Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Notizie dal mondo ASviS

Obiettivo 2030 Laudato Sì: primo incontro su agricoltura e comunità energetiche

Diffondere i temi dell’Agenda 2030 e dell’Enciclica attraverso eventi, campagne e uno sportello online: questo l’obiettivo del progetto di ASviS ed Earth Day Italia, in collaborazione con il Santa Chiara Lab, al via l’8 novembre3/11/21

GUARDA IL VIDEO DELL'EVENTO

L’ASviS ed Earth Day Italia organizzano a Siena, in collaborazione con l’Arcidiocesi di Siena e il Santa Chiara Lab - Università di Siena, “Laudato Si’ e Agenda Onu 2030. Dai principi alle azioni”, primo appuntamento del progetto “Obiettivo 2030 Laudato Sì”. L’incontro, che si svolgerà l’8 novembre alle 17.00 alla presenza, tra gli altri, di Barbara Floridia (sottosegretaria al ministero dell’Istruzione) e del Cardinale Augusto Paolo Lojudice (Arcivescovo di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino) è dedicato ai temi dell’agricoltura sostenibile e delle comunità energetiche. Il convegno segna l’avvio di “Obiettivo 2030 Laudato Sì”, un’iniziativa che, mobilitando le diocesi, porterà nei territori italiani una migliore conoscenza di tutti quegli strumenti oggi a nostra disposizione per passare dalle parole ai fatti e adottare stili di vita più sostenibili.

Sono previsti eventi, campagne e uno sportello informativo gratuito – che sarà disponibile al link www.obiettivo2030.it – attraverso cui tutti potranno conoscere o chiedere di approfondire temi come: i finanziamenti disponibili, le soluzioni tecnologiche ed energetiche, le opportunità imprenditoriali, le occasioni per risparmiare rispettando il Pianeta. Il progetto vuole contribuire alla costruzione di una nuova “cultura del fare” capace di trasformare in azioni concrete la sensibilità collettiva e individuale generata dalla Laudato Si’ e dal Magistero di Papa Francesco.

Il 25 maggio 2021, al termine dell’Anno speciale indetto da Papa Francesco nel quinto anniversario della storica Enciclica Laudato Si’, il Santo Padre ha infatti invitato ogni cittadino responsabile a partecipare con impegni concreti alla sempre più urgente transizione ecologica, alla quale tutta l’umanità è chiamata.

Papa Francesco ha lanciato un appello a tutti - famiglie e persone, diocesi e parrocchie, comunità religiose e istituzioni educative, centri di assistenza sanitaria e operatori economici, organizzazioni e gruppi - ad agire per il bene dell’umanità e del Pianeta, consapevoli che il tempo a disposizione è ormai pochissimo, come ci ricorda anche la Cop26 in corso in questi giorni. Così, attraverso la Piattaforma d’Azione Laudato Si’, realizzata dal dipartimento "Ecologia e Creato" del Dicastero pontificio per i Servizi dello sviluppo umano integrale, il Pontefice offre una nuova opportunità per impegnarsi, fare la propria parte e unire gli sforzi a quelli che verranno fatti in tutto il mondo.

La Piattaforma di Iniziative Laudato Si’ è una collaborazione unica tra il Vaticano, una coalizione internazionale di organizzazioni cattoliche, e “tutti gli uomini e le donne di buona volontà”. (LS 3)

Adottando un approccio veramente dal basso, è radicata nei punti di forza e nelle realtà delle comunità di tutto il mondo, consentendo a tutti di intraprendere un’azione decisiva, qui e ora” mentre camminiamo insieme verso un futuro migliore. (LS 161)

Sarà possibile seguire il live tweeting sulla pagina @ASviSItalia, con l'hashtag #LaudatoSi.

Scarica il programma

Programma

 

Mercoledì 03 Novembre 2021

Aderenti