Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Notizie

Al via la nuova piattaforma FEduF-ASviS “Investiamo sul futuro”

Economia circolare, sprechi, risparmio, finanza etica. Sono alcuni dei temi del nuovo percorso formativo di educazione finanziaria per lo sviluppo sostenibile che i docenti delle scuole secondarie potranno svolgere in classe.  21/1/22

Qual è l'impatto delle nostre scelte sul pianeta, l'economia e la società? Cosa cambia se prestiamo maggiore attenzione ai nostri comportamenti e quali possiamo mettere in atto subito? Che cosa sono l’economia civile e circolare, o la finanza sostenibile?

Sono alcune delle domande a cui intende rispondere “Investiamo sul futuro”, la nuova piattaforma gratuita di educazione finanziaria per lo sviluppo sostenibile realizzata dalla Fondazione per l’Educazione finanziaria e al risparmio (FEduF - Abi) e dall’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS), che offre ai docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado uno strumento accessibile e semplice per affrontare temi complessi direttamente in classe.

I contenuti del portale. Il percorso formativo, strutturato in quattro moduli, affronta argomenti alla base dello sviluppo sostenibile che toccano quotidianamente la vita di ognuno di noi, dai temi dell’Agenda 2030 all’economia civile, dalla riduzione degli sprechi al risparmio, dall’economia circolare alla finanza etica. In questo modo la piattaforma intende avvicinare i giovani alla sostenibilità non solo ambientale, ma anche sociale ed economica.

Un cambiamento culturale per il futuro. Il percorso è stato già sottoposto a una fase sperimentale: da settembre 2020 hanno già fruito della piattaforma 4.926 studenti, 159 docenti e 240 classi. Insieme ai moduli, riservati agli insegnanti, il portale mette a disposizione anche una sezione video aperta a tutti, che intende comunicare con un linguaggio semplice e immediato i temi del percorso formativo. Temi che saranno chiave per affrontare il futuro, come evidenziato da Giovanna Boggio Robutti, Direttrice generale di FEduF: “La società digitale del prossimo futuro sarà caratterizzata da una crescente attenzione su tre concetti: impatto, sostenibilità e consapevolezza, che sono anche i leit-motiv di una nuova economia, possibile solo se alla transizione tecnologica si accompagnerà un profondo cambiamento culturale, che non può prescindere dalle nozioni base di economia e da un corretto approccio all’educazione finanziaria”.

Leggi il comunicato stampa

Visita il portale “Investiamo sul futuro”

 

di Flavia Belladonna

Venerdì 21 Gennaio 2022

Aderenti