Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Gdl Educazione - Composizione Gdl

Referenti

Mariaflavia Cascelli, Silvia Moriconi

Coordinatrici e coordinatori

Giornata Francia (Cisp), Maria Chiara Pettenati (Indire)

Organizzazioni partecipanti

Unione olio di palma sostenibile

L’Unione Italiana per l’olio di palma sostenibile è un’associazione senza scopo di lucro costituita nel 2015 da un gruppo di aziende e associazioni di categoria dei settori interessati alla filiera dell’olio di palma con l’obiettivo di: promuovere la produzione e l’impiego di olio di palma sostenibile e l’adozione di standard di sostenibilità migliorativi rispetto a quelli esistenti; stimolare e bilanciare il dibattito pubblico con trasparenza e obiettività scientifica per sostenere la transizione del mercato italiano verso l’uso esclusivo di olio di palma sostenibile; migliorare la conoscenza delle condizioni di produzione, distribuzione e impiego dell’olio di palma sostenibile presso tutti gli stakeholder (industria, distribuzione, istituzioni, media, organismi economici e sociali). 

Omep Italia - Comitato italiano dell'Organizzazione mondiale per l'educazione prescolare

Omep è la più antica e la più grande organizzazione internazionale - non governativa e senza fini di lucro - che, dal 1948, si occupa di tutti gli aspetti relativi all’educazione prescolare. Essa difende e promuove, in tutto il mondo, il diritto dei bambini a un’educazione e a una cura di qualità dalla nascita sino agli otto anni di età (Early childhood education and care – Ecec). Omep è attualmente presente con Comitati nazionali in oltre 70 Paesi del mondo e ha uno statuto consultivo speciale presso l’Onu e l’Unesco. Questo costituisce una via importante per la promozione dell’educazione dei bambini, dei loro diritti e del loro benessere. L’Organizzazione può, infatti, contribuire a influenzare il processo decisionale ai massimi livelli e collaborare con soggetti influenti sia all’interno che al di fuori del principale centro decisionale sulla tematica dell’educazione prescolare. Omep è uno dei due punti focali internazionali della Consulta collettiva delle ong per quanto riguarda il movimento “Educazione per tutti” (Education for all – Efa) dell’Unesco: come impegno globale per fornire un’istruzione di base di qualità per tutti i bambini, i giovani e gli adulti. È anche partner dell’Unesco per la tematica “Educazione e cura dell’infanzia” e ha ottenuto uno status consultivo speciale presso il Consiglio economico e sociale delle Nazioni unite.

Aimef - Associazione italiana di medicina forestale

L’Aimef è stata fondata nel 2018 per favorire il recupero di una relazione terapeutica tra le persone e la natura. L’obiettivo è il riconoscimento della medicina dorestale come disciplina di medicina complementare. Aimef cura la ricerca scientifica sulla medicina forestale, la realizzazione di eventi e congressi, le esperienze di immersioni nella natura, la qualificazione dei luoghi adatti a effettuare shinrin-yoku nei centri di balneazione forestale. L’Aimef  progetta e realizza esperienze di Immersioni curative nella natura, in grado di attivare meccanismi biologici e biopsicosociali di autoguarigione, favorendo promozione di salute delle persone e recupero di molte patologie.

Adoc – Associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori

L’Associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori (Adoc) assiste i consumatori con operatori volontari esperti sui diritti del consumatore, abilitati anche alle procedure di conciliazione e arbitrato. Dalle telecomunicazioni all’energetico, dai trasporti all’economia, dal bancario e finanziario fino al sociale l’Adoc interviene ogni giorno per difendere i diritti dei consumatori. Si batte per uno sviluppo sostenibile e responsabile della società, anche dal punto di vista consumerista.

Aias - Associazione italiana ambiente e sicurezza

L'Associazione italiana ambiente e sicurezza fonda la sua missione nella diffusione e nella radicazione della cultura della sicurezza in tutti i luoghi di lavoro e di vita per una prevenzione efficace. È la più importante associazione tecnico scientifica italiana che si occupa di sicurezza, salute ed ambiente. È presente, inoltre, su tutto il territorio nazionale con 20 sedi regionali ed oltre 100 sedi provinciali; si avvale della competenza di un Comitato tecnico scientifico che sviluppa documenti tecnici e di indirizzo associativo.

Aib - Associazione italiana biblioteche

Nata nel 1930, Aib è la più importante associazione professionale italiana attiva nel settore delle biblioteche. Si fonda sull’impegno volontario degli associati, autofinanziandosi con le quote d’iscrizione, i corsi professionali, la vendita delle pubblicazioni. Aib rappresenta l’Italia nelle principali organizzazioni internazionali del settore e agisce in stretto collegamento con le altre associazioni italiane e straniere e con l’Unione europea, anche attraverso la partecipazione a progetti comunitari.

Aiccon - Associazione italiana per la promozione della cultura della cooperazione e del nonprofit

Aiccon è il centro studi promosso dall’Università di Bologna, dall'alleanza delle cooperative italiane e da numerose realtà, pubbliche e private, operanti nell’ambito dell’economia sociale, con sede presso la Scuola di economia, management e statistica di Forlì - Università di Bologna. Aiccon è parte di un network nazionale e internazionale (Emes network) di persone e istituzioni che formano il suo nucleo di operatività e con i quali vengono svolte attività di formazione e ricerca sui temi più rilevanti per il mondo della cooperazione, del non profit e dell'economia civile.

Aiquav – Associazione italiana per gli studi sulla qualità della vita

Aiquav – Associazione italiana per gli studi sulla qualità della vita nasce a Firenze il 22 dicembre 2010, frutto delle reti consolidate sia a livello internazionale che nazionale. L’associazione intende costituire un punto di riferimento per tutti coloro che nel nostro Paese, ma non solo, conducono riflessioni teoriche e ricerche empiriche sul tema della qualità della vita; tema sempre più cruciale in una società contemporanea fortemente caratterizzata da squilibri sociali, effetti ambientali negativi, contraddizioni legate allo sviluppo economico.

Aoi - Associazione organizzazioni italiane di cooperazione e solidarietà internazionale

L'Associazione delle organizzazioni italiane di cooperazione e solidarietà internazionale (Aoi) è una nuova rappresentanza sociale costituitasi a Roma il 19 luglio 2013, per iniziativa di tutti i soci dell'Associazione ong italiane.

Associazione diplomatici

L’associazione diplomatici è una ong partner ufficiale delle Nazioni unite, con lo status consultivo nel Consiglio economico e sociale (Ecosoc) dell’Onu. È impegnata da oltre quindici anni nella formazione dei giovani su temi di carattere internazionale, offre percorsi formativi altamente specializzati e organizza eventi nazionali e internazionali.

Azione cattolica italiana

Formare coscienze laicali mature e consapevoli in senso ecclesiale, spirituale, umano, sociale, facendo unità di tutte queste componenti nella vita delle persone. Una formazione da sviluppare a tutte le età (dai bambini ai più adulti), attuando così anche una efficace rete intergenerazionale. Realizzare il fine della Chiesa come laici associati, anche grazie a quella diffusione capillare in ogni diocesi e in innumerevoli parrocchie che rende l’Ac una realtà di popolo. Partecipare attivamente alla vita della comunità, con senso di corresponsabilità laicale. Contribuire a sviluppare il discernimento comunitario, condiviso e dialogico, per permettere di vivere una fede pienamente incarnata.

Cai - Club alpino italiano

Costituito il 23 ottobre 1863 a Torino, il Club alpino italiano è una libera associazione nazionale che ha per iscopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale.

Cbm Italia onlus

Cbm Italia è un’organizzazione non governativa (ong) impegnata nella lotta alle forme evitabili di cecità e disabilità nei Paesi in via di sviluppo. Cbm Italia è nata nel 2001 e fa parte di Cbm international, organizzazione senza scopo di lucro attiva dal 1908 per assicurare cure mediche, riabilitative e favorire l’inclusione delle persone con disabilità.

Conferenza delle regioni e delle province autonome

La Conferenza delle regioni e delle province autonome è un organismo di coordinamento politico fra i Presidenti delle giunte regionali e delle province autonome. Gli obiettivi della Conferenza sono quelli legati alle necessità di momenti e sedi di coordinamento con riferimento ad analoghe esperienze straniere, con lo sguardo rivolto soprattutto ai sistemi dei paesi federali.

