Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare la società italiana, i soggetti economici e sociali e le istituzioni allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Progetti e iniziative per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Flash news

Le Flash news sono segnalazioni che trattano in forma sintetica notizie, ricerche e pubblicazioni legate ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Le informazioni provengono dagli aderenti e associati dell’ASviS o sono comunicate da enti istituzionali, agenzie di stampa, università e istituti di ricerca, organizzazioni della società civile. Le Flash news includono un link che rimanda direttamente alla fonte dell’informazione. È possibile consultare le Flash news per tema grazie ai siti tematici suddivisi per Goal, accessibili dalla fascia con i simboli degli Obiettivi presente in alto nella home page asvis.it, cliccando sul simbolo del Goal che si intende esplorare.

SEGNALAZIONI

Nasce l’Albo della cittadinanza attiva di Roma Capitale

Dal 29 gennaio il Comune di Roma ha attivato sul proprio sito un albo che riunirà, con un aggiornamento graduale, le associazioni e reti civiche della Capitale. La piattaforma, nel dare riconoscimento e visibilità al mondo associativo cittadino, mira a facilitare il dialogo con la società civile e promuoverne la partecipazione nelle politiche pubbliche.  21/2/24

Reporting sostenibilità Ue: consultazione pubblica su decreto del Mef

È aperta fino al 18 marzo la consultazione sulla bozza del decreto del Mef con cui l’Italia recepisce la nuova direttiva europea (“Csrd”) che mira a rafforzare gli obblighi di rendicontazione della sostenibilità da parte delle imprese, promuovendo trasparenza e divulgazione delle informazioni sugli impatti sociali, ambientali e di governance delle attività.  21/2/24

Tra gli adolescenti diffusa l’accettazione di stereotipi di genere e violenza

È l’allarme emerso dall’indagine Save the children “Le ragazze stanno bene”, che raccoglie le opinioni degli adolescenti su stereotipi e violenza nelle relazioni tra pari. Quote “significative” considerano gelosia, possesso e controllo “segni di amore”, e ben il 29% che abbigliamento e comportamento delle ragazze contribuiscano agli abusi sessuali. Il documento delinea raccomandazioni per le istituzioni.  21/2/24

La risposta delle utilities italiane alla transizione ecologica e digitale

Dal rapporto realizzato da Fondazione Utilitatis per Utilitalia emerge che nel 2022 le 89 imprese analizzate hanno investito per un volume complessivo di 6,2 miliardi di euro, di cui un terzo mirato alle transizioni. Con oltre 830 milioni primeggia la decarbonizzazione, seguono l’economia circolare, che registra un aumento dell’84% rispetto al 2021, e la digitalizzazione (+41%).  21/2/24

Turismo “climate-sensitive”: “Le mezze stagioni diventano alta stagione”

L’aumento delle temperature cambia le abitudini dei turisti stranieri in Italia, che diminuiscono del 25% nei mesi estivi con un contestuale aumento in primavera e autunno. Lo rileva Enit che ha presentato il primo studio italiano sulla correlazione tra temperature e turismo. Regioni del Centro-nord più penalizzate a livello economico: così i primi risultati della ricerca.  15/2/24

Innovation village award 2023: online il catalogo dei progetti vincitori

Le nuove tecnologie nell’industria culturale, in agricoltura, nell’aerospazio fino alla sostenibilità sociale, ambientale e urbana. Sono gli ambiti esplorati dai 24 progetti premiati lo scorso novembre alla quinta edizione dell’iniziativa ideata da Knowledge for business con ASviS ed Enea, a sostegno dell’innovazione in grado di contribuire alla realizzazione dell’Agenda 2030.  15/2/24

Il nostro stile di vita è alleato della salute? Ecco la “pagella” di Assidim

Le scelte alimentari, le ore di sonno, il tempo dedicato all’attività fisica, il consumo di sostanze nocive come il fumo, la gestione dello stress, giocano un ruolo chiave nella prevenzione delle malattie. Su questi fattori indaga il questionario realizzato dal Centro studi Assidim nell’ambito di una campagna sugli stili di vita e promozione della salute.  14/2/24

L’Ecofuturo magazine, online il nuovo numero

La prima uscita del 2024 dedica il focus al “tempo” e alle scelte ecosostenibili per gestirlo al meglio. Tra i contenuti, un pezzo di Ivan Manzo sull’autoproduzione, un’intervista a Marina Ponti (direttrice globale SDG action campaign Onu), la fiera virtuale Ecofuturo World, i benefici del “biochar” per il suolo.  Il magazine è realizzato in collaborazione con l’ASviS.  14/2/24

Cittadinanzattiva: prevenzione e telemedicina in oltre due farmacie su tre

Dal Rapporto Farmacia 2023 emerge che oltre il 70% delle farmacie prese in esame ha svolto campagne di screening negli ultimi 12 mesi e il 44% le ha condotte nell’ambito della medicina di genere. Circa il 65% ha già attivato i servizi di telemedicina. Poche quelle che collaborano a iniziative sull’uso degli antibiotici e la sfida globale dell’antimicrobicoresistenza (15,7%).  14/2/24

Fame: aumenta il gap nei finanziamenti per i Paesi più colpiti

Secondo il rapporto di Action against hunger, nel 2023 i finanziamenti per i programmi legati alla fame sono aumentati, tuttavia il deficit globale ha raggiunto il 65% per i Paesi con i bisogni più urgenti, con un incremento del 23% rispetto al 2022. Nessun appello è stato interamente accolto, e nel 2024 sono previsti tagli negli aiuti da parte dei Paesi più generosi.  14/2/24

Scuole, Legambiente: ritardo cronico su riqualificazione edilizia e servizi

Al Sud, Isole e Centro Italia una scuola su due, in media, necessita di interventi urgenti, a fronte del 21,2% del Nord. Solo il 5,4% degli edifici si colloca in classe energetica A. Nel Meridione poco garantiti mensa, tempo pieno e palestra. In generale, i servizi di mobilità collettiva registrano valori bassi. È quanto emerge dal rapporto Ecosistema scuola di Legambiente.  9/2/24

Quaderno Ispra fa il punto sul Programma per città resilienti

Per facilitare la diffusione delle esperienze di successo, il documento fornisce una prima panoramica degli interventi proposti dai Comuni partecipanti al “Programma sperimentale per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano”, lanciato nel 2021 dal Mite in collaborazione con Ispra e Anci, con l’obiettivo di aumentare la resilienza dei centri più vulnerabili.  6/2/24

Appello Città30subito: con riforma a rischio sicurezza e mobilità sostenibile

Il 2 febbraio le associazioni della piattaforma Città30Subito, tra cui l’ASviS, hanno manifestato a Roma davanti alla sede del Mit per chiedere una “revisione urgente” della riforma del Codice della strada in discussione al Parlamento: “Assenti moderazione della velocità e strumenti per il controllo delle regole e la mobilità sostenibile”. Annunciate mobilitazioni in altre città italiane.  7/2/24

Crea Sanità: urgente definire strategie per futuro Ssn

Un livello di spesa distante del 32% dalla media Ue, personale carente e sottopagato, iniquità di accesso, impoverimento delle famiglie. Sono alcune delle criticità nella sanità italiana che il Crea analizza nel suo Rapporto, fornendo proposte per adeguare il Servizio sanitario nazionale ai bisogni sociali. Tra i contributi un articolo di Carla Collicelli (ASviS) su salute e approccio One health.  6/2/24

L’inflazione spiegata in modo chiaro nel podcast Istat

Da dove viene l’inflazione? Come si misura? Perché può differire dalle nostre percezioni individuali? Sull’aumento dei prezzi e le sue conseguenze fa luce il nuovo episodio del podcast “Dati alla mano” realizzato dall’Istat, nell’ambito di un ampio progetto che mira a diffondere la cultura statistica. La puntata è condotta da Cristiana Conti con Alessandro Brunetti.  5/2/24

Filantropia: delegazione Assifero ricevuta da Mattarella

“Per noi è un grande onore essere ricevuti dal presidente Mattarella e poter condividere il percorso e la visione di Assifero, rinnovando l’impegno nel consentire al sistema filantropico italiano di fare la sua parte nella lotta alle disuguaglianze e per una società che non lasci indietro nessuno”. Così Stefania Mancini, presidente Assifero, in occasione dell’incontro avvenuto il 26 gennaio.  2/2/24

Partenariato Italia-Africa, Campagna070: “Un’occasione da non perdere”

In occasione della conferenza Italia-Africa del 29 gennaio, la Campagna 070 ha scritto una lettera al governo invitandolo a dar vita a un “modello di partenariato vantaggioso per tutte le parti, lontano da logiche paternalistiche o predatorie”. Inoltre, chiede che il Piano Mattei preveda le risorse per rispettare l’impegno di destinare lo 0,7% del Rnl all’Aiuto pubblico allo sviluppo.  2/2/24

Nuovi standard globali per la rendicontazione della sostenibilità

Dal 1 gennaio sono in vigore il Gri 12 per il settore del carbone e il Gri13 per l’agricoltura, acquacoltura e pesca, i due nuovi standard internazionali rilasciati dal Global reporting initiative (Gri) per supportare le organizzazioni nella comunicazione dell’impatto economico, ambientale e sociale delle proprie attività. 2/2/24

Esg challenge Iren: premiate le 10 migliori tesi sulla sostenibilità

Dalla produzione di energia elettrica allo stoccaggio del gas, dal rispetto dei diritti umani al ruolo della letteratura nell’affrontare la crisi climatica. Sono alcuni dei temi trattati nelle tesi che si sono aggiudicate la seconda edizione dell’iniziativa promossa dal Gruppo Iren, con l’obiettivo di sostenere azioni concrete per realizzare le principali sfide legate alla sostenibilità.  31/1/24

Crisi climatica: messaggi di speranza e soluzioni nella serie Bbc

Attraverso storie avvincenti raccolte in tutto il mondo la serie “The climate and us”, prodotta da Bbc StoryWorks per la Global climate and Health Alliance, racconta come stiamo affrontando la crisi climatica, concentrandosi sulla protezione delle risorse necessarie per i nostri bisogni essenziali, sulla prevenzione e adattamento agli eventi estremi e alla resilienza dei sistemi sanitari.  26/1/24

In Italia la finanza a impatto è un mercato in crescita

È quanto emerge dal rapporto elaborato da Tiresia-Politecnico di Milano e Social impact Agenda per l’Italia con Impact Europe. L’analisi fornisce dati e informazioni sullo stato dell’arte, le tendenze future, le sfide e opportunità della transizione verso un mercato economico-finanziario sostenibile per le persone e il Pianeta.  26/1/24

Dal Mase 5,5 milioni di euro per la Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile

Il ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica (Mase) ha pubblicato il primo avviso per fondi destinati a Regioni, Province autonome e Città metropolitane per dare “concreta attuazione” alla nuova Strategia e all’Agenda 2030 nei territori, attraverso interventi basati sui tre “vettori della sostenibilità”: coerenza tra le politiche, cultura della sostenibilità e partecipazione.  26/1/24

She changes climate: “Alla Cop 29 zero donne nel Comitato sul clima”

Nessuna donna tra i 28 membri nominati per il Comitato organizzativo della Cop 29 sul clima, che si terrà il prossimo dicembre in Azerbaigian. È quanto rilevato dalla campagna globale She changes climate, che in una lettera ha invitato la presidenza del Vertice a garantire la parità di genere nei colloqui: “Il cambiamento climatico colpisce il mondo intero, non la metà”.  19/1/24

Paesi in guerra: nel 2022 record di violazioni sui minori

Secondo il rapporto 2023 “Stop the war on children”, rilasciato da Save the children, sempre più bambine e bambini vivono in contesti colpiti da conflitti, arrivando a uno su sei nel 2022. L’analisi ha registrato il numero più alto di violazioni ai loro danni dalla prima rilevazione nel 2005, con una crescita del 13% rispetto al 2021. Salgono del 74% gli attacchi nelle scuole e negli ospedali.  19/1/24

Al Cnel partono i lavori del nuovo Forum per il consumo responsabile

Il 10 gennaio si è riunito a Roma per la prima volta il neocostituito “Forum permanente per la cultura del consumo responsabile e sostenibile”, nato per favorire un ruolo centrale e attivo dei consumatori nei processi produttivi, a cui hanno aderito 17 su 19 associazioni riconosciute dal ministero delle Imprese e del made in Italy. L’ASviS è tra gli invitati permanenti al Forum. 17/1/24

Come coinvolgere i giovani? Ve lo racconta il podcast Shift

Realizzato da Collective discovery, in collaborazione con The Listening fund, il podcast esplora in sette episodi in lingua inglese, con esempi concreti, le sfide e le opportunità di una maggiore partecipazione dei giovani ai processi decisionali delle organizzazioni giovanili, delle fondazioni e degli enti filantropici.  19/1/24

La risposta delle Ong alle crisi: l’impegno in crescita

Dal portale Open cooperazione emerge che nel 2022 sono aumentati dell’8% i progetti realizzati dalle Ong italiane, attive in 119 Paesi a sostegno di 238 milioni di persone. Gli ambiti con il maggior rialzo sono i tre fronti caldi: emergenza e aiuto umanitario (+20%), salute (+19%) ed educazione (+7%). In Italia si conferma il numero più alto di interventi. In crescita anche il valore economico.  17/1/24

Migrazione climatica: un database che tutela il “diritto di restare”

Il Global justice program, presso l’Obi dell’Università di Berkeley, ha sviluppato un database interattivo che riunisce le informazioni necessarie per realizzare strategie efficaci a tutela delle persone sfollate a causa della crisi climatica. Lo strumento fornisce i dati a livello globale e specifici di ogni Paese.  17/1/24

Al via la Sustainability winter school per giovani amministratori pubblici

Partita il 16 gennaio la scuola di alta formazione rivolta agli under 40 della Pa lombarda ideata dal Gruppo Cap, con il patrocinio di istituzioni e organizzazioni tra cui l’ASviS. Il percorso, che si concluderà il 21 marzo, affronta i temi dell’acqua, del clima e dell’ambiente, fornendo gli strumenti per realizzare politiche efficaci per la transizione green.  17/1/24

Confindustria: per lo sviluppo del Sud puntare sulle 3C

Competenze, connettività, competitività delle imprese: questi i tre grandi fattori di sviluppo in cui il Mezzogiorno deve crescere, secondo il rapporto 2023 sull’economia meridionale elaborato da Confindustria e Srm. L’analisi conferma alcuni segnali positivi: l’Indice sintetico è in crescita per il terzo anno consecutivo e sale di 8,8 punti rispetto al 2022. Bene gli investimenti (+4%).  11/1/24

Via libera del Mase al decreto sull’agrivoltaico innovativo

Installare almeno 1,04 gigawatt di sistemi agrivoltaici avanzati entro il 30 giugno 2026. È l’obiettivo del decreto firmato e trasmesso alla Corte dei Conti dal ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto. Il provvedimento poggia su due misure: un contributo finanziato con il Pnrr e una tariffa incentivante. “L’ agricoltura italiana sarà ancor più protagonista della transizione”, così Pichetto.  11/1/24

Pesticidi negli alimenti, Legambiente: “Il biologico è la via maestra”

C’è qualche miglioramento nel rapporto 2023 “Stop pesticidi nel piatto” elaborato da Legambiente con Alce Nero, che monitora la presenza di fitofarmaci negli alimenti di origine animale e vegetale. Ma per combattere il fenomeno, in particolare il multiresiduo, il documento sollecita azioni politiche concrete tra cui l’attuazione della legge sull’agricoltura biologica già approvata.  9/1/24

