Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Radio-Tv Alta Sostenibilità

Hlpf e Agenda 2030: strategia a lungo termine per governare emergenze

Da New York durante l’High-level political forum (Hlpf) i Paesi Onu hanno dibattuto sulle soluzioni alle grandi crisi odierne senza perdere i vista gli Obiettivi di sviluppo sostenibile siglati nel 2015.   [VIDEO]    18/7/22

GUARDA L'ULTIMA PUNTATA DI ALTA SOSTENIBILITÀ

 

Silvia Grandi
Direttore generale economia circolare presso il Ministero della transizione ecologica

“L’Italia intende rendere lo sviluppo sostenibile un processo trasparente e creare una forma culturale per ragionare in modo olistico. Un approccio che è presente anche nella Voluntary national review che abbiamo inviato all’Onu”.

 

Giulio Lo Iacono
Coordinatore operativo dell'ASviS

“Ci troviamo di fronte a sfide che richiedono un arco di tempo pluriennale per pianificare e arrivare a soluzioni. Mai come oggi è chiaro che c’è bisogno di una visione integrata: energia, pace, clima, agricoltura, pandemia e guerre: tutto si tiene insieme. Fondamentale continuare a lavorare sulla diffusione della cultura della sostenibilità con formazione e informazione".

 

Antonio Villafranca
Ispi director of studies and co-head of the center on Europe & global governance

“La guerra in Ucraina sta esacerbando la conflittualità a livello internazionale. Temo che nei prossimi due anni non ci sarà spazio per grandi ambizioni ma dobbiamo cercare di consolidare quanto già fatto e mettere a terra decisioni già prese negli scorsi grandi summit, come le Cop sul clima”.

 

 

 

RIASCOLTA L’ULTIMA PUNTATA  - Alta Sostenibilità - Hlpf dell'ONU su Agenda 2030: una strategia a lungo termine per governare le emergenze globali

Vai all'archivio delle puntate di Alta sostenibilità, la trasmissione di ASviS a cura di Valeria Manieri, Ruggero Po ed Elis Viettone, in onda il lunedì dalle 12:30 alle 13:00 su Radio Radicale.

Lunedì 18 Luglio 2022

Aderenti