Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare la società italiana, i soggetti economici e sociali e le istituzioni allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Progetti e iniziative per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Notizie dal mondo ASviS

Alleanza

ASviS live Rapporto 2023: il 6 dicembre il dibattito sulle sfide ambientali

Ultimo appuntamento dell'Alleanza per approfondire le proposte contenute nel Rapporto annuale. Tra i partecipanti il ministro dell'Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin. 5/12/23

Il 4 dicembre l’evento Qn su settore agroalimentare e sostenibilità

Quotidiano nazionale organizza, in collaborazione con l’ASviS, un incontro per discutere di come la produzione agricola possa diventare più competitiva, migliorando il suo equilibrio con ambiente e società. 4/12/23

Il 30 novembre l’evento Qn su welfare e wellbeing aziendali

Quotidiano nazionale organizza, in collaborazione con l’ASviS, un incontro per parlare degli strumenti di presa in carico del benessere di lavoratori e lavoratrici da parte delle imprese.  30/11/23

Insediamenti urbani nel Pnacc, l’ASviS pubblica un Position paper

Il documento, a cura del Gruppo di lavoro sul Goal 11 “Città e comunità sostenibili”, offre analisi e proposte per assicurare al Piano nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici maggiore operatività ed efficacia.  30/11/23

Oxfam: “Porre fine all’era della ricchezza estrema” per salvare il pianeta

L’1% più ricco del mondo inquina quanto i due terzi più poveri, dice un nuovo rapporto della confederazione. I comportamenti “fuori misura” provocheranno 1,3 milioni di morti in più entro il 2030. Tassare i grandi patrimoni è cruciale. 29/11/23 

La gestione ecosistemi terrestri continua a peggiorare

Rapporto ASviS 2023: incendi boschivi e perdita di suolo mettono a rischio l’integrità del territorio nazionale. Necessario un piano integrato di protezione e ripristino della natura. Scopri di più sulla Campagna Un Goal al giorno.  28/11/23

Giovannini: “Nella revisione del Pnrr misure positive per transizione ecologica”

Il nuovo Piano nazionale di ripresa e resilienza approvato dalla Commissione europea recepisce diverse proposte dell’ASviS. Gli interventi chiave previsti, secondo il direttore scientifico dell’Alleanza, in linea con l’Agenda 2030.  27/11/23

L’Italia e il Goal 14: l’80,4% degli stock ittici è sovrasfruttato

Rapporto ASviS 2023: aree marine poco protette e politiche inadeguate. Preoccupa l’inquinamento da plastica: nel 2021 si contavano 273 tipi di oggetti ogni cento metri di spiaggia. Scopri di più sulla Campagna Un Goal al giorno. [VIDEO27/11/23

Aderenti

Cop 28: Italia e Paesi ricchi in ritardo sugli impegni finanziari

A livello globale si è ancora lontani dal raggiungere la cifra dei 100 miliardi di dollari all’anno per mitigazione e adattamento. Pesano le responsabilità degli Stati Uniti. Le raccomandazioni di Ecco per il nostro Paese.  30/11/23

GreenItaly 2023: alle aziende investire nella green economy conviene, ecco perché

L’Italia accelera sulla transizione ambientale: in cinque anni eco-investimenti per una impresa su tre e cresce l’incidenza dei green job. Si consolida l’economia circolare, ancora troppo lenta la transizione energetica. 24/11/23

Stati generali green economy: la grande occasione della transizione ecologica

È in grado di generare benefici economici e sociali superiori, o almeno comparabili, ai suoi costi, secondo le analisi della Fondazione per lo sviluppo sostenibile. Un pacchetto di proposte per coglierne le opportunità in Italia.  17/11/23

Ispra: in Italia cementificati 2,4 metri quadrati di suolo al secondo

Consumo di suolo nazionale ai massimi da dieci anni. La densità delle coperture artificiali scalda le città ed espone la popolazione a rischio idrogeologico. Tra i capoluoghi virtuosi Genova, Firenze e Reggio Calabria. [VIDEO] 8/11/23

Cresce l’accaparramento di terre, i maggiori colpevoli sono i Paesi occidentali

È l’Africa il continente più sfruttato, la Cina vanta il più alto numero di contratti. Un fenomeno in crescita acuito da crisi climatica ed energetica. Le raccomandazioni di Focsiv per contrastrarlo. [VIDEO2/11/23

Linee guida per una policy aziendale basata su diversità, equità e inclusione

A partire da visione e obiettivi, attraverso l’individuazione di target specifici e dei Kpi, fino ad arrivare al monitoraggio, a sistemi di reclamo e alla formazione. Ecco come realizzare una Policy aziendale DE&I. [VIDEO] 27/10/23

L’emergenza invisibile: quando crisi climatica significa (anche) matrimoni precoci

Secondo Save the Children entro il 2030, 931 milioni di ragazze vivranno un evento meteorologico estremo. Scuole chiuse, assenza di servizi sanitari di base, povertà e scarsità di cibo espongono le ragazze a rischi crescenti.  25/10/23

Parità di genere: Italia precipita nella classifica globale, violenze in aumento

La situazione è “ancora piena di ombre, a tratti frustrante”, secondo Terre des hommes. Il dossier Indifesa fa il punto e sollecita risposte strutturate e coraggiose dai decisori politici. Focus anche su abusi nello sport, IA e Stem.  17/10/23

Verso una giusta transizione con la call “Culture of solidarity fund”

Per promuovere nelle comunità stili di vita più sostenibili bisogna agire sui loro contesti culturali. È il focus della call promossa dalla European cultural foundation, aperta fino al 29 febbraio ai partenariati di organizzazioni in Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia insieme ad altre realtà europee. L’iniziativa è in collaborazione, tra gli altri, con la Fondazione Cariplo. 30/11/23

Diversità e inclusione in azienda: 52 buone pratiche italiane

Fondazione Sodalitas ha pubblicato un documento che raccoglie le best practice in tema di di D&I delle sue aziende associate, nell’ambito della Carta italiana delle diversità. Le imprese offrono esempi concreti per realizzare un ambiente di lavoro senza discriminazioni e in grado di valorizzare il talento, in tutte le sue forme, favorendo la competitività e lo sviluppo della società.  30/11/23

Rapporto Cesvi: la fame rimane grave o allarmante in 43 Paesi

L’indice globale della fame nel 2023 è diminuito di meno di un punto rispetto al 2015, e il numero di persone denutrite nel mondo è cresciuto da 571milioni nel 2017 a 735milioni nel 2022. I più colpiti dalla crisi alimentare sono bambini e giovani, che vedono ridursi, senza interventi coordinati, le possibilità di una piena partecipazione alle società e di contribuire alla crescita economica. 30/11/23

La risposta a dieci “falsi miti” sulla finanza sostenibile

In un recente documento il Forum per la finanza sostenibile analizza le principali critiche e i pregiudizi verso la finanza sostenibile, in particolare riguardo ai fattori ambientali, sociali e di governance (Esg) “dimostrandone l’infondatezza da un punto di vista scientifico”, utilizzando casi studio e buone pratiche “soprattutto italiani”.  24/11/23

Adiconsum: ultimi posti per i “focus group” su consumi responsabili

Per le date del 24 e il 27 novembre c’è ancora la possibilità di partecipare ai gruppi di discussione online sulle personali esperienze di acquisto nella grande distribuzione e in internet, organizzati per Fondazione Unipolis da Adiconsum e Next nuova economia per tutti, nell’ambito della ricerca “Gli indicatori che servono al cambio dell’economia”.  23/11/23

Genova, un bando per contrastare il fenomeno dei Neet

Il 31 gennaio è il termine per partecipare alla seconda edizione del bando promosso dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e il Comune di Genova rivolto al Terzo settore ed enti pubblici. L’iniziativa seleziona i migliori progetti di partenariato che contribuiscono ad aumentare l’occupazione e la formazione dei giovani tra i 15 e i 29 anni della città ligure, in particolare per quelli più vulnerabili. 23/11/23

Cooperative per l’Agenda 2030: aperta la call “Coopstartup change makers”

Sostenere idee imprenditoriali innovative che mirano al cambiamento economico, sociale, ambientale e culturale, in linea con l’Agenda 2030. È l’obiettivo del bando aperto fino all’8 gennaio alle imprese cooperative della città di Bologna. L’iniziativa è promossa da Legacoop Bologna, Legacoop Imola e Coopfond con la collaborazione di realtà del territorio.  16/11/23

Giovani e competenze, nasce il “Laboratorio di possibilità”

Fondazione Cariplo, con il supporto di Evaluation lab, ha avviato un percorso biennale contro l’abbondono scolastico che coinvolgerà 22 scuole, circa 1.800 studentesse e studenti e oltre cento professionisti provenienti da diversi ambiti. Previste attività di orientamento per gli studi e il lavoro, con un focus sui mestieri del futuro, talk, workshop e spettacoli.  9/11/23

Archivio notizie dal mondo ASviS

venerdì 22 maggio 2020

ASviS Live: la rigenerazione richiede investimenti sociali e sul capitale umano

Come uscire dalla pandemia senza tornare a comportamenti insostenibili? Il primo evento on line che precede il Festival dello sviluppo sostenibile ha raccolto preoccupazioni e proposte. Presentato il nuovo portale futuranetwork.eu. 22/5/20

 

giovedì 21 maggio 2020

Gli indicatori rilevano che l’Ue va nella direzione giusta, ma restano criticità

L’ASviS presenta l’analisi aggiornata della situazione dell’Unione europea rispetto agli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Dal 2010 al 2018 miglioramenti per 10 Goal. Forti disuguaglianze tra gli Stati membri. 21/5/20

lunedì 18 maggio 2020

Alta sostenibilità: la grande sfida che attende le università e i futuri studenti

Nel post-covid anche il mondo accademico dovrà ripensarsi. Questo il tema della rubrica ASviS su Radio Radicale con Manieri e Po. Ospiti Manfredi (ministro Istruzione), Ferrario (istituto Tosi), Lombardi (Rus). [AUDIO] 18/5/20

 

lunedì 11 maggio 2020

Alta sostenibilità: il ritorno a scuola tra incertezza e messa in sicurezza

Per il rientro scolastico, necessario garantire edifici sicuri. Ne hanno parlato nella rubrica ASviS su Radio Radicale Manieri e Po con Ascani (viceministro Istruzione), Fregonara (Corriere della Sera), Gavosto (fondazione Agnelli). [AUDIO] 11/5/20

martedì 5 maggio 2020

Nuova intervista del ciclo "Oltre la crisi" con Cesare Avenia, Presidente Fondazione Ericsson, e Massimo Angelini, Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 9 dell’Agenda 2030: Imprese, innovazioni e infrastrutture. Conduce Elis Viettone. 5/5/20

martedì 5 maggio 2020

Le proposte dell’Alleanza per rilanciare il Paese in linea con l’Agenda 2030

Il nuovo studio dell’ASviS vuole stimolare su nuove basi la ripresa socio-economica. Giovannini: subito misure orientate a far “rimbalzare avanti”, non si torni al passato. Analisi del “decreto liquidità”. 5/5/20

lunedì 4 maggio 2020

Alta sostenibilità: guanti e mascherine monouso, è allarme rifiuti

La mole di scarti non riciclabili dovuti alla crisi sanitaria richiede misure urgenti. Questo il tema della rubrica ASviS su Radio Radicale con Manieri e Po. Ospiti Garaventa (Cnr) e Rizzuto (Aisec). [AUDIO] 4/5/20

 

lunedì 27 aprile 2020

Alta sostenibilità: le sfide energetiche dopo la Pandemia

Il greggio crolla mentre le rinnovabili si dimostrano resilienti. Questo il tema della rubrica ASviS su Radio Radicale con Manieri e Speroni. Ospiti Agostini (Enel) e Tabarelli (Nomisma energia). [AUDIO]. 27/4/20

 

lunedì 20 aprile 2020

Alta sostenibilità: manodopera in agricoltura carente, regolarizzare gli immigrati

Regolarizzare gli immigrati per impiegarli in agricoltura è il tema della rubrica ASviS di oggi su Radio Radicale con Manieri e Speroni. Ospiti Magrini (Coldiretti) e Morozzo della Rocca (Sant’Egidio). [AUDIO] 20/4/20

 

lunedì 6 aprile 2020

L’ASviS a Expo Dubai 2020 per confrontarsi su quale futuro costruire

Insieme alla Rete delle università per lo sviluppo sostenibile (Rus), l’Alleanza organizzerà un forum internazionale a Dubai per individuare soluzioni concrete e innovative alle grandi sfide globali. [VIDEO] 6/4/20

lunedì 6 aprile 2020

Alta Sostenibilità: un piano d’azione per l’Unione europea

Agire insieme, agire subito. Questo l’appello rivolto all’Ue per affrontare la crisi in atto e il tema della rubrica ASviS di Viettone e Manieri su Radio Radicale con gli ospiti Geese (Verdi europei) e Giovannini (ASviS). [AUDIO] 6/4/20

lunedì 30 marzo 2020

L’impatto della crisi sullo sviluppo sostenibile nell’analisi dell’ASviS

Documento dell’Alleanza sulle conseguenze della pandemia. Giovannini: “Le norme in discussione valutino sempre gli effetti perché nessuno sia lasciato indietro”. Una proposta di policy con il Forum diseguaglianze. 30/3/20

lunedì 30 marzo 2020

Cambiamento climatico e pandemie: la lezione imparata dal Coronavirus

Analizzare le vulnerabilità del sistema sanitario per non ripetere gli errori che hanno portato all'emergenza, elaborando risposte resilienti, coordinate e condivise. A cura di Manieri e Viettone, ospiti Bologna (Wwf) e Collicelli (Cnr). [AUDIO] 30/3/20

lunedì 23 marzo 2020

Proposte per affrontare le disuguaglianze economiche e sociali acuite dalla crisi

Come tutelare ogni persona a rischio, sia i garantiti, sia gli esclusi, a seguito dell'emergenza sanitaria? Questi i temi affrontati a Radio Radicale nella rubrica ASviS a cura di Manieri e Viettone. Ospiti Barca, Giovannini e Gori. [AUDIO] 23/3/20

lunedì 16 marzo 2020

Oltre l'emergenza: e-learning, smart working e disuguaglianze digitali in Italia

Da Radio Radicale la rubrica ASviS a cura di Valeria Manieri ed Elis Viettone. Ospiti: Stefano Molina (fondazione Agnelli), Maria Luisa Parmigiani (fondazione Unipolis), Marco Rossi Doria (forum Disuguaglianze e diversità). [AUDIO] 16/3/20

Aderenti