per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

Educazione allo sviluppo sostenibile

L’educazione allo sviluppo sostenibile è esplicitamente riconosciuta nel Target 4.7 dell’Agenda 2030: “Entro il 2030, assicurarsi che tutti gli studenti acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso, tra l’altro, l'educazione per lo sviluppo sostenibile e stili di vita sostenibili, i diritti umani, l'uguaglianza di genere, la promozione di una cultura di pace e di non violenza, la cittadinanza globale e la valorizzazione della diversità culturale e del contributo della cultura allo sviluppo sostenibile” (consulta i Target del Goal 4).

Per creare un mondo più sostenibile, gli individui devono diventare agenti del cambiamento, dotandosi di conoscenza, abilità, valori e attitudini che li rendano capaci di prendere decisioni informate e di agire responsabilmente per l’integrità ambientale, la sostenibilità economica e una società più giusta per le presenti e future generazioni. L’educazione pertanto è cruciale per il raggiungimento dello sviluppo sostenibile, ed è per questo che l’Alleanza ha costituito un gruppo di lavoro trasversale dedicato.

Inoltre, l’ASviS collabora con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (Miur) alla realizzazione del “Piano per l’Educazione alla Sostenibilità”. Grazie al gruppo di lavoro, l’Alleanza ha stipulato un Protocollo di intesa con il Miur per promuovere e divulgare iniziative di informazione, formazione e diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile. In quest’ottica, sono stati avviati partenariati con le istituzioni scolastiche, nella cornice del Programma Operativo Nazionale (Pon), e vengono promossi progetti educativi e formativi rivolti a tutte le componenti del mondo della scuola di ogni ordine e grado. Analogamente, l’ASviS collabora strettamente con la “Rete delle università per lo sviluppo sostenibile” (RUS), creata dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI).

Tra le attività e i progetti avviati dall’Alleanza in questo campo, o che hanno visto la collaborazione della stessa, si segnalano:

  • il concorso nazionale Miur-ASviS per le scuole italiane sugli SDGs, dal titolo “Facciamo 17 Goal. Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile”, con lo scopo di favorire la conoscenza, la diffusione e l’assunzione degli stili di vita previsti nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile;
  • il corso di e-learning dell'ASviS, fruibile online, della durata complessiva di tre ore circa che illustra l’Agenda 2030 e il sistema degli SDGs (per maggiori informazioni contattare info@asvis.it). Attraverso di esso, l’Alleanza intende accompagnare il processo messo in moto dal Piano nazionale per la formazione dei docenti elaborato dal Miur e reso pubblico ad ottobre 2016, in particolare per quanto concerne lo sviluppo delle competenze di cittadinanza globale;
  • la Siena Summer School on Sustainable Development, avviata dall'ASviS per educare sui temi della sostenibilità, in collaborazione con Fondazione Enel, Leonardo, Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (Rus), Sustainable Development Solutions Network Italia, Sustainable Development Solutions Network Mediterraneo e Università di Siena Santa Chiara Lab. La scuola pone particolare attenzione sulla comprensione delle sfide poste da un mondo insostenibile e sulla promozione di soluzioni concrete; 
  • il ciclo di lezioni tenute dall'ASviS presso l'Università Luiss Guido Carli di Roma, incentrato sui temi legati all’Agenda 2030 e lo sviluppo sostenibile;
  • il progetto Sudego all’interno del programma Erasmus Plus, realizzato con la collaborazione dell’ASviS in qualità di partner, è stato avviato con l'obiettivo di fornire informazioni, strumenti, conoscenze e pratiche che influiscano positivamente sulla mentalità e sull'approccio alle tematiche dello sviluppo sostenibile nel sistema scolastico dei Paesi coinvolti nel progetto (Italia, Spagna, Finlandia, Regno Unito e Bulgaria) e potenzialmente in quello degli altri Paesi dell’Unione europea; rivolto principalmente ai docenti delle scuole superiori di primo e secondo grado, con beneficiari finali gli studenti e le studentesse degli stessi cicli, mira a coinvolgere anche stakeholder imprenditoriali e della pubblica amministrazione e decision maker del mondo della scuola;

  • il concorso “Youth in Action for Sustainable Development Goals – Edizione 2018, promosso sulla piattaforma digitale ideaTRE60 da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Eni Enrico Mattei e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, al quale ASviS ha collaborato per la realizzazione, che ha permesso ai giovani under 30 di acquisire nuove competenze nel campo della sostenibilità e di svilupparle all’interno di grandi aziende e realtà appartenenti al mondo del non profit, partner dell’iniziativa;

  • il sostegno per la realizzazione della versione italiana del gioco da tavolo “GoGoals! ha permesso di diffondere i principi e la complessità dell’Agenda 2030 in una maniera interattiva e alla portata anche dei più piccoli;

  • il concorso “Lavazza and Youth for SDGs”, che ha visto l'ASviS tra i suoi collaboratori, rivolto ai giovani innovatori con lo scopo di proporre un progetto di sostenibilità da implementare in un Paese in cui la Fondazione Lavazza opera;

  • la raccolta di materiali didattici prodotti dagli aderenti dell'Alleanza, organizzati per temi/Goal e messi a disposizione delle scuole, consultabile di seguito.
     

Catalogo di materiali per l’Educazione allo sviluppo sostenibile

Il gruppo di lavoro trasversale dell’ASviS dedicato all'educazione allo sviluppo sostenibile ha effettuato un censimento dei materiali prodotti nel corso degli anni da organizzazioni non governative, fondazioni, enti pubblici e mondo dell’istruzione per l’educazione allo sviluppo e alla cittadinanza globale.

A partire da giugno 2016, il gruppo di lavoro ha inoltre dato il via ad una raccolta, tra gli Aderenti all’ASviS, di materiali valorizzabili ai fini dell’educazione allo sviluppo sostenibile che i coordinatori hanno catalogato secondo le seguenti categorie: riferimento ad uno o più Obiettivi di sviluppo sostenibile, ente che li ha prodotti, educazione formale/non formale, target di età dei destinatari, tipo di supporto (video, presentazione/slide, pubblicazioni, piattaforma online, guide, kit didattici, dispense, giochi), lingua, alternanza scuola-lavoro.

La volontà delle diverse entità che hanno prodotto questa documentazione è quella di metterla in rete e farla divenire patrimonio condiviso. Non si tratta solo di elaborazioni teoriche, ma anche di strumenti concreti messi a frutto in iniziative di educazione e sensibilizzazione che hanno coinvolto centinaia di migliaia di cittadine e cittadini in ogni regione italiana. 

 


Consulta i materiali per le scuole raccolti dall'ASviS:

Scuola dell'infanzia

Scuola Primaria

Scuola Secondaria

Università, Cittadini, Ong, Istituzioni, Enti locali, Scuole e docenti

 


 

 

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale