Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

L'Asvis produce ogni anno un Rapporto sullo Sviluppo Sostenibile, un report sulla legge di bilancio ed altre pubblicazioni rilevanti.

Il Rapporto ASviS rappresenta la pubblicazione principale dell’Alleanza per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile in Italia. 

Contatti: Responsabile Comunicazione - Claudia Caputi

Notizie

“UniSustainathon: la sostenibilità come opportunità”. Aperte le iscrizioni all'hackathon

Promossa dalla Rus e dall'ASviS, in collaborazione con Expo 2020 Dubai, la competizione di tre giorni tra università di tutto il mondo ha lo scopo di incentivare il contributo degli atenei per il raggiungimento dell'Agenda 2030. 7/8/20

Una chiamata a raccolta di tutte le giovani intelligenze del mondo per salvare il Pianeta e il genere umano: così le università italiane impegnate sullo sviluppo sostenibile promuovono una collaborazione globale organizzando dal 3 al 5 ottobre, nell’ambito del Festival dello sviluppo sostenibile, una competizione internazionale dal titolo "UniSustainathon: la sostenibilità come opportunità. Università per Expo Dubai 2020".

L'iniziativa, un hackathon unico nel suo genere, ha visto la luce grazie all'impegno della Rete delle università per lo sviluppo sostenibile (Rus) e dell'Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS), in collaborazione con il Commissario generale per la partecipazione italiana a Expo 2020 Dubai, e ha lo scopo di contribuire al raggiungimento di uno o più Obiettivi dell'Agenda 2030, relativamente alla realtà universitaria.

Che può fare dunque l'università per lo sviluppo sostenibile del mondo? Tre giorni per presentare idee, riflessioni, collaborazioni e buone pratiche: un momento chiave di attenzione e coinvolgimento dedicato alla diffusione della cultura della sostenibilità in Italia e nel mondo.

Nello spirito di un percorso che porti all’Expo 2020 Dubai, l’hackathon vuole essere un collettore di creatività e innovazione, in grado di generare un valore condiviso, accessibile, utilizzabile e replicabile a prescindere da età, genere, stato sociale, religione e nazionalità. Per questo nella valutazione degli elaborati verrà valorizzata la capacità di pensiero multidisciplinare e multisettoriale.

La partecipazione è riservata a tutti gli studenti iscritti a università e a reti universitarie internazionali e la gara è aperta a squadre già formate o a studenti singoli che verranno successivamente inclusi in un team. Ogni gruppo dovrà essere costituito da un minimo di quattro a un massimo di otto partecipanti, proprio per favorire lo scambio e il confronto di idee.

Le quattro aree tematiche declinate in riferimento a università e sviluppo sostenibile cui ascrivere i progetti sono:

  • #Consapevolezza - Stimolare la consapevole sui temi dell’Agenda 2030

  • #Spaces - Gli spazi nelle università del futuro
  • #Community - Il dialogo tra università e territorio

  • #Inclusion - Il welfare universitario tra vecchi e nuovi bisogni sociali

Tutti i membri della squadra vincitrice verranno premiati con la possibilità di partecipare a un corso online della SDG Academy a scelta e ottenere il relativo certificato di partecipazione. I vincitori saranno inoltre automaticamente candidati anche al contest “Challenge RUS su Agenda 2030” organizzato dalla Rus, nel quale verrà selezionato il progetto migliore cui verrà data visibilità durante l’Expo Dubai 2020, la prima esposizione universale in un Paese arabo, che dedicherà ampio spazio ai temi dell'Agenda 2030 e di cui ASviS è partner scientifico dell’Italia per la sostenibilità.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro e non oltre le ore 23:00 (CET) del 20 settembre 2020.

Per partecipare, ecco il modulo di iscrizione

Per maggiori informazioni (in inglese) vai alla pagina sul sito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020

 

di Elis Viettone

Venerdì 07 Agosto 2020
#goal9 #ASviS_Altre_News

Aderenti