021 è aumentata del 10,6% rispetto al 2020, pari al 2,6% del Pil. Dopo un forte incremento nel 2021, stabilità nel 2022 per le emissioni di gas serra derivanti dall’economia.  27/12/23

Rapporto Inapp: mercato del lavoro in ripresa, ma con freno a mano tirato

Dopo la crisi generata dalla pandemia il 54% delle imprese italiane dichiara di aver assunto nuovo personale. Ma nel mercato del lavoro rimangono criticità strutturali da affrontare, tra cui i bassi salari, cresciuti solo dell’1% dal 1991 al 2022, rispetto a una media Ocse del 32,5%, scarsa produttività, poca formazione e un welfare che non protegge tutti i lavoratori.  27/12/23

Sostenibilità ambientale e transizione ecologica, il glossario di EStà

Giustizia climatica, spillover, mercato del carbonio. Sono alcune delle voci del glossario realizzato da EStà, in collaborazione con la Fondazione Compagnia di San Paolo. I temi sono affrontati con rigore scientifico ma con linguaggio accessibile per ampliarne la comprensione ai non addetti ai lavori. L’iniziativa fa parte del progetto “Next generation you”.  27/12/23

Indagine Nomisma: studentati in Italia, tra carenze e opportunità

Dalla valutazione socioeconomica degli studentati in Italia emerge che la spesa degli studenti che vi risiedono genera, ogni anno, una crescita economica di 4,4 milioni di euro. Ma l’offerta degli alloggi per i fuori sede, la cui presenza renderebbe le città più sicure e attrattive, non è adeguata alla crescente domanda. Un gap che colloca l’Italia al di sotto del dato europeo di posti letto per studenti, pari al 20%.  27/12/23

Rapporto Censis: per l’Italia è tempo di uscire dal “sonnambulismo”

Nella società italiana dilagano senso di impotenza, insicurezza e delusione alimentati da crisi climatica, guerre, globalizzazione, welfare inadeguato. L’80% è convinto che il Paese sia irrimediabilmente in declino. Occorre affrontare, dice il Censis, le attuali dinamiche demografiche: entro il 2050 si stimano quasi otto milioni di lavoratori in meno, con un impatto inevitabile sul sistema produttivo.  22/12/23

Cop 23 sul Mediterraneo: adottata la Dichiarazione di Portorož

Arrestare il degrado della biodiversità marina e costiera, affrontare l’inquinamento da plastica, istituire un Centro regionale sui cambiamenti climatici con sede in Turchia. Sono alcuni degli impegni sanciti dalla Dichiarazione ministeriale adottata dai Paesi alla 23esima riunione della Cop23 della Convenzione di Barcellona per la protezione del Mediterraneo, tenutasi a dicembre a Portorož, in Slovenia. 22/12/23

Civicus monitor: libertà fondamentali a repentaglio in oltre 100 Paesi

Dalla valutazione 2023 di Civicus monitor è emerso che in 118 Paesi e territori, su 198 presi in esame, la società civile ha subito gravi restrizioni alla libertà di associazione, riunione pacifica e di espressione. Quest’ultima ha interessato oltre la metà delle violazioni, in particolare sotto forma di intimidazione e nel 65% dei casi contro giornalisti e mezzi di informazione.  22/12/23

Non autosufficienza: il Manifesto del Patto sulla riforma

Le 60 organizzazioni del Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza hanno presentato al governo il documento con i dodici criteri che chiedono di rispettare affinché i decreti attuativi sulla riforma nel settore siano coerenti con la legge 33/2023, e rispondano ai bisogni delle persone anziane e dei loro familiari.  22/12/23

La sfida della transizione nelle regioni: call per la conferenza di AISRe

C’è tempo fino al 29 febbraio per inviare abstract per la conferenza scientifica annuale promossa dall’Associazione italiana di Scienze regionali, in programma dal 4 al 6 settembre 2024 all’ Università di Torino. Lo scopo dell’incontro è individuare le politiche più efficaci per facilitare la transizione digitale e circolare nelle città e nei territori, tenendo conto sia delle opportunità che dei rischi.  21/12/23

Verso il G7 Italia: aperta la call di Think7

Il gruppo Think7 (T7) presieduto da Ispi e Iai e formato dai principali think tank e centri di ricerca mondiali, accoglie fino al 5 gennaio abstract sui temi che saranno discussi al vertice del G7 del prossimo giugno. I lavori selezionati contribuiranno a elaborare le raccomandazioni politiche da includere nel comunicato finale che T7 invierà alla presidenza italiana prima del summit.   21/12/23

Politiche pubbliche ed economia sociale: nasce il magazine Reves

È online il primo numero della pubblicazione digitale nata su iniziativa del network europeo Reves, dedicato al tema “Co-production of policies”. L’obiettivo di Reves è approfondire tematiche ed esperienze nel campo dell’economia sociale e delle politiche che promuovono lo sviluppo locale nei Paesi Ue. Il magazine è realizzato in collaborazione con Assifero.   21/12/23

Onu: Alessandro Benetton “Global advocate” per la sostenibilità

L’imprenditore ha ricevuto il premio dall’Unca, l’Associazione dei corrispondenti presso le Nazioni unite, per l’impegno nella promozione di politiche sostenibili in qualità di presidente di Edizione SpA. A consegnargli il riconoscimento, il segretario generale Onu António Guterres durante la cerimonia degli Unca awards 2023, che si è svolta il 15 dicembre a New York.  20/12/23

Riciclo: Italia tra le migliori perfomance in Ue

Tasso di riciclo al 72%, ben oltre la media Ue che si ferma al 53%. Spiccano le filiere di carta, vetro e acciaio. A livello europeo siamo quarti nel tasso di utilizzo di materia proveniente dal riciclo (Cmu): 18,4% nel 2021, sebbene in calo rispetto al 2020.  Situazione ancora critica per i Raee. È quanto emerge dal rapporto 2023 della Fondazione per lo sviluppo sostenibile.  20/12/23

Minori i più colpiti da rischio povertà o esclusione

Secondo i dati diffusi dall’Istat sulle condizioni di vita di bambini e ragazzi con meno di 16 anni, nel 2022 erano il 28,8% quelli colpiti dal rischio di povertà o esclusione sociale, a fronte del 24,4% della popolazione generale. I più svantaggiati vivono nel Sud e nelle Isole (46,6%), in famiglie con un solo genitore, in particolare quelle in cui è presente solo la madre (41,3%), e con più minori.  20/12/23

Le iniziative di Almalaurea sull’uguaglianza di genere

Il divario di genere occupazionale e retributivo si attenua, ma persiste. Le laureate sono meno soddisfatte del proprio lavoro rispetto ai laureati. A partite da questi dati, emersi dal Focus gender gap, Almalaurea ha realizzato, a fine novembre, due iniziative: un webinar su divari retributivi e gratificazione personale e cinque giornate per favorire l’inserimento lavorativo di laureate e laureande in discipline Stem.  18/12/23

State of climate action 2023: progressi inadeguati per 1,5°C, bene veicoli elettrici

Secondo il rapporto del World resources institute, serve un’enorme accelerazione in tutti i settori per raggiungere gli obiettivi climatici al 2030. Su 42 indicatori valutati oltre la metà sono ben lontani, e sei vanno nella direzione sbagliata. Sulla buona strada, per la prima volta in questa rilevazione, le vendite di veicoli elettrici, la cui quota sale dall’1,6% nel 2018 al 10% nel 2022.  15/12/23

Rapporto Svimez: aumentano occupati al Sud, ma più precari e poveri

Dal 2020 al 2022 la crescita dell’occupazione nel Meridione non ha arginato il disagio sociale: oltre 250mila persone in più hanno vissuto in famiglie in povertà assoluta e si registrano percentuali più alte, rispetto al Centro-Nord, per tutti gli indicatori di precarietà e basso reddito dei lavoratori. Per il 2024 e il 2025 a livello nazionale prevista crescita Pil sotto media Ue, con valori inferiori nel Mezzogiorno.  15/12/23

Città più sostenibili: nel 2024 prosegue la formazione ambientale di Ispra

Sempre più evidenze rivelano che la natura in città è un’alleata per clima e prevenzione sanitaria. Pertanto anche nel 2024 l’Ispra proporrà nella sua offerta formativa il corso “Infrastrutture verdi e blu per città più sostenibili e resilienti”, con l’obiettivo di fornire gli strumenti per integrare i servizi ecosistemici nella pianificazione urbana. Chiuse, invece, le iscrizioni al corso 2023, in partenza il 15 dicembre. 13/12/23

Indagine Sole 24 Ore: a Udine la miglior qualità della vita

Nella classifica 2023 che misura il benessere nelle 107 province italiane in sei ambiti tra cui “affari e lavoro” e “giustizia e sicurezza”, Udine guadagna ben 11 posizioni rispetto al 2022, togliendo il primo posto a Bologna, ora seconda, seguita da Trento. Roma scende in 35esima, Milano si conferma ottava. Le ultime dieci città sono nel Sud, con Foggia in coda.  13/12/23

L’Ecofuturo magazine, online il nuovo numero

Il sesto numero del 2023, dal titolo “Piccolo è bello”, dedica il focus alle scelte quotidiane che fanno la differenza nelle sfide globali. Inoltre, Ivan Manzo racconta di “agricoltura digitale”, un rivoluzionario albergo di Livigno che cattura CO2 e il dramma ambientale e sociale del deserto di Atacama, in Cile, trasformato in una discarica. Il magazine è in collaborazione con l’ASviS.  12/12/23

Giornata mondiale del suolo, a Dubai le istanze per salvarlo

“Alla Cop 28 il suolo ha assunto maggiore importanza come soluzione chiave per il clima”. Così Salva il suolo in occasione della Giornata mondiale del 5 dicembre. Il movimento sta organizzando una serie di tavole rotonde al vertice di Dubai e il fondatore globale Sadhguru ha sostenuto la chiamata a un’azione sul clima davanti ai capi di Stato. Sadhguru è stato anche l’ospite di un evento di proiezione multimediale sulla migrazione climatica.  6/12/23

Comunità energetiche: decreto firmato e inviato alla Corte dei Conti

Dopo il via libera dell’Ue al decreto del Mase che mira a incentivare la diffusione e l’autoconsumo di energia rinnovabile, il ministro Gilberto Pichetto ha firmato il provvedimento, che è stato quindi trasmesso alla Corte dei Conti. Previsto lo stanziamento di 5,7 miliardi di euro, di cui 2,2 miliardi finanziati con il Pnrr. “Altro passo verso la svolta energetica nel Paese”, ha dichiarato Pichetto. 7/12/23

Notai e Unhcr firmano memorandum sui rifugiati

Promuovere l’inclusione sociale ed economica dei rifugiati in Italia e la tutela dei loro diritti fondamentali, in linea con l’Agenda 2030. È l’obiettivo dell’accordo siglato il 30 novembre, a Roma, dal presidente del Consiglio nazionale del Notariato Giulio Biino e da Chiara Cardoletti, rappresentante Unhcr per l’Italia, la Santa Sede e San Marino.  5/12/23

Idrogeno verde: alla ricercatrice Elena Crespi il premio Young scientist 2023

Durante la Hydrogen week, a Bruxelles, sono stati premiati i ricercatori under 35 che si sono distinti per le loro attività nell’ambito del progetto europeo “Clean hydrogen partnership”, che mira a ridurre le emissioni di gas serra. Elena Crespi, del Centro Sustainable energy della Fondazione Bruno Kessler, ha vinto nella categoria relativa ai campi di utilizzo dell’idrogeno.  5/12/23

Fao: dai sistemi agroalimentari 10 trilioni di dollari di costi nascosti

Secondo le prime stime condotte su 154 Paesi, lo “State of food and agricolture” calcola che i costi effettivi degli attuali sistemi agroalimentari rappresentino il 10% del Pil mondiale. Oltre il 70% generato da una cattiva alimentazione e un quinto dalle emissioni di gas serra e azoto, all’uso di suolo e risorse idriche. La Fao esorta i governi a svolgere un’analisi più dettagliata.  1/12/23

Verso una giusta transizione con la call “Culture of solidarity fund”

Per promuovere nelle comunità stili di vita più sostenibili bisogna agire sui loro contesti culturali. È il focus della call promossa dalla European cultural foundation, aperta fino al 29 febbraio ai partenariati di organizzazioni in Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia insieme ad altre realtà europee. L’iniziativa è in collaborazione, tra gli altri, con la Fondazione Cariplo. 30/11/23

Clima, Coldiretti: oltre 6 miliardi di danni per l’agricoltura italiana

Il 2023 è un’annata nera per i raccolti nazionali, secondo l’analisi della Coldiretti. Cala la produzione di riso (-15%), frutta (-60% ciliegie, -63% pere), vino (-12%) e per l’olio extravergine è al di sotto della media degli ultimi quattro anni. Per contrastare l’impatto della crisi climatica nel settore servono innovazione e investimenti, ha dichiarato il presidente Ettore Prandini.  30/11/23

Diversità e inclusione in azienda: 52 buone pratiche italiane

Fondazione Sodalitas ha pubblicato un documento che raccoglie le best practice in tema di di D&I delle sue aziende associate, nell’ambito della Carta italiana delle diversità. Le imprese offrono esempi concreti per realizzare un ambiente di lavoro senza discriminazioni e in grado di valorizzare il talento, in tutte le sue forme, favorendo la competitività e lo sviluppo della società.  30/11/23

Educazione civica: studenti italiani sopra la media internazionale

Nell’indagine Iea Icss 2022, che ha rilevato la conoscenza civica di 82mila studenti di 22 Paesi, gli italiani hanno raggiunto il punteggio medio di 523, stabile rispetto al 2016, ma ben sopra la media (508). A livello internazionale primeggiano le ragazze, in Italia ottengono fino a 27 punti in più, e gli studenti con condizioni socioeconomiche migliori. 30/11/23

Sostenibilità e territori: Rapporto Ocse per la provincia di Bolzano

Per sostenere la Provincia autonoma nel migliorare l’efficacia della sua strategia di sviluppo sostenibile, l’Ocse delinea otto raccomandazioni e misure concrete nei sette campi d’azione della strategia, insistendo sulle principali sfide del territorio, dalla mobilità al turismo, all’agricoltura e agli alloggi. L'Alto Adige ottiene comunque risultati migliori rispetto alle regioni Ocse sugli SDGs.  30/11/23

Rapporto Cesvi: la fame rimane grave o allarmante in 43 Paesi

L’indice globale della fame nel 2023 è diminuito di meno di un punto rispetto al 2015, e il numero di persone denutrite nel mondo è cresciuto da 571milioni nel 2017 a 735milioni nel 2022. I più colpiti dalla crisi alimentare sono bambini e giovani, che vedono ridursi, senza interventi coordinati, le possibilità di una piena partecipazione alle società e di contribuire alla crescita economica. 30/11/23

Consumi energetici: italiani più sobri, complice l’inflazione

Secondo il rapporto 2023 di Edison energia e Censis “Italiani e sostenibilità”, il 71% dichiara di aver ridotto i consumi energetici, a causa dell’inflazione, ma manterrebbe il nuovo stile di vita anche con un ribasso dei prezzi. Per il 56,9% però è stato molto faticoso e difficile. Ben oltre la maggioranza ritiene la sobrietà un comportamento da perseguire, ma “senza forzature inique e costose”.  30/11/23

Lanciato il Codice italiano per il contrasto della disinformazione

“La disinformazione è una delle principali sfide del nostro tempo”. Si apre così il documento in otto punti dell’Osservatorio italiano sui media digitali (Idmo), presentato il 28 novembre alla Luiss di Roma. Il Codice, redatto con Luiss Data Lab, Pagella Politica, Rai e Gedi, mira a promuovere le migliori pratiche per una corretta informazione, in accordo con le regolamentazioni nazionali ed europee.  30/11/23

Competitività sostenibile: il Nord Europa domina la classifica mondiale

Nel 2023 l’indice di competitività sostenibile, che misura 180 Paesi su indicatori che vanno oltre il Pil, registra un punteggio medio di 43,3 su 100, con il 52% dei sottoindici in miglioramento. I primi 20 Stati sono in prevalenza nell’Europa del Nord, con la Svezia  al primo posto, seguita da Finlandia e Islanda. Italia in 24esima posizione (52,3 punti). Per la prima volta la Cina (30°) supera gli Stati Uniti (32°).  28/11/23  

Il cinema fa scuola: ultimi giorni per partecipare a “Schermi in classe”

Promuovere la cittadinanza attiva e la ricerca pedagogica sull’audiovisivo attraverso la visione condivisa di film, in presenza e online. Per l’anno scolastico 2024/25 torna il progetto per le scuole primarie e secondarie di I e II grado promosso da Cinemovel, Libera contro le mafie e Mymovies, in collaborazione con le istituzioni e il sostegno del Miur e Mic. Scadenza iscrizioni: 5 dicembre.  28/11/23

La risposta a dieci “falsi miti” sulla finanza sostenibile

In un recente documento il Forum per la finanza sostenibile analizza le principali critiche e i pregiudizi verso la finanza sostenibile, in particolare riguardo ai fattori ambientali, sociali e di governance (Esg) “dimostrandone l’infondatezza da un punto di vista scientifico”, utilizzando casi studio e buone pratiche “soprattutto italiani”.  24/11/23

In arrivo il nuovo portale web delle tecnologie emergenti

Sarà online dal 4 dicembre il nuovo portale realizzato dal ministero delle Imprese e del made in Italy, con il supporto della Fondazione Ugo Bordoni, che riunirà tutti i progetti di sperimentazione e ricerca a supporto delle tecnologie 5G promossi dalle Case delle tecnologie emergenti. Il progetto è stato presentato all’ultima tappa dell’Innovation roadshow a Roma.  24/11/23

Comunità energetiche: ok dell’Ue al piano italiano

La Commissione europea ha dato il via libera al decreto del Mase volto a incentivare la produzione e l’autoconsumo di energia rinnovabile, che prevede lo stanziamento di 5,7 miliardi di euro, di cui 2,2 miliardi con le risorse del Pnrr. Contributo fino al 40% dei costi per i piccoli comuni. “Una svolta che potrà rendere l’Italia un modello apripista nell’Ue”, ha dichiarato il ministro Pichetto Fratin.  24/11/23

Adiconsum: ultimi posti per i “focus group” su consumi responsabili

Per le date del 24 e il 27 novembre c’è ancora la possibilità di partecipare ai gruppi di discussione online sulle personali esperienze di acquisto nella grande distribuzione e in internet, organizzati per Fondazione Unipolis da Adiconsum e Next nuova economia per tutti, nell’ambito della ricerca “Gli indicatori che servono al cambio dell’economia”.  23/11/23

Campagna 070: è ora di impegni concreti per la cooperazione internazionale

“La presidenza del Consiglio adotti un calendario vincolante per raggiungere entro il 2030 l’obiettivo dello 0,70% agli aiuti internazionali”. È la richiesta di Campagna 070, supportata dall’ASviS, e Generazione cooperazione al governo italiano: “Il nostro Paese rimane lontano dall’obiettivo internazionale”. Campagna 070 sarà a Roma, dal 3 al 5 dicembre, per sostenere la cooperazione.  24/11/23

Genova, un bando per contrastare il fenomeno dei Neet

Il 31 gennaio è il termine per partecipare alla seconda edizione del bando promosso dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e il Comune di Genova rivolto al Terzo settore ed enti pubblici. L’iniziativa seleziona i migliori progetti di partenariato che contribuiscono ad aumentare l’occupazione e la formazione dei giovani tra i 15 e i 29 anni della città ligure, in particolare per quelli più vulnerabili. 23/11/23

Parte il progetto “CoesioneItalia. L’Europa vicina”

Migliorare la conoscenza della politica di coesione europea in Italia e indagarne l’impatto sociale e ambientale. A ciò mira l’iniziativa promossa da Fondazione Basso, Forum DD e il quotidiano Domani, attraverso inchieste, interviste e dibattiti su otto progetti finanziati dall’Ue, e coinvolgendo istituzioni, esperti e cittadinanza. Il progetto culminerà in un evento finale a Roma.  22/11/23

Sostenibilità e imprese: due borse di studio per giovani ricercatori

La Human foundation Do&Think tank per l’innovazione sociale ha attivato un bando per la ricerca di due nuove figure, di età compresa tra i 25 e 35 anni, per attività nell’ambito della tassonomia europea e del sistema di rendicontazione di sostenibilità delle imprese. Candidature aperte fino al 12 dicembre. Previsti 12 mesi di ricerca presso la sede operativa di Human Foundation a Roma.  22/11/23

Università di Trento: call per conferenza su Scienze sociali e umane

Ricercatori e professionisti provenienti da università, istituti, aziende e organizzazioni hanno tempo fino al 30 novembre per inviare un abstract per la conferenza “La scoperta del futuro nelle scienze sociali e umane” che si terrà dal 6 all’8 giugno presso il dipartimento di Sociologia e scienze sociali dell’Università di Trento. Tra i relatori Roberto Poli, ordinario dell’ateneo.  22/11/23

Evento Arca-ASviS: sostenibilità, un’opportunità per imprese e investitori

I modelli di business orientati alla sostenibilità ambientale e sociale sono un potente motore di crescita per le aziende, capace di attirare gli investitori responsabili e di generare un valore a lungo termine per le società. A questi temi sarà dedicato l’evento chiuso co-organizzato da Arca, ASviS e PlusValue che si terrà il 20 novembre a Roma presso la sede di Associazione Civita.  17/11/23

Idrogeno rinnovabile, Mase: 100 milioni per filiera componenti

Nell’ambito del Pnrr, il ministero dell’Ambiente ha pubblicato l’avviso per la selezione di progetti sullo sviluppo della filiera di componenti per la produzione di idrogeno rinnovabile. Le imprese possono presentare le proposte dal 29 novembre al 12 gennaio 2024. “Un ulteriore passo avanti nel potenziamento di una tecnologia strategica per il Paese”, ha dichiarato il ministro Pichetto.  13/11/23

Giovani: indagine fa luce sui rischi finanziari

Un giovane su cinque non valuta la propria disponibilità economica prima di un acquisto, uno su dieci non tiene traccia delle spese e uno su quattro non si ritiene in grado di valutare i rischi di un investimento. Lo rileva la ricerca condotta da Nomisma per Esdebitami Retake, su un campione di mille persone tra 18 e 25 anni, sollecitando percorsi di educazione finanziaria mirati.  15/11/23

Ue, aumentano le discriminazioni razziali contro gli afrodiscendenti

Dal 2016 al 2022 passano dal 39% al 45% le persone di origine africana che dichiarano di aver subito discriminazioni razziali in Ue. Sono per lo più giovani, persone con alti livelli di istruzione e con disabilità. Lo rivela l’indagine condotta dall’Agenzia europea per i diritti fondamentali su 6.752 migranti o figli di migranti di origine subsahariana in 13 Paesi, tra cui l’Italia.  9/11/23

Giovani e competenze, nasce il “Laboratorio di possibilità”

Fondazione Cariplo, con il supporto di Evaluation lab, ha avviato un percorso biennale contro l’abbondono scolastico che coinvolgerà 22 scuole, circa 1.800 studentesse e studenti e oltre cento professionisti provenienti da diversi ambiti. Previste attività di orientamento per gli studi e il lavoro, con un focus sui mestieri del futuro, talk, workshop e spettacoli.  9/11/23

Aperte le iscrizioni al premio “10 tesi per la sostenibilità”

Fino al 20 dicembre è possibile candidarsi al concorso promosso da Fondazione Symbola, Luiss Guido Carli e Unioncamere, in collaborazione con il consorzio Almalaurea, la Rus e l’Instm. L’iniziativa mira a premiare dieci tesi universitarie dedicate alla sostenibilità ambientale e sociale, provenienti da dieci aree disciplinari, relative agli anni accademici 2021/22 e 2022/23.   30/10/23

Ultimi giorni per candidarsi al premio “Comuni virtuosi 2023”

Scade il 31 ottobre il termine per partecipare al premio promosso dall’Associazione Comuni virtuosi con il patrocinio del Mase. L’iniziativa mira a valorizzare e diffondere le migliori buone pratiche nelle categorie: gestione del territorio, impronta ecologica dei comuni, rifiuti, mobilità sostenibile e nuovi stili di vita. Il 17 dicembre la premiazione ad Aci Bonaccorsi (Ct).  27/10/23

Premio di giornalismo Eit Food, la cerimonia di premiazione

Conclusa la quarta edizione dell'Eit Food Journalism Award, promosso da Eit, Future Food Institute e Unarga, dedicato alle opere giornalistiche che contribuiscono alla divulgazione dell’innovazione e della sostenibilità agroalimentare. Cerimonia il 22 ottobre a Bologna. A Margherita Fronte il primo premio per l’articolo “Il richiamo della carne”, secondo e terzo posto per Paolo Pellai e Anna Fregonara. In giuria Eleonora Gori (ASviS).  27/10/23

Enrico Giovannini ospite del podcast “Parole di economia e finanza 5.0”

Le dinamiche su ricchezza e disuguaglianze a livello mondiale e nazionale è il tema su cui si sono confrontati il direttore scientifico dell’ASviS, e la presidente della Global thinking foundation Claudia Segre, nel corso della seconda puntata della nuova serie di podcast che mira a sensibilizzare sull’educazione finanziaria, disponibile su tutte le piattaforme.  27/10/23

Green talk: il podcast di Roma Capitale sulle politiche ambientali

Il progetto, in tre puntate, racconta il Piano Verde volto alla cura e valorizzazione del territorio metropolitano, le iniziative per promuovere il consumo di acqua dal rubinetto riducendo la produzione dei rifiuti, e quelle contro lo spreco alimentare. Infine le strategie dell’Ufficio clima, tra cui le comunità energetiche, per raggiungere gli Obiettivi dell’Agenda 2030.  27/10/23

Per una sanità più vicina alle persone: torna il “Premio Andrea Alesini”

C’è tempo fino al 15 gennaio per candidarsi al concorso “Buone pratiche per l’umanizzazione delle cure in sanità” promosso da Cittadinanzattiva. La 14esima edizione intende   premiare e diffondere i migliori progetti ed esperienze presenti nel territorio nazionale, che attraverso l’innovazione digitale, le arti e la cultura mirano al miglioramento dei servizi sociosanitari. 26/10/23

Goal 16, appello Onu: servono azioni urgenti per pace e giustizia

Dal 2021 al 2022 sono aumentati i civili uccisi nei conflitti, gli omicidi di giornalisti e difensori dei diritti umani, la tratta dei minori, e persistono corruzione, accesso limitato alla giustizia e discriminazioni di genere.  È quanto emerge dal rapporto Undp-Unodc-Ohchr sui progressi del Goal 16 dell’Agenda 2030. Servono maggiori investimenti sui dati per una forte azione politica collettiva.  26/10/23

Immigrazione in Italia: nuove tendenze dei Paesi d’origine

Tunisia, Senegal e Nigeria non sono più nella top ten dei Paesi d’origine dei cittadini stranieri in Italia. Le provenienze asiatiche registrano un calo nelle presenze storiche, come Cina e Filippine, mentre si stanno consolidando quelle di più recente arrivo, come Bangladesh e Pakistan. Diminuiscono i nuovi nati stranieri. È quanto emerge dal rapporto 2023 di Caritas italiana e Fondazione Migrantes.  25/10/23

Scuola e Agenda 2030: il podcast del liceo “Regina Margherita” di Palermo

Attraverso interviste a esperti, attivisti, imprenditori e operatori sociali, il podcast esplora in 17 episodi gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu, fornendo soluzioni concrete per raggiungerli agendo nella propria quotidianità. Il progetto, disponibile su Spotify, è realizzato dalla docente Rosaria Cascio e una classe del liceo di Palermo.  23/10/23

In Islanda sciopero delle donne per l’uguaglianza

Decine di migliaia di donne hanno scioperato il 24 ottobre in Islanda, dentro e fuori casa, in segno di protesta contro il divario retributivo e la violenza di genere. All’iniziativa ha aderito anche la premier Katrín Jakobsdóttir. Si tratta del settimo sciopero delle donne nel Paese, che figura al primo posto nella classifica globale per la parità di genere (Gender gap report).  25/10/23

Dal cibo circa un terzo dell’impronta ecologica dei Paesi Ue

Il sistema alimentare europeo non è sostenibile. Lo rileva uno studio pubblicato su Nature food da un gruppo di ricercatori tra cui Fondazione Cmcc, relativo al periodo 2004-2014. I modelli di consumo di cibo dei cittadini Ue hanno richiesto risorse in quantità molto più elevate rispetto alla biocapacità della regione, suggerendo la necessità di politiche per sistemi alimentari più sostenibili.  23/10/23

Transizione energetica: indagine online per la Strategia per lo sviluppo sostenibile

Fino al 30 novembre è possibile rispondere al questionario promosso da Rete assist per rilevare i consumi domestici e la consapevolezza dei cittadini sul tema della transizione energetica. L’indagine fa parte del progetto PEnTrEn, selezionato nell’ambito di un avviso pubblico dell’agosto 2022, a supporto dell’attuazione della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile.  23/10/23

Quanto si risparmia bevendo l’acqua del rubinetto?

Gli italiani sono tra i primi al mondo per consumo di acqua in bottiglia. Eppure l’acqua del rubinetto non solo fa bene ed è sostenibile, ma costa anche assai meno. Lo conferma uno studio Adoc: consumare acqua in bottiglie di plastica nei supermercati costa fino a 177 volte il prezzo dell’acqua del rubinetto e ben 2.777 volte se acquistata in stazioni e aeroporti. Le stime si riferiscono alla Provincia di Roma.  23/10/23

Cooperazione: aperte le iscrizioni al “Premio Paolo Dieci” 2023

Entro il 5 novembre è possibile candidarsi al concorso promosso da Link2007, Associazione Le Réseau e Cisp, che mira a premiare le migliori iniziative di partenariato, in Italia, tra organizzazioni della società civile e associazioni nell’ambito delle migrazioni, finalizzate alla cooperazione internazionale, l’educazione alla cittadinanza globale e la crescita territoriale.  23/10/23

Ultimi giorni per iscriversi al bando di Fondazione Cariplo

Gli enti pubblici e privati non profit hanno tempo fino al 26 ottobre per candidare progetti di ricerca per il bando “Data science for climate e agriculture – Studiare le relazioni tra uso del suolo e cambiamento climatico” promosso da Fondazione Cariplo, in collaborazione con Fondazione Patrimonio Ca’ Granda e Fondazione Osservatorio meteorologico Milano Duomo Ets.  23/10/23

Regolamento Ue su rating sostenibilità: ok della Commissione Camera

La Commissione Politiche Ue della Camera ha espresso parere positivo sulla proposta di regolamento dell’Unione europea “sulla trasparenza e sull’integrità delle attività di rating ambientale, sociale e di governance (Esg)”. “È di particolare importanza consentire agli investitori di prendere decisioni di investimento più informate con riferimento agli obiettivi di sostenibilità”, si legge nelle motivazioni.  20/10/23

50esima Settimana sociale dei cattolici: prorogata scadenza bando

Il bando per le buone pratiche è stato esteso al 30 novembre. Il Comitato organizzatore intende così allargare la partecipazione di associazioni, amministrazioni comunali e imprese che potranno intervenire con un proprio stand. La 50esima Settimana sociale dei cattolici in Italia si terrà dal 3 al 4 luglio 2024 a Trieste sul tema “Al cuore della democrazia”.  20/10/23

Guida ESGmakers: realizzare l’Agenda 2030 con i protagonisti della sostenibilità

La pubblicazione nasce su iniziativa di ESGnews, per fornire a coloro che intendono operare nel mondo della sostenibilità i contatti dei principali attori impegnati nella realizzazione dell’Agenda 2030, e al contempo chiarisce come le organizzazioni possono contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu.  Nella Guida è presente anche l’ASviS.  20/10/23

Al via la call “One health project – Scuole in azione”

Sono aperte le iscrizioni per le scuole secondarie di II grado per partecipare fino al 15 marzo a un percorso didattico innovativo basato sul gioco, che mira alla diffusione della cultura One health. Il progetto, presentato a Roma al recente Rewriters fest, è promosso dall’Esg culture Lab di Eikon strategic consulting Italia e Healthware group, con il patrocinio dell’ASviS.   18/10/23

Si è concluso a Roma “Youth4Climate”: proposte e progetti dai giovani

130 ragazze e ragazzi under 30 a confronto con le istituzioni sull’azione per il clima all’evento globale organizzato dal Mase e dal Programma delle Nazioni unite per lo sviluppo. “L’Italia è fermamente impegnata a supportare i giovani”, ha detto dal palco il ministro Pichetto. Premiati i 40 migliori progetti per affrontare la crisi climatica. 19/10/23

Le scuole italiane sempre più internazionali

L’indice di internazionalizzazione delle scuole secondarie italiane è passato dal valore di 37 punti su 100 del 2009 a 49 punti nel 2023. Circa la metà degli istituti insegna tre o più lingue straniere, più di uno su due realizza stage di studio all’estero e aumenta la partecipazione ad almeno un progetto internazionale. Lo rileva l’edizione 2023 dell’Osservatorio promosso dalla Fondazione Intercultura. 16/10/23

Transizione ecologica: corso di formazione per il Terzo settore toscano

Fino al 24 ottobre sono aperte le iscrizioni al corso, in modalità mista, promosso da Cesvot in collaborazione con ASviS e Legambiente, rivolto agli enti del Terzo settore della Toscana. L’obiettivo è fornire gli strumenti per realizzare percorsi orientati alla sostenibilità integrando gli aspetti ambientali, sociali ed economici.  16/10/23

Aiuti di stato: ok Ue a 100 milioni per produzione elettrolizzatori

La Commissione europea ha approvato il sostegno italiano, promosso dal Mase, per 100 milioni di euro alla produzione di elettrolizzatori, fondamentali per generare idrogeno verde. La misura sarà concessa come sovvenzioni dirette entro il 31 dicembre 2025 e aperta a tutti i settori, tranne che alle istituzioni finanziarie.  12/10/23

Lavoro dignitoso: analisi Ilo sul Goal 8 dell’Agenda 2030

Dal rapporto emerge che, a livello globale, siamo lontani dal raggiungere i target del Goal 8 quasi quanto lo eravamo nel 2015. Per migliorare le prospettive, il documento delinea una serie di raccomandazioni, tra cui sostenere l’“acceleratore globale” guidato dall’Ilo, che mira a creare 400 milioni di posti di lavoro dignitosi, e a estendere la protezione sociale a quattro milioni di persone in più.  11/10/23

Istat: nel 2022 donne più istruite, ma meno occupate degli uomini

Il 65,7% delle donne tra i 25 e 64 anni di età ha un diploma contro il 60, 3% degli uomini, e le laureate sono il 23,5% rispetto al 17, 1% dei laureati. Tuttavia, il tasso di occupazione femminile è del 57,3% contro il 78% dei maschi. Tra i laureati la quota più alta di occupati è nell’area medico-sanitaria e farmaceutica (88%). È quanto emerge dai dati Istat relativi al 2022.  11/10/23

Giovani per l’Agenda 2030: iscrizioni aperte al Progetto Bejetzt

Le studentesse e gli studenti di terza e quarta delle scuole superiori del Trentino hanno tempo fino al 15 dicembre per candidarsi al progetto promosso Csv Trentino, in collaborazione con l’ASviS. L’iniziativa offre l’opportunità di svolgere un’esperienza di volontariato, presso associazioni del territorio, centrata sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu.   9/10/23

Decarbonizzazione nell’edilizia: agire su materiali e progettazione

Secondo il rapporto dell’Unep il settore dell’edilizia, scarsamente finanziato per contrastare la crisi climatica, è responsabile del ben 37% delle emissioni globali di CO2. Per ridurle e accelerare la decarbonizzazione il documento delinea tre percorsi immediati che intervengono sull’intero ciclo delle costruzioni con un approccio di economia circolare.  9/10/23

SDGs: come distribuire le risorse per accelerare i progressi

Da qui al 2030 serviranno più di 5mila miliardi di dollari all’anno per centrare gli SDGs, secondo le recenti stime dell’Unctad elaborate su 90 Paesi, tra cui 48 economie in via di sviluppo, al fine di orientare le scelte dei decisori. L’analisi, basata su sei percorsi “trasformativi”, focalizza le sinergie tra i diversi settori e mostra come la spesa in uno acceleri i progressi in altri.   6/10/23

Le politiche dell’Ocse per affrontare la resistenza antimicrobica

A meno che i Paesi non realizzino rapidamente interventi efficaci, i tassi della resistenza antimicrobica (Amr) aumenteranno nei prossimi 25 anni, mettendo a rischio la capacità di curare un’ampia gamma di malattie. Per affrontare efficacemente l’impatto sanitario ed economico del fenomeno, l’Ocse delinea un quadro di politiche secondo l’approccio One health.  6/10/23

Bce, Bei, Iea: l’Europa crei una “Unione dei mercati dei capitali verdi”

Per accelerare la transizione energetica ed essere competitiva nel mercato globale, l’Europa deve aumentare i finanziamenti per la finanza sostenibile e facilitarne l’accesso con un “solido parametro di riferimento”, in grado di contrastare il greenwashing. È quanto sollecitano l’Agenzia internazionale dell’energia, la Banca centrale europea e la Banca europea per gli investimenti.  6/10/23

Attivo bando per la Settimana sociale dei cattolici 2024

Associazioni, istituzioni ed enti possono inviare entro il 15 ottobre le candidature di attività e progetti relativi a buone pratiche per la 50esima Settimana sociale dei cattolici in Italia, che si terrà dal 3 al 4 luglio 2024 a Trieste sui temi della partecipazione economica, sociale e politica dei cittadini. 4/10/23

Tutela ambientale: nuovo quadro globale per la gestione sostanze chimiche

A Bonn, la Conferenza Iccm5 organizzata dall’Unep ha approvato un nuovo quadro globale che stabilisce gli obiettivi e le linee guida per affrontare i rischi ambientali derivanti dall’intero ciclo di vita delle sostanze chimiche nei settori chiave. Prevista l’eliminazione graduale dei pesticidi altamente pericolosi in agricoltura entro il 2035. Adottata la Dichiarazione di Bonn.  4/10/23

Uguaglianza di genere, lanciata la Gender finance charter

Ad oggi sono 21 i membri della rete dei Centri finanziari per la sostenibilità del Programma di sviluppo delle Nazioni unite ad aver aderito alla Carta lanciata nella recente assemblea annuale a Dublino. Attraverso dieci principi fondamentali il documento delinea le azioni concrete per promuovere l’uguaglianza di genere nell’ambito della finanza sostenibile. 2/10/23

Cittadinanza globale: al via il “Progetto BeJetzt” nelle scuole del Trentino

Entro il 30 ottobre i docenti delle scuole secondarie di II grado possono aderire al progetto promosso da Csv Trentino in collaborazione con l’ASviS. L’iniziativa offre la possibilità di attivare laboratori sui temi della cittadinanza globale e del volontariato, con attenzione particolare all’Agenda 2030, oppure su tematiche mirate alle esigenze delle classi, anche nell’ambito dell’educazione civica. 28/9/23

Il Nobel per la Medicina ai pionieri dei vaccini anti Covid

Sono la biochimica Katalin Karikó e l’immunologo Drew Weissman a ricevere il premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina 2023 per aver reso possibile, attraverso le loro scoperte, lo sviluppo di vaccini efficaci contro il Covid-19. Gli scienziati “hanno eliminato gli ostacoli critici sulla strada verso le applicazioni cliniche dell’mRna”, si legge nel comunicato ufficiale diffuso oggi.  2/10/23

Educazione civica: torna il progetto “La Corsa contro la Fame” per le scuole

Fino a dicembre le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado possono iscriversi alla decima edizione del progetto promosso dalla onlus internazionale Azione contro la fame. L’obiettivo è sensibilizzare gli studenti sul tema della fame attraverso lo sport, la solidarietà e le testimonianze dei loro coetanei di altri Paesi. Il focus dell’iniziativa sarà sul Bangladesh.  27/9/23

Agenda 2030 nelle scuole: aperte le candidature per progetto di Roma Tre

L’Università degli studi Roma Tre promuove un percorso didattico che mira allo sviluppo di competenze trasversali sullo sviluppo sostenibile e i 17 SDGs dell’Agenda 2030 tra le studentesse e gli studenti delle quarte e quinte classi dei Licei e degli Istituti tecnici. Focus su produzione e consumo responsabili. Il progetto si terrà da gennaio a febbraio 2024 in modalità mista.  26/9/23

Onu: le azioni sinergiche per realizzare l’Agenda 2030 e l’Accordo di Parigi

Per accelerare l’attuazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile e dei target climatici, gli esperti convocati da Un Desa e Unfccc delineano una serie di raccomandazioni per agire sulle connessioni tra i due programmi. Tra queste, la realizzazione di una piattaforma globale e accessibile che raccolga le migliori pratiche di sinergie per lo sviluppo di politiche basate su evidenze scientifiche.  25/9/23

Sostenibilità energetica: indagine online di Cittadinanzattiva

Fino al 24 dicembre 2024 è possibile rispondere al questionario lanciato da Cittadinanzattiva nell’ambito del progetto “Energie di comunità” per raccogliere informazioni sul consumo di energia delle famiglie in Italia e le opinioni dei cittadini sulle questioni energetiche, al fine di promuovere politiche più sostenibili e aderenti alle reali esigenze del Paese.  22/9/23

Approvate le nuove regole del Codice della strada

Il 18 settembre il Cdm ha approvato le modifiche al disegno di legge e al testo della riforma del Codice della strada, che potrebbero entrare in vigore entro il 2023. Le novità prevedono l’inasprimento delle sanzioni in più ambiti, con una stretta su alcol e cellulari, norme per i neopatentati e monopattini, e l’ampliamento delle categorie di strade idonee alla realizzazione di piste ciclabili.  22/9/23

Politiche climatiche: ultimi giorni per iscriversi al corso Sna

Dirigenti e funzionari della Pubblica amministrazione hanno tempo fino al 21 settembre per iscriversi al corso promosso dalla Scuola nazionale dell’amministrazione in collaborazione con la Fondazione Cmcc, con l’obiettivo di far conoscere gli strumenti per realizzare politiche pubbliche di adattamento climatico coerenti fra loro a livello nazionale, regionale e locale.  19/9/23

Biblioteche e comunità: aperte le candidature alla Europe challenge 2024

Fino al 16 ottobre le biblioteche di tutta Europa con le loro comunità possono candidarsi alla terza edizione del programma promosso dalla Fondazione culturale europea con il sostegno di Fondazione Cariplo, con l’obiettivo di sviluppare, condividere e implementare soluzioni creative alle sfide locali valorizzando la partecipazione democratica e il benessere sociale e ambientale.  19/9/23

Aiaf: aperte iscrizioni evento formativo su finanza sostenibile

Il 29 settembre si terrà un corso specialistico online, promosso dalla Aiaf financial school, rivolto a coloro che desiderano approfondire le tecniche per integrare le informazioni ambientali, sociali e di governance nei processi decisionali, e in particolare negli investimenti, alla luce dei più recenti regolamenti europei sulla politica finanziaria. La docente sarà Sonia Artuso (Area sostenibilità Aiaf).  18/9/23

Eu food policy coalition: serve una norma Ue per i sistemi alimentari sostenibili

Con una lettera aperta sottoscritta da organizzazioni e mondo accademico a livello europeo, la coalizione ha chiesto alla presidente della Commissione Ursula von der Leyen di inserire nel quadro legislativo europeo una legge per i sistemi alimentari sostenibili entro la fine del mandato, ritenendola cruciale per raggiungere gli obiettivi su clima, ambiente e salute.  14/9/23

Primo bilancio globale dell’Accordo di Parigi

Nonostante ci siano progressi nel percorso verso gli obiettivi climatici previsti dall’Accordo di Parigi delle Nazioni unite del 2015, per raggiungerli servono maggiore ambizione e cooperazione, e un approccio multistakeholder. È quanto emerge dal recente rapporto dell’Unfcc, che fornisce ai Paesi le indicazioni per migliorare l’azione in tutti i settori, accelerando il raggiungimento dei target. 14/9/23

Sostenibilità e cinema: a Venezia i vincitori del Green drop award 2023

“Il confine verde” di Agnieszka Holland e “Io Capitano” di Matteo Garrone hanno ricevuto il riconoscimento che Green cross Italia assegna ai film in gara alla Mostra cinematografica di Venezia per la miglior interpretazione dei valori dello sviluppo sostenibile e della cooperazione. Premio speciale a “Materia viva”, docufilm fuori concorso promosso da Erion Weee e Libero produzioni. 14/9/23

Link2007 chiede al governo di convocare una conferenza nazionale sull’immigrazione

In un recente documento contenente proposte per flussi migratori ordinati, regolari e sicuri, la rete Link2007 ha lanciato un appello alla presidenza del Consiglio per riunire tutte le realtà coinvolte nel sistema di accoglienza italiano e definire una strategia che abbandoni l’approccio emergenziale e guardi ai prossimi decenni. 14/9/23

Clima, von der Leyen: “L’Europa colmerà gap investimenti in Africa”

Intervenendo all’Africa climate summit, che si è chiuso il 6 settembre con la dichiarazione di Nairobi, la presidente della Commissione europea ha illustrato le proposte per affrontare la crisi climatica, in particolare nel continente africano, il più colpito dai cambiamenti climatici. Tra queste, von der Leyen ha annunciato che metà del piano di investimenti da 300 miliardi di euro, il “Global gateway”, sarà destinato all’Africa.  8/9/23

Avviati gli Stati generali dell’azione per il clima

Il 3 settembre in Val d’Ossola, Piemonte, si è conclusa la prima riunione degli Stati generali dell’azione per il clima, promossi dal collettivo “Ci sarà un bel clima” con l’obiettivo di coinvolgere le realtà dell’attivismo italiano in un percorso partecipativo nella gestione della crisi climatica. Gettate le basi di un documento che raccoglierà le proposte alle forze politiche.  8/9/23

Economie mondiali, Ambrosetti: “Italia sempre più attrattiva, ma restano divari”

L’edizione 2023 del Global attractiveness index, a cura del think tank The European house-Ambrosetti, conferma la Germania come il miglior Paese, su 146 analizzati, in termini di attrattività interna ed esterna, seguono Stati Uniti e Regno Unito. Migliora il posizionamento dell’Italia, 17esima nel 2023, ma ultima nel confronto con gli altri Paesi del G7. 8/9/23

Cittadinanza globale: corso Focsiv per personale scolastico

Docenti, personale direttivo e operatori socio-culturali hanno tempo fino al 20 settembre per iscriversi al corso di aggiornamento gratuito “Educare alla cittadinanza globale, strumenti e metodi applicativi per un curriculum ad hoc” promosso da Focsiv nell’ambito del progetto “Generazione cooperazione” supportato da Aics.  Il corso sarà erogato in modalità online.  7/9/23

Crisi climatica, Unicef: “È ora di agire a tutela dei bambini africani”

Nel suo rapporto l’Unicef evidenzia l’impatto “sproporzionato” dei cambiamenti climatici sui bambini in Africa, a rischio in 48 dei 49 Paesi analizzati. A loro tutela delinea le principali azioni politiche: dotarli di educazione e competenze sul tema, rafforzare i servizi essenziali, maggiori finanziamenti per progetti climatici a misura di bambino, ridurre le emissioni a livello globale.  7/9/23

Vaccini, Onu: “Sospendere i diritti di proprietà intellettuale nelle crisi”

È quanto ha chiesto il Comitato delle Nazioni unite per l’eliminazione della discriminazione razziale agli Stati del Nord del mondo, esortandoli a rendere accessibili a tutti i Paesi i vaccini e altri trattamenti contro la pandemia di Covid-19, che rimane un grave problema di salute pubblica, come previsto dal diritto internazionale sui diritti umani.  6/9/23

Disabilità e Obiettivi di sviluppo sostenibile: la parola ad Aifos

Camilla Abeni di Aifos, Associazione italiana formatori ed operatori sicurezza sul lavoro, spiega, intervistata da Explora, come garantire una piena integrazione lavorativa delle persone con disabilità nell’ottica dell’Agenda 2030. Oltre a “una buona legge”, occorre insistere con le attività di sensibilizzazione e realizzare una transizione digitale nel segno della “responsabilità sociale, personale e istituzionale”.  6/9/23

Al via la campagna “Pianta e prenditi cura della pace”

In concomitanza con la Giornata internazionale per la pace, che si celebra il 21 settembre, torna dal 15 settembre al 2 ottobre la campagna promossa da Eno, Act now e partner, per invitare scuole e comunità nel mondo alla piantumazione e cura di nuovi alberi. Le azioni saranno condivise sui sui social media, a sostegno di un ambiente più sostenibile.  6/9/23

Corso in orientamento per l’inclusione, la sostenibilità e la giustizia sociale

Sono aperte fino al 6 ottobre le iscrizioni al corso di perfezionamento promosso dall’Università di Padova, che mira a formare figure in grado di svolgere attività di consulenza e formazione nella progettazione di contesti inclusivi e improntati alla giustizia sociale, nel settore pubblico e privato. Il corso, in modalità online, è in collaborazione con l’ASviS.   6/9/23

Bambini: guida Onu afferma diritto a un ambiente sostenibile

In accordo con la Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia, il documento afferma per la prima volta il diritto dei bambini a vivere in un ambiente sano, pulito e sostenibile, stabilendo l’impegno degli Stati membri di proteggerli dai danni ambientali e della crisi climatica nonché dalle violazioni dei loro diritti in futuro, dovute all’azione - o all’inazione - oggi.  4/9/23

Accesso alla cultura, associazioni: confermare Fondo per le biblioteche

L’Associazione italiana biblioteche (Aib), l’Associazione italiana editori (Aie) e l’Associazione librai italiani (Ali) chiedono al governo di mantenere il Fondo speciale da 30 milioni di euro istituito in risposta alla crisi generata dalla pandemia, riconoscendone l’efficacia nell’aver ridotto le disuguaglianze di accesso ai libri e supportato la filiera dal 2020 a oggi. 4/9/23

Mattarella al meeting di Rimini: “la nostra Costituzione orientata alla felicità”

La Carta e la sua attualità sono state più volte sottolineate nell’intervento del Presidente alla giornata conclusiva della 44esima edizione del meeting per l’amicizia fra i popoli. Mattarella ha affrontato la questione migratoria, l’alluvione in Emilia-Romagna e ha chiuso con un ampio appello ai giovani: “Prendetevi quel che è vostro. Compresi responsabilità e doveri”.  31/8/23

Quasi una persona su tre senza energia pulita per cucinare

È quanto emerge dal rapporto “A vision for clean cooking access for all” dell’Agenzia internazionale dell’energia e la Banca africana di sviluppo. Il documento esamina le politiche di accesso ai combustibili più puliti per ogni Paese, i costi dell’inazione e i benefici sulla salute di persone e ambiente derivanti dall’accesso universale come previsto dal Goal 7 dell’Agenda 2030.  31/8/23

Cresce il numero dei Comuni Custodi della Macchia Mediterranea

Dopo Vittoria e Messina, anche il Comune di Spoleto ha aderito al progetto che impegna le amministrazioni nel promuovere la conoscenza, la conservazione e la tutela di una delle principali riserve mondiali di biodiversità. Lo scorso 24 agosto il Comune umbro ha ricevuto il riconoscimento nel corso di una cerimonia cui ha preso parte il sindaco Andrea Sisti.  31/8/23

L’ Ecuador dice “stop” alle trivellazioni in una riserva amazzonica

Con il referendum del 20 agosto il Paese ha votato contro l’esplorazione petrolifera nel Blocco 43 all’interno del Parco nazionale Yasuni, nell’Ecuador amazzonico. L’esito della votazione segna una svolta nella lunga battaglia guidata da attivisti ambientali e comunità indigene a tutela della biodiversità del territorio. Ma le attività estrattive proseguono nei restanti siti.  30/8/23

Aperto il bando “Premio città italiana dei giovani 2024”

Fino al 30 novembre è possibile candidarsi all’iniziativa promossa dal Consiglio nazionale dei giovani, in collaborazione con il dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale. L’obiettivo è di promuovere progetti di città a misura delle nuove generazioni, nell’ottica degli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’Onu.  30/8/23

Acque reflue, da problema ambientale a soluzione

Nel suo nuovo rapporto l’Unep esorta i governi a introdurre politiche in grado di sfruttare pienamente il potenziale delle acque reflue come fonte alternativa di energia, acqua pulita e sostanze nutritive, contribuendo così alla riduzione dell’uso di fertilizzanti sintetici e sostenendo i Paesi nell’adattamento ai cambiamenti climatici e alla crisi idrica.  30/8/23

Istituito il Fondo globale per la salvaguardia della biodiversità

Lanciato alla Global environmental facility assembly di Vancouver, in Canada, il Fondo nasce per facilitare i finanziamenti, in particolare nei Paesi in via di sviluppo, per l’attuazione del Quadro globale per la biodiversità di Kunming-Montreal, adottato alla Cop15, che mira ad arrestare e invertire la perdita di biodiversità entro il 2030 e il recupero della natura entro il 2050.  30/8/23

Crisi idrica: puntare su approccio di genere

Il rapporto di Un-Water e Un-Women sollecita una maggior rappresentanza delle donne nella leadership e nei processi decisionali relativi alla gestione della crisi idrica mondiale, accelerando così il raggiungimento del Goal 6 dell’Agenda 2030. Il documento, inoltre, fornisce raccomandazioni politiche in tema di modelli di consumo, partenariato e cooperazione. 30/8/23

In aumento cause legali contro cambiamenti climatici

Dal 2017 al 2022 il numero è cresciuto da 884 a 2.180 a livello globale, secondo il recente rapporto realizzato dall’Unep e il Sabin center for climate change law della Columbia University. Il documento fornisce una panoramica dei principali casi negli ultimi due anni, evidenziando come il contenzioso stia diventando uno strumento chiave per garantire la giustizia climatica.  30/8/23

Agire per il clima: call di PuntoSud per la società civile

Nell’ambito del progetto “Zero in condotta”, PuntoSud seleziona 20 organizzazioni della società civile impegnate nel contrasto alla crisi climatica, per un percorso formativo che mira a sviluppare e rafforzare le loro capacità nel realizzare progetti di partecipazione della cittadinanza, influenzando così positivamente le politiche pubbliche sul tema. La call è aperta fino al 15 settembre. 23/8/23

Mase: aperte candidature per Cop28 sul clima

Fino all’8 settembre il ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica accoglie proposte di eventi relativi ad azioni di contrasto e adattamento ai cambiamenti climatici, nonché volti ad aumentare la consapevolezza nella cittadinanza sul tema, da svolgersi durante la Cop 28, che si terrà a Dubai (Emirati Arabi Uniti) dal 30 novembre al 12 dicembre. 23/8/23

 

“Il futuro in una goccia”, il nuovo numero di Rrn magazine

È online il numero di febbraio della rivista della Rete rurale nazionale dedicato alla questione cruciale delle risorse idriche, con i contributi di istituzioni, ricerca, società civile e settore agricolo. Ivan Manzo dell’ASviS illustra le proposte dell’Alleanza per una gestione efficiente dell’acqua nel contesto della crisi climatica.  10/8/23

Violenza sulle donne: indagine Istat sul sistema di protezione

Attraverso i dati relativi ai Centri antiviolenza, case rifugio e numero verde 1522, in riferimento agli anni 2021-2022, l’indagine evidenzia il ruolo e le potenzialità di ogni attore della rete di protezione sul territorio nel supportare le donne che chiedono aiuto e nel far emergere il fenomeno della violenza.  10/8/23

Valutazione politiche pubbliche: bando Inps per borse di studio

Entro il 29 settembre ricercatori e ricercatrici fino ai 35 anni possono candidarsi per l’assegnazione di borse di studio “Visitinps Fellowship”, a sostegno di progetti di ricerca sulla valutazione delle politiche pubbliche per ridurre disuguaglianze e discriminazioni di genere.  10/8/23

G20 Energia: nasce la Global biofuel alliance

Sono 19 nazioni e 11 organizzazioni internazionali ad aver per ora aderito all’alleanza siglata il 22 luglio a Goa, in India, nel corso della riunione dei ministri dell’Energia dei Paesi del G20, che vede l’Italia tra i Paesi promotori. L’obiettivo è di favorire la diffusione dei biocarburanti in un ottica di sostenibilità. 10/8/23

Giovani e lavoro: firmato accordo Mim-Cnel

Nell’ambito delle misure previste dal Pnrr, il ministero dell’Istruzione e del merito e il Consiglio nazionale dell’Economia e del lavoro hanno siglato un protocollo per individuare gli strumenti più efficaci ad allineare la formazione con le nuove esigenze del mercato, favorendo così il passaggio dal mondo della scuola a quello professionale.  10/8/23

Cultura della sostenibilità: torna il Premio Emilio D’Alessio

Fino al 29 settembre studentesse e studenti, di qualsiasi facoltà italiana, possono candidare tesi di laurea o dottorato su tematiche legate alla gestione sostenibile, integrata e innovativa dei territori, con particolare riferimento al ruolo degli enti locali, nell’ambito della terza edizione del premio promosso dal Coordinamento Agenda21 Locali Italiane sulla sostenibilità urbana.  2/8/23

Verso sistemi alimentari sostenibili: la call to action dell’Onu

A conclusione del summit Unfss+2, tenutosi a Roma dal 24 al 26 luglio con lo scopo di fare il punto sugli impegni presi nel 2021, il Segretario generale ha delineato la strategia per accelerare la trasformazione dei sistemi alimentari, a beneficio delle persone e del pianeta, basata su sei obiettivi. Tra questi, investire in ricerca e dati e garantire finanziamenti agevolati.  3/8/23

Report Youth2030: progressi nella partecipazione giovanile, ma a rilento

La strategia che mira al coinvolgimento dei giovani nelle politiche e nei processi decisionali del sistema delle Nazioni unite registra un miglioramento incoraggiante nei punteggi raggiunti nel 2022 dai 55 enti e dai 131 gruppi nazionali (Unct). Ma serve maggior impegno nei settori emergenti rilevanti per i giovani, tra cui finanza, tecnologia e innovazione, cultura e turismo.  31/7/23

Verso il Social innovation campus 2024

Scuole, studentesse e studenti possono già candidarsi alla quinta edizione del Campus promosso da Fondazione Triulza, che si terrà il 28 e il 29 febbraio 2024 con un programma di iniziative al Mind Milano e online. Le nuove generazioni potranno confrontarsi con il mondo delle aziende, della ricerca e del Terzo settore per coprogettare soluzioni sostenibili attraverso l’innovazione tecnologica.  31/7/23

Fonti rinnovabili: nuove regole per le Garanzie d’origine

Pubblicato il decreto attuativo del ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica che, in recepimento della normativa europea, stabilisce nuove modalità di gestione del sistema delle Garanzie d’origine del mix energetico dei fornitori, che mirano ad assicurare più trasparenza verso i clienti e a sostenere le imprese che puntano sulle rinnovabili.  26/7/23

Conferenza sulle migrazioni, Paesi cercano un percorso condiviso

Sedici tra capi di Stato e di governo, Francia e Germania non invitate. La Conferenza internazionale su sviluppo e migrazioni, tenutasi il 23 luglio alla Farnesina, si è conclusa con l’impegno di avviare una “piattaforma strategica, globale, inclusiva e pluriennale” per favorire la crescita e lo sviluppo del Mediterraneo e dell’Africa e flussi migratori legali e sicuri. “Oggi nasce il processo di Roma”, ha detto la premier Meloni. 26/7/23 

Gestione emergenze: continua la sperimentazione di IT-alert

Il dipartimento di Protezione civile proseguirà nel 2023 con i test di un nuovo sistema di allarme pubblico, che andrà a integrarsi con quelli già esistenti. Una volta operativo, il nuovo sistema invierà informazioni sui dispositivi mobili della popolazione che si trova in un’area interessata da catastrofi, imminenti o in corso, per consentire misure di prevenzione e salvaguardia. 21/7/23

Istituito il Garante dei diritti delle persone con disabilità

L’Autorità nasce con decreto attuativo della legge n.227 del 22 dicembre 2021 nell’ambito del Pnrr. Il decreto istituisce una figura di riferimento per le persone con disabilità e le famiglie e definisce “un reale percorso di supporto nel rispetto della Convenzione Onu e del diritto di ogni persona ad una vita dignitosa e pienamente partecipata” ha spiegato la ministra Alessandra Locatelli.  21/7/23

Piano strategico del turismo 2023-2027, anche la sostenibilità tra i pilastri

Il Piano approvato il 17 luglio dal Consiglio dei ministri agisce lungo cinque pilastri: governance, innovazione, qualità e inclusione, formazione e carriere professionali turistiche, sostenibilità. In quest’ultimo ambito, si punta su politiche di sostegno ai prodotti “green” per favorire i flussi verso aree minori e nei periodi “fuori stagione”. 21/7/23

Soffrono la fame 122milioni di persone in più rispetto al 2019

La fame è in aumento, secondo l’ultimo report dell’Onu. Nel 2021 il 42% della popolazione mondiale non poteva permettersi una dieta sana, il cui costo è aumentato del 7% rispetto al 2019. Senza maggiori investimenti, politiche e normative trasformative dei sistemi agroalimentari, nel 2030 a soffrire la fame potrebbero essere 600 milioni di persone a livello globale.  21/7/23

Svimez: migliora occupazione al Sud, ma quasi 1 lavoratore su 4 a termine

Dalle anticipazioni del nuovo Rapporto Svimez emerge che da gennaio 2021 a gennaio 2023 l’occupazione è cresciuta più al Sud rispetto al Centro-Nord. Ma la quota di lavoratori a termine rimane a livelli “patologici”, con il 22,9% rispetto al 14,7% del Centro-Nord. Nel 2022 le retribuzioni lorde al Sud sono di ben 12 punti più basse rispetto al 2008, a fronte dei tre punti del Centro-Nord.  21/7/23

L’umanità ha superato cinque confini per una vita giusta e sicura sulla Terra

Uno studio degli scienziati guidati da Johan Rockstrom, che da anni si occupano dell’imminente superamento delle barriere planetarie, fornisce la prima quantificazione dei confini “giusti e sicuri” del sistema Terra. I risultati sono preoccupanti, avvertono gli esperti nella relazione pubblicata su Nature: molti limiti sono già stati superati a causa della attività umane.  21/7/23

Nel 2022 incendi diminuiti, ma sempre oltre la media decennale

Dal monitoraggio dell’Ispra degli incendi di medie e grandi dimensioni emerge che nel 2022 la superficie bruciata è meno della metà del 2021 (40%), comunque oltre la media degli ultimi dieci anni. Rispetto al 2021 aumentano le aree incendiate nel Centro-Nord e Nord, ma più della metà del territorio nazionale bruciato è in Sicilia, colpendo anche foreste nelle aree protette.  18/7/23

I risultati del corso ASviS per la Regione Calabria

Oltre 50 dipendenti regionali hanno partecipato al corso “Sviluppo sostenibile e politiche di coesione” organizzato dalla Regione Calabria in collaborazione con l’ASviS. Il percorso ha trattato i temi della sostenibilità con un approccio interdisciplinare, proponendo esempi concreti di buone pratiche, e fornito gli strumenti per integrare l’Agenda 2030 nelle politiche pubbliche. 17/7/23

Qualità dell’aria: i risultati della campagna “NO2 NO Grazie” a Roma

Quasi 400 cittadini romani hanno partecipato alla campagna di monitoraggio di biossido di azoto, promossa dalla onlus “Cittadini per l’aria” dal 4 febbraio al 4 marzo, collocando per le strade piccoli campionatori per il rilevamento. La Capitale conferma valori elevati rispetto alle soglie stabilite dall’Oms a tutela della salute umana. Anche l’ASviS ha partecipato al monitoraggio.  17/7/23

Verso la Settimana sociale dei cattolici 2024

Associazioni, istituzioni ed enti possono inviare le candidature di attività e progetti relativi a “buone pratiche” per la 50esima Settimana sociale dei cattolici in Italia, che si terrà dal 3 al 4 luglio 2024 a Trieste sul tema “Al cuore della democrazia. Partecipare tra storia e futuro”. Il 15 settembre è previsto l’evento di presentazione della Settimana, a Milano e online.  17/7/23

Parità di genere, AgID prima Pa italiana a ricevere la certificazione

L’Agenzia per l’Italia Digitale è la prima Pubblica amministrazione italiana a ottenere la certificazione per la parità di genere, secondo la prassi Uni PdR 125:2022 prevista per le organizzazioni. Soddisfazione è stata espressa dal dg Mario Nobile: “Il 42% del personale AgID è donna e lo è il 50% del personale dirigente”.  17/7/23

Sostenibilità alimentare: puntare sul ruolo degli chef

Nell’ambito del progetto “Life climate smart chefs” sono nate le linee guida “Vision 2030” che illustrano come far leva sul ruolo degli chef, a livello nazionale e locale, nella realizzazione delle politiche alimentari sostenibili previste dal nuovo Green deal europeo. Il documento prende in esame le sfide relative alla dieta, alle tecnologie e allo spreco alimentare.  17/7/23

Digitalizzazione: Italia ed Europa a confronto

Il Centro di economia digitale ha analizzato la diffusione delle competenze digitali nell’Unione europea nel periodo dal 2013 al 2021. L’Italia registra un peggioramento rispetto agli altri Paesi e divari tra Nord e Sud. A livello europeo il livello di competenze è più basso nelle donne, si concentra nelle persone con reddito medio-alto e tende a ridursi con il crescere dell’età.  17/7/23

Aperte le candidature per il “Mese dell’educazione finanziaria”

Dall’1 al 31 ottobre torna la manifestazione promossa dal Comitato Edufin che mira a promuovere lo sviluppo della cultura finanziaria con eventi e attività per grandi e piccoli, in particolare per le fasce più vulnerabili, in tutta Italia e online. Dal 12 luglio sono aperte le candidature per proporre iniziative.  17/7/23

Idlo: stato di diritto forza potente per sviluppo sostenibile

L’Organizzazione internazionale per il diritto dello sviluppo ha illustrato nel suo rapporto annuale le attività svolte nei contesti fragili, come Afghanistan e Ucraina, per migliorare l’accesso alla giustizia, promuovere l’uguaglianza di genere, combattere la corruzione e per favorire soluzioni alle principali sfide tra cui l’insicurezza alimentare e le future pandemie.  13/7/23

Nasce il Forum per il consumo responsabile e sostenibile

Il 10 luglio presso il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro si è insediato il Forum permanente per la diffusione della cultura del consumo responsabile e sostenibile, che offrirà uno spazio di confronto tra consumatori, lavoratori e imprese sulla sostenibilità nei processi produttivi e distributivi. Al forum hanno aderito 17 associazioni di cittadini e consumatori.  13/7/23

Salute e ambiente: adottata la Dichiarazione di Budapest

A conclusione della Conferenza ministeriale su ambiente e salute che si è tenuta dal 5 al 7 luglio in Ungheria, i Paesi della Regione europea dell’Oms hanno adottato la Dichiarazione di Budapest che sancisce l’urgenza di affrontare congiuntamente le sfide sanitarie legate al cambiamento climatico, all’ inquinamento ambientale, alla perdita della biodiversità e al degrado del suolo.  10/7/23

Corso Sna su misurazione e riduzione impronta di carbonio

Dirigenti e funzionari delle Amministrazioni pubbliche hanno tempo fino al 22 agosto per iscriversi al corso organizzato dalla Scuola di amministrazione nazionale in collaborazione con la Banca d’Italia, in presenza e online, volto a fornire le competenze per misurare, ridurre, compensare e comunicare l’impronta carbonica della propria organizzazione.  10/7/23

SFS2023: nasce il Manifesto “Scuola 2030”

Dalla Scuola di formazione per studenti che si è tenuta a marzo a Montesilvano (Pescara), su iniziativa del Movimento studenti di azione cattolica, è nato il manifesto in cui i giovani partecipanti delineano proposte e impegni concreti per un cambiamento nella scuola italiana sulla scia dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu.  7/7/23

Indagine Oxfam sui diritti umani nelle aziende italiane

Il 70% delle aziende italiane si dichiara attento alla violazione dei diritti umani legati alla propria attività “pur non avendo contezza delle risorse impiegate, dei metodi utilizzati per l’analisi, delle politiche e pratiche adottate nella filiera di produzione”. È quanto emerge dal sondaggio di Oxfam Italia e Collectibus a cui hanno risposto 77 imprese, in prevalenza nel Nord.  7/7/23

A novembre torna il Festival del futuro

Globalizzazione, transizione energetica, intelligenza artificiale, nuove generazioni, sfide economiche e finanziarie, saranno al centro della quinta edizione del festival promosso dal Gruppo editoriale Athesis, Harvard business review Italia ed Eccellenze d’Impresa, in programma dal 23 al 25 novembre a Verona. L’iniziativa ha il patrocinio dell’ASviS.  7/7/23

Caritas italiana: la povertà colpisce quasi un residente su dieci

Nel Rapporto 2023 sulla povertà in Italia, Caritas fotografa un fenomeno sempre più multidimensionale e “strutturale”, che colpisce quasi il 10% della popolazione. Rispetto al 2021 aumentano le persone assistite con due o più ambiti di bisogno. A chiedere aiuto sono per lo più disoccupati o coloro che fanno fatica a trovare un’occupazione, ma anche tanti lavoratori poveri (22,8%).  7/7/23

Roma Capitale: pubblicato il rapporto Bes 2023

La sesta edizione prende in esame 138 indicatori di benessere equo sostenibile (Bes) relativi a 12 domini e ai 17 SDGs dell’Agenda 2030. Più ambiti registrano un andamento complessivamente migliore rispetto al Paese, tra cui salute, istruzione e formazione, benessere economico. Scenario più articolato in altri, tra cui ambiente, sicurezza e qualità dei servizi di mobilità.  7/7/23

Cdp: cresce impatto su sistema economico e sociale italiano

Nel 2022 Cassa depositi e prestiti ha garantito risorse per più di 30 miliardi di euro, concentrate su interventi legati a crisi climatica, inclusione, digitalizzazione e innovazione, generando un valore aggiunto pari all’1,7% del Pil nazionale, in crescita rispetto al 2021. Il 17% delle risorse è andato nel Mezzogiorno, a fronte del 12% delle erogazioni del sistema bancario nazionale.  7/7/23

Nasce il Comitato per il contrasto al lavoro sommerso

Il 28 giugno, presso il ministero del Lavoro e delle politiche sociali, si è insediato il Comitato nazionale per la prevenzione e il contrasto del lavoro sommerso. Tra i compiti principali, il coordinamento e il monitoraggio dell’attuazione delle misure previste dal Piano nazionale per la lotta al lavoro sommerso, adottato nell’ambito del Pnrr.  5/7/23

Via libera alla legge di conversione del decreto lavoro

Il Parlamento ha approvato il decreto che attua una “riforma strategica” per il lavoro, ha spiegato la ministra Marina Calderone. L’obiettivo è “accompagnare le persone attraverso la formazione e sostenere le fragilità, migliorare la qualità dell’incrocio tra domanda e offerta, sostenere le famiglie con il taglio del cuneo fiscale e contributivo e dare risposte concrete alle necessità di imprese e lavoratori”.  5/7/23

Giovani e filantropia: Assifero lancia “Future chair”

In concomitanza con il ventennale della nascita, l’Associazione nazionale delle fondazioni e degli enti filantropici ha lanciato pubblicamente la dichiarazione di impegno delle realtà del settore, che mette al centro il dialogo intergenerazionale e la partecipazione attiva dei giovani nei propri processi decisionali. 4/7/23

L’Ocse inserisce il benessere animale nelle linee guida per le multinazionali

A differenza delle linee guida del 2011, la versione aggiornata lo scorso 8 giugno esorta le multinazionali a sostenere il benessere degli animali nelle loro politiche e pratiche. Le associazioni animaliste parlano di “svolta storica”. Il testo aggiornato fa anche riferimento agli obiettivi climatici, come l’accordo di Parigi, e spinge le aziende ad impegnarsi per ridurre le emissioni.  4/7/23

Clima: presentato a Bruxelles il Pniec aggiornato

Il ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica ha inviato alla Commissione europea la proposta di aggiornamento del Piano nazionale integrato energia e clima (Pniec) in cui sono fissati gli obiettivi al 2030, e le misure per raggiungerli, su efficienza e sicurezza energetica e riduzione delle emissioni, quasi tutti allineati con la normativa europea. L’approvazione definitiva entro giugno 2024. 3/7/2023

Politiche giovanili, prosegue il progetto European youth voices

Per favorire la realizzazione della Strategia europea per la gioventù 2019-2027 a livello nazionale, regionale e locale è attivo un questionario online che raccoglie le opinioni dei giovani provenienti da Serbia, Italia, Austria, Lettonia e Polonia sugli 11 obiettivi europei che riflettono le loro priorità, emersi da un processo che ha coinvolto 50mila giovani. 30/6/2023

Marisa Parmigiani rieletta presidente di Sustainability makers

Per il prossimo triennio la direttrice di Fondazione Unipolis è confermata alla guida dell’associazione del Gruppo Unipol, dal 2022 ente del Terzo settore, attiva in strategie e progetti di sostenibilità che promuove con attività di formazione e networking. Tra gli impegni di Parmigiani, supportare la regolamentazione della sostenibilità con “percorsi di normazione efficaci e adeguati”. 30/6/2023

“Disuguaglianze e conflitto. Un anno dopo”, il nuovo libro di Fabrizio Barca

Presentato con un evento ibrido il  volume dell’economista e co-coordinatore del ForumDD Fabrizio Barca, edito da Donzelli, in cui l’autore torna ad analizzare lo scenario mondiale sollecitato dalle domande dell’analista politico Fulvio Lorefice sui principali avvenimenti, dalla guerra in Ucraina alla crisi economica e sociale fino alle elezioni anticipate in Italia. 30/6/2023

Guerra in Ucraina: i danni sul clima a distanza di un anno

Nei primi 12 mesi il conflitto ha emesso 120 milioni di tonnellate di CO2, al pari di un Paese come il Belgio. È quanto emerge dal rapporto con le stime aggiornate al 23 febbraio 2023 dell’impatto climatico della guerra e delle relative fonti di emissioni elaborato dai ricercatori della “Initiative on Ghg accounting of war”. Il documento è stato presentato alla conferenza Onu sul clima a Bonn. 30/6/2023

“Biblioteche e comunità”: al via il bando di Fondazione con il Sud

Fino al 28 luglio gli enti del Terzo settore possono candidare progetti volti a favorire l’accesso alle biblioteche rafforzandone il ruolo di luoghi di inclusione sociale e confronto culturale. Le iniziative devono coinvolgere le biblioteche delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia che hanno ottenuto la qualifica di “Città che legge” 2022-2023. 30/6/2023

Presentata proposta di legge per la protezione del clima

Il disegno di legge “Disposizioni per la protezione del clima”, presentato dal deputato di Noi moderati Alessandro Colucci, mira a definire un quadro nazionale di riferimento per le istituzioni, a ogni livello, cittadini e imprese, in linea con la normativa europea. Prevista l’istituzione del Consiglio nazionale per il clima per il monitoraggio delle misure di adattamento ai cambiamenti climatici. 30/6/2023

Mef: raccolti 8,1 miliardi di euro con Btp green emesso nel 2022

Secondo il rapporto del ministero dell’Economia e delle finanze le risorse sono state utilizzate principalmente per finanziare progetti nel settore dell’efficienza energetica (47,5%), seguiti da interventi di ammodernamento e sostenibilità nel settore dei trasporti (33%), nella tutela dell’ambiente e della biodiversità (10,9%) e nella ricerca (5%). 26/6/2023

Città portuali e sostenibilità: call for papers di PORTUSplus

Fino al 30 luglio è possibile inviare contributi multidisciplinari alla call for papers “Temi di ricerca” lanciata dalla rivista scientifica PORTUSplus, impegnata nel diffondere conoscenza e stimolare il dibattito internazionale sullo sviluppo urbano nelle città portuali nel rispetto della sostenibilità ambientale e dei cambiamenti climatici. 22/6/23

Nel 2022 l’economia italiana è cresciuta più dei maggiori partner europei

Per la finanza pubblica, invece, è stato ancora un anno di emergenza. Nel 2022 il rapporto debito pubblico-Pil (144,4%) è in calo di 5,5 punti percentuali rispetto al 2021 e un ulteriore calo è previsto nei prossimi anni. Secondo le stime, attualmente il Pnrr avrà un impatto sul Pil di quasi tre punti al 2026. È quanto emerge dal rapporto 2023 sulla politica di bilancio dell’Upb. 26/6/2023

Anac: “una rete per appalti pubblici più trasparenti e sostenibili”

È quanto ha sollecitato il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione Giuseppe Busia a Tirana, in Albania, in occasione della recente conferenza internazionale che ha riunito più di 100 leader europei con lo scopo di definire le azioni collettive di contrasto alla corruzione negli appalti pubblici. Per Busia servono “collaborazione, innovazione e buone pratiche condivise”.  22/6/23

Economia circolare: obiettivi europei a rischio in 18 Paesi

In una relazione la Commissione europea fornisce raccomandazioni, su più fronti, agli Stati membri che rischiano di non raggiungere gli obiettivi al 2025 di preparazione per il riutilizzo e riciclaggio dei rifiuti urbani e degli imballaggi e l’obiettivo di collocamento in discarica entro il 2035. L’Italia è tra i nove Paesi sulla buona strada per centrare i target fissati al 2025.  22/6/23

Sfida climatica: Milano premiata ai Life awards 2023

Il progetto “Metro adapt. Strategie e misure di adattamento al cambiamento climatico” della Città metropolitana di Milano ha vinto nella categoria clima dei Life awards, il premio della Commissione europea ai migliori progetti su protezione della natura, dell’ambiente e azioni per il clima. Il progetto milanese ha raggiunto anche il terzo posto per gradimento del pubblico.  22/6/23

Al via la call “Innovacultura”

Dalla collaborazione tra Regione Lombardia, Fondazione Cariplo e Unioncamere Lombardia prende avvio un’iniziativa rivolta alle imprese culturali e creative a sostegno di progetti innovativi e volti a favorire lo sviluppo sociale ed economico del territorio lombardo e nazionale. La call è aperta fino al 4 settembre.  16/6/23

Giornata mondiale del rifugiato: nel 2022 aumentati di 8,2 milioni

Scappano dai conflitti, dalla violenza e dalla violazione dei diritti umani i 109 milioni di persone costretti a lasciare la propria casa nel 2022. Sono le stime del Global trends report dell’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati (Unhcr) pubblicato a giugno. I rifugiati sono 35 milioni, 8,2 milioni in più rispetto al 2021, provenienti principalmente dalla Siria, dall’Ucraina e dall’Afghanistan. 20/6/2023

Nasce l’Agenda Sud contro dispersione scolastica e divari

Per i prossimi due anni scolastici 150 scuole del Mezzogiorno, tra primarie e secondarie di I e II grado, saranno coinvolte nel progetto promosso dal ministero dell’Istruzione e del merito che mira a contrastare l’abbandono scolastico e i divari territoriali. Previsti didattica innovativa e mirata, orari flessibili e rafforzamento del corpo docenti nelle materie di base.  16/6/23

Un italiano su tre preoccupato per le fake news

False notizie in rete, distacco dalla realtà a causa dell’uso dei dispositivi tecnologici e dipendenza da social oggi suscitano più timore rispetto al 2017. Stabile la preoccupazione per l’odio e la violenza online. Lo rileva l’indagine di Swg presentata in occasione del recente Festival della comunicazione non ostile che si è tenuto a Trieste.  16/6/23

Decreto siccità: approvata la legge di conversione

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 13 giugno la legge di conversione del D.L. che contiene “Disposizioni urgenti per il contrasto della scarsità idrica e per il potenziamento e l’adeguamento delle infrastrutture idriche”. Tra le misure, l’istituzione di una cabina di regia per la crisi idrica presso la presidenza del Consiglio e la nuova figura del Commissario straordinario in carica fino al 31 dicembre 2023.  16/6/23

Enel, dalla partecipazione civica nasce un nuovo parco solare

Enel green power (Egp) ha inaugurato l’impianto nel comune lombardo di Casei Gerola avviando, in collaborazione con l’associazione Helpcode, laboratori educativi sulla sostenibilità rivolto ai piccoli della scuola primaria. Il progetto fa parte dell’iniziativa “Scelta rinnovabile” di Egp che mira a coinvolgere singoli cittadini e comunità nello sviluppo delle energie rinnovabili. 16/6/23

Onu: si rafforza multilateralismo su sviluppo urbano sostenibile

A sancirlo la seconda sessione dell’Assemblea Habitat delle Nazioni unite (Unha2) che si è tenuta dal 5 al 9 giugno a Nairobi, in Kenya. I delegati hanno approvato all’unanimità dieci risoluzioni riguardanti diverse questioni tra cui le linee guida internazionali sulle città centrate sulle persone e l’interconnessione tra urbanizzazione e resilienza ai cambiamenti climatici.  14/6/23

E!State Liberi!: partono i campi nei beni confiscati

Sono aperte le partecipazioni all’edizione 2023 dei campi formativi nei beni confiscati alle mafie, un progetto promosso dall’associazione Libera con l’obiettivo di valorizzarne il riutilizzo da parte degli enti locali e promuovere la conoscenza dei territori coinvolti. L’iniziativa prevede esperienze mirate a scuole, aziende, famiglie e di livello internazionale.  13/6/23

La Bce segnala i gravi i rischi finanziari legati alla perdita di biodiversità

Il 72% delle imprese Ue dipende fortemente da almeno un servizio ecosistemico, secondo i primi risultati della ricerca avviata dalla Bce, con l’obiettivo di identificare le azioni per arginare l’impatto del degrado della natura su economia e stabilità finanziaria. I risultati dettagliati, ha spiegato il membro del consiglio Frank Elderson, saranno pubblicati entro l’anno.  13/6/23

Attivismo giovanile: il podcast di Fondazione Compagnia di SanPaolo

È online “Visioni”, il nuovo ciclo di podcast lanciato dalla Fondazione nell’ambito del progetto “Obiettivo persone” per raccontare, in quattro puntate, testimonianze e storie di partecipazione giovanile nelle sfide ambientali e sociali. L’iniziativa è stata realizzata con la collaborazione della scrittrice e attivista culturale Espérance Hakuzwimana. 9/6/23

Aperta la call dell’Italian institute for the future

Entro il 30 giugno è possibile inviare proposte di progetti o ricerche basati sui principi e le metodologie dei “futures studies” per l’edizione 2023 del Convegno nazionale organizzato dall’Italian institute for the future. L’incontro si terrà il 29 e il 30 settembre a Napoli sul tema “Futuri (im)possibili”.   9/6/23

Forum per la finanza sostenibile: prima iniziativa di engagement con lo Stato

Firmata da 40 investitori istituzionali, la lettera intende avviare un confronto con lo Stato sulle azioni e sui progressi compiuti nell’integrazione dei criteri sociali, ambientali e di governance (Esg) nelle emissioni statali. L’iniziativa sostiene, tra l’altro, il contrasto del greenwashing orientando i comportamenti degli emittenti verso la sostenibilità e trasparenza. 9/6/23

Politiche pubbliche condivise: le proposte della società civile

Un Pnrr più partecipato e trasparente sui progressi di attuazione e un Dibattito pubblico basato sui principi di indipendenza, neutralità, inclusione e confronto, anche attraverso il ripristino della Commissione nazionale per il Dibattito pubblico. Sono i temi al centro delle proposte avanzate l’8 giugno in Senato dal ForumDD, l’Osservatorio civico Pnrr e la campagna “datibenicomune”.  9/6/23

Cmcc award 2023, ultimi giorni per candidarsi

C’è tempo fino al 15 giugno per inviare le candidature alla seconda edizione del Climate change communication award “Rebecca Ballestra”, lanciata alla Cop27 dalla Fondazione Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici (Cmcc), con l’intento di premiare i migliori progetti di comunicazione sulla crisi climatica attraverso varie forme di linguaggio.  5/6/23

Bologna verso la sostenibilità con il “gemello digitale”

Per affrontare la sfida della neutralità climatica entro il 2030, il capoluogo emiliano ha avviato lo sviluppo di una rappresentazione digitale della città in cui è possibile simulare interventi urbani valutandone impatto e sostenibilità. Il progetto, frutto della collaborazione tra comune, università, Cinreca e Fondazione Bruno Kessler, è stato presentato nell’ambito dell’evento REbuild Italia.  1/5/23

Fondazione l’Albero della vita: povertà educativa in crescita

Il 30 maggio la onlus ha presentato i dati della ricerca che ha coinvolto 450 ragazzi nelle periferie di sei città (Milano, Perugia, Genova, Napoli, Catanzaro e Palermo). Il 29% dei figli tra i 14 e 18 anni non è iscritto a scuola, rispetto alla media nazionale del 12,7%. Il 76% non svolge attività ricreative e sportive quotidianamente e il 43% non ha a casa libri adatti per età e livello di conoscenza.  1/5/23

Torna la campagna “Insieme per gli SDGs”

È partita da Napoli il 26 maggio, con un evento che ha visto la partecipazione della presidente dell’ASviS Marcella Mallen, l’edizione 2023 della campagna promossa dal ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale e altri partner, con lo scopo di valorizzare le azioni locali per l’attuazione dell’Agenda 2030 dell’Onu. Prossime tappe Trieste (ottobre) e Palermo (novembre).  1/5/23

Contesteco 2023, l’arte al servizio della pace

Fino al 24 giugno è possibile candidare opere artistiche di vario genere sul tema “No war. Salviamo i bambini dalla guerra” per la nuova edizione del concorso online su arte e design sostenibile, promosso dall’associazione culturale Percorsi di crescita e dall’agenzia di comunicazione integrata Creare e comunicare. Le opere finaliste saranno esposte a Roma.  1/5/23

Consultazione pubblica per il nuovo Piano nazionale scuola digitale

Fino al 15 giugno è possibile partecipare con pareri e contributi alla consultazione pubblica per l’aggiornamento del Piano nazionale scuola digitale (Pnsd). Il nuovo documento si inserirà nel percorso verso l’innovazione e la qualificazione del sistema scolastico, in linea con le politiche europee e con i Goal 4 e 10 dell’Agenda 2030 dell’Onu.  31/5/23

Lanciata la piattaforma internazionale per la trasparenza sui sussidi

Dalla collaborazione tra Fmi, Ocse, Banca mondiale e Wto è nata la piattaforma subsidydata.org che raccoglie le informazioni sulla natura, l’entità e l’impatto economico dei sussidi. L’obiettivo è favorire la collaborazione tra i governi sull’utilizzo dei fondi portando allo sviluppo di politiche capaci di ridurre le tensioni commerciali.  31/5/23

Al via la Social master class per il Terzo settore

Sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del percorso di formazione gratuito promosso da Fondazione Sodalitas che si terrà da giugno a novembre. Il corso intende sostenere lo sviluppo della capacità imprenditoriale e delle competenze degli enti Terzo settore al fine di rispondere sempre più efficacemente ai bisogni delle persone e delle comunità.   29/5/23

Pubblicata la guida per una filantropia diversificata, equa e inclusiva

Nella pubblicazione “How to embeded Dei into your grant- making cycle” il think tank Npc offre agli enti filantropici un supporto per integrare diversità, equità e inclusione nei processi di concessione di sovvenzioni, al fine di ridurre gli squilibri nei finanziamenti verso le comunità più vulnerabili.  26/5/23

L’Agenda 2030, la “migliore tabella di marcia” per uscire dalle crisi

Nel recente rapporto “Accelerating the recovery from the Coronavirus disease (Covid-19) and the full implementation of the 2030 Agenda for sustainable development”, il segretario generale dell’Onu esorta i Paesi a vedere nella crisi climatica, nell’impatto della pandemia e della guerra in Ucraina un percorso di trasformazione verso il raggiungimento degli SDGs.  25/5/23

I progressi per ridurre il rischio di disastri sono “deboli e insufficienti”

In occasione dell’ultima revisione intermedia del Sendai framework for disaster risk reduction, in scadenza nel 2030, l’Onu ha adottato una dichiarazione politica con cui gli Stati membri esprimono profonda preoccupazione per il ritmo insufficiente di attuazione e l’inadeguato accesso ai dati, individuando una strategia d’azione per ciascuna delle quattro priorità del framework.  25/5/23

Disastri meteo: crescono costi economici ma si riduce mortalità

Il miglioramento del sistema di allerta precoce e la gestione coordinata dei disastri meteorologici hanno ridotto “drasticamente” il bilancio dei decessi tra il 1970 e il 2021, di cui il 90% si sono verificati nei Paesi in via di sviluppo. Tuttavia aumentano “vertiginosamente” le perdite economiche. È quanto riferisce l’Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo).  24/5/23

Guterres: “Mettiamo fine a questa guerra contro la natura”

È il monito lanciato il 22 maggio dal segretario generale dell’Onu in occasione della Giornata mondiale della biodiversità. Richiamando l’accordo globale di Kunming-Montreal per la tutela degli ecosistemi, Guterres ha chiesto di passare ai fatti, ossia “indirizzare le sovvenzioni previste per le attività dannose per la natura verso soluzioni verdi e riconoscere i diritti delle popolazioni indigene”.   24/5/23

Enel X e i big data per lo sviluppo urbano sostenibile

Le pubbliche amministrazioni possono iscriversi gratuitamente al portale Enel X YoUrban per accedere alle banche dati digitali sui comuni italiani, sviluppati dalla società energetica con il supporto di università e centri di ricerca. I cittadini possono accedere, invece, all’app YoUrban per partecipare alle sfide della sostenibilità e contribuire al miglioramento dell’illuminazione pubblica.   24/5/23

Come realizzare alleanze efficaci per l’innovazione sociale

Basato su interviste, sondaggi ed eventi, il nuovo rapporto di Ashoka illustra le azioni che le Organizzazioni non governative, gli imprenditori sociali e i finanziatori possono intraprendere per realizzare strategie innovative ed efficaci per affrontare le questioni globali urgenti.  23/5/23

OpenPNRR, la piattaforma online per il monitoraggio civico

Dal 15 maggio Fondazione Openpolis ha reso disponibili i dati aggiornati sullo stato di avanzamento del Piano nazionale di ripresa e resilienza, con tutte le opere e gli interventi previsti. La piattaforma è stata realizzata con l’intento di ridurre gli sprechi di risorse e promuovere un “dibattito pubblico informato” su ogni aspetto del Piano. 23/5/23

Overshoot day 2023: l’Italia ha già esaurito le risorse naturali

Il 15 maggio il nostro Paese ha già finito le risorse che mette a disposizione nel 2023 iniziando a consumare quelle che dovrebbe preservare, secondo il Global footprint network che ogni anno calcola, a livello globale e per i singoli Paesi la data in cui la domanda della popolazione di risorse e servizi ecologici supera ciò che la Terra può rigenerare.    22/5/23

Premio Iai “Giovani talenti per l’Italia, l’Europa e il mondo”

I giovani che desiderano candidarsi alla sesta edizione del premio promosso dall’Istituto affari internazionali hanno tempo fino all’11 giugno per inviare un saggio o un video sul tema “Come uscire dal tunnel della crisi energetica: è possibile conciliare sicurezza e transizione?”.  22/5/23

Sopravvivenza materna e neonatale: progressi fermi dal 2015

Secondo un nuovo rapporto dell’Oms oltre 4,5 milioni di donne e bambini muoiono ogni anno durante la gravidanza, il parto o le prime settimane dopo la nascita, per cause in gran parte evitabili con cure e assistenza adeguate. Le crisi globali hanno aggravato le criticità: alle tendenze attuali, 60 Paesi non raggiungeranno i target dell’Agenda 2030 sulla riduzione della mortalità materna e neonatale.   16/5/23

“Realizziamo il cambiamento con il Sud”, il bando contro la povertà

Fino al 26 giugno è possibile inviare candidature alla seconda edizione del bando promosso da Fondazione Con il Sud, ActionAid international Italia e Fondazione Realizza il cambiamento. L’iniziativa intende sostenere proposte progettuali finalizzate al contrasto della povertà e alla promozione dei diritti delle fasce vulnerabili da realizzarsi nelle regioni del Sud e nelle isole.  15/5/23

Donne e impatto sociale, ecco come sono rappresentate

Secondo il Fair share monitor 2023 le donne si confermano la maggioranza (62%) della forza lavoro delle 82 organizzazioni internazionali analizzate, in lieve aumento nella leadership (52%) rispetto al 2022 e sono Ceo in poco meno della metà delle realtà indagate. L’indice Fair share, sebbene sia diminuito, rileva sempre un divario tra le donne nello staff e quelle nella leadership. 15/5/23

Città più sostenibili con il “biglietto climatico”

Per ridurre il traffico e relative emissioni nelle città, Greenpeace propone ai governi europei di incentivare l’uso del trasporto pubblico, su cui esistono differenze di costi e accessibilità tra i Paesi, accelerando la diffusione di biglietti convenienti, inclusivi e multimodali.  Dal primo maggio anche Germania e Ungheria hanno il “biglietto climatico” per viaggiare a basso costo.  15/5/23

Crisi climatica: causa civile contro Eni

Greenpeace Italia, ReCommon e 12 tra cittadine e cittadini italiani hanno notificato alla società energetica un atto di citazione per i “danni subiti e futuri” derivanti dai cambiamenti climatici, a cui avrebbe contribuito con una condotta che viola l’Accordo di Parigi. La citazione include i principali azionisti di Eni, tra cui il Mef. È il primo contenzioso di questo tipo in Italia.  11/5/23

Corso Sna su dibattito pubblico e decisione partecipata

La Scuola nazionale dell’amministrazione accoglie fino al 19 maggio le candidature al corso, in presenza e online, che mira a fornire a dirigenti e funzionari della Pa le conoscenze normative e le competenze per ricoprire il ruolo di coordinatore del dibattito pubblico e di mediatore dei processi decisionali partecipati nell’ambito delle politiche pubbliche.  9/5/23

Ucla: ecco come coinvolgere i giovani nelle organizzazioni

Dopo la denuncia del segretario Onu Guterres, secondo cui i giovani sono “quasi invisibili” nei processi decisionali, l’Ucla ha organizzato una tavola rotonda per capire come coinvolgerli efficacemente nella progettazione di programmi e politiche. Il tema è al centro di una recente guida Ucla dal titolo "Youth engagement in evaluation”.  8/5/23

“Approvare la Strategia di sviluppo sostenibile”, l’appello della società civile

Focsiv con le principali reti delle organizzazioni della società civile, tra cui l’ASviS, ha firmato un appello per chiedere al ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin di convocare al più presto il Cite per concludere il percorso di approvazione della Strategia nazionale di sviluppo sostenibile e del relativo Piano di coerenza delle politiche.  5/5/23

Finanza sostenibile: in rapida crescita il mercato europeo

Il rapporto di Afme sulle tendenze del mercato europeo della finanza sostenibile nel primo trimestre del 2023 rileva che l’emissione di obbligazioni e prestiti con etichetta Esg ha registrato un aumento del 10,7% e accumulato 156 miliardi di euro di proventi. La crescita è trainata dalle obbligazioni con 116 miliardi di euro, il secondo importo trimestrale più grande mai registrato.  4/5/23

Roots of the Sea, il documentario sulla riforestazione di Posidonia oceanica

La pianta Posidonia oceanica, cruciale per la tutela degli ambienti sottomarini, è al centro di un progetto di riforestazione sui fondali della costa toscana condotto da Asa, Acquario di Livorno, Università di Pisa, Ispra e Università di Siena. Il documentario, con la regia di Simone Ducci, è firmato da Tourism in Tuscany.  4/5/23

Il Tesoro è tra i vincitori dei Climate bonds awards 2022

Il Bpt green emesso dall’Italia a partire dal 2021, con scadenza nel 2035, è stato premiato come “La più grande obbligazione sovrana verde del 2022” nell’ottava edizione dell’iniziativa promossa da Climate bond initiative. I riconoscimenti vengono assegnati alle organizzazioni e ai governi che si sono distinti nel mercato della finanza sostenibile.   4/5/23

Cese chiede riforma semestre europeo: coinvolgere società civile

In un atto adottato nella plenaria di aprile, il Comitato economico e sociale europeo (Cese) ha proposto una riforma del semestre europeo per rafforzarne la trasparenza e la democrazia. Si chiede che le parti sociali e le organizzazioni della società civile siano coinvolte attraverso un processo di consultazione permanente e strutturato.   4/5/23

One health: il manifesto “La salute nelle città: bene comune”

Nella versione aggiornata dopo la pandemia di Covid-19, il Manifesto delinea in dieci punti le azioni prioritarie per rendere le città promotrici di salute e benessere, in maniera equa e sostenibile secondo gli approcci “Urban health” e “One health”. Il documento è stato realizzato con il contribuito di esperti, istituzioni, società scientifiche e associazioni.    28/4/23

Il World data forum dell’Onu lancia la Dichiarazione di Hangzhou

Il 27 aprile l’accordo sancito nella Dichiarazione di Hangzhou ha chiuso il quarto Forum mondiale dei dati delle Nazioni unite tenutosi nell’omonima città cinese. Il documento chiede un aumento urgente degli investimenti in dati di alta qualità, tempestivi e aperti per accelerare i progressi nell’attuazione dell’Agenda 2030.  28/4/23

Neutralità climatica: l’Italia rischia di raggiungerla nel 2220

A meno che il Paese non cambi il passo, è quanto potrebbe accadere secondo le stime contenute nel report sui trend climatici in Italia nel 2022 elaborato da Italy for climate. Il documento evidenzia come la crisi energetica e climatica non abbiano accelerato la transizione verso emissioni zero, lasciando il Paese indietro rispetto ai partner europei.  28/4/23

Clima: aumentare le assicurazioni contro perdite macroeconomiche

La Banca centrale europea e l’Autorità di vigilanza sulle assicurazioni dell’Ue (Eiopa) hanno realizzato un documento in cui delineano le azioni per affrontare il gap di protezione assicurativa contro i danni da eventi estremi climatici. Le proposte mirano a ridurre i rischi economici e l’instabilità finanziaria per governi, imprese e famiglie nella fase di ripresa.  28/4/23

Italia - Ucraina: intesa su sviluppo sostenibile per la ricostruzione

Nell’ambito dell’impegno del governo italiano nella ricostruzione dell’Ucraina, il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin e il viceministro della Protezione dell’ambiente e delle risorse naturali ucraino Yevhenii Fedorenko hanno firmato un accordo per il recupero degli ecosistemi danneggiati dalla guerra e lo sviluppo sostenibile in Ucraina.  28/4/23

Fondazione Cariplo: due bandi al sostegno di bambini e giovani

Entro il 6 giugno si possono presentare proposte progettuali per il bando “Network in rete”, che mira a promuovere opportunità di formazione e inserimento lavorativo dei giovani Neet.  È aperto, invece, fino all’8 giugno il bando “Attenta-mente” dedicato al benessere psicologico dei minori (info sul sito di Fondazione Cariplo).  27/4/23

“Sfumature di realtà”, concorso fotografico contro l’afrofobia

C’è tempo fino al 7 maggio per partecipare al contest promosso da Csv Lombardia e Cpas che mira a contrastare il razzismo e l’afrofobia. L’iniziativa, che fa parte del progetto europeo Champs, è rivolta a giovani dai 14 ai 35 anni provenienti dalle province di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia. Le foto selezionate saranno utilizzate per la mostra itinerante “Sfumature di realtà”.  27/4/23

Summer school “La sfida umana nell’era della trasformazione digitale”

Innovazione digitale, progresso tecnologico, sostenibilità e dignità della persona sono il focus della terza edizione della Scuola estiva promossa da Fondazione Prioritalia e dall’Istituto di Studi superiori sulla donna dell’Upra, rivolta a giovani laureati con meno di 35 anni di età. Le iscrizioni chiudono il 15 giugno.  27/4/23

Valutazione impatto politiche di coesione su Agenda 2030

Fino al 26 aprile Eutalia accoglie le candidature per le posizioni di due esperti in ambito statistico-economico (un profilo middle e un profilo junior) da inserire nelle attività di valutazione delle politiche pubbliche svolte dal Nuvap - presidenza del Consiglio, in collaborazione con l’ASviS, nel quadro dell’Agenda 2030 e delle Strategie di sviluppo sostenibile. 21/4/23

L’ Atlante per misurare la giustizia sessuale in Italia e nel mondo

Dal report “We care” dell’organizzazione no profit WeWorld emerge che a livello globale ogni due minuti una donna muore per cause risolvibili legate a parto e gravidanza. Nel 2022 91 milioni di donne vivono in Paesi dove l’aborto è proibito in qualsiasi circostanza e il 45% di quelli praticati nel mondo non sono sicuri.   20/4/23

Contro la povertà educativa “doti” di formazione per 300 ragazze

Save the children, Forum DD e Yolk hanno presentato il 18 aprile a Roma il progetto Futura, che mira a sostenere l’emancipazione di ragazze e giovani madri che vivono nei contesti svantaggiati di Napoli, Roma e Venezia con percorsi mirati di formazione e professionalizzazione. La disuguaglianza educativa è ancora “una questione di classe”, hanno evidenziato i relatori nella conferenza.  19/4/23

Come utilizzare il digitale per l’impatto sociale

Nel Quaderno “Digitale per bene” TechSoup e Percorsi di secondo welfare raccontano cinque storie esemplari di organizzazioni del Terzo settore che dimostrano come il digitale possa migliorare l’operatività del mondo no profit generando impatto sociale. Inoltre il documento propone idee e prospettive di lavoro utili per le realtà alle prese con la trasformazione digitale.  19/4/23

Fao: parità di genere cruciale per sistemi agroalimentari resilienti

Nel rapporto “The status of women in agrifood systems” la Fao fornisce un’analisi delle condizioni delle donne che lavorano nei sistemi agroalimentari a livello globale: nella produzione agricola guadagnano in media il 18,4% in meno degli uomini. La parità di genere nel settore migliora il benessere delle donne ma favorisce anche la crescita economica (fino a +1% del Pil globale).  14/4/23

Manifesto del Forum DD: cinque proposte per le transizioni

Presentato il 13 aprile a Roma, il documento “Liberare la conoscenza per ridurre le disuguaglianze” chiede, tra l’altro, l’istituzione di un’infrastruttura pubblica europea in ricerca e sviluppo. L’obiettivo è realizzare una transizione digitale e tecnologica capace di migliorare le condizioni materiali e sociali delle persone.  14/4/23

Fmi lancia uno strumento di valutazione finanziaria sugli SDGs

Il Fondo monetario internazionale ha rilasciato un nuovo tool digitale per sostenere i Paesi nello sviluppo di piani di finanziamento globali e a lungo termine per il raggiungimento degli Obiettivi dell’Agenda 2030, coerenti con i vincoli esistenti e le migliori pratiche. Lo strumento si concentra sui settori salute, istruzione, energia, servizi igienici e mobilità.  12/4/23

Clima: concorso fotografico “F2Click” di Fondazione Cariplo

Per partecipare occorre inviare immagini che raccontino i cambiamenti climatici in sei territori della Lombardia attraverso quattro temi: trasformazioni del territorio, rapporto con la natura e gli animali, attivismo civico, adattamento e mitigazione. L’obiettivo è realizzare una mostra diffusa con gli scatti più belli e significativi. Candidature aperte fino al 16 luglio.  12/4/23

Reddito di cittadinanza, la proposta di revisione di Caritas italiana

“Assegno sociale per il lavoro” e “Reddito di protezione” sono le due misure della proposta presentata al governo. La prima ha l’obiettivo di favorire il reinserimento lavorativo delle persone in difficoltà economica e occupabili, la seconda mira a garantire una vita dignitosa alle famiglie in povertà con percorsi di reinserimento sociale e nel mercato del lavoro.  7/4/23

Rete dei numeri pari: pratiche di coesione sociale colmano vuoto politico

A cura di Forum DD, Gran Sasso science institute e Rete dei numeri pari, la ricerca fa luce sul vasto fenomeno delle organizzazioni di mutuo supporto e solidarietà che nascono nei territori per colmare il vuoto creato dal welfare pubblico e la mancanza di risposte politiche. L’indagine ha coinvolto 91 realtà del Paese, in prevalenza nel Centro-Sud.  5/4/23

