Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Notizie

Innovation Village Award 2021: al primo posto il cestino intelligente “Nando”

11 premi e 7 menzioni speciali per le innovazioni italiane selezionate alla terza edizione del premio sull’Innovazione sostenibile e l’economia circolare, promosso da Innovation Village, ASviS ed Enea.  21/10/21

“Nando” è il progetto vincitore della terza edizione di Innovation Village Award, il premio istituito e sostenuto da Knowledge for Business con ASviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, ed Enea, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile.

Innovation Village è la fiera-evento organizzata da Knowledge for Business con Sviluppo Campania ed Enea – Een Consorzio Bridg€conomies, in collaborazione con la Regione Campania – Assessorato alla Ricerca, innovazione e startup.

Nata nel 2016, la manifestazione si è attestata come il principale evento meridionale sul tema innovazione, dedicato al networking tra ricerca, imprese, PA, startup, professionisti e associazioni. Nella sua sesta edizione ha raggiunto 15mila partecipanti tra presenze dal vivo e contatti sul web, 59 eventi per 88 ore di diretta e 483 relatori.

Dal 2019 è stato istituito l’Innovation Village Award, il premio sul tema “Innovazione sostenibile ed economia circolare”, in collaborazione con ASviS e l’Enea, che vuole promuovere l’innovazione a sostegno del raggiungimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’Agenda 2030.

Dal 2020, a seguito dell’emergenza sanitaria, Innovation Village si è trasformata in una piattaforma virtuale aperta tutto l’anno, con focus tematici, approfondimenti, webinar e sessioni di incontri. Nel 2021, l’iniziativa si è avvalsa della collaborazione delle sette università campane: Federico II, L’Orientale, Parthenope, Università della Campania Luigi Vanvitelli, Suor Orsola Benincasa, Università di Salerno e Università del Sannio; sono stati presentati 178 progetti da 18 regioni.

Sono stati assegnati in totale 11 premi e 7 menzioni speciali per circa 55mila euro in denaro, servizi e facilities per sviluppare le attività, grazie al sostegno dei partner di un’iniziativa che ha confermato il trend di crescita, assestandosi come uno dei concorsi più importanti sull’intero territorio nazionale. 

I premi di Innovation Village Award 2021. La prima cappa da cucina in grado di trasformare gli scarti alimentari in compost, sfruttando il calore proveniente dal piano cottura; un cestino che riconosce il materiale di cui è composto il rifiuto e può conferirlo all’interno del contenitore corretto, e una finestra in legno a basso impatto ambientale. E poi l’intelligenza artificiale per una diagnosi ultraveloce ed efficiente delle malattie polmonari e del tumore alla prostata e una web radio che migliora la qualità di vita dei malati di Sla. Ancora, due progetti tutti al femminile: uno per la valorizzazione delle polveri di marmo, l’altro di una cooperativa che produce caffè artigianale con le detenute nel carcere femminile di Pozzuoli. 

Questi tra i 14 progetti finalisti di Innovation Village Award 2021.

  • Primo classificato IV Award 2021: progetto Nando di Re-Learn: uno smart bin che grazie all´utilizzo di tecniche di machine learning e image recognition è in grado di riconoscere il materiale di cui è composto il rifiuto e conferirlo all’interno del contenitore corretto. L’obiettivo è ottimizzare la filiera di trattamento dei rifiuti, incrementando la percentuale di rifiuti riciclati e riducendo di conseguenza le emissioni di CO2;
  • premio speciale Federica Web Learning per l’innovazione didattica nel campo delle Learning Technologies e dei Learning Analytics: Grifo Multimedia, Lillox, Senex, Smart coach & Learning Analitics;
  • premi Invitalia Economia sociale: Caffè Lazzarelle e Industrie Fluviali, menzione speciale per Radio Isav;
  • premio Materias in ambito di nuovi materiali e materiali avanzati: Mixcycling;
  • premio Stress S.c.a.r.l. per il miglior progetto al servizio della transizione energetica per l’ambiente costruito: H2-Agri;
  • premio Opus Automazione: Nando;
  • premio TecUp in ambito agro-alimentare: Leaf – Live environmental & animal feedback.

 

Le menzioni di Innovation Village Award 2021.

  • Menzione speciale Ordine degli Ingegneri di Napoli: Freecoling Solution di Vactis;
  • menzione Innovup: Leaf, Morphogram e Freecoling Solution;
  • menzione speciale Premio Best Practices Confindustria Salerno: Nando;
  • menzione speciale Sellalab: Freecoling Solution;
  • menzione speciale a|cube per le migliori imprese ad impatto sociale: Caffè Lazzarelle.

Riccardo Leonardi del progetto “Nando” ha affermato: "Vogliamo contribuire a migliorare la raccolta differenziata in quei luoghi dove non si fa bene, penso a stazioni e aeroporti, con il supporto della tecnologia. E poi utilizzare i dati raccolti per cercare di ridurre la quantità di rifiuti prodotti. Grazie a Innovation Village per questo premio che ci fa guardare al futuro con maggiore fiducia, puntiamo a progettare nei prossimi anni una migliore gestione dei rifiuti”.

 

 Innovation Village 

Innovation Village Award 2021

 

di Monica Sozzi

Giovedì 21 Ottobre 2021

Aderenti