per dare un futuro alla vita   
e valore al futuro

ISTRUZIONE DI QUALITA'

Assicurare un’istruzione di qualità, equa ed inclusiva, e promuovere opportunità di apprendimento permanente per tutti

In Italia la dispersione scolastica passa dal 14,7% nel 2018 al 13,1% nel 2021, a fronte di una media Ue del 9,7%. Permangono divari di genere più forti che negli altri Paesi europei e allarmanti disparità sociali e territoriali con riferimento alla qualità degli apprendimenti.

L’Italia e il Goal 4: dispersione scolastica l'emergenza educativa più grave

Recuperare i ritardi degli apprendimenti, potenziare i servizi per l’infanzia, migliorare l’agibilità delle strutture tra le proposte del Rapporto annuale ASviS. Scopri di più sulla campagna Un Goal al giorno.  10/11/23

Andrea Gavosto e Silvia Moriconi, rispettivamente coordinatore e referente del Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 4, raccontano proposte e dati contenuti nel Rapporto ASviS 2023 sullo sviluppo sostenibile.

Patti e alleanze di comunità per contrastare la dispersione scolastica

In Italia il tasso di abbandono scolastico è pari al 12,7%. Fondamentale per contrastare il fenomeno è il coinvolgimento di tutti gli attori. Le esperienze di reti educative raccontate all’evento del Festival sul Goal 4.  12/5/23

Organizzazioni culturali e sostenibilità, l’analisi nel Position paper ASviS

Italia tra i Paesi Ue con più bassi livelli di consumo culturale. Aumentare la partecipazione e tutelare il patrimonio dai cambiamenti climatici tra le urgenze individuate dal Gruppo di lavoro “Cultura per lo sviluppo sostenibile”.  27/2/24

Aperte le candidature per il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2024

Torna, dal 7 al 23 maggio, la più grande manifestazione italiana per lo sviluppo sostenibile. Anche quest'anno sarà un festival itinerante, che coinvolgerà l’Italia da Nord a Sud, con nuove tappe tutte da scoprire. 7/2/24

Al via il “Museo dei futuri” su Radio3 Scienza, prima puntata a tema antropocene

Oggetti, soluzioni e visioni per un domani sostenibile al centro del programma di Rai Radio3, in onda dal 2 febbraio, in collaborazione con ASviS. Giovannini: “Un modo per ragionare di futuro e metterlo al centro del dibattito del Paese”.  2/2/24

Ue e sostenibilità: clima, consumo responsabile e biodiversità tra le maggiori sfide

Rapporto Sdsn: Europa in ritardo anche su obiettivi sociali, crisi aggravano povertà e deprivazione materiale. Italia lontana dai Paesi più virtuosi. L’appello in vista delle elezioni di giugno del nuovo Parlamento.  31/1/24

Flash news

In onda “IndirePlus”, il programma radiofonico su scuola e formazione

Su Voicebookradio sono disponibili le prime tre puntate della nuova rubrica educativa realizzata dalla web radio in collaborazione con Indire, in onda ogni mercoledì dal 14 febbraio per 24 appuntamenti. Con il contributo di esperti e ricercatori, il programma racconta l’innovazione nella didattica, l’inclusione e la diversità, l’importanza delle competenze trasversali.  29/2/24

Online l’opuscolo “Corruzione e sviluppo economico” realizzato da Elsa Italia

Integrità e trasparenza sono i temi del nuovo documento pubblicato dalla European law students’ association Italia con la collaborazione del Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 16 “Pace, giustizia e istituzioni solide”, che ha redatto un contributo. Elsa sta portando avanti una campagna di sensibilizzazione sull’impatto della corruzione sul progresso economico e sociale.  26/2/24

Le proposte di Sigea per la gestione del rischio geo-idrologico

Istituire la Giornata nazionale della consapevolezza dei pericoli naturali e insistere con l’educazione ambientale alla cittadinanza, finanziare un fondo per assumere personale tecnico-scientifico, redigere un Piano di prevenzione multirischio. Sono tra le proposte presentate da Sigea al ministro per la Protezione civile Nello Musumeci nel corso dell’incontro avvenuto il 9 febbraio.   26/2/24

Tra gli adolescenti diffusa l’accettazione di stereotipi di genere e violenza

È l’allarme emerso dall’indagine Save the children “Le ragazze stanno bene”, che raccoglie le opinioni degli adolescenti su stereotipi e violenza nelle relazioni tra pari. Quote “significative” considerano gelosia, possesso e controllo “segni di amore”, e ben il 29% che abbigliamento e comportamento delle ragazze contribuiscano agli abusi sessuali. Il documento delinea raccomandazioni per le istituzioni.  21/2/24

Aderenti

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - ASviS
Via Farini 17, 00185 Roma C.F. 97893090585 P.IVA 14610671001

Licenza Creative Commons
This work is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale