per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

LAVORO DIGNITOSO E CRESCITA ECONOMICA

Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti

Nel 2018 il tasso globale di disoccupazione è sceso al 5%. In Italia i giovani disoccupati che non studiano né si formano (Neet) hanno raggiunto i livelli più alti dell’Ue. Inoltre, permangono fortissime differenze territoriali, con le regioni del Mezzogiorno ben distanti da quelle del Centro e del Nord in termini di output economico e di occupazione.

L’Italia e il Goal 8: tra i peggiori in Ue, quadro allarmante aggravato da crisi

Nonostante le misure di supporto al lavoro durante la pandemia, situazione grave, con quota di giovani Neet più alta nell’Unione europea. I Target da raggiungere entro il 2020 non sono stati raggiunti, dice il Rapporto ASviS. [VIDEO] 2/11/20

Un Goal al Giorno - L’Italia e il Goal 8. Ogni giorno un approfondimento e un video su uno dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, per raccontare lo stato delle politiche e avanzare proposte concrete tratte dal Rapporto ASviS 2020. Oggi è il turno del Goal 8: "Lavoro dignitoso e crescita economica". 2/11/20

Goal 8: il Next Generation Eu serve alle future generazioni, e non ad aumentare il Pil

Neet, smart working, istruzione di base, divario di genere. Queste le tematiche affrontate dal convegno del Goal 8, che ha sottolineato la necessità di includere i giovani nel dibattito sull’assegnazione delle risorse. 5/10/20

Ocse: quale futuro per il lavoro dei giovani?

Nasce Youthwise, gruppo consultivo di ragazzi e ragazze volto a promuovere politiche lavorative per le nuove generazioni e ad arginare la disoccupazione. A novembre 2020, un giovane su sette nei Paesi Ocse era senza lavoro. 25/02/21

Pandemia e diritti umani: a rischio i progressi raggiunti negli ultimi dieci anni

Dalla salute al cibo, il virus ha messo in luce problematiche preesistenti, rileva il rapporto annuale dell’Alto commissariato delle Nazioni unite. Occorre ripartire da solidarietà, inclusione sociale e rispetto per l’ambiente. 22/02/2021

Mediterraneo: lanciato Mysea, per l’inclusione sociale e l’uguaglianza di genere

Il progetto Cies si inserisce in una nuova strategia di cooperazione sviluppata dall’Ue. Italia, Grecia, Giordania, Libano e Tunisia i Paesi coinvolti. Protagoniste mille persone tra giovani, donne e Neet. 18/02/21

Alta Sostenibilità: come affrontare la questione giovanile nel Piano di ripresa e resilienza

I giovani sono tra i più svantaggiati dalla crisi, ma sono una priorità del Next generation Eu. Come migliorare l’attuale bozza di Pnrr? Se n’è discusso su Radio Radicale nella rubrica ASviS, ospiti De Masi, Moraglia, Saraceno. [VIDEO]  15/02/2021

-Alta Sostenibilità-

Segnalazioni

Una strategia europea per il lavoro

L’European trade union confederation (Etuc) ha pubblicato il rapporto “Trade union imputa for national recovery and resilience plans: A people’s recovery”. Il documento propone una strategia globale elaborata dai sindacati europei rivolti all'Ue, basata sull’agenda politica dello sviluppo sostenibile e della massima occupazione, da sfruttare durante la ripresa dopo la pandemia.

Online Sdsn Europe

Il Sustainable development solutions network ha lanciato Sdsn Europe, iniziativa nata per mobilitare e coordinare la conoscenza e la scienza attraverso le reti Sdsn a sostegno di una ripresa europea sostenibile e resiliente. “Sdsn Europe farà leva sul lavoro sulle Sei trasformazioni e sosterrà l'allineamento dei principali processi europei con l'Agenda 2030 e l'Accordo di Parigi”.

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale