Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

I nostri Progetti per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

La fame non sarà sconfitta entro il 2030, perché non riusciamo a cambiare rotta?

Cresce la fame nel mondo, che nel 2021 ha colpito 828 milioni di persone. Clima, conflitti ed economia tra i principali fattori. Le sei trasformazioni necessarie secondo lo “State of Food Security and Nutrition in the World”.  3/8/22

Enea: ecco come le famiglie possono ridurre la bolletta del gas

Il settore residenziale è responsabile di circa il  12% delle emissioni dirette di CO2. Con azioni come  diminuire di 1° la temperatura interna o di un’ora l’accensione dei condizionatori si possono ottenere notevoli risparmi.   1/8/22

La crisi climatica impatta fortemente sulla salute di noi italiani

Lo studio Iiph ricorda che il riscaldamento globale fa aumentare le malattie infettive e le malattie mentali, incentiva le migrazioni e intensifica gli eventi estremi. Le soluzioni ci sono ma servono misure urgenti.  28/7/22

Lunchflation: cos’è e come ne hanno risentito i lavoratori tornati in ufficio

Dal caffè al pranzo, dal pendolarismo alle spese per i figli. I dipendenti che dopo due anni lasciano lo smart working trovano tutto più costoso, dice un’inchiesta della Cnn.    27/7/22

Buone pratiche territoriali, il Piano per l’uguaglianza di genere della Città di Bologna

Lavoro retribuito e lavoro di cura, violenza di genere e discriminazioni intersezionali tra gli ambiti in cui la Città metropolitana intende impegnarsi nei prossimi anni. 22/7/22

Insieme per la sicurezza stradale: nasce il Manifesto per “Città 30”

Il documento, promosso da Fondazione Guccione e Legambiente e condiviso anche dall’ASviS, delinea il percorso per rendere più vivibili le aree urbane e ridurre gli incidenti stradali.    21/7/22

Phygital sustainability expo: la moda lancia un segnale verso la transizione ecologica inclusiva e l’innovazione

Sensibilizzare i consumatori e aiutare le aziende verso una moda sostenibile e attenta alle esigenze della società. Questo l’obiettivo dell’iniziativa ospitata ai Mercati di Traiano con la partnership dell’ASviS.      20/7/22

Cnel e ASviS: firmato accordo per monitorare gli Obiettivi dell’Agenda 2030 nel Pnrr

L’Alleanza supporterà il Cnel per la messa a punto di metodologie per la misurazione dello sviluppo sostenibile e del benessere equo e sostenibile, in relazione con gli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza.    18/7/22

Notizie sugli Aderenti 

Premiati i vincitori della sesta edizione del premio “Finanza per il sociale”

Alberto Battaglia si aggiudica il concorso giornalistico promosso da Abi, FeduF e Fiaba, che si è arricchito quest’anno del tema della sostenibilità. Assegnate due menzioni speciali.     19/7/22

Accaparramento della terra, un fenomeno globale che non accenna a diminuire

Deforestazione, cambiamenti climatici, migrazioni, agricoltura intensiva: questi alcuni effetti del land grabbing, con grave impatto sulle zone più povere. In Italia cresce il consumo di suolo. Il quadro documentato da Focsiv.   14/7/22

Realizzare lo sviluppo sostenibile a livello locale: una guida per la cittadinanza attiva

Governance multilivello, buone pratiche, coinvolgimento degli stakeholder: questi i temi al centro dello studio realizzato da WeWorld in collaborazione con l’ASviS. Emilia-Romagna e Lombardia i casi di studio.  8/7/22

Rapporto Rus 2021: il ruolo delle università nel processo di decarbonizzazione

Riduzione dei fabbisogni di energia, utilizzo di fonti rinnovabili e rimozione di CO2 dall’atmosfera con azioni concrete e già sperimentate. Sono le azioni con cui gli atenei italiani possono contribuire alla decarbonizzazione.    27/6/22

In evidenza 

“Partecipo al Festival dello Sviluppo Sostenibile perché…”

Entra a far parte anche tu dello spazio video esclusivo "Partecipo perché". Potrai raccontarci i motivi per cui hai iscritto il tuo evento, come ha fatto il professore Angelo Alfano per la sua mostra all’Ics Leonardo Da Vinci. Cosa aspetti? L'iniziativa è valida fino al 4 settembre. 

Come creare società più eque e inclusive, basate su un nuovo modello di sviluppo che non sfrutti più risorse naturali di quante ne riesca a rigenerare la Terra? Per saperne di più guarda il video prodotto dall'ASviS e attivati subito per costruire un mondo migliore!

Al via il profilo Twitter di FUTURAnetwork: decidiamo oggi per un domani sostenibile

Il progetto nato dall'ASviS e dedicato all'esplorazione dei vari futuri possibili si è dotato di un nuovo strumento per comunicare con lettori e collaboratori. Non perdere l'occasione di partecipare al confronto. Seguici!

Iscriviti alla Newsletter

L'utente autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del Gdpr 2016/679.

Questa settimana

Leggi gli editoriali della newsletter ASviS

Ogni settimana un approfondimento sui principali fatti di attualità a cura del Segretariato dell’Alleanza.



- L'editoriale -

Mitigare questa e le future siccità, pensare alle prossime alluvioni

La crisi climatica deve essere messa al centro della campagna elettorale. Se ne è discusso su Radio radicale nella rubrica ASviS condotta da Manieri e Viettone, ospiti Avenali, Braga, Bulgarelli. [VIDEO]   2/8/22

-Alta Sostenibilità-

Piano europeo per ridurre del 15% il consumo di gas nei prossimi otto mesi

Settimana 18-24 luglio. Presentata la proposta di piano dell’Ue contro la minaccia d’interruzione della fornitura di gas russo. Approvazione dell’accordo di partenariato con l’Italia per la politica di coesione.   29/7/22

 

- Rubrica "Europa e Agenda 2030" -

FOCUS. Ogni settimana in Europa il mercato offre una nuova sostanza psicoattiva

Dopo la pandemia il mercato della droga in Europa si caratterizza per una sempre maggiore disponibilità e diversità dei modelli di consumo. Preoccupa l’incremento della produzione di droghe sintetiche.     03/8/22

 

- Da Futuranetwork.eu -

Eventi

Venerdì 12 Agosto 2022
Un unico contenitore per un festival che dura 5 mesi e contiene altri festival tematici per parlare di sostenibilità dei borghi (non solo come meta turistica). L'iniziativa è patrocinata dall'ASviS.
Venerdì 12 Agosto 2022
“Solidarietà intergenerazionale: creare un mondo per tutte le età” è il tema scelto per l’edizione 2022 della Giornata Onu dedicata alle questioni giovanili. L’iniziativa intende portare all’attenzione della comunità internazionale il fenomeno, poco discusso, dell’ageismo ossia di ogni forma di stereotipi e discriminazioni verso gli altri in base dell’età. L’obiettivo è quello di promuovere la collaborazione e la solidarietà tra le generazioni, imprescindibili per il raggiungimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.
Giovedì 18 Agosto 2022
Il Muse - Museo delle scienze di Trento organizza, in collaborazione con l’ASviS, due rassegne per vivere il museo in maniera alternativa e in orario serale. Dalle 18 alle 21 un momento informale sulla terrazza del Muse Caffè, tra musica, video e dialoghi sulla sostenibilità. Dalle 21 alle 24 sale del museo aperte, con ingresso a tariffa speciale, tra performance artistiche ed esperienze multisensoriali.
Venerdì 19 Agosto 2022
La Giornata viene istituita nel 2009 dalle Nazioni unite per sostenere la sopravvivenza, il benessere e la dignità delle persone colpite da crisi, comprese le catastrofi naturali, e per promuovere la sicurezza degli operatori umanitari. Ogni anno l’iniziativa incoraggia, quindi, i Paesi membri a insistere sul rafforzamento del sistema umanitario attraverso, tra l’altro, la formazione degli operatori e l’aumento delle risorse al fine di fornire una risposta tempestiva ed efficace alle crisi.

Seguici anche su...

Aderenti