Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Notizie

Giornata mondiale dell’acqua: gli appuntamenti in programma della rete ASviS

Mentre in Senegal si svolge il World water forum, in tutto il mondo si celebra la ricorrenza annuale. Dagli Aderenti all’Alleanza una serie di iniziative sul legame tra risorsa idrica e alimentazione, consumo responsabile, inquinamento.  22/3/22

"In un momento dominato dalla paura per il conflitto parlare di ambiente potrebbe sembrare meno importante, ma la tragica verità è che ogni conflitto è in qualche modo legato alle risorse naturali. Non è un caso che a Dakar oggi si apra un forum mondiale dal titolo 'Sicurezza dell'acqua per la pace e lo sviluppo’”. Sono queste le parole di Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia, contenute nel comunicato stampa diffuso dall’associazione in occasione della Giornata mondiale dell’acqua, che ha ricordato come negli ultimi 20 anni ben 263 conflitti si siano consumati intorno all'acqua e che secondo i dati Onu entro il 2050 più del 50% della popolazione mondiale vivrà in regioni con carenza d’acqua.

L’edizione 2022 della Giornata mondiale dell’acqua. Mentre il 9° World water forum di Dakar (Senegal), dal 21 al 26 marzo, focalizza l’attenzione sul legame tra pace e risorse idriche, in tutto il mondo si celebra la Giornata mondiale dell’acqua, dedicata quest’anno in particolare alle acque sotterranee: una risorsa invisibile ma con un impatto diffuso, che alimenta sorgenti, fiumi, laghi, zone umide e penetra negli oceani.

GUARDA ANCHE:

Gli eventi in programma della rete ASviS. Diverse iniziative sono state previste in occasione della giornata, di seguito se ne segnalano alcune:

  • 22 marzo: Acqua e alimentazione sostenibile
    Il webinar di Earth Day Italia e Movimento dei Focolari intende offrire al vasto pubblico una fotografia dello stato di salute della risorsa blu, con il supporto di esperti e rappresentanti istituzionali, soffermandosi in particolare sui temi dell’agricoltura e dell’alimentazione sostenibili. Il digital-talk, che verrà trasmesso alle 10.30 su ansa.it ed earthday.it e in differita su vaticannews.va, sarà l’occasione anche per lanciare la terza edizione della maratona televisiva #OnePeopleOnePlanet, la 13 ore in diretta su RayPlay il 22 aprile, con cui l’Italia celebra l’Earth Day da quando è iniziata l’emergenza Covid.

  • 22 marzo: Acqua e sostenibilità. Prospettive per le università
    L’iniziativa, che si terrà alle 12.30 presso l’Università statale di Milano, prevede una tavola rotonda con istituzioni ed esperti a supporto del progetto “BeviMi: acqua del sindaco e consumo responsabile”. L’evento è organizzato dal Comitato italiano contratto mondiale sull'acqua (Cicma) in collaborazione con le Associazioni studentesche Unisi, Associazione 17, Statale Impatto Zero, che si confronteranno con gli amministratori della città di Milano e con il referente alla sostenibilità dell'Università Statale a partire dai dati emersi da una ricerca sulle percezioni sull’acqua di rete e sulla riduzione dei consumi di plastica realizzata coinvolgendo gli studenti di Bicocca, Statale, Polimi.

  • 23 marzo: Human-Nature Interaction in Water Systems
    Alle 17.00 la Venice international university organizza una lezione online che sarà tenuta da Animesh Gain, research fellow presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Durante il momento formativo saranno presentati alcuni casi studio sulle interazioni tra esseri umani e natura, con focus sul tema dell’acqua potabile, toccando quattro aree: sistemi socio-ecologici; alterazione degli ecosistemi di acqua dolce; paradigmi gestionali; approccio alla diplomazia dell'acqua.

  • 25 marzo: Le acque del Gran Sasso

Alle 17.00 l’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso incontrerà Corrado Gisonni, Commissario per la sicurezza del Gran Sasso, presso la sala polifunzionale della Provincia di Teramo. L’appuntamento sarà incentrato sull’acquifero carsico del Gran Sasso d’Italia, che disseta 700mila persone ed è a rischio inquinamento dal doppio tunnel autostradale e dagli sversamenti del laboratorio sotterraneo di Fisica Infn.

Martedì 22 Marzo 2022

Aderenti