per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

SALUTE E BENESSERE

Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età

In Italia, gli infermieri sono 5,49 per mille abitanti, contro un valore medio del 9,42 per mille di Francia, Germania, Gran Bretagna e Spagna. Inoltre, si registra un incremento delle patologie dell’area psichiatrica e psicologica, tra le criticità accentuate dalla pandemia in Italia, che è nell’ordine del 25-30%. 

 

L’Italia e il Goal 3: speranza di vita in aumento, male il tasso dei fumatori

Rapporto ASviS 2023: critica la situazione del personale sanitario, occorrono maggiori risorse e un coordinamento pubblico-privato. Approccio One health necessario per affrontare le conseguenze della crisi climatica sulla salute.  9/11/23

Raffaella Bucciardini e Mariaflavia Cascelli, rispettivamente coordinatrice e referente del Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 3, raccontano proposte e dati contenuti nel Rapporto ASviS 2023 sullo sviluppo sostenibile.

Alfabetizzazione sanitaria carente, ripartire da scuole e buon uso di tecnologie

Sviluppare l’health literacy in Italia per consentire scelte salutari, anche per prevenire “una pandemia da diabete”. Ministro Schillaci: “serve una comunicazione autorevole e comprensibile”. L’evento sul Goal 3 del Festival.  22/5/23

Dalle balene ai pipistrelli, con il declino delle specie non c’è futuro per gli umani

Un’analisi del Wwf evidenzia i rischi dell’estinzione accelerata a cui stiamo andando incontro. Anche in ambito sanitario, con la possibile scomparsa di preziosi farmaci di origine naturale. [VIDEO21/2/24

Garantire il nostro futuro: riduzione dei gas serra del 90% al 2040 in Ue

Settimana 5-11 febbraio. La Commissione fissa gli obiettivi climatici al 2040. Il Parlamento europeo adotta risoluzioni su Omc, parità di genere, Lgbtiq, disinformazione e ingerenze della Russia nei processi democratici.

Consulta la rassegna dal 5 all’11 febbraio

Legambiente: “misure di riduzione dell’inquinamento inesistenti o troppo lente”

Lotta allo smog ancora in salita: se fossimo nel 2030, sarebbe fuorilegge l’84% di città italiane per il PM2.5, il 69% per PM10 e il 50% per NO2. Rapporto Mal’aria 2024: agire su mobilità, riscaldamento e agricoltura.  [VIDEO12/2/24 

Aperte le candidature per il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2024

Torna, dal 7 al 23 maggio, la più grande manifestazione italiana per lo sviluppo sostenibile. Anche quest'anno sarà un festival itinerante, che coinvolgerà l’Italia da Nord a Sud, con nuove tappe tutte da scoprire. 7/2/24

Flash news

Online l’opuscolo “Corruzione e sviluppo economico” realizzato da Elsa Italia

Integrità e trasparenza sono i temi del nuovo documento pubblicato dalla European law students’ association Italia con la collaborazione del Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 16 “Pace, giustizia e istituzioni solide”, che ha redatto un contributo. Elsa sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione sull’impatto della corruzione sul progresso economico e sociale.  26/2/24

Le proposte di Sigea per la gestione del rischio geo-idrologico

Istituire la Giornata nazionale della consapevolezza dei pericoli naturali e insistere con l’educazione ambientale alla cittadinanza, finanziare un fondo per assumere personale tecnico-scientifico, redigere un Piano di prevenzione multirischio. Sono tra le proposte presentate da Sigea al ministro per la Protezione civile Nello Musumeci nel corso dell’incontro avvenuto il 9 febbraio.   26/2/24

Tra gli adolescenti diffusa l’accettazione di stereotipi di genere e violenza

È l’allarme emerso dall’indagine Save the children “Le ragazze stanno bene”, che raccoglie le opinioni degli adolescenti su stereotipi e violenza nelle relazioni tra pari. Quote “significative” considerano gelosia, possesso e controllo “segni di amore”, e ben il 29% che abbigliamento e comportamento delle ragazze contribuiscano agli abusi sessuali. Il documento delinea raccomandazioni per le istituzioni.  21/2/24

Innovation village award 2023: online il catalogo dei progetti vincitori

Le nuove tecnologie nell’industria culturale, in agricoltura, nell’aerospazio fino alla sostenibilità sociale, ambientale e urbana. Sono gli ambiti esplorati dai 24 progetti premiati lo scorso novembre alla quinta edizione dell’iniziativa ideata da Knowledge for business con ASviS ed Enea, a sostegno dell’innovazione in grado di contribuire alla realizzazione dell’Agenda 2030.  15/2/24

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale