per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

PACE, GIUSTIZIA E ISTITUZIONI SOLIDE

Promuovere società pacifiche e più inclusive per uno sviluppo sostenibile; offrire l'accesso alla giustizia per tutti e creare organismi efficienti, responsabili e inclusivi a tutti i livelli

Aumentano gli omicidi di attivisti per i diritti umani, giornalisti o sindacalisti: tra gennaio e ottobre 2018, in 41 Paesi ne sono stati uccisi 397. Peggiora sensibilmente la situazione italiana, dovuta soprattutto a un aumento del sovraffollamento delle carceri (114 detenuti per 100 posti disponibili nel 2017). A livello regionale, la maggior parte delle variazioni negative si registrano nel Nord e nel Centro Italia, mentre nel Sud questa tendenza è invertita.

L’Italia e il Goal 16: meno omicidi, ma cala la partecipazione democratica

Rapporto ASviS 2023: migliorare il sistema giudiziario, rafforzare la partecipazione politico-elettorale e sviluppare un’etica dell’IA. Contro la sfiducia degli italiani verso le istituzioni, il riscatto è nella giustizia sociale. 6/11/23

Elisa Capobianco e Diva Ricevuto, rispettivamente referente e coordinatrice del Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 16, espongono dati e proposte contenuti nel Rapporto ASviS 2023 sullo sviluppo sostenibile. 6/11/2023

ASviS Live Costituzione: dare ai giovani formazione, fiducia e responsabilità

Valore delle nuove generazioni non riconosciuto, gli effetti raccontati nel Policy brief presentato all’evento. Pisani (Cng): abbassare età minima per elezione. Ministro Abodi: c’è sfiducia nella politica, dobbiamo mostrarci affidabili. [VIDEO23/2/24

Policy brief ASviS: analisi e proposte per la partecipazione democratica giovanile

Politica distante e inaccessibile per molti giovani. Per avvicinarli alle istituzioni voto a distanza, potenziamento del Servizio civile e valutazione dell’impatto generazionale delle leggi. Le raccomandazioni del documento. 22/2/24

“Ascoltare la scienza”: appello contro la disinformazione elettorale

I presidenti di eminenti associazioni scientifiche avvertono i politici: “Le attività umane hanno inequivocabilmente causato il riscaldamento globale, negare la conoscenza scientifica ci espone a rischi gravi ed evitabili”.  19/4/24

La sottile linea rossa che collega acqua, prosperità e pace

Le infrastrutture idriche sono vittime della guerra, afferma il “Water for prosperity and peace” dell’Onu. Oltre 2 miliardi di persone non hanno accesso ad acqua potabile e 3,5 miliardi fanno a meno di servizi igienico-sanitari. [VIDEO] 17/4/24

Migrazione e asilo, “case green”: nodi al pettine di fine mandato legislatura Ue

Novità dal 1 al 14 aprile. Risoluzioni legislative del parlamento sul nuovo patto migrazione e asilo. Performance energetica degli edifici. Dialogo con l’industria sul Green Deal e altre novità.

Consulta la rassegna dal 1 al 14 aprile

ASviS firma il Manifesto “Giovani, pace e sicurezza”

Organizzazioni giovanili e società civile hanno sottoscritto insieme un documento volto a promuovere pace e collaborazione multilaterale. Il testo è stato lanciato in occasione del Martin Luther King’s day. 5/4/24

Flash news

Elezioni Ue: studenti “fuori sede” ammessi per la prima volta al voto

In occasione delle prossime elezioni europee di giugno, gli studenti fuori sede da almeno tre mesi potranno votare per la lista e i candidati della circoscrizione territoriale di origine senza dover rientrare nel proprio Comune di residenza, presentando un’apposita domanda  entro il 5 maggio. La novità è stata introdotta, in via sperimentale, dalla legge di conversione n.38/2024.  24/4/24

I nuovi dati di Libera sulla trasparenza dei beni confiscati

Su 1076 Comuni monitorati destinatari di beni immobili confiscati, 670 (pari al 62%) non pubblicano l’elenco sul proprio sito internet. Lo rileva il report “RimanDati”, che indaga sullo stato della trasparenza degli enti territoriali che gestiscono il patrimonio immobiliare sottratto alle mafie. Più del 45% tra Province e Città metropolitane e la metà delle Regioni interessate non adempiono a questo obbligo. 24/4/24

Sustainability-linked bonds: nel 2023 Italia in testa

Secondo il rapporto realizzato da Climate bonds initiative, a novembre 2023 sono state emesse a livello globale 768 obbligazioni legate a obiettivi di sostenibilità (Sustainability-linked bonds, Slb), pari a 279 miliardi di dollari. L’Italia è al primo posto per importo emesso, con quasi 50 miliardi, seguono Francia (28,7) e Germania (23). In crescita le emissioni nel settore pubblico.  17/4/24

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale