Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare la società italiana, i soggetti economici e sociali e le istituzioni allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Progetti e iniziative per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Composizione del Gruppo di lavoro 6-14-15

Coordinatrici e coordinatori

Gianfranco Bologna (Wwf Italia), Anna Luise (Ispra)

Referenti

Luigi Di Marco, Ivan Manzo 

Esperte ed esperti

Gabriele Renzi

Organizzazioni partecipanti

A.i.man.- Associazione italiana manutenzione

A.i.man. è un’associazione a carattere scientifico-culturale e senza scopo di lucro. Dal 1959, anno della sua costituzione, A.i.man. ha la missione di essere il riferimento italiano nello sviluppo della scienza manutentiva e della sua cultura. L’attività associativa riveste un ruolo di primaria importanza nelle industrie, nei servizi, nelle infrastrutture e nel patrimonio immobiliare, per il grande impatto che ha sulla sicurezza sul lavoro, tutela ambientale, incolumità pubblica, disponibilità degli impianti, qualità e costo del prodotto. Per questo abbiamo deciso di creare una sezione legata al binomio "manutenzione e sostenibilità", binomio, nel quale crediamo fermamente e che sarà protagonista nel nostro futuro.

Aias - Associazione italiana ambiente e sicurezza

L'Associazione italiana ambiente e sicurezza fonda la sua missione nella diffusione e nella radicazione della cultura della sicurezza in tutti i luoghi di lavoro e di vita per una prevenzione efficace. È la più importante associazione tecnico scientifica italiana che si occupa di sicurezza, salute ed ambiente. È presente, inoltre, su tutto il territorio nazionale con 20 sedi regionali ed oltre 100 sedi provinciali; si avvale della competenza di un Comitato tecnico scientifico che sviluppa documenti tecnici e di indirizzo associativo.

Aidda - Associazione imprenditrici donne dirigenti d'azienda

Aidda è da 60 anni il punto di riferimento per le donne con ruoli di responsabilità. Aidda è la prima associazione italiana nata con lo specifico obiettivo di valorizzare e sostenere l’imprenditoria al femminile, il ruolo delle donne manager e delle professioniste. Fondata nel 1961 a Torino, è il più autorevole punto di riferimento per le donne che assumono ruoli di responsabilità nella struttura economica italiana ed è una organizzazione che interagisce e stimola attivamente il tessuto socioeconomico e culturale della società civile.  Aidda con le sue iscritte, dà un prezioso supporto e contributo in termini di idee e di esperienza del mondo imprenditoriale e professionale femminile, rappresentato dalle piccole, medie e grandi imprese femminili italiane con una trasversalità in ogni settore merceologico, una forte rappresentanza di aziende familiari, storiche, artigianali specchio di una Italia fatta di tradizione, creatività, eccellenza, qualità; un inestimabile patrimonio economico, storico.

Aiquav – Associazione italiana per gli studi sulla qualità della vita

Aiquav – Associazione italiana per gli studi sulla qualità della vita nasce a Firenze il 22 dicembre 2010, frutto delle reti consolidate sia a livello internazionale che nazionale. L’associazione intende costituire un punto di riferimento per tutti coloro che nel nostro Paese, ma non solo, conducono riflessioni teoriche e ricerche empiriche sul tema della qualità della vita; tema sempre più cruciale in una società contemporanea fortemente caratterizzata da squilibri sociali, effetti ambientali negativi, contraddizioni legate allo sviluppo economico.

Anea - Associazione nazionale degli enti di governo d'ambito per l'idrico e i rifiuti

L’Anea è un’associazione costituita nel maggio 2004 con lo scopo preminente di indirizzare e supportare l’azione degli enti di governo d’ambito (Egato), in attuazione della legge n. 36/1994 (“Disposizioni in materia di risorse idriche”) per la riorganizzazione del Servizio idrico integrato. Nel corso degli anni, l’Anea è stata testimone delle numerose evoluzioni legislative che hanno interessato il settore idrico. Da luglio 2018, le attività istituzionali dell’Associazione si sono estese agli enti di governo d'ambito del ciclo dei rifiuti urbani e assimilati.

Cai - Club alpino italiano

Costituito il 23 ottobre 1863 a Torino, il Club alpino italiano è una libera associazione nazionale che ha per iscopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale.

Cgil - Confederazione generale italiana del lavoro

La Confederazione generale italiana del lavoro è un’associazione di rappresentanza dei lavoratori e del lavoro. È la più antica organizzazione sindacale italiana ed è anche quella maggiormente rappresentativa, con i suoi oltre cinque milioni di iscritti, tra lavoratori, pensionati e giovani che entrano nel mondo del lavoro; la sua storia è profondamente intrecciata alla storia del Paese. La Cgil svolge un importante ruolo di protezione del lavoro da un’azione del mercato incondizionato e illimitato. Lo fa attraverso l’opera incessante di costruzione e ricostruzione della solidarietà nel lavoro e tra i lavoratori, attraverso la pratica quotidiana di impegno concreto nella rappresentanza e nella contrattazione. Quando è nata nel 1906 – ma le prime Camere del lavoro risalgono al 1891 – aveva 200mila aderenti. Da allora ha mantenuto la doppia struttura: verticale, costituita dalle Federazioni di categoria, e orizzontale, attraverso le Camere del lavoro.

Cisl - Confederazione italiana sindacati lavoratori

La Cisl è un sindacato non dipendente da alcun potere politico, istituzionale, economico, ideologico, che tale intende rimanere e fa affidamento esclusivo sulle proprie risorse. La sua ragion d'essere prioritaria è la difesa e l'avanzamento del lavoro, come leva di promozione umana e civile: lavoro salvaguardato nella sua dignità, nelle sue condizioni salariali, normative, professionali; lavoro buono e duraturo, che sia per tutti veicolo di benessere e di cittadinanza. La Cisl è impegnata oggi in un grande cambiamento organizzativo per riavvicinare il sindacato ai posti di lavoro, più vicino alle esigenze dei lavoratori, attraverso una valorizzazione del ruolo di migliaia di delegati e rappresentanti sindacali di base. Per la Cisl rimane centrale l'attività di contrattazione nazionale e di secondo livello, la contrattazione sociale nei territori grazie alla partecipazione diretta dei lavoratori.

Conferenza delle regioni e delle province autonome

La Conferenza delle regioni e delle province autonome è un organismo di coordinamento politico fra i Presidenti delle giunte regionali e delle province autonome. Gli obiettivi della Conferenza sono quelli legati alle necessità di momenti e sedi di coordinamento con riferimento ad analoghe esperienze straniere, con lo sguardo rivolto soprattutto ai sistemi dei paesi federali.

Earth day Italia

Earth day Italia è una “piattaforma permanente di comunicazione per l’ambiente” che opera tutto l’anno per promuovere una nuova coscienza ambientale e nuovi modelli di sviluppo, amici dell’uomo e della Terra, e per favorire il dialogo e la progettualità tra i tanti soggetti che, a vario titolo, si occupano della salvaguardia del Pianeta.

Fai - Fondo ambiente italiano

Il Fai, sempre più, sta presidiando i temi dello sviluppo sostenibile, a partire dalla concretezza dell'agire nei propri beni gestiti e aperti al pubblico. In particolare i temi dell'efficientamento energetico e della gestione idrica sostenibile (reti duali, captazione delle acque piovane, riutilizzo delle acque reflue). A partire da queste esperienze sul campo, dal 2016 il Fai ha deciso di operare anche sulla base di campagne nazionali che hanno sempre un'attenzione ai temi della sostenibilità ambientale, come ad esempio #salvailsuolo (per una legge nazionale sul consumo di suolo) e, in ambito di revisione dei criteri che regolano la futura Pac #cambiamoagricoltura. Dal febbraio 2018 abbiamo avviato la campagna #salvalacqua per chiedere una strategia idrica nazionale.

Federconsumatori Aps

Federconsumatori Aps è un'Associazione di promozione sociale che ha come obiettivi primari l'informazione e la tutela dei consumatori e degli utenti. È l'Associazione dei consumatori più rappresentativa sul territorio nazionale. Da 30 anni tutela, assiste, informa e promuove campagne a favore dei cittadini.

Federmanager

Con circa 180mila dirigenti, quadri apicali e alte professionalità, in servizio e in pensione, Federmanager è l’associazione maggiormente rappresentativa nel mondo del management italiano. L’organizzazione cura gli aspetti contrattuali, istituzionali e professionali dei manager del settore industria e dei servizi. Tra gli obiettivi, l’affermazione del ruolo del manager quale protagonista dell’innovazione. A tal fine promuove il percorso di certificazione delle competenze BeManager destinato alla figura del “manager per la sostenibilità”.

Fondazione Cariplo

La Fondazione Cariplo è impegnata nel sostegno, la promozione e l'innovazione di progetti di utilità sociale legati ad arte e cultura, ambiente, sociale e ricerca scientifica. La fondazione mette a disposizione le proprie risorse, a livello economico e progettuale, per aiutare gli enti non profit a realizzare iniziative nell’interesse collettivo agendo in base al principio di sussidiarietà, che prevede non di sostituirsi, ma di affiancare le organizzazioni della società civile che operano per il bene pubblico.

Fondazione Grand paradis

Fgp è una fondazione di diritto privato, senza scopo di lucro, fondata dalla regione autonoma Valle d’Aosta nel 1998 al fine di promuovere il turismo sostenibile nei comuni valdostani territorialmente interessati dal Parco nazionale Gran Paradiso. La fondazione opera per la gestione del territorio, dei siti di interesse culturale e dei beni paesaggistici. Si occupa inoltre della promozione e del coordinamento del sistema museale, dei centri visitatori del parco, di castelli e giardini botanici, organizza eventi e rassegne, festival e manifestazioni di natura artistico-culturale.

Fondazione per il clima e la sostenibilità

La Fcs mira a promuovere e sviluppare l'attuazione di programmi di ricerca, formazione e trasferimento in vari settori che hanno legami stretti con il tema generale della sostenibilità, fra cui climatologia, agronomia, selvicoltura, energia rinnovabile, monitoraggio ambientale, protezione delle risorse naturali, gestione e pianificazione territoriale. Le attività sono rivolte alla protezione dell’ambiente e del territorio nel quadro delle direttive europee per il conseguimento degli Obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Un particolare impegno è dato alla miglior utilizzazione delle risorse umane e del territorio al fine di promuovere forme di economia sostenibile, nei diversi settori produttivi.

Fsc Italia - Associazione italiana per la gestione forestale responsabile

Fsc® Italia nasce nel 2001, in armonia con gli obiettivi del Forest stewardship council internazionale per rappresentare anche in Italia il sistema di certificazione forestale responsabile più credibile e conosciuto al mondo. I soci sono individui e organizzazioni che esprimono (in maniera bilanciata all’interno dell’assemblea) gli interessi ambientali, sociali ed economici che ruotano intorno alle foreste e ai loro prodotti. Fsc Italia si occupa di: definire gli standard di buona gestione forestale per le realtà forestali italiane; fornire assistenza e informazioni sulla certificazione Fsc; promuovere il marchio Fsc e vigilare ai fini del suo corretto uso; promuovere studi e progetti pilota sui temi della gestione forestale sostenibile.

Ispra - Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale

Ispra è un ente pubblico di ricerca, parte del Sistema nazionale per la protezione ambientale - Snpa. Svolge attività conoscitiva, di controllo, monitoraggio, valutazione, prevenzione, ispezione, raccolta e organizzazione dei dati, consulenza tecnica e scientifica, nonché di informazione, educazione e formazione per tutte le tematiche ambientali, come acque interne e marino-costiere, agenti fisici, atmosfera e clima, biodiversità, rifiuti, suolo e territorio. Partecipa a numerosi progetti e reti nazionali e internazionali e supporta l'attuazione di accordi ambientali multilaterali.

Italia nostra onlus

Italia nostra onlus da oltre sei decenni con la sua attività di volontariato culturale contribuisce a diffondere nel Paese una cultura di conservazione e di valorizzazione del paesaggio urbano e rurale, dei monumenti, del carattere ambientale delle città.

Lav - Lega anti vivisezione

Dal 1977, anno in cui LAV è stata fondata, ci impegniamo a salvaguardare la vita e i diritti degli animali con azioni dirette, investigazioni, interventi in emergenza, proposte normative, petizioni. Da più di quarantacinque anni proponiamo uno stile di vita consapevole, interamente cruelty-free, che possa rappresentare per tutti la scelta più giusta. LAV difende la Terra e i suoi ecosistemi. Opera nella Protezione civile. LAV combatte lo specismo lottando contro ogni forma di violenza, prevaricazione e sfruttamento, per il rispetto del diritto alla vita, alla dignità e alla libertà di ogni individuo umano e non umano.

Legambiente

Legambiente è la più diffusa associazione ambientalista italiana e opera da oltre 30 anni per la tutela e la valorizzazione dell’ambiente. Con i suoi 115mila soci e sostenitori e mille gruppi locali si batte per le energie rinnovabili e pulite, proponendo nuovi stili di vita per combattere l’effetto serra. Tutela il patrimonio artistico e culturale, proponendo percorsi educativi per crescere generazioni informate e consapevoli. Lotta contro ogni discriminazione e ingiustizia, promuovendo le pari opportunità e i valori della solidarietà e della pace.

Muse - Museo delle scienze

Il Muse è un ente strumentale della provincia autonoma di Trento. Il suo compito è di interpretare la natura, a partire dal paesaggio montano, con gli occhi, gli strumenti e le domande della ricerca, cogliendo le sfide della contemporaneità, invitando alla curiosità e al piacere della conoscenza per dare valore alla scienza, all'innovazione e alla sostenibilità.

Rus - Rete delle università per lo sviluppo sostenibile

La Rus - Rete delle università per lo sviluppo sostenibile, promossa dalla Crui - Conferenza dei rettori delle università Italiane da luglio 2015, è la prima esperienza italiana di coordinamento e condivisione tra tutti gli atenei impegnati sui temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale.

Unione olio di palma sostenibile

L’Unione Italiana per l’olio di palma sostenibile è un’associazione senza scopo di lucro costituita nel 2015 da un gruppo di aziende e associazioni di categoria dei settori interessati alla filiera dell’olio di palma con l’obiettivo di: promuovere la produzione e l’impiego di olio di palma sostenibile e l’adozione di standard di sostenibilità migliorativi rispetto a quelli esistenti; stimolare e bilanciare il dibattito pubblico con trasparenza e obiettività scientifica per sostenere la transizione del mercato italiano verso l’uso esclusivo di olio di palma sostenibile; migliorare la conoscenza delle condizioni di produzione, distribuzione e impiego dell’olio di palma sostenibile presso tutti gli stakeholder (industria, distribuzione, istituzioni, media, organismi economici e sociali). 

Utilitalia - Federazione delle imprese energetiche idriche ambientali

Utilitalia è la federazione che riunisce le aziende operanti nei servizi pubblici dell'acqua, dell'ambiente, dell'energia elettrica e del gas, rappresentandole presso le istituzioni nazionali ed europee. Nasce dalla fusione di Federutility (servizi energetici e idrici) e di Federambiente (servizi ambientali). Offre servizi di assistenza, di aggiornamento e di formazione, oltre ad attività di consulenza su aspetti contrattuali, normativi, gestionali, tributari e legali.

Viu - Venice international university

La Venice international university (Viu) è una realtà unica nel panorama accademico internazionale: fondata nel 1995, è un’associazione di 17 università e istituzioni di vari paesi del mondo con sede sul campus dell’isola di San Servolo a Venezia, a pochi minuti da piazza San Marco, il cuore della città.

Wwf Italia

La missione del Wwf è fermare il degrado del nostro Pianeta, e costruire un futuro in cui gli uomini possano vivere in armonia con la natura attraverso strategie di conservazione sul territorio e azioni di lobbying sulla politica. Così il Wwf affronta a 360° il problema della sostenibilità, agendo sia direttamente sugli ambienti naturali sia sui piani economici e industriali.

Aderenti