Earth day Italia

Earth day Italia è una “piattaforma permanente di comunicazione per l’ambiente” che opera tutto l’anno per promuovere una nuova coscienza ambientale e nuovi modelli di sviluppo, amici dell’uomo e della Terra, e per favorire il dialogo e la progettualità tra i tanti soggetti che, a vario titolo, si occupano della salvaguardia del Pianeta.

Federdistribuzione

Federdistribuzione è l’organismo espressione della distribuzione moderna organizzata. Riunisce e rappresenta, nelle sedi istituzionali comunitarie, nazionali e locali le imprese distributive operanti nei settori alimentare e non alimentare che svolgono la propria attività attraverso le più innovative formule del commercio moderno: centri commerciali e ipermercati, supermercati grandi e piccoli, grandi magazzini, grandi superfici specializzate, discount, cash and carry, franchising. Si compone di cinque associazioni nazionali che rappresentano un universo articolato di imprese e di multicanalità. Gli associati a Federdistribuzione si riconoscono intorno ai valori del commercio moderno: massima attenzione alle esigenze dei consumatori, libertà d’impresa, concorrenza, innovazione, rispetto delle leggi, trasparenza gestionale, conformità alle regole fiscali, sviluppo sostenibile.

Federmanager

Con circa 180mila dirigenti, quadri apicali e alte professionalità, in servizio e in pensione, Federmanager è l’associazione maggiormente rappresentativa nel mondo del management italiano. L’organizzazione cura gli aspetti contrattuali, istituzionali e professionali dei manager del settore industria e dei servizi. Tra gli obiettivi, l’affermazione del ruolo del manager quale protagonista dell’innovazione e, in particolare, dello sviluppo sostenibile del Paese. A tal fine promuove il percorso di certificazione delle competenze BeManager destinato alla figura del “manager per la sostenibilità” e offre un modello di relazioni industriali ricco di servizi di welfare che contribuisce al benessere individuale e collettivo.

Federterziario

Federterziario è un organismo datoriale apartitico e senza fine di lucro che opera da oltre 25 anni al fianco di Piccole e medie imprese del settore del terziario, dei servizi, della piccola impresa industriale, commerciale, agricola e delle libere professioni e del lavoro autonomo in generale, grazie alle sue sedi dislocate su tutto il territorio nazionale. La Confederazione ha sottoscritto, partecipando attivamente alla fase di concertazione, CC.CC.NN.LL. nei più diversi settori produttivi, tutti caratterizzati da tre principi fondamentali: flessibilità, bilateralità, innovazione e formazione. Federterziario negli anni ha costituito vari enti bilaterali e federazioni di categoria per cercare di rispondere alle specifiche esigenze dei settori che rappresentano e per completare il quadro degli strumenti competitivi da fornire ai propri iscritti. 

Feduf - Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio

La Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio, costituita su iniziativa dell’Associazione bancaria italiana, persegue scopi di utilità sociale promuovendo l’educazione finanziaria e la cultura del risparmio, nel più ampio concetto di educazione alla cittadinanza consapevole e attiva e di legalità economica. Obiettivo della Fondazione è il coinvolgimento dei soggetti interessati a promuovere una cultura di cittadinanza economica, valorizzando le diverse iniziative, superando gli individualismi e mettendo a fattor comune le esperienze maturate.

Fondazione Cariplo

La Fondazione Cariplo è impegnata nel sostegno, la promozione e l'innovazione di progetti di utilità sociale legati ad arte e cultura, ambiente, sociale e ricerca scientifica. La fondazione mette a disposizione le proprie risorse, a livello economico e progettuale, per aiutare gli enti non profit a realizzare iniziative nell’interesse collettivo agendo in base al principio di sussidiarietà, che prevede non di sostituirsi, ma di affiancare le organizzazioni della società civile che operano per il bene pubblico.

Fondazione Cima/Cima research foundation

Fondazione Cima - Centro internazionale in monitoraggio ambientale - è un ente di ricerca non-profit fondato nel 2007 dal dipartimento di Protezione civile, regione Liguria, Università degli Studi di Genova e provincia di Savona. Ha lo scopo di promuovere lo studio, la ricerca scientifica, lo sviluppo tecnologico e l’alta formazione nell’ingegneria e nelle scienze ambientali ai fini della mitigazione dei disastri naturali, della protezione civile e della salvaguardia degli ecosistemi marini. Tali attività vengono portate avanti aderendo ai target del Quadro di Sendai e agli Obiettivi di sviluppo sostenibile proposti dall’Agenda 2030. Attualmente opera in 58 Paesi.

Fondazione per il clima e la sostenibilità

La Fcs mira a promuovere e sviluppare l'attuazione di programmi di ricerca, formazione e trasferimento in vari settori che hanno legami stretti con il tema generale della sostenibilità, fra cui climatologia, agronomia, selvicoltura, energia rinnovabile, monitoraggio ambientale, protezione delle risorse naturali, gestione e pianificazione territoriale. Le attività sono rivolte alla protezione dell’ambiente e del territorio nel quadro delle direttive europee per il conseguimento degli Obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Un particolare impegno è dato alla miglior utilizzazione delle risorse umane e del territorio al fine di promuovere forme di economia sostenibile, nei diversi settori produttivi.

Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Progetto che Giangiacomo Feltrinelli volle fortemente e nel quale profuse energie, intelligenza, impegno, risorse, creatività per sviluppa attività di ricerca che mettono in relazione ipotesi di futuro con fonti e suggestioni che provengono dal proprio patrimonio documentale, ovvero dal passato. La fondazione promuove una riflessione appassionata intorno ai temi che animano il dibattito contemporaneo coniugando le riflessioni della ricerca con le risorse del proprio patrimonio, per dare a suggestioni, immagini e parole la forma di strumenti per un futuro possibile.

Fondazione Gruppo credito valtellinese

La Fondazione Gruppo credito valtellinese, costituita nel marzo 1998, è finalizzata alla promozione del progresso culturale, morale, scientifico, sociale e socio-economico prevalentemente nel territorio e per la comunità ove operano gli istituti bancari facenti parte del gruppo Credito valtellinese.

Fondazione Monte dei Paschi di Siena

La Fondazione Monte dei Paschi di Siena è una fondazione di origine bancaria che ha il fine di promuovere lo sviluppo sostenibile della comunità di riferimento attraverso interventi in ambito artistico e culturale, sociale, di sviluppo e ricerca scientifica.

Fondazione Pistoletto – città dell’arte

L’obiettivo che si sono posti i fondatori della Fondazione Pistoletto è creare un luogo in cui si incontrassero artisti, scienziati, attivisti, imprenditori e rappresentanti del mondo istituzionali, una vera e propria casa dell’arte, un’arte vista come strumento di trasformazione sociale responsabile.

Fondazione Simone Cesaretti

Nel 2007 per iniziativa di Simona Bizzarri, Gian Paolo Cesaretti, e di altri soci fondatori, è stata costituita la Fondazione Simone Cesaretti che nel 2008, con D.D. 334 della regione Campania, ha ricevuto il riconoscimento di personalità giuridica di diritto privato. Organi della Fondazione sono: il C.d.A., il Collegio dei saggi, i partner istituzionali. Essa opera attraverso la collaborazione di volontari e borsisti. Mission della Fondazione è porre in essere azioni per promuovere la cultura della sostenibilità del benessere, attraverso: rivista e collana di studi sulla sostenibilità, magazine on line, premio “Eccellenze della sostenibilità”, forum annuale.

Fondazione Sodalitas

Fondazione Sodalitas è l’organizzazione di riferimento in Italia per la sostenibilità d’impresa. Vi aderiscono oltre 100 imprese leader nel mercato italiano, che rappresentano la punta più avanzata della business community per impegno sostenibile. Fondazione Sodalitas è partner per l’Italia di Csr Europe, il network promosso dalla Commissione europea per attuare l’Agenda Ue in materia di sostenibilità.

Fondazione Unipolis

Unipolis è la fondazione d’impresa del gruppo Unipol, del quale costituisce uno degli strumenti più rilevanti per la realizzazione di iniziative di responsabilità sociale e civile, nel quadro della più complessiva strategia di sostenibilità. In linea con questa scelta di lungo periodo, la Fondazione persegue obiettivi di crescita culturale, sociale e civile delle persone e della comunità, con una particolare attenzione alle nuove generazioni. Cultura, ricerca, sicurezza e legalità, solidarietà rappresentano gli ambiti fondamentali di intervento, sia attraverso progetti diretti e in partnership con altri soggetti attivi nella comunità che mediante l’erogazione di risorse economiche per interventi sociali.

Global thinking foundation

Global thinking foundation (Glt) nasce con la missione di promuovere l’alfabetizzazione finanziaria, rivolgendosi a studenti, investitori e risparmiatori. Collaborando con fondazioni, associazioni, istituzioni finanziarie e governative, la Fondazione volge il suo sguardo a diverse iniziative nazionali e internazionali, promuovendo borse di studio e master per studenti meritevoli meno abbienti nel campo dell’economia e finanza e realizzando progetti didattici dedicati alle politiche di genere e agli adulti. Glt foundation ricopre una posizione in prima linea tra i promotori della financial literacy a livello Ocse e Fmi, partecipando regolarmente agli annual meetings come delegato Cso per l’Agenda SDG2030 (Sustainable development goals).

Iai - Istituto affari internazionali

Lo Iai, associazione culturale senza fini di lucro fondata l'11 ottobre del 1965 su iniziativa di Altiero Spinelli, mira a promuovere la conoscenza dei problemi internazionali nei campi della politica estera, dell'economia e della sicurezza attraverso ricerche, conferenze, pubblicazioni e formazione. Tali attività sono realizzate da uno staff scientifico composto da 30 ricercatori, inclusi responsabili di programma o di progetto, e sono condotte in collaborazioni spesso pluriennali con istituti di altri Paesi, anche attraverso diverse reti internazionali di centri-studio alle quali lo Iai partecipa. Negli ultimi anni l'Istituto ha mantenuto un ritmo di produzione di 40/45 progetti di ricerca l'anno, un terzo dei quali finanziati dall’Unione europea, e 90 convegni l'anno, in Italia e all'estero. Inoltre l'Istituto, grazie alla realizzazione di vari programmi di tirocinio e di borse di studio, è divenuto centro di formazione e addestramento di giovani nel campo degli studi internazionalistici.

Impronta etica

Impronta etica è un’associazione senza scopo di lucro nata nel 2001 per la promozione e lo sviluppo della responsabilità sociale d’impresa. L’associazione mira a favorire in Italia e in Europa processi orientati alla sostenibilità, fungendo da stimolo per le imprese associate a tradurre la propria tensione all’innovazione verso esperienze di leadership di competitività sostenibile. Obiettivo primario è mettere in rete i soci fra loro e con analoghe istituzioni nazionali, farli partecipare attivamente ai network internazionali che trattano di sostenibilità e Rsi.

Ispra - Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale

Ispra è un ente pubblico di ricerca, parte del Sistema nazionale per la protezione ambientale - Snpa. Svolge attività conoscitiva, di controllo, monitoraggio, valutazione, prevenzione, ispezione, raccolta e organizzazione dei dati, consulenza tecnica e scientifica, nonché di informazione, educazione e formazione per tutte le tematiche ambientali, come acque interne e marino-costiere, agenti fisici, atmosfera e clima, biodiversità, rifiuti, suolo e territorio. Partecipa a numerosi progetti e reti nazionali e internazionali e supporta l'attuazione di accordi ambientali multilaterali attraverso il supporto tecnico-scientifico in svariati campi tra cui cambiamenti climatici, biodiversità, desertificazione, risorse idriche e ambiente marino.

Italia nostra onlus

Italia nostra onlus da oltre sei decenni con la sua attività di volontariato culturale contribuisce a diffondere nel Paese una cultura di conservazione e di valorizzazione del paesaggio urbano e rurale, dei monumenti, del carattere ambientale delle città.

Italian institute for the future

L'Italian institute for the future è un think-tank italiano orientato alla ricerca, formazione e divulgazione nel settore dei futures studies. Svolge le sue attività di ricerca attraverso una serie di osservatori e di centri di ricerca tematici (su scienza e tecnologia, sviluppo economico sostenibile, ambiente e clima, demografia e urban studies, crisi internazionali, politiche europee).

