Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Radio-Tv Alta Sostenibilità

Alta sostenibilità: proposte per una ripartenza all’insegna della parità di genere

Dati allarmanti sulle donne, ma anche proposte per una maggiore tutela dei loro diritti. Questo il tema della rubrica ASviS su Radio Radicale condotta da Manieri e Po. Ospiti Bonetti (ministra Pari opportunità) e Coccia (gruppo di lavoro 5 ASviS). [AUDIO]

Il quadro che emerge dalle analisi condotte dal Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del consiglio dei ministri, dall’Istituto nazionale del lavoro e dal gruppo di lavoro sul Goal 5 dell’ASviS sullo stato di salute della parità di genere in Italia desta preoccupazioni. I dati sull’aumento dei casi di violenza, quelli relativi all’occupazione o al livello delle competenze digitali evidenziano come sia necessario progettare un piano di ripartenza del Paese nella fase post Covid che punti a una maggiore inclusione dell’ottica di genere nelle politiche.

Si chiama “Donne per un nuovo Rinascimento” la task force del Dipartimento per le pari opportunità che ha prodotto un’analisi della situazione delle donne nel contesto lavorativo, familiare, imprenditoriale, della formazione e della leadership. Tra i vari aspetti, particolarmente allarmante risulta il fenomeno delle dimissioni volontarie su cui l’Ispettorato nazionale del lavoro ha condotto uno studio per verificarne l’effettiva spontaneità. A partire dai dati emersi, la task force ha individuato alcune direttrici strategiche di intervento che puntano non solo a essere un contributo alle politiche di genere, ma anche a offrire una visione trasversale da integrare nelle politiche post emergenza e porre le basi per una nuova cultura della parità. Va in tal senso anche il documento presentato dal gruppo di lavoro sul Goal 5 “Parità di genere” dell’ASviS che ha preso in esame vari aspetti della condizione delle donne, soprattutto durante la crisi pandemica, e avanzato una serie di proposte di azioni concrete, con i possibili indicatori di riferimento.

Come riuscire a trasformare la crisi in un’opportunità di crescita per il Paese scongiurando il rischio di un’involuzione sui diritti delle donne? Come accogliere le tante proposte in un’ottica sistemica e di lungo periodo post Covid?

Ne hanno discusso a Radio Radicale, nella rubrica Alta sostenibilità a cura di ASviS condotta questa settimana da Ruggero Po e Valeria Manieri, gli ospiti Elena Bonetti, ministra per le Pari opportunità e la famiglia e Giuliana Coccia, referente del gruppo di lavoro ASviS sul Goal 5 “Parità di genere” dell’Agenda 2030.

ASCOLTA L'ULTIMA PUNTATA - Alta sostenibilità: proposte per una ripartenza all’insegna della parità di genere

 

Elena Bonetti, ministra per le Pari opportunità e la famiglia

 

 

Giuliana Coccia, referente del gruppo di lavoro ASviS sul Goal 5

 

 

Vai all'archivio delle puntate di Alta sostenibilità, la trasmissione di ASviS a cura di Valeria Manieri ed Elis Viettone, in onda il lunedì dalle 12:30 alle 13:00 su Radio Radicale.

 

Martedì 30 Giugno 2020

Aderenti