Sviluppo sostenibile
Lo sviluppo che consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri.

L'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile
Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, un piano di azione globale per le persone, il Pianeta e la prosperità.

Goal e Target: obiettivi e traguardi per il 2030
Ecco l'elenco dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) e dei 169 Target che li sostanziano, approvati dalle Nazioni Unite per i prossimi 15 anni.

Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Nata il 3 febbraio del 2016 per far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per mobilitare la società italiana, i soggetti economici e sociali e le istituzioni allo scopo di realizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile.

Progetti e iniziative per orientare verso uno sviluppo sostenibile

Contatti: Responsabile Rapporti con i media - Niccolò Gori Sassoli.
Scopri di più sull'ASviS per l'Agenda 2030

The Italian Alliance for Sustainable Development (ASviS), that brings together almost 300 member organizations among the civil society, aims to raise the awareness of the Italian society, economic stakeholders and institutions about the importance of the 2030 Agenda for Sustainable Development, and to mobilize them in order to pursue the Sustainable Development Goals (SDGs).
 

Notizie dal mondo ASviS

Alleanza

L’ASviS in audizione alla Camera: Giovannini commenta il Decreto Salva Casa

Bene l’attenzione alle tematiche affrontate nel Ddl, ma il Testo unico dell’edilizia va riformulato in un’ottica organica e con una visione integrata, finalizzata a perseguire gli obiettivi della transizione ecologica. 18/6/24

ASviS insieme a “Io, Chiara e il green” su Rai Isoradio per diffondere la cultura della sostenibilità

Tanti i temi discussi su Rai IsoRadio: crisi climatica, transizione energetica, One health, disuguaglianze e territori. Riascolta gli interventi degli esperti e delle esperte dell’Alleanza dal sito di Rai play sound.  14/6/24

Come rendere la prossima legislatura europea sostenibile? Le sette proposte ASviS

L’Unione per realizzare l’Agenda 2030 deve perseguire una giusta transizione, attuare il Pilastro europeo dei diritti sociali e rafforzare la democrazia. Il video di Enrico Giovannini sul manifesto ASviS e una sintesi delle azioni.  31/5/24

Costruire una politica di complementarità tra risorse pubbliche e private

Sanità, scuola, povertà. L’evento ASviS sui Goal 1-10 ha affrontato la questione dei servizi pubblici essenziali e della loro fornitura a livello territoriale, considerando le disparità regionali e le mancanze delle amministrazioni. 28/5/24

Le Agende del Mezzogiorno: nuovi paradigmi per un futuro sostenibile

Per superare le disuguaglianze territoriali occorre rompere con gli errori del passato, servono un’efficace organizzazione multilivello e una rivoluzione cognitiva. L’evento ASviS nel Festival dedicato al Goal 11 e al Sud Italia. 27/5/24

L’Euyo e BigMama chiudono il Festival con il Concerto per un’Europa sostenibile

Tra le performance della European union youth orchestra e della rapper, l’Auditorium Parco della Musica ha annunciato che diventerà “Casa della sostenibilità”. Gli interventi dei relatori. 27/5/24

L’agroalimentare punta sull’innovazione, ma la politica deve tenere il passo

L’evento ASviS sul Goal 2 nel Festival rivela un’economia in fermento, con alcune problematiche: reddito agricolo, carenza idrica e nanotecnologie tra i temi dibattuti. Centrale il ruolo dell’educazione al cibo: bisogna cominciare dalle scuole primarie. 27/5/24

L’autonomia differenziata rischia di aggravare i divari di apprendimento

Per una scuola davvero equa servono più infrastrutture, più formazione per i docenti, ma anche fare rete a livello locale. Le riflessioni all’evento ASviS sul Goal 4 nel Festival, che ha approfondito le implicazioni del ddl.  27/5/24

Aderenti

Sussidi dannosi per l'ambiente, Wwf: quando i Paesi spendono male i soldi Ue

Gli Stati membri destinano quasi il 60% dei fondi della Politica agricola comune a operazioni distruttive per l’ambiente. Il rinnovo del Parlamento europeo, dice l’organizzazione, rappresenta “l’opportunità per correggere questi errori nei criteri di spesa”. 30/5/24

Itinerari Previdenziali: cresce impegno investitori istituzionali verso sostenibilità

Il 53% dei soggetti nazionali adotta politiche di investimento Esg e Sri. Prevale l'accento sull'ambiente, con il Goal 13 dell’Agenda 2030 al primo posto. La volontà di contribuire allo sviluppo sostenibile (82%) guida le politiche.  9/5/24

Aziende: la metà dell’innovazione sostenibile arriva dalle idee della leadership

L’83,7% delle aziende italiane, secondo uno studio di Sustainability makers e Impronta etica, adotta obiettivi di sostenibilità ambientale e sociale chiari e sfidanti, ma solo una parte di esse alloca un budget specifico ai progetti di innovazione sostenibile. 8/4/24

Conciliare lavoro e vita familiare è veramente possibile?

Secondo una ricerca di Fondazione Crc e Percorsi di secondo welfare, Italia prima in Ue su spesa pubblica per gli anziani, ma 27esima per le famiglie. Congedo di paternità e asili nido arrancano. Le best practice guidano il cambiamento.  3/4/24

Giovani e ambiente: prima edizione del progetto “Ritmo dei Passi”

Il percorso a piedi, di 23 tappe, sul Sentiero Italia, in Friuli Venezia Giulia, sarà scandito da attività di volontariato e di educazione ambientale, con focus sulle criticità dei territori montani, in linea con l'Agenda 2030 dell'Onu. Il progetto, patrocinato dall’ASviS, è co-promosso da Agesci, Cai e CSVnet.  21/6/24

Crisi climatica, Wwf: “Il Mar Mediterraneo sempre più bollente”

Nel suo report “Il respiro degli oceani” il Wwf illustra i segnali tangibili dei cambiamenti climatici nel Mediterraneo attraverso sei casi-studio, tra cui l’aumento delle specie aliene invasive e la mortalità di massa della Pinna nobilis. Il documento delinea diverse soluzioni per invertire la rotta, a partire dall’abbattimento delle emissioni climalteranti e la protezione efficace dello spazio marino.  13/6/24

Benessere ambientale e sociale: torna il bando “Re-azioni”

La Fondazione Compagnia di San Paolo ha lanciato la seconda edizione del bando rivolto agli enti privati (singoli o in partenariato) che mira a promuovere progetti di tutela ambientale con la partecipazione attiva della società civile. Le iniziative potranno agire su diverse aree, come la mobilità, i sistemi alimentari, gli stili di vita sostenibili. Candidature entro il 25 luglio. 10/6/24

Archivio notizie dal mondo ASviS

martedì 7 dicembre 2021

In onda Mood to 2030, la nuova stagione sulla sostenibilità per il programma Rai

Nell’ambito della programmazione “Obiettivo Mondo”, Rai Premium e l’ASviS proseguono nell’intento di sensibilizzare il pubblico sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu 2030, attraverso l’intrattenimento.  7/12/21

venerdì 3 dicembre 2021

Evento ASviS su sostenibilità dei territori: serve partecipazione a tutti i livelli

Sempre più regioni, province e città metropolitane pianificano le proprie strategie di sviluppo sostenibile, ma il Paese è ancora lontano dal raggiungimento dell’Agenda 2030. 3/12/21

giovedì 2 dicembre 2021

Rapporto Territori: criticità maggiori su aree marine, suolo, efficienza energetica

L’ASviS analizza la sostenibilità di regioni, province, città metropolitane e comuni, e avanza un Decalogo di proposte. Segnali negativi su povertà, lavoro, energia, biodiversità. Bene su giustizia, coltivazioni biologiche, salute.  2/12/21

giovedì 25 novembre 2021

Giornata contro la violenza sulle donne, ASviS: "Serve il Piano nazionale antitratta"

