Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare la società italiana, i soggetti economici e sociali e le istituzioni allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Progetti e iniziative per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Notizie dal mondo ASviS

Alleanza

Modifiche alla legge quadro sulle aree protette: le osservazioni dell’ASviS

La definizione di un sistema di governance efficace di protezione all’altezza delle sfide è cruciale, ha detto l’Alleanza in audizione al Senato. Sugli aspetti finanziari: “Il Ddl non prevede nulla in merito alle risorse”.  12/7/24

La Corte costituzionale emette la prima storica sentenza ambientale

Decreto Priolo illegittimo perché non indica un tempo limite per adeguare le attività produttive secondo i nuovi principi costituzionali. Giovannini: “Sentenza storica, difesa dell’ambiente e della salute valori assoluti”. 28/6/24

Il 6 luglio a Trieste l’evento ASviS “Il ruolo dei territori nello sviluppo sostenibile”

Nell’ambito della Settimana sociale dei cattolici in Italia, l'Alleanza organizza una tavola rotonda per mettere a confronto i dati del Rapporto ASviS "Territori" con le esperienze di diversi stakeholder.  26/6/24

L’ASviS in audizione alla Camera: Giovannini commenta il Decreto Salva Casa

Bene l’attenzione alle tematiche affrontate nel Ddl, ma il Testo unico dell’edilizia va riformulato in un’ottica organica e con una visione integrata, finalizzata a perseguire gli obiettivi della transizione ecologica. 18/6/24

ASviS insieme a “Io, Chiara e il green” su Rai Isoradio per diffondere la cultura della sostenibilità

Tanti i temi discussi su Rai IsoRadio: crisi climatica, transizione energetica, One health, disuguaglianze e territori. Riascolta gli interventi degli esperti e delle esperte dell’Alleanza dal sito di Rai play sound.  14/6/24

Come rendere la prossima legislatura europea sostenibile? Le sette proposte ASviS

L’Unione per realizzare l’Agenda 2030 deve perseguire una giusta transizione, attuare il Pilastro europeo dei diritti sociali e rafforzare la democrazia. Il video di Enrico Giovannini sul manifesto ASviS e una sintesi delle azioni.  31/5/24

Costruire una politica di complementarità tra risorse pubbliche e private

Sanità, scuola, povertà. L’evento ASviS sui Goal 1-10 ha affrontato la questione dei servizi pubblici essenziali e della loro fornitura a livello territoriale, considerando le disparità regionali e le mancanze delle amministrazioni. 28/5/24

Le Agende del Mezzogiorno: nuovi paradigmi per un futuro sostenibile

Per superare le disuguaglianze territoriali occorre rompere con gli errori del passato, servono un’efficace organizzazione multilivello e una rivoluzione cognitiva. L’evento ASviS nel Festival dedicato al Goal 11 e al Sud Italia. 27/5/24

Aderenti

Legambiente: “Ogni ora quattro reati ambientali”

Secondo il Rapporto Ecomafia, commessi nel 2023 oltre 35mila illeciti, il 15,6% in più rispetto all’anno prima, che hanno generato 8,8 miliardi di euro. Edilizia, rifiuti e fauna i settori al centro del mirino dell’ecomafia.  18/7/24

Rapporto Snpa clima: “Mai così alte in Italia le temperature minime giornaliere”

Il 2023 è stato un anno di anomalie climatiche. Le precipitazioni sono state inferiori alla media del 4%, con mesi alternati di siccità estrema e piogge intense. Una mappa interattiva ci dice come vivremo nelle città tra 60 anni.  16/7/24

Sono le famiglie a influenzare di più la violenza verbale dei minorenni

Nel mondo abuso psicologico sul 36% dei minori, è la forma di maltrattamento più diffusa. Al Sud Italia Regioni meno sicure per l’infanzia. Cesvi chiede di educare al linguaggio positivo: “Le parole possono ferire, ma anche guarire”.  9/7/24

Famiglia, asili, servizi, tempi: l’agenda per agire sulla crisi demografica italiana

In un contesto di povertà, precarietà giovanile e carenze nell’assistenza, la natalità nel nostro Paese è calata a picco. Percorsi di secondo welfare e Fondazione Lottomatica hanno elaborato un programma per invertire questa tendenza. [VIDEO] 27/6/24

Italia tra gli ultimi posti in Ue sul riutilizzo, ma le metodologie vanno allineate

Nel 2021 abbiamo riusato più di 230mila tonnellate di beni, in particolare mobili, apparecchi elettrici ed elettronici e tessili, secondo l’Osservatorio. Passaporto digitale e realtà aumentata rivoluzioneranno il settore.  25/6/24

Sussidi dannosi per l'ambiente, Wwf: quando i Paesi spendono male i soldi Ue

Gli Stati membri destinano quasi il 60% dei fondi della Politica agricola comune a operazioni distruttive per l’ambiente. Il rinnovo del Parlamento europeo, dice l’organizzazione, rappresenta “l’opportunità per correggere questi errori nei criteri di spesa”. 30/5/24

Itinerari Previdenziali: cresce impegno investitori istituzionali verso sostenibilità

Il 53% dei soggetti nazionali adotta politiche di investimento Esg e Sri. Prevale l'accento sull'ambiente, con il Goal 13 dell’Agenda 2030 al primo posto. La volontà di contribuire allo sviluppo sostenibile (82%) guida le politiche.  9/5/24

Call per soluzioni innovative contro la dispersione scolastica

C’è tempo fino al 2 settembre per inviare contributi alla call lanciata dalla Fondazione per la scuola di Compagnia di San Paolo che mira a offrire nuove prospettive e soluzioni al fenomeno della dispersione scolastica attraverso la valorizzazione dei dati quantitativi. I lavori selezionati contribuiranno alla realizzazione di un volume pubblicato nel 2025 dalla collana editoriale della Fondazione.  19/7/24

Sviluppo tecnologico: nasce la Bologna Quantum Alliance

Dall’intesa tra Università di Bologna, Cineca, Cmcc, Inaf, Infn, Ingv, è nato un nuovo polo di eccellenza per lo sviluppo della filiera delle scienze quantistiche di riferimento nazionale ed europeo, coordinato dall’Alma Mater. L’accordo permetterà di integrare temi cruciali come i Big data e l’intelligenza artificiale, offrendo applicazioni in diversi settori tra cui salute e climatologia.  19/7/24

Progetto Appennino 2025: al via la ricerca del territorio

Fondazione Edoardo Garrone ha avviato la call per la selezione del territorio che ospiterà la quinta edizione dell’iniziativa. Possono candidarsi fino al 25 ottobre partenariati tra enti pubblici e privati. Il vincitore del bando svilupperà il modello di rilancio e valorizzazione delle aree montane degli Appennini, attraverso l’integrazione di percorsi che sostengono la creazione di nuove imprese giovanili.  19/7/24

Crisi climatica: appello per un’Italia 100% rinnovabile

Per la decarbonizzazione l’unica via possibile sono le fonti rinnovabili che, se ben pianificate, sono disponibili, sicure ed economicamente convenienti. È quanto si legge nell’appello promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile e dalle principali associazioni ambientaliste, che ribadiscono il proprio “no” al ritorno al nucleare previsto dal Pniec. Raccolte già cento firme da più settori.  19/7/24

Giovani e digitale: ultimi giorni per iscriversi al programma Filo

Fondazione Compagnia di San Paolo, in collaborazione con Cooperativa Doc, offre a 25 giovani l’opportunità di partecipare alla formazione gratuita volta a colmare il gap digitale, con un approccio teorico e pratico, e fornire le competenze necessarie per accedere alle nuove professioni del settore. Tra i temi, l’intelligenza artificiale e la cybersecurity. Iscrizioni entro il 21 luglio.  17/7/24

