per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Come aderire all'Alleanza

Le attività dell’Alleanza sono realizzate grazie ai contributi finanziari, strumentali e di lavoro forniti dai suoi membri (“Aderenti”). Gli Aderenti partecipano, anche attraverso i Gruppi di lavoro, ai progetti e alle attività dell’Alleanza. Inoltre, partecipano all’Assemblea dell’Alleanza e valutano le candidature pervenute per decidere dell’accettazione o il rifiuto di eventuali nuovi Aderenti.

Gli Aderenti versano un contributo annuale all’ASviS. Per il 2017, come deciso nella Assemblea degli Aderenti tenutasi il 13 dicembre 2016, il contributo è pari a 500 euro.

Il soggetto interessato ad aderire all’Alleanza può contattare il Segretariato inviando la richiesta formale di adesione con un messaggio a info@asvis.it, indicando:

  • denominazione e link al sito web;
  • un breve testo che indichi gli scopi perseguiti, le principali attività e gli aderenti;
  • le motivazioni per le quali ritiene opportuno aderire all’Alleanza;
  • riferimenti per successivi contatti.   

Il Segretariato, dopo aver contattato il soggetto proponente per i necessari approfondimenti, predispone una nota che viene sottoposta al Comitato per la valutazione delle nuove adesioni. Il Comitato, composto da alcuni rappresentanti delle organizzazioni aderenti e dal Portavoce ASviS, si riunisce normalmente con cadenza bimestrale.

Possono aderire alla rete dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) istituzioni, reti della società civile e organizzazioni che rispondono alle seguenti  caratteristiche:

  • associazioni rappresentative delle parti sociali (associazioni imprenditoriali, sindacali e del Terzo Settore);
  • reti di associazioni della società civile che riguardano specifici Obiettivi di sviluppo sostenibile (salute, benessere economico, educazione, lavoro, qualità dell’ambiente, uguaglianza di genere, ecc.);
  • associazioni di enti territoriali;
  • università e centri di ricerca pubblici e privati, e le relative reti;
  • associazioni di soggetti attivi nei mondi della cultura e dell’informazione;
  • fondazioni e reti di fondazioni;
  • soggetti italiani appartenenti ad associazioni e reti internazionali attive sui temi dello sviluppo sostenibile.

Il parere del Comitato viene poi sottoposto all’Assemblea degli Aderenti, che si esprime sulla richiesta di adesione. Il Segretariato comunica al soggetto proponente la decisione dell’Assemblea.
 

Come diventare Associati all’Alleanza

Gli Associati sono organizzazioni, associazioni, enti privati, fondazioni, reti e soggetti che, pur non rientrando nelle categorie sopra descritte, sono attivi nell’ambito dello sviluppo sostenibile, lo promuovono e rappresentano esempi di buone pratiche.

Gli Associati propongono attività di collaborazione con l’ASviS su temi specifici in riferimento agli Obiettivi di sviluppo sostenibile e al programma di lavoro dell’Alleanza, ma non partecipano ai Gruppi di lavoro e all’Assemblea dell’Alleanza, né sono tenuti a versare il contributo annuale.

I soggetti interessati a divenire Associati possono contattare il Segretariato inviando un messaggio a info@asvis.it, indicando:

  • denominazione e link al sito web;
  • un breve testo che indichi gli scopi perseguiti, le principali attività e gli aderenti;
  • le motivazioni per le quali ritiene opportuno associarsi all’Alleanza;
  • riferimenti per successivi contatti.   

L’Assemblea degli Aderenti valuta, sulla base della proposta del Comitato per i nuovi aderenti, la concessione dello status di “Associato”. 

Per conoscere la missione e gli obiettivi dell'ASviS cliccare qui.

Aderenti

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale