Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

L'Asvis produce ogni anno un Rapporto sullo Sviluppo Sostenibile, un report sulla legge di bilancio ed altre pubblicazioni rilevanti.

Il Rapporto ASviS rappresenta la pubblicazione principale dell’Alleanza per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile in Italia. 

Contatti: Responsabile Comunicazione - Claudia Caputi

In costruzione

Gli studi sulle pandemie alla luce del Goal 3

Questa sezione è dedicata alla letturatura scientifica che indaga il fenomeno delle pandemie e le interconnessioni tra la salute umana e la salute del Pianeta. Studi, ricerche e pareri di esperti che, da diversi punti di vista, analizzano l'emergenza sanitaria da Coronavirus alle luce delle evidenze scientiche disponibili. 

Le riflessioni della Consulta scientifica del Cortile dei Gentili su pandemia e resilienza

Il volume “Pandemia e resilienza. Persone, comunità e modelli di sviluppo dopo la Covid-19” nasce dall’intento comune di riflettere sulla crisi pandemica, con lo scopo di leggere i segni di speranza e le opportunità di rigenerazione per costruire un futuro sostenibile.

L'intervista all'Ad di Porsche consulting Italia. Nierling: il rischio è il 'cigno verde'

Il Ceo di una delle più importanti società italiane di consulenza strategica risponde sul tema della ripartenza post-Covid. Investimenti infrastrutturali green, energie rinnovabili, mobilità ed edilizia sostenibile al centro. Perché per i disastri ambientali non esiste vaccino. 26/4/20

La salute mentale e lo stress test dell'epidemia

Fabrizio Starace, presidente della Società italiana di epidemiologia psichiatrica, evidenzia come l'epidemia abbia fatto affiorare i punti deboli di un sistema che sottovaluta il tema della salute mentale, non considerando che l'emergenza, oltre che sanitaria, è anche psicologica e sociale. 23/4/20

Riflessioni sulle implicazioni della pandemia per la salute e la sanità

Carla Collicelli analizza i maggiori rischi globali per la salute, riflette sull'organizzazione dei servizi sanitari ma invita anche a prendere sul serio gli studi di ambito biologico, biomedico e biosociale che indicano i rischi insiti in uno stravolgimento degli equilibri naturali. 2/4/20

Salute mentale e pandemia: dall’Istituto superiore di sanità (Iss) un programma di interventi

Prevenzione, monitoraggio e sorveglianza nel tempo degli effetti negativi della pandemia sulla salute mentale. Le misure proposte dall’Iss sono dirette sia alla popolazione generale che alle persone con particolare vulnerabilità bio-psico-sociale. 6/5/20

Rischi sanitari da introduzione di pets esotici

Due studiosi italiani spiegano come l'introduzione di animali esotici può alterare il funzionamento degli habitat e degli ecosistemi causando gravi conseguenze per la salute globale. 12/3/20

L’impatto dell’epidemia sulla mortalità: il Rapporto Istat-Iss

Il Rapporto fornisce una lettura integrata dei dati epidemiologici di diffusione dell’epidemia e dei dati di mortalità totale acquisiti e validati da Istat con riferimento al primo trimestre 2020. 4/5/20

Documento di osservazioni e proposte sul disegno di legge A.S. 1746

In relazione alla conversione in legge del decreto-legge del 2 marzo 2020, n. 9, recante misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da covid-19, il Cnel ha elaborato un parere sulla situazione del personale sanitario nel nostro Paese. 10/3/20

Aderenti