Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Progetti e iniziative per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Richiedi patrocinio

Le richieste di patrocinio per eventi/iniziative che cadono durante il periodo del prossimo Festival dello Sviluppo Sostenibile (8-24 maggio 2023) o durante i "dintorni" (dal 1 al 7 maggio e dal 25 al 31 maggio), sono sospese perché la partecipazione alla manifestazione equivale alla concessione del patrocinio.

Il modulo per registrarsi al Festival è disponibile alla pagina "Proponi evento". 

Principi generali

L’ASviS concede il proprio patrocinio gratuito a iniziative ed eventi ritenuti meritevoli per le loro finalità sociali, culturali, storiche, sportive, artistiche o scientifiche, organizzate nel territorio nazionale o all’estero, che abbiano contenuti o finalità inerenti ai temi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e/o ai temi dello sviluppo sostenibile.
Il patrocinio può essere concesso a soggetti pubblici e soggetti di natura associativa (Enti, Istituzioni, Associazioni e Comitati ed altri assimilabili per legge) per iniziative rilevanti per la comunità e per il territorio regionale e nazionale, che siano in linea con le finalità dell’ASviS, promuovendone pertanto l’immagine e il prestigio; può essere, altresì, concesso a società a scopo di lucro, di norma solo per iniziative no profit di eccezionale carattere benefico, sociale, culturale e umanitario. La concessione del patrocinio dell’ASviS è riservata alla competenza esclusiva del Comitato di valutazione delle richieste di patrocinio, e l’esito della valutazione è insindacabile.
Le iniziative per le quali viene concesso il patrocinio devono in ogni caso essere coerenti con la missione e gli obiettivi dell’ASviS, avere una durata delimitata e definita e non avere carattere lucrativo a favore del soggetto proponente. 

Criteri di ammissione

Le iniziative devono avere una chiara ed esplicita attinenza ai temi dell’Agenda 2030 ed essere riferibili a uno o più dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (maggiori approfondimenti sono disponibili nella pagina dedicata del sito dell’ASviS). Sono ammessi:

  • eventi, manifestazioni, mostre, convegni, spettacoli, congressi, seminari, workshop, inaugurazioni aperte al pubblico con carattere divulgativo ed esplicite finalità socio-culturali, in presenza e online;
  • prodotti multimediali e telematici;
  • iniziative di beneficenza che indichino chiaramente i destinatari della raccolta fondi e che implichino un impegno economico esclusivamente volontario per i partecipanti. In tal caso, l’ASviS si riserva il diritto di verificare l’effettivo accreditamento dei fondi raccolti presso l’Ente beneficiario;
  • manifestazioni fieristiche che promuovono il territorio e le sue risorse economiche, produttive e turistiche. Qualora la fruizione dell’evento/iniziativa non sia gratuita, gli introiti non potranno superare le spese sostenute per la realizzazione della stessa, a meno che gli eventuali utili vengano destinati al compimento di attività di alto rilievo sociale, culturale, benefico e umanitari;
  • per tutti i punti di cui sopra, sono incluse iniziative che vedono la partecipazione di rappresentanti dell’ASviS.

Criteri di esclusione

Il patricinio non potrà essere concesso in caso di: 

  • richieste provenienti da soggetti che non rispondano alle caratteristiche descritte alla voce "Criteri di ammissione";
  • richieste che abbiano finalità o scopi commerciali o, anche indirettamente, un fine lucrativo;
  • iniziative editoriali di natura commerciale destinate ad essere vendute o distribuite anche se non direttamente;
  • riviste periodiche delle quali non si conosce a priori il contenuto dei diversi numeri;
  • corsi, master, seminari e altre iniziative similari che siano chiusi al pubblico o abbiano come fine esclusivo la propaganda o il proselitismo o la realizzazione di atti di auto-organizzazione, ovvero il finanziamento della propria struttura;
  • richieste provenienti da privati cittadini;
  • iniziative che non adottino programmi rispettosi della parità di genere sia nella presenza tra gli speaker sia nel linguaggio.

Il Comitato di valutazione, in accordo con il Presidente e/o il Portavoce dell’ASviS, si riserva di valutare le richieste di seguito indicate:

  • iniziative che non rientrano nei casi riportati alle voci "Principi generali" e "Criteri di ammissione";
  • richieste di autorizzazione all’inserimento di banner istituzionali all’interno di siti web, finalizzati alla promozione delle attività istituzionali dell’ASviS.

Modalità di concessione

La richiesta di patrocinio può essere presentata esclusivamente registrandosi al sito ASviS (in fondo alla presente pagina) e compilando il modulo online che si aprirà una volta fatto il login al sito. Le principali informazioni da inserire riguarderanno:

  • dati del richiedente;
  • data e luogo dell’evento;
  • descrizione dell’evento con la specifica di destinatari e partecipanti (relatori);
  • patrocini richiesti per lo stesso evento ad altre Istituzioni ed eventualmente già concessi dalla stessa ASviS per la medesima iniziativa negli anni precedenti;
  • dichiarazione dell’acquisizione, da parte del richiedente, delle preventive autorizzazioni previste dalla Legge e dai Regolamenti vigenti relativamente all’iniziativa, sollevando l’ASviS da ogni responsabilità civile e penale inerente allo svolgimento della manifestazione stessa dichiarazione del richiedente circa la non persecuzione di fini di lucro;
  • dichiarazione del richiedente circa l’utilizzo esclusivo del logo dell’ASviS per l’iniziativa in oggetto;
  • contatti di un referente delliniziativa.


Le istanze dovranno pervenire in tempo utile per la loro valutazione e, comunque, almeno 20 giorni prima dell’evento alle quali si riferiscono. Si richiede obbligatoriamente all’ente organizzatore di inviare/segnalare tutti i materiali e i riferimenti dell’iniziativa. Il Comitato di valutazione patrocini esprimerà il parere sulla rispondenza dell’iniziativa ai criteri di cui ai punti precedenti e lo comunicherà via email - tramite la Segreteria dell’ASviS - al richiedente. L’esito della valutazione sarà insindacabile.

Casi di revoca

L’ASviS si riserva la facoltà di revocare il patrocinio nel caso di modifica sostanziale, non preventivamente concordata, del programma proposto.
Si segnala inoltre che, qualora manifesti, volantini o altri mezzi di pubblicità recanti un riferimento al patrocinio concesso fossero affissi o distribuiti in modo non regolare, ciò comporterà l’impossibilità al beneficiario di ottenere il patrocinio dell’ASviS per future iniziative, nonché l’immediata contestazione delle violazioni amministrative accertate.

Utilizzo del logo

La concessione del patrocinio implica automaticamente anche l’autorizzazione all’utilizzo del logo ASviS che sarà inviato dalla Segreteria dell'Alleanza  nel momento in cui verrà comunicato l'esito della richiesta all'utente. Il logo ASviS potrà essere adoperato esclusivamente per il materiale comunicativo indicato nella richiesta e per il periodo di svolgimento della manifestazione patrocinata. Una volta inserito nei materiali, questi dovranno essere inviati per la verifica della corretta impaginazione del logo ASviS. Al termine della manifestazione l’utilizzo del logo dovrà cessare.

Controlli e responsabilità

L’ASviS si riserva la facoltà di effettuare controlli e verifiche sulla regolarità dello svolgimento delle iniziative ammesse ad ottenere il patrocinio. Si riserva altresì il diritto di verificare la veridicità delle istanze, delle dichiarazioni e della documentazione ad esse allegate, assumendo eventuali provvedimenti sanzionatori ritenuti opportuni. Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria dell'Alleanza all'indirizzo segreteria@asvis.net

Prima di registrarsi, è importante aver letto attentamente tutti i criteri di concessione del patrocinio. 

Utente già Registrato User Login
Username o e-mail: Username or e-mail:

Ricorda Password

Le manderemo una email con i dati di accesso

Aderenti