Legambiente

Legambiente è la più diffusa associazione ambientalista italiana e opera da oltre 30 anni per la tutela e la valorizzazione dell’ambiente. Con i suoi 115mila soci e sostenitori e mille gruppi locali si batte per le energie rinnovabili e pulite, proponendo nuovi stili di vita per combattere l’effetto serra. Tutela il patrimonio artistico e culturale, proponendo percorsi educativi per crescere generazioni informate e consapevoli. Lotta contro ogni discriminazione e ingiustizia, promuovendo le pari opportunità e i valori della solidarietà e della pace.

Muse - Museo delle scienze

Il Muse è un ente strumentale della provincia autonoma di Trento. Il suo compito è di interpretare la natura, a partire dal paesaggio montano, con gli occhi, gli strumenti e le domande della ricerca, cogliendo le sfide della contemporaneità, invitando alla curiosità e al piacere della conoscenza per dare valore alla scienza, all'innovazione e alla sostenibilità.

Motus-e

Motus-e rappresenta operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico, tutti soggetti che condividono l’obiettivo di sviluppare capillarmente nel nostro Paese la mobilità elettrica attraverso il dialogo con le istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione. L’associazione è stata fondata a maggio 2018 e ad oggi conta tra i propri associati costruttori di auto, utilities, fornitori di infrastrutture elettriche e di ricarica, filiera delle batterie, compagnie assicurative, società di consulenza e think tank e società di noleggio e sharing.

Oxfam Italia

Oxfam è un movimento globale di persone che vogliono porre fine all’ingiustizia della povertà, intervenendo a 360° nel Nord e nel Sud del mondo. Insieme, salviamo e ricostruiamo le vite nelle emergenze. Aiutiamo le comunità a costruire il proprio futuro. Affrontiamo le cause della povertà: disuguaglianza, discriminazione contro le donne e cambiamento climatico. Oxfam lavora con un approccio integrato fra programmi di sviluppo, interventi di emergenza, campagne di opinione e iniziative educative per migliorare le condizioni di vita di migliaia di persone nel mondo permettendo loro di esercitare i propri diritti e costruirsi un futuro dignitoso.

Planet life economy foundation

Planet life economy foundation - onlus è una libera fondazione senza scopo di lucro che, dal 2003, si occupa di dare concretezza ai principi della sostenibilità al fine di includerli nelle dinamiche gestionali d'impresa, facendo attenzione alle reali aspettative dei cittadini/consumatori.

Rete per la parità - associazione di promozione sociale

Fondata nel 2010, dopo il cinquantenario della sentenza della Corte Costituzionale n. 33 del 1960, che eliminò le principali discriminazioni contro le donne nelle carriere pubbliche. Con associazioni, enti, università e un proprio Comitato scientifico, si adopera per l’uguaglianza formale e sostanziale tra donna e uomo, per riflettere sul difficile cammino delle donne italiane e del mondo, per sviluppare la consapevolezza sulla situazione attuale e sulle prospettive future, per nuovi strumenti di diffusione della cultura di genere e di sostegno alle scelte professionali e alle carriere, per combattere la violenza sulle donne, per sventare il pericolo di un ritorno al passato.

Rete scuole green

La Rete scuole green è una rete di scuole diffusa su tutto il territorio nazionale e promuove lo sviluppo sostenibile attraverso azioni e pratiche quotidiane. Svolge attività didattica di sensibilizzazione sulla salvaguardia dell’ecosistema; diffonde tra le scuole pratiche didattiche innovative animando un continuo confronto su obiettivi e metodologia; promuove percorsi di divulgazione scientifica organizzando incontri tra le comunità scolastiche ed esperti in ambito ecologico e climatologico; sostenere la partecipazione attiva degli studenti a manifestazioni e azioni volte a promuovere lo sviluppo sostenibile e la lotta ai cambiamenti climatici.

Rus - Rete delle università per lo sviluppo sostenibile

La Rus - Rete delle università per lo sviluppo sostenibile, promossa dalla Crui - Conferenza dei rettori delle università Italiane da luglio 2015, è la prima esperienza italiana di coordinamento e condivisione tra tutti gli atenei impegnati sui temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale.

Susdef - Fondazione per lo sviluppo sostenibile

La Fondazione per lo sviluppo sostenibile è nata il 13 Settembre 2008 per iniziativa di imprese, associazioni di imprese ed esperti della sostenibilità, che puntano a favorire lo sviluppo della green economy in Italia. Ad oggi conta fra i suoi soci circa 115 imprese/associazioni di imprese e 40 esperti. L'attività consiste principalmente nell'approfondire la culturale e la pratica dello sviluppo sostenibile, attraverso ricerche, incontri e pubblicazioni, l'individuazione e diffusione delle buone pratiche italiane ed internazionali, il supporto tecnico ad imprese ed enti nei settori: energia e clima, green reporting, capitale naturale e servizi ecosistemici, gestione sostenibile dei rifiuti, mobilità sostenibile, supporto alle imprese della green economy.

The Solomon R. Guggenheim Foundation, Collezione Peggy Guggenheim

La Collezione Peggy Guggenheim di Venezia è uno dei musei più importanti in Italia per l'arte europea e americana del XX secolo, con capolavori del cubismo, futurismo, astrazione europea, surrealismo, espressionismo astratto americano, arte europea e americana fino agli anni '80, oltre a opere di alcuni dei maggiori scultori del ’900. Fondato dalla collezionista e mecenate americana Peggy Guggenheim (New York, 1898–Venezia, 1979), è parte della Fondazione Solomon R. Guggenheim, New York.

Uni – Ente italiano di normazione

È un’associazione privata senza scopo di lucro riconosciuta dallo Stato e dall’Unione europea, che dal 1921 elabora le norme tecniche volontarie (“norme Uni”). I suoi soci (imprese, professionisti, centri di ricerca, istituti scolastici e accademici, enti pubblici e le principali organizzazioni di rappresentanza) costituiscono una piattaforma multi-stakeholder unica a livello nazionale. Uni rappresenta l’Italia nelle organizzazioni di normazione europea (Cen) e mondiale (Iso). Le norme Uni contribuiscono al miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia del sistema socioeconomico, perché supportano l’innovazione, la competitività, la tutela dei consumatori e la protezione dell’ambiente.

Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa

L’ Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa – Unisob- è la più antica delle università libere in Italia dove formazione e ricerca reinterpretano, alla luce della contemporaneità, il suo solido patrimonio scientifico- culturale con un’attenzione sempre viva rivolta al binomio tradizione- innovazione.

Università di Siena

L’Università degli Studi di Siena intende essere un ateneo leader nella promozione della sostenibilità attraverso l’offerta didattica, la ricerca, la formazione e la consulenza alle imprese e alle istituzioni. Le azioni promosse hanno come obiettivo lo sviluppo della conoscenza e della consapevolezza ambientale alla scala locale, grazie ai rapporti con il territorio, e a quella internazionale, grazie alle relazioni stabilite con i programmi di ricerca.

Viu - Venice international university

La Venice international university (Viu) è una realtà unica nel panorama accademico internazionale: fondata nel 1995, è un’associazione di 17 università e istituzioni di vari paesi del mondo con sede sul campus dell’isola di San Servolo a Venezia, a pochi minuti da piazza San Marco, il cuore della città.

WeWorld

WeWorld promuove e difende i diritti di bambini/e adolescenti e donne; li aiuta in modo concreto prevenendo e contrastando le peggiori forme di esclusione (educativa, economica, sociale,…). Opera in Italia ed in vari Paesi dell’Africa, dell’Asia e dell’America Latina per favorire l’educazione primaria, prevenire la violenza contro bambini/e adolescenti e donne, sostenere il loro empowerment con progetti in ambito sanitario, educativo, economico e sociale.

Wwf Italia

La missione del Wwf è fermare il degrado del nostro Pianeta, e costruire un futuro in cui gli uomini possano vivere in armonia con la natura attraverso strategie di conservazione sul territorio e azioni di lobbying sulla politica. Così il Wwf affronta a 360° il problema della sostenibilità, agendo sia direttamente sugli ambienti naturali sia sui piani economici e industriali.

Aderenti