"Purtroppo, non riusciamo ancora a intervenire in modo preventivo contro i femminicidi, pur avendo una legislazione nazionale tra le più avanzate". Proposte e osservazioni dal Gdl 5 e dal video ASviS in occasione della ricorrenza. 25/11/21

giovedì 25 novembre 2021

L’Emilia-Romagna approva la sua Strategia per lo sviluppo sostenibile

Lotta alle disuguaglianze, riduzione delle emissioni gas serra, nuova occupazione. Sono alcuni dei capisaldi presenti nella Strategia approvata dalla Giunta, elaborata grazie anche al supporto dell’ASviS. 25/11/21

martedì 23 novembre 2021

Bilancio, ASviS: allineare iniziative del governo a SDGs e previsione strategica

L’Alleanza in audizione alle commissioni congiunte bilancio di Camera e Senato: servono una legge annuale sullo sviluppo sostenibile che accompagni le riforme del Paese e l’istituzione di un ente pubblico di ricerca per gli studi sul futuro. 23/11/21

giovedì 18 novembre 2021

Presentazione del nuovo Rapporto ASviS sui Territori e l'Agenda 2030

Oggi, 2 dicembre, l'Alleanza divulgherà i risultati della seconda edizione del Rapporto sui Territori, uno strumento che ha lo scopo di misurare il posizionamento degli enti locali rispetto ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.  18/11/21

mercoledì 17 novembre 2021

L’ASviS al Mef: “l’Agenda 2030 deve essere messa al centro dei progetti del Pnrr”

L’Alleanza ha inviato una lettera al ministro dell’Economia dove si ricorda l’importanza degli SDGs, anche in sede Ue, e si invita a fare degli Obiettivi di sviluppo sostenibile un criterio di selezione dei progetti del Piano. 17/11/21

martedì 16 novembre 2021

L’Italia e il Goal 17: ancora disimpegno sull’aiuto pubblico allo sviluppo

L’introduzione di precisi vincoli per i fondi all’Aps, una maggiore coerenza nelle politiche e la cancellazione del debito per i Paesi a basso reddito, tra le proposte del Rapporto ASviS per rafforzare la cooperazione italiana. 16/11/21

lunedì 15 novembre 2021

L’Italia e il Goal 16: calano omicidi e furti, ma aumentano le frodi informatiche

Bene i provvedimenti su PA e giustizia, anche per fronteggiare la situazione critica della durata delle cause civili e commerciali, dice il Rapporto ASviS. Tra le proposte, un codice di condotta per i politici e misure anti-mafia.  15/11/21

venerdì 12 novembre 2021

L’Italia e il Goal 12: capovolgere la logica economica di produzione e consumo

Nonostante il trend positivo, la strada verso un’economia circolare più solida è ancora in salita. Meno rifiuti e più sostegno ai comportamenti virtuosi di aziende e consumatori, tra le proposte dal Rapporto ASviS.   12/11/21

giovedì 11 novembre 2021

L’Italia e il Goal 11: serve una cabina di Regia unica sulla rigenerazione urbana

L’andamento su “città e comunità sostenibili” è altalenante nel decennio 2010-2020: peggiorano trasporto pubblico, abusivismo edilizio e sovraffollamento abitativo, mentre migliorano qualità dell’aria (Pm10) e accesso ai servizi.  11/11/21

mercoledì 10 novembre 2021

L’Italia e il Goal 9: necessario velocizzare il processo di digitalizzazione

Il Paese ha un trend crescente su “imprese, innovazione e infrastrutture”, ma resta lontano dalla media Ue. Rapporto ASviS: occorre rafforzare le infrastrutture per connettere tutto il territorio in modo capillare e veloce. 10/11/21

martedì 9 novembre 2021

Al via Obiettivo 2030 Laudato Si’: solo insieme possiamo salvare la casa comune

Partito da Siena il progetto ASviS-Earth Day Italia, in collaborazione con l’arcidiocesi di Siena-Colle-Val D’Elsa-Montalcino e il Santa Chiara Lab,  per l’applicazione pratica dei principi di sostenibilità dell’Enciclica.  9/11/21

martedì 9 novembre 2021

L’Italia e il Goal 8: penultimi nella classifica Ue su lavoro e crescita

Nonostante gli stimoli economici del 2021, il Paese resta indietro: critici il tasso di impiego lavorativo e la quota di giovani che non studiano e non lavorano. Rapporto ASviS: serve un Piano nazionale per l’occupazione. 9/11/21

Aderenti