Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

L'Alleanza produce documenti con cadenza annuale (Rapporto ASviS "L'Italia e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile", Rapporto sui Territori, analisi della Legge di Bilancio), Position Paper e altre pubblicazioni rilevanti. 

Contatti: Responsabile Comunicazione - Claudia Caputi

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together 270 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).   
 

Evento di presentazione del Rapporto ASviS sui Territori

Si terrà in diretta streaming oggi, 15 dicembre, alle ore 11.00, l'evento di lancio del rapporto “I territori e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile. Per la prima volta l'Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) presenta un'analisi interamente dedicata all'avanzamento dei territori in materia di sostenibilità. 

All'incontro parteciperanno, insieme al ministro Provenzano, rappresentanti delle istituzioni nazionali, regionali e locali. L'evento, patrocinato dalla Rai, vede la collaborazione di Ansa e Tgr in qualità di Media parter. È possibile seguire la diretta streaming sui canali dell'Alleanza a questa pagina, su Facebook ASviS e Youtube ASviSnonché anche su ansa.it e Facebook Ansa.

Si potrà partecipare sui social seguendo il live twitting della pagina Twitter @ASviSItalia attraverso l’hashtag#RapportoASviSterritori.

SEGUI LA DIRETTA ALLE ORE 11.00

 

 


Guarda anche in Lingua dei segni (Lis)

Il Rapporto

Con il Rapporto sui Territori, l’ASviS intende mettere a disposizione dei decisori e del pubblico in generale uno strumento che, attraverso indicatori statistici elementari e compositi, misura e analizza il posizionamento di regioni, province e città metropolitane, delle aree urbane e dei comuni, rispetto ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Il Rapporto permette di comprendere se e in che misura le diverse aree del Paese si stanno muovendo su un sentiero orientato alla sostenibilità economica, sociale e ambientale, a soli 10 anni dalla scadenza fissata dal piano d’azione delle Nazioni Unite, firmato da 193 Paesi, Italia compresa.

Offrendo una base informativa unica, il testo intende stimolare quel processo di “territorializzazione dell’Agenda 2030” suggerito dall’Onu, dall’Ocse e dalla Commissione europea, proprio mentre il Governo sta elaborando il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) e si sta predisponendo l’accordo di partneriato per i fondi europei destinati ai diversi territori italiani.

Oltre ai dati statistici, il Rapporto offre anche un focus sulle disuguaglianze territoriali in Italia, con particolare attenzione al Sud e alle aree interne, e presenta le proposte elaborate dall’ASviS alla luce delle linee guida del Pnrr per indirizzare il percorso di ripresa in una logica di sviluppo sostenibile.  Inoltre, segnala casi concreti di buone pratiche messe in campo da attori istituzionali e non.

Programma 

11:00 – 11:20   Interventi di apertura

                           Roberto Fico, Presidente della Camera dei Deputati

                           Pierluigi Stefanini, Presidente dell’ASviS

11:20 – 13:00    I territori e lo sviluppo sostenibile

                          Introduce: Walter Vitali, Direttore di Urban@it, Coordinatore del Gruppo di lavoro sul Goal 11 dell’ASviS

                          Modera: Enrico Giovannini, portavoce dell'ASviS

                          Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna, Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province  Autonome

                          Anna Lisa Boni, Segretaria Generale di Eurocities

                          Giovanni Camilleri, Senior Consultant UNDP/Art Brussels

                          Ilaria Caprioglio, Sindaca di Savona         

                          Michele de Pascale, Sindaco di Ravenna, Presidente dell’Unione Province d’Italia

                          Laura Lega, Segretario Generale dell’Associazione nazionale dei funzionari dell’amministrazione civile dell’Interno

                          Giuseppe Provenzano, Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale

 

Scarica il Rapporto 

Leggi il comunicato stampa 

Guarda la presentazione di Walter Vitali, coordinatore Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 11

 

Aderenti