Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare la società italiana, i soggetti economici e sociali e le istituzioni allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Progetti e iniziative per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

M'illumino di meno

La campagna "M'illumino di meno", realizzata da Rai Radio 2 e sostenuta dall'ASviS anche attraverso il coinvolgimento dei suoi Aderenti e Alleati, intende diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse. In programma anche oltre 40 iniziative organizzate dalla Rete delle università per lo sviluppo sostenibile (Rus).

Scopri tutte le iniziative degli Aderenti e Alleati all'ASviS

Banco alimentare

 

Banco alimentare, in collaborazione con l'Istituto Alberghiero Assisi, ha realizzato "In cucina io non spreco", un libro di ricette antispreco. È possibile ricevere il ricettario via email compilando l'apposito form online.

Chiron energy

 

Per l'intera giornata di venerdì 16 febbraio verranno spente tutte le luci non necessarie negli uffici di Ancona e Milano.

Collezione Peggy Guggenheim

 

Giovedì 16 febbraio, dalle 18 alle 22, la Collezione Peggy Guggenheim spegne le luci di Palazzo Venier dei Leoni, storico palazzo sul Canal Grande e sede del museo, chiudendosi in un simbolico silenzio energetico e ponendo l’accento sul legame che esiste tra cultura e sostenibilità ambientale.

Ente italiano di normazione

 

L'Ente sostiene Forestami 2023, il progetto di piantumazione della Città metropolitana di Milano. Ha rinnovato il Piano di spostamenti Casa-lavoro e ha pubblicato una Strategia aziendale per l'economia circolare.

Fondazione con il Sud

 

Il 16 febbraio le lavoratrici e i lavoratori di Fondazione con il Sud e Con i bambini spegneranno le luci non necessarie, abbasseranno la temperatura dei termosifoni e non useranno la stampante. Nel 2021 la Fondazione ha promosso il "Bando mobilità sostenibile al Sud" per incentivare una nuova cultura della mobilità. Ha sostenuto la creazione della prima Comunità energetica e solidale d'Italia a San Giovanni a Teduccio, Napoli Est.

Fondazione musica per Roma

 

Oltre a spegnere le luci nella serata di venerdì 16 febbraio, la Fondazione organizza alcune attività di comunicazione sui suoi canali social.

Inail

 

Il 16 febbraio dalle 18 alle 20 l'Inail spegne le luci nelle sedi dell’Istituto. Inoltre, sono attive iniziative per promuovere atteggiamenti responsabili: dalle attività di gamification per una mobilità sostenibile alla newsletter settimanale "Futuro Anteriore" per diffondere la conoscenza dell'Agenda 2030. Il calendario 2024, stampato su carta certificata, raffigura gli Obiettivi dell'Agenda 2030 su cui l'Inail è maggiormente impegnato.

Rete delle università per lo sviluppo sostenibile (Rus)

 

Sono oltre 30 le iniziative della Rete delle università per lo sviluppo sostenibile (Rus) in occasione della campagna "M'illumino di meno", dagli aperitivi a lume di candela alle cene con un menù green, dai contest per promuovere azioni sostenibili agli scambi di libri di seconda mano.

2023

Agesci

 

L'iniziativa educativa #2030imprese, realizzata dall'Agesci, vuole sensibilizzare le adolescenti e gli adolescenti sull'importanza delle piccole azioni per la cura del Pianeta e dell'umanità.

Aifos

 

Il 16 febbraio Aifos rilancia l’iniziativa, dedicata agli associati Aifos e agli stakeholder, diffondendo sui social e sul sito istituzionale il materiale prodotto, a disposizione di tutte e tutti.

Avis - Comune di Ficarolo

 

Il 16 febbraio alle 17 Avis tiene una breve conferenza sul tema dello stile di vita sostenibile. 

Alle 18 organizza a Ficarolo, insieme ad alcune associazioni di volontariato locali, una passeggiata a luci spente per sensibilizzare cittadine e cittadini.

 

Centro studi Pio La Torre

 

Il centro studi Pio La Torre, insieme alle ragazze e ai ragazzi del servizio civile, pianta un albero di limoni nel “giardino del benessere”, un'area di circa mille mq confiscata alla mafia e restituita ai cittadini come bene comune attraverso un progetto dell’Auser.

Cgil

 

La Cgil ha organizzato, a livello nazionale e territoriale, seminari e incontri di approfondimento politico e tecnico sulle Comunità energetiche rinnovabili (Cer) e di confronto con altre realtà associative e istituzionali.

Collezione Peggy Guggenheim

 

Giovedì 16 febbraio, dalle 18 alle 22, la Collezione Peggy Guggenheim spegne le luci di Palazzo Venier dei Leoni, storico palazzo sul Canal Grande, sede del museo.

Costa Edutainment

 

Il 16 febbraio, dalle ore 18 e per tutta la notte, l’Acquario di Genova, La Città dei bambini e dei ragazzi a Genova, il parco acquatico Caravelle e il Caravelle Village a Ceriale spengono le insegne luminose, mentre Italia in Miniatura a Rimini, Oltremare e Aquafan a Riccione e Acquario di Cattolica spengono le luci esterne. All’Acquario di Genova nella giornata di giovedì 16 febbraio il pubblico viene sensibilizzato sull’iniziativa "M'illumino di meno".

Ecovillaggio di Montale

 

Ecovillaggio di Montale, ecoquartiere alle porte di Modena, ha scelto di investire nelle energie sostenibili e in particolare nel solare fotovoltaico, installando un impianto da 23 Kw su un proprio edificio a uso pubblico nZEB, ovvero a consumo energetico quasi pari a zero, che comprende palestra, biomarket, ecoristorante, ecobistrot.

Fondazione Cariplo

 

Giovedì 16 febbraio Fondazione Cariplo pubblica sui propri canali social alcuni post per indicare la sua adesione all’iniziativa “M’illumino di meno”.

Fondazione L'albero della vita

 

La Fondazione si prende cura di bambine, bambini e madri in stato di bisogno. Tra le tante attività proposte c'è l'insegnamento della gestione delle proprie finanze e del risparmio, in particolare energetico. 

Inail

 

Il 16 febbraio dalle 18 alle 20 l'Inail spegne alcune luci nelle sedi dell’Istituto. È inoltre in corso la campagna di sensibilizzazione “Spegni la luce accendi il futuro”, rivolta agli oltre 8mila dipendenti, per promuovere la cultura del risparmio energetico e migliorare la qualità della vita fuori e dentro l’ambiente di lavoro.

Istituto italiano di tecnologia

 

Il centro, all'interno dell'Environment Park di Torino, porta avanti attività di ricerca per la riduzione dell'anidride carbonica di origine antropica,  l'aumento in efficienza delle energie alternative e dell'utilizzo delle materie prime e per nuovi metodi per il sequestro, il riutilizzo e la valorizzazione dell'anidride carbonica.

Rete delle università per lo sviluppo sostenibile (Rus)

 

Dall'adozione di menù senza carne all'organizzazione di una festa del riuso: sono oltre 40 le iniziative realizzate dalla Rete delle università per lo sviluppo sostenibile (Rus) in occasione della campagna "M'illumino di meno".

Sale della Terra

 

La rete di economia civile Sale della Terra si impegna a lavorare a luci spente per tutta la giornata del 16 febbraio nella sede nazionale di via San Pasquale a Benevento, mentre nei suoi bistrot Alimenta a Benevento e Lecce organizza una cena a lume di candela. 

Aderenti