Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Notizie sull'Alleanza

Evento ASviS-Cortile dei gentili: gli effetti della pandemia sui giovani

L’iniziativa, che si tiene oggi 18 febbraio, offrirà un’analisi delle conseguenze della crisi da Covid-19 su bambini e adolescenti a partire dal documento “Pandemia e generatività”. Interverranno il ministro Bianchi, Giuliano Amato e Marcella Mallen.  4/2/22

Oggi venerdì 18 febbraio, a partire dalle 15.30, si terrà l’evento online “Pandemia e generatività. Bambini e adolescenti ai tempi del Covid” organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) e dalla Consulta scientifica del Cortile dei Gentili. L’incontro rappresenta un'occasione per discutere di come affrontare le ripercussioni sociali e psicologiche su bambini, bambine e adolescenti, causate dalla pandemia.

 RIVEDI L'EVENTO

       
              Rivedi l'evento anche nella Lingua dei segni (Lis)

A due anni dall’inizio della crisi causata dal Covid-19, infatti, si è preso coscienza che i bambini e i giovani sono la categoria che, dopo i malati e il personale sanitario, più ha sofferto in termini sociali e psicologici. Non stupisce quindi che la crisi pandemica abbia risvegliato una attenzione nuova per la condizione delle giovani generazioni nella nostra società e soprattutto per i suoi sviluppi futuri. E mentre i vaccini e le misure introdotte hanno mitigato gli effetti più gravi della pandemia dal punto di vista sanitario, forte è l’incognita rispetto alle ripercussioni sociali nella crisi pandemica e alla effettiva resilienza che saremo in grado di introdurre come società in appoggio al Piano europeo Next generation Eu e al Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Come evidenziato nel volume “Pandemia e Generatività”, pubblicato dalla Consulta scientifica del Cortile dei Gentili a gennaio 2022, quattro aspetti critici della condizione giovanile a seguito della pandemia vanno considerati con molta attenzione: le conseguenze della denatalità, che caratterizza l’evoluzione demografica italiana da molto tempo e che si è accentuata nel periodo pandemico; i problemi della socialità dei giovani rispetto alla famiglia e agli altri ambienti di vita; le prospettive e le possibili proposte dal punto di vista sociale, economico, scientifico e culturale per uno sviluppo futuro che si configuri come generativo, capace di coinvolgere le nuove generazioni e fondato sul loro stesso contributo; e i riflessi della problematica intergenerazionale nel campo della salute, della medicina e della ricerca.

A partire dalle 15.30 avrà inizio la diretta streaming su questa pagina, sulla pagina Facebook dell'ASviS e sul canale YouTube ASviS, oltre che sui siti di Ansa e Radio Radicale e sulle rispettive pagine Facebook Ansa e Facebook Radio Radicale.

Si potrà seguire l'evento anche attraverso il live tweeting sulla pagina @ASviSItalia con gli hashtag #ASviSLive e #PandemiaGeneratività.

Vai al comunicato stampa

Programma 

Venerdì 04 Febbraio 2022

Aderenti