Bando “Alternative” per una transizione energetica giusta

Fino al 25 luglio Fondazione Cariplo accoglie le candidature di progetti finalizzati alla diffusione di Comunità energetiche rinnovabili e solidali (Cers) e gruppi di autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente (Aucs), da realizzarsi in Lombardia o nelle province di Novara e del Verbano-Cusio-Ossola. L’iniziativa è rivolta a enti pubblici e organizzazioni non profit.  12/7/24

Confermata l’eccellenza delle acque di balneazione italiane

Nel 2024 in Italia oltre il 95% della costa monitorata è di qualità “eccellente”, con percentuali oltre il 98% in Puglia, Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Toscana. Risultati analoghi (95,2%) anche per laghi e fiumi. I dati confermano l’andamento degli anni precedenti e sono superiori alla media Ue. È quanto emerge dai prelievi effettuati dal Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa).  27/6/24

“Let’s Mob”: dieci giovani premiati per la mobilità del futuro

Idrogeno verde, big data e intelligenza artificiale, quartieri sostenibili, mobilità condivisa. Sono alcuni dei temi affrontati dai dieci giovani premiati a Bologna all’evento finale del progetto “Mob-movimento in rivoluzione”, promosso da Fondazione Unipolis e nel calendario del Festival dello Sviluppo Sostenibile. Le idee saranno raccolte in un documento e presentate al Consiglio nazionale giovani.  24/6/24

Archivio notizie dal mondo ASviS

Termina il Festival, “un patrimonio di partecipazione democratica da valorizzare”
venerdì 24 maggio 2024

Termina il Festival, “un patrimonio di partecipazione democratica da valorizzare”

Giovani e democrazia, il manifesto ASviS per l’Europa, l’Onu e il paradosso del comma 22, il terzo rischio sul clima, decentralizzazione dell’AI: risultati e proposte dall’evento di chiusura del Festival dello Sviluppo Sostenibile.  24/5/24

Riforma costituzionale art. 9 e 41 applicabile solo coinvolgendo la società
mercoledì 22 maggio 2024

Riforma costituzionale art. 9 e 41 applicabile solo coinvolgendo la società

All’evento ASviS-Ecco nel Festival sono state discusse le implicazioni giuridiche, politiche e sociali della modifica alla Carta. Presentati anche i primi risultati della ricerca su clima e Costituzione.  22/5/24

Cambia il mondo del lavoro, ma non la normativa: i ritardi su salute e sicurezza
mercoledì 22 maggio 2024

Cambia il mondo del lavoro, ma non la normativa: i ritardi su salute e sicurezza

Mancata applicazione delle regole, formazioni non veritiere, assenza di una cultura sostanziale della prevenzione: le criticità emerse all’evento ASviS sul Goal 8 nel Festival. Veronese (Uil): “Siamo purtroppo all’anno zero”.  22/5/24

Rinnovare la scuola educando al pensiero critico e all’incertezza del futuro
mercoledì 22 maggio 2024

Rinnovare la scuola educando al pensiero critico e all’incertezza del futuro

Nuove competenze e modelli da sperimentare, ma anche centralità della comunità educante: questi i temi al centro dell’evento ASviS-Sport e Salute del Festival. Premiati i vincitori dei concorsi “Facciamo 17 Goal” e “Scuola attiva”.  22/5/24

Superare stigmi e assistenzialismo per valorizzare le persone con disabilità
martedì 21 maggio 2024

Superare stigmi e assistenzialismo per valorizzare le persone con disabilità

Rischio di povertà, disoccupazione e difficoltà ad accedere alle cure tra le discriminazioni subite. Necessari servizi di prossimità, comunicazione corretta e cultura dell’inclusione, secondo l’evento ASviS sul Goal 3 nel Festival.  21/5/24

Senza monitoraggio dei dati, parità di genere nel Pnrr resta questione di principio
martedì 21 maggio 2024

Senza monitoraggio dei dati, parità di genere nel Pnrr resta questione di principio

Occupazione femminile, lavori di cura, materie Stem: questi alcuni dei temi al centro dell’evento ASviS sul Goal 5 al Festival. Mancano però le valutazioni d’impatto delle politiche pubbliche: “Pnrr classico caso di gender data gap”. 21/5/24

Mobilità sostenibile: imprese nella direzione giusta, ma “silenzio dalla politica”
martedì 21 maggio 2024

Mobilità sostenibile: imprese nella direzione giusta, ma “silenzio dalla politica”

Dall’evento ASviS sul Goal 9, il punto sulla situazione italiana rispetto a trasporto terrestre, intermodalità e decarbonizzazione. Premiati i vincitori del concorso di Trenitalia “Consapevolmente in viaggio”.  21/5/24

Dal ripristino della natura ai contratti climatici: le città si mobilitano
martedì 21 maggio 2024

Dal ripristino della natura ai contratti climatici: le città si mobilitano

Nonostante lo stop all’iter della Nature restoration law, il recupero degli ambienti naturali rimane centrale per la resilienza delle metropoli. Il dibattito tra stakeholder e amministrazioni locali in un evento ASviS al Festival.  21/5/24

Buone pratiche dai territori, ma contro le disparità serve una politica nazionale
lunedì 20 maggio 2024

Buone pratiche dai territori, ma contro le disparità serve una politica nazionale

Dal recupero del parco abbandonato al centro di Caserta alle lavatrici donate alla Caritas, fino al trasporto pubblico gratis di Todi. La cronaca dell’evento sulle buone pratiche e sul Rapporto sui territori dell’ASviS.  20/5/24

Per costruire un’Europa sostenibile il dibattito sul futuro va portato nei territori
lunedì 20 maggio 2024

Per costruire un’Europa sostenibile il dibattito sul futuro va portato nei territori

Futuro del Green deal, federalismo e partecipazione politica delle giovani generazioni. Al centro dell’evento organizzato dall’ASviS sul Goal 16, il dibattito sulle sfide e le opportunità della prossima legislatura europea.  20/5/24

Nel Paese forte spinta a costruire nuove filiere industriali legate alla transizione
lunedì 20 maggio 2024

Nel Paese forte spinta a costruire nuove filiere industriali legate alla transizione

Dall’evento ASviS a Bologna su imprese e territori è emerso come l’Italia abbia risorse, infrastrutture e tecnologie per fare il salto verso un modello pienamente sostenibile: ora bisogna vincere le paure e fare sistema.  20/5/24

La transizione climatica conviene, ma come sostenerla? L’evento ASviS-Ecco
venerdì 17 maggio 2024

La transizione climatica conviene, ma come sostenerla? L’evento ASviS-Ecco

Un fondo clima-energia simile al Next generation Eu dopo il 2026 e una riforma dell’architettura finanziaria tra le riflessioni sugli investimenti all’evento nel Festival. Gentiloni sulla transizione: non buttiamo via la leadership. 17/5/24

Concorso Mim-ASviS: i vincitori della quinta edizione
venerdì 17 maggio 2024

Concorso Mim-ASviS: i vincitori della quinta edizione

La promozione di una cultura della sostenibilità passa per le scuole di ogni ordine e grado, coinvolti migliaia di studenti sui temi dell’Agenda 2030. La cerimonia al Festival dello Sviluppo Sostenibile, insieme a tante altre.  17/5/24

Complessità, disinformazione e polarizzazione: pericoloso scambiare dato e opinioni
venerdì 17 maggio 2024

Complessità, disinformazione e polarizzazione: pericoloso scambiare dato e opinioni

Sovrabbondanza di contenuti e algoritmi minano il rapporto scienza-politica e alimentano divisioni che portano a una comunicazione fatta di slogan. La cronaca dell’evento del Gdl ASviS sui Goal 6-14-15 sull’appello della scienza.  17/5/25

Disinformazione climatica è la punta dell’iceberg di enormi interessi economici
venerdì 17 maggio 2024

Disinformazione climatica è la punta dell’iceberg di enormi interessi economici

Auto elettriche, rinnovabili, lavoro sotto attacco da parte delle lobby fossili per passare dall’azione all’inazione. Frassoni: imprese green devono investire, “altrimenti ci asfaltano”. L’evento ASviS sui Goal 7 e 13 al Festival.  17/5/25

Aderenti