Clima: sempre più frequenti gli eventi estremi in Italia

Tra alluvioni, frane, mareggiate, grandinate e temperature eccezionali nel 2023 in Italia sono stati registrati 378 eventi meteorologici estremi, in aumento del 22% rispetto al 2022. L’area più colpita il Nord (210 casi), in particolare Lombardia, Emilia-Romagna e Toscana, seguita dal Centro. È quanto rilevato dall’Osservatorio città clima di Legambiente realizzato con il Gruppo Unipol. 4/1/24

I 20 disastri climatici estremi più costosi del 2023: Italia sesta

L’analisi, condotta in 14 Paesi nei sei continenti in base al costo pro capite, è dell’organizzazione Christian Aid. Nella top 20 le alluvioni in Emilia-Romagna sono al sesto posto, la siccità in Spagna al nono. Considerato che i Paesi più colpiti sono i più poveri, lo studio sollecita i leader mondiali a investire maggiormente nella finanza climatica e in azioni di allerta precoce.  4/1/24

Dal progetto “Wel” le politiche contro la povertà energetica

ForumDD e Fondazione Basso hanno pubblicato un rapporto scientifico che illustra risultati, riflessioni e problematiche emerse dal progetto “Wel-welfare energetico locale”, nato per valutare le cause della povertà energetica, indagando il fenomeno in cinque città del Centro-Nord Italia, e per promuovere politiche pubbliche che legano giustizia sociale e ambientale.  4/1/24

Goal 16 Agenda 2030: progressi limitati e carenza dati di qualità

Nel rapporto 2023 l’SDG16 Data iniziative fornisce una serie di raccomandazioni per migliorare la raccolta dei dati per il raggiungimento del Goal 16 su “Pace, giustizia e istituzioni solide”. Secondo la valutazione delle Nazioni unite, segnala il documento, i progressi sono estremamente limitati, con quasi la metà su 140 obiettivi misurabili fuori strada.  4/1/24

OPPORTUNITÀ

Enti e Terzo settore, ultimi giorni per candidarsi ai bandi Cariplo

Fino al 29 febbraio Fondazione Cariplo accoglie proposte per il bando Bei luoghi dedicato alla rigenerazione urbana basata sulla cultura e candidature alla seconda edizione del programma “Riprogettiamo il futuro”, che mira a sostenere lo sviluppo organizzativo delle realtà no profit aumentandone l’efficacia dell’operato a beneficio delle comunità.  21/2/24

Imprese: torna la formazione gratuita di Sustainability makers

Sono aperte fino al 19 aprile le iscrizioni alla seconda edizione del percorso di formazione gratuito sulla sostenibilità per le Pmi italiane promosso da Sustainability makers, che si terrà a Milano, presso Altis Università Cattolica, e online dal 15 maggio al 18 ottobre. Tra i temi del corso, la rendicontazione, la comunicazione agli stakeholder, la metodologia Lca per i prodotti.  15/2/24

Turismo e cultura, attivo il bando “Territori in luce”

Valorizzare in chiave turistica il patrimonio culturale e artistico in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, promuovendo lo sviluppo sostenibile dei territori. È l’obiettivo del bando promosso dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e rivolto a partenariati fra enti. Il termine per candidare le proposte scade il 5 aprile. Previsti webinar di orientamento il 22 febbraio e l’1marzo.  15/2/24

Sostenibilità sociale: aperte le candidature per il ReWorld Prize

È rivolta alle organizzazioni l’iniziativa promossa da ReWorld, con l’obiettivo di valorizzare i migliori progetti con un forte impatto sociale e coerenti con il Manifesto dell’associazione, i cui punti sono ispirati all’Agenda 2030. Per candidarsi c’è tempo fino al 30 luglio. A ottobre la premiazione nell’ambito del ReWriters fest. In giuria il direttore scientifico dell’ASviS Enrico Giovannini.   14/2/24

Giovani e scienza, la prima edizione della Settimana Stem

Prosegue fino all’11 febbraio con mostre, laboratori e lezioni per i più piccoli la prima Settimana nazionale Stem, creata con l’obiettivo di promuovere tra i giovani lo studio delle discipline tecnico-scientifiche. Tra i testimonial il premio Nobel Giorgio Parisi e la scienziata Amalia Ercoli Finzi. Lanciata anche la campagna social “Io sono Stem”.  9/2/24

Corso di perfezionamento “Esg training program”

Fornire metodi e strumenti per condurre un’impresa in modo sostenibile, coniugando redditività, competitività, creazione di valore per le persone e tutela dell’ambiente. È l’obiettivo del corso organizzato dall’Università di Udine in partnership con l’Osservatorio Socialis, e in collaborazione con Alto Adriatico Energia e Animalmpresa. Iscrizioni aperte fino al 1 marzo.  9/2/24

Festival Architettura, lanciata la terza edizione

Dal 22 febbraio al 16 aprile sarà possibile candidare proposte per partecipare all’iniziativa lanciata dalla Direzione generale creatività contemporanea del ministero della Cultura, che mira a sostenere e valorizzare l’architettura contemporanea italiana attraverso manifestazioni culturali nel territorio nazionale e promuoverne la conoscenza a livello internazionale.  6/2/24

Israele-Palestina: online il bando Eu Peacebuilding initiative

Fino al 7 marzo è possibile candidare progetti per il bando pubblicato dalla Commissione europea nell’ambito del programma “Iniziativa di costruzione della pace fra Israele e Palestina” (Eupi), rivolto a ong, enti, scuole e università, media. L’iniziativa, attraverso l’impegno della società civile, mira a un maggior sostegno pubblico e politico per la soluzione dei due Stati.  5/2/24

Premio Bilancio di sostenibilità per aziende e Terzo settore

Entro il 23 febbraio è possibile candidarsi alla terza edizione dell’iniziativa promossa da Corriere della Sera Buone notizie con NeXt Nuova economia per tutti. L’obiettivo è valorizzare le imprese e le organizzazioni virtuose nella rendicontazione e comunicazione del proprio impatto ambientale, sociale ed economico, e di incoraggiare un’ampia diffusione degli strumenti per farlo.  2/2/24

Cooperazione: parte il concorso “Il futuro in Agenda” per le scuole

Premiare le migliori iniziative di comunicazione sulla cooperazione allo sviluppo. È l’obiettivo del concorso rivolto alle scuole superiori lanciato da Focsiv con il sostegno dell’Aics, e di cui l’ASviS è partner. L’iniziativa mira a contribuire all’attuazione del Piano nazionale per l’educazione alla cittadinanza globale. Candidature aperte fino al 19 aprile.  5/2/24

Servizio civile universale 2024: ultime settimane per candidarsi

I giovani con età compresa tra i 18 e 28 anni hanno tempo fino al 15 febbraio per presentare la domanda. La selezione riguarda 52.236 volontari e volontarie. I progetti, che hanno una durata dagli 8 ai 12 mesi, si realizzeranno su tutto il territorio nazionale e all’estero nel 2024 e 2025. 2/2/24

Scuola di Alta formazione per la transizione ecologica

I lavori green sono tra quelli a più rapida crescita a livello mondiale, ma servono manager, amministratori e giovani figure professionali che sappiano rispondere a questo cambiamento. A loro si rivolge il corso promosso da Italian exhibition group/Ecomondo con ReteAmbiente, che si terrà online dal 15 marzo al 24 maggio 2024. Tra i docenti, Luigi Di Marco dell’ASviS. 31/1/24

Giovani per l’Agenda 2030: al via il corso “Comunicare la sostenibilità”

Per gli under 25 sono aperte le iscrizioni al percorso formativo in giornalismo e cittadinanza, che si svolge online e in diverse città, promosso da Save the Children e di cui l’ASviS è partner nell’ambito del progetto Gift. L’iniziativa mira a promuovere la partecipazione dei giovani nella realizzazione dell’Agenda 2030, realizzando attività nelle scuole e comunità.  26/1/24

Aperte le iscrizioni al premio “10 tesi per la sostenibilità”

Fino al 31 gennaio è possibile candidarsi al concorso promosso da Fondazione Symbola, Luiss Guido Carli e Unioncamere, in collaborazione con il consorzio Almalaurea, la Rus e l’Instm. L’iniziativa mira a premiare dieci tesi universitarie dedicate alla sostenibilità ambientale e sociale, provenienti da dieci aree disciplinari, relative agli anni accademici 2021/22 e 2022/23.   22/1/24

Torna il premio Cultura+Impresa

Gli operatori culturali hanno tempo fino al 1° marzo per candidarsi all’11esima edizione dell’iniziativa promossa da Federculture e The round table, che intende premiare i migliori progetti realizzati nel 2023 per lo sviluppo dei territori in tre categorie: sponsorizzazione e partnership culturale, produzione culturale d’impresa, applicazione Art Bonus d’impresa.  17/1/24

Formazione per la sostenibilità: il corso Sna sul Mobility manager

La Scuola nazionale dell’amministrazione accoglie fino al 25 gennaio le iscrizioni di dirigenti e funzionari della Pa al percorso formativo, in modalità online, su ruolo, funzioni e strumenti operativi della figura chiave nella gestione e promozione della mobilità sostenibile negli spostamenti casa-lavoro.   17/1/24

Istruzione di qualità: ultimi giorni per candidarsi a “Teach for Italy”

Entro il 21 gennaio è possibile partecipare al terzo giro di candidature al programma di fellowship, realizzato con il sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo, che intende contrastare le disuguaglianze educative nelle scuole. L’iniziativa offre ai docenti un percorso di formazione e supporto personale e professionale.  17/1/24

“Segnaletiche di buon cammino”: un corso contro la povertà educativa

Dal 5 febbraio al 4 marzo Dedalus cooperativa sociale, con il sostegno di ForumDD, promuove un percorso formativo in presenza a Napoli e online che, a partire dalle esperienze di esperti, mira a rafforzare la scuola pubblica attraverso l’elaborazione di indicazioni e strumenti di prevenzione e contrasto della povertà educativa. Iscrizioni aperte fino al 24 gennaio.  11/1/24

Sna: corso sulla nuova Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile

Dirigenti e funzionari della Pa possono iscriversi entro il 20 gennaio al corso promosso dalla Sna, per acquisire gli strumenti per realizzare politiche settoriali coerenti con la Strategia approvata lo scorso settembre. Responsabile scientifico del corso è Enrico Giovannini, che aprirà il percorso formativo il 6 febbraio con una lezione aperta presso la sede Sna di via Maresciallo Caviglia a Roma.  11/1/24

Aiaf, la borsa di studio “Andrea Gasperini”

L’ Associazione italiana per l’analisi finanziaria accoglie entro il 31 marzo le candidature per due borse di studio rivolte a laureati o laureandi in discipline economico-finanziarie, con tesi sui temi legati alla sostenibilità, ai criteri Esg e all’economia circolare.  9/1/24

Al via il Master executive in Eco-social welfare

Sono aperte fino al 20 gennaio le iscrizioni al corso, in presenza e online, promosso da Saa school of management dell’Università di Torino, Percorsi di secondo welfare e Fondazione Accademia Maurizio Maggiora. L’obiettivo è potenziare le competenze dei professionisti della sostenibilità d’impresa e del Terzo settore nella creazione di progetti con impatto positivo sociale e ambientale. Avvio il 27 gennaio.  4/1/24

Aperte le candidature per il bando “SparkZ. Giovani che attivano”

Gli under 30 residenti in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta possono presentare entro il 29 marzo proposte di iniziative mirate ai bisogni e criticità dei loro territori, e che prevedono la partecipazione attiva della popolazione. Il bando è promosso dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, in linea con la Strategia Ue per la gioventù 2019-2027.  4/1/24

Aderenti