Scuola di formazione per studenti nel segno dell’Agenda 2030

Workshop, attività formative e lezioni magistrali sui temi legati all’Agenda 2030 dell’Onu hanno coinvolto i duemila giovani delle scuole secondarie di II grado che hanno partecipato alla nuova edizione della Scuola di formazione per studenti. L’iniziativa, promossa dal Msac con il patrocinio dell’ASviS, si è tenuta a Montesilvano, in provincia di Pescara, dal 24 al 26 marzo.  5/4/23

Tutela degli oceani, la variante criminalità che richiede più sforzi

Un recente rapporto dell’Onu e dell’Istituto tedesco per la sostenibilità indaga le interconnessioni tra i Goal 14 (Vita sott’acqua) e 16 (Pace, giustizia e istituzioni forti) dell’Agenda 2030. Secondo lo studio, le politiche che promuovono partecipazione, responsabilità, stato di diritto nonché trasparenza e controllo della criminalità migliorano l’efficacia degli sforzi per la tutela degli oceani.  5/4/23

Gimbe lancia il Piano di rilancio del Servizio sanitario nazionale

La Fondazione delinea il percorso per rimettere la sanità pubblica al centro dell’agenda politica, secondo il principio di equità. Tra le proposte, aumentare il finanziamento pubblico alla sanità, aggiornare e garantire i Livelli essenziali di assistenza, investire su personale sanitario e ricerca, rimodulare ticket e detrazioni fiscali, normare meglio il rapporto pubblico-privato.  5/4/23

Tornano i Catalyst 2030 awards

Fino al 15 maggio è possibile inviare le candidature per la call promossa dal movimento globale Catalyst 2030 con l’obiettivo di premiare le migliori pratiche di imprenditoria e innovazione sociale per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu. I vincitori saranno premiati in quattro categorie: governi, aziende, organizzazioni bilaterali e multilaterali, donatori.  4/4/23

Cultura civile: online l’ottavo numero di “Nuova Atlantide”

Un confronto tra diversi punti di vista sulla cultura sussidiaria come “chiave per la tenuta dei sistemi democratici e garanzia di uno sviluppo sostenibile”. È il contenuto dell’ottavo numero della rivista Nuova Atlantide dal titolo “Sussidiarietà. Persona, Comunità, Popolo” promossa da Fondazione per la Sussidiarietà.  4/4/23

Collaborazione ASviS-Movimento Laudato Si’

L’accordo, presentato il 27 marzo, prevede un impegno comune sui temi di una giusta transizione ecologica, a partire dall’implementazione del Piano nazionale integrato energia e clima (Pniec). Previste, inoltre, proiezioni del docufilm “La lettera” nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile (8 - 24 maggio) e della Settimana Laudato Si’ (22 - 29 maggio). 31/3/23

Cespi: nel 2022 raddoppiato numero minori stranieri non accompagnati in Italia

“Per i minori stranieri non accompagnati, quello verso l’Europa, è ancora un viaggio pericoloso e pieno di insidie, per la mancanza di mezzi sicuri di ingresso, mentre, anche una volta giunti in Europa, non si è certi di avere poi riconosciuti i propri diritti”. È quanto riferisce l’ultimo rapporto dell’Osservatorio promosso dal Centro studi di Politica internazionale (Cespi).  29/3/23

Confindustria: per target decarbonizzazione servono 1.100 miliardi di investimenti

L’analisi ‘Scenari e valutazioni di impatto economico degli obiettivi “Fit for 55” per l’Italia’ mira a valutare un percorso alternativo di decarbonizzazione entro il 2030 che, pur raggiungendo la stessa riduzione di gas serra, possa favorire lo sviluppo industriale, tutelare la competitività delle imprese italiane e ridurre i costi sociali della transizione.  29/3/23

Nasce l’intergruppo parlamentare per le politiche giovanili

Lavoro, associazionismo, contrasto all’astensionismo, istruzione, sport, ricerca tra i temi in agenda.  “È un segnale politico importante” ha dichiarato la presidente del Consiglio nazionale dei giovani Maria Cristina Pisani. “Siamo certi che questo nuovo percorso possa mettere al centro dell’agenda parlamentare le politiche per i giovani.”  29/3/23

Agenda 2030: migliora solo il 38% degli indicatori relativi all’ambiente

Le stime aggiornate sono contenute un recente rapporto dell’Unep. Progressi in America Latina, Caraibi e Asia, e tendenze positive nei Goal 6 (Acqua), 7 (Energia) e 9 (Infrastrutture).  La disponibilità globale di dati cresce dal 42% nel 2020 al 59% nel 2022.  29/3/23

Salute mentale: serve una strategia Ue per costruire la resilienza

La Foundation for european progressive studies ha pubblicato una ricerca in cui prende in esame i servizi mentali in Francia, Polonia e Irlanda. Dalle criticità emerse delinea le raccomandazioni per l’Ue affinché sviluppi una strategia per i sistemi di salute mentale volta a costruire la resilienza delle comunità, anche alla luce dell’aumento dei disagi psichici dopo la pandemia.  29/3/23

Lanciato “InBestSoil”, progetto europeo per la salute del suolo

L’iniziativa, che coinvolge 19 partner di 10 Paesi tra cui la Fondazione Cmcc, mira a creare un quadro di riferimento per politiche e investimenti economici nella salute del suolo, fornendo una valutazione monetaria dei servizi forniti da un suolo sano. Lanciato a gennaio, il progetto durerà 48 mesi sotto la guida dell’Università spagnola di Vigo e con il supporto dell’Unione europea.  29/3/23

L’Ecofuturo magazine, online il nuovo numero

Dal titolo “Ecologia e Ri(e)voluzione”, il secondo numero del 2023 dedica il focus alle sfide ecologiche portate avanti dai movimenti globali. Inoltre, il programma in anteprima dell’Ecofuturo Festival 2023 e un’intervista alla conduttrice Sveva Sagramola. Il magazine è realizzato in collaborazione con l’ASviS.  29/3/23

Pmi: l’impatto degli incentivi Ue per ricerca e sviluppo

Da una recente pubblicazione della Commissione europea emerge che le sovvenzioni dell’Ue alle Pmi, in particolare attraverso Horizon 2020, sono stati efficaci nello stimolo di nuovi investimenti delle imprese in ricerca e sviluppo. L’impatto dei sussidi è maggiore per le imprese più giovani e piccole, per le realtà che operano in settori con vulnerabilità finanziarie e in aree con uno sviluppo economico inferiore.   27/3/23

Immigrazione, Link2007 chiede all’Italia “una visione nuova”

Nel documento “Governo dell’immigrazione e cooperazione con i Paesi di origine”, la rete delle Ong invita Parlamento e governo a ripensare le politiche migratorie, far sì che la gestione passi “dal Viminale a Palazzo Chigi”, operare una revisione della normativa basata sulla legge Bossi-Fini. Occorre favorire, inoltre, una governance globale sostenuta da Onu e Ue e un partenariato euro-africano permanente.  27/3/23

La Guida per il linguaggio inclusivo di Oxfam

La “Inclusive language guide” nasce per aiutare coloro che operano nella difesa dei diritti umani a comprendere il potere del linguaggio nel rafforzare o eliminare disuguaglianze e stereotipi di genere. La risorsa è strutturata in sezioni tematiche, con esempi di frasi e concetti da evitare e quelli da utilizzare, sia nella scrittura che nella conversazione.  27/3/23

Tecnologie 5G bando per progetti di sperimentazione e ricerca

Fino al 19 maggio gli enti pubblici possono partecipare al bando lanciato dal ministero delle Imprese e del made in Italy a sostegno dei progetti di sperimentazione e ricerca sull’utilizzo delle reti mobili ultraveloci 5G. Il bando mette a disposizione 11 milioni di euro delle risorse previste dal Piano di sviluppo e coesione 2014-2020.  22/3/23

Wwf Italia: parte il progetto “Biologico è…Natura!”

Un calendario di 48 eventi per grandi e piccoli, da marzo a maggio, nelle Oasi e nei centri di educazione ambientale del Wwf Italia, che mirano a sensibilizzare sul ruolo dell’agricoltura biologica nella salute delle persone e degli ecosistemi. Gli eventi sono realizzati con il supporto della campagna europea “Be organic in Eu” promossa da FederBio con Naturaland.  22/3/23

“Tutta un’altra storia”, per combattere gli stereotipi sulle migrazioni

Promosso da Fondazione Compagnia di San Paolo con il supporto dell’Aics, il  progetto mira a contrastare narrazioni divisive sulle persone migranti offrendo a studenti, docenti e attivisti percorsi e strumenti didattici innovativi per la promozione della cittadinanza globale.  22/3/23

Raggiunto l’accordo sul primo standard Ue contro il greenwashing

Lo European green bonds standard (Eugbs) consentirà agli investitori di puntare con più fiducia su tecnologie e attività sostenibili e alle società darà maggiore sicurezza sul fatto che la propria obbligazione sarà coerente con le aspettative. Lo standard prevede che almeno l’85% dei fondi raccolti dall’obbligazione sia destinato ad attività economiche in linea con il regolamento sulla tassonomia.  17/3/23

Aperta la call “AlleanzaEducativa” per il mondo no profit

Generas Foundation ha lanciato la call for what there is per sostenere e valorizzare partnership tra enti no profit che abbiano avviato in Italia iniziative volte a costruire nuove alleanze educative tra territorio, scuole e famiglie. Le candidature alla call sono aperte fino al 31 marzo.  16/3/23

Nel 2022 l’India conferma il primato per importazione di armi

Secondo i dati globali 2022 dello Stockholm international peace research institute, l’India detiene il primato dal 1993 ma registra, negli ultimi cinque anni, un calo dell’11% nelle importazioni di armi. Tra le cause, le difficoltà di approvvigionamento e la sostituzione con armi progettate autonomamente. I principali fornitori del Paese sono Russia, Francia e Usa.  16/3/23

Donne detenute in Italia: poche e dal ridotto peso criminale

Secondo il primo rapporto di Antigone sul tema, le donne sono poco più del 4% del totale dei detenuti in Italia. Sono inoltre destinatarie di condanne tendenzialmente inferiori a quelle degli uomini. L’associazione avanza dieci proposte che mirano alla tutela dei diritti delle donne in carcere.  15/3/23

La nuova vita dei beni confiscati nella ricerca di Libera

La rete Libera ha pubblicato i risultati del questionario rivolto agli enti del Terzo settore che gestiscono i beni confiscati alle mafie, in Italia, e riutilizzati per creare nuovi modelli di economia e sviluppo sociale. Per sostenere e rafforzare il sistema, a beneficio del Paese, Libera avanza una serie di proposte. 10/3/2023

Corso in “Ambiente e cambiamenti climatici nella cooperazione internazionale”

Sono aperte le iscrizioni al corso online organizzato dalla Scuola di Alta formazione del Vis, che intende fornire le competenze per realizzare iniziative di sostenibilità ambientale e climatica, con benefici economici e sociali, nei contesti della cooperazione internazionale e presso aziende, pubblica amministrazione e Terzo settore. La scadenza è il 24 marzo.  8/3/23

Gender impact investing e parità di genere: soluzione o problema?

Il rapporto “Gender impact investing & the rise of false solutions” dell’associazione femminista Awid compie un’analisi delle implicazioni socio-economiche degli investimenti a impatto di genere che mirano ad aumentare l’uguaglianza. Awid sostiene che attualmente seguono le stesse logiche finanziarie che alimentano le disuguaglianze. 24/2/2023

Focsiv lancia la piattaforma dedicata ai volontari nel mondo

La piattaforma, in continuo aggiornamento, mostra la mappa dei 600 progetti di cooperazione internazionale e sviluppo sostenibile messi in campo da Focsiv e i suoi soci in circa 80 Paesi. Le iniziative coinvolgono oltre seimila persone tra espatriati, volontari e giovani nell’ambito del Servizio civile universale. In Italia attivi 71 progetti, in particolare nel settore dell’istruzione. 2/3/2023

Parte il Tavolo nazionale per le materie prime critiche

Il tavolo è stato attivato dal ministero delle Imprese e del made in Italy e dal ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica per integrare le esigenze produttive con gli obiettivi ambientali, attraverso una strategia orientata all’economia circolare e all’autonomia dai Paesi extra Ue. Partecipano anche Istat, Commissione europea e associazioni d’impresa. 23/2/2023

Nasce Citizen science Italia

L’associazione, inaugurata il 17 febbraio a Roma, avrà sede a Grosseto presso il museo di Storia naturale della Maremma. L’obiettivo è promuovere lo sviluppo della “scienza partecipata” in Italia, creando comunità che, attraverso attività di networking, diffondano dati e informazioni basati su evidenze scientifiche e con il coinvolgimento dei decisori politici. 23/2/2023

Clima: al via la consultazione pubblica sul Pnacc

Sul sito del ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica è aperta ai contributi dei cittadini e di tutti i soggetti pubblici e privati la proposta di Piano nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici, che implementa il Pnacc del 2018. La consultazione sarà attiva fino al 1 aprile 2023. 23/2/2023

Ucraina: ogni giorno vengono feriti o uccisi quattro bambini

Un rapporto di Save the children evidenzia, a un anno dallo scoppio della guerra in Ucraina, il drammatico impatto del conflitto sulle bambine e sui bambini. Più di 900 ore trascorse nei bunker dai più piccoli. L’organizzazione ha lanciato la campagna “Bambini sotto attacco". 23/2/2023

Onu: più sforzi per promuovere la resilienza alle crisi

Il rapporto evidenzia il ruolo delle Nazioni unite nel promuovere una cooperazione più efficace nell’affrontare le crisi globali e interconnesse. Si raccomanda agli Stati membri, tra l’altro, di rafforzare l’accesso ai finanziamenti agevolati e di includere i gruppi più vulnerabili nei piani di sviluppo nazionali. 22/2/2023

Impresa sociale per la sostenibilità: al via la call for paper

Fino al 13 marzo è possibile proporre contributi per il 18esimo Colloquio scientifico sull’impresa sociale organizzato da Iris network con l’Università di Perugia e Fondazione Perugia, in programma il 9 e 10 giugno. I paper devono essere centrati sul ruolo dell’impresa sociale nello sviluppo del Paese. 22/2/2023

“Lavoro migrante”, la serie di Secondo welfare

Con il contributo di organizzazioni del Terzo settore, sindacati e associazioni, Percorsi di Secondo welfare indaga il ruolo delle politiche per promuovere migliori condizioni di lavoro e di vita delle persone straniere presenti in Italia, nell’ottica del Goal 8 dell’Agenda 2030 delle Nazioni unite. 22/2/2023

Al via la masterclass per esperti di fundraising

Proseguono le iscrizioni al corso intensivo promosso da “The fundraiser school” che mira a fornire gli strumenti per la pianificazione delle attività di raccolta fondi nell’ambito delle organizzazioni. Il percorso formativo si terrà a Bertinoro, in provincia di Forlì-Cesena, dal 22 al 25 marzo. 22/2/2023

Beni culturali: attivo il bando di Compagnia di San Paolo

Fino al 13 aprile è possibile presentare candidature alla prima fase del bando “Prima-Manutenzione programmata e conservazione preventiva di sistemi di beni” promosso da Fondazione Compagnia di San Paolo. Il bando è rivolto a soggetti proprietari o gestori di beni culturali in Piemonte e Liguria. 22/2